PDA

Visualizza Versione Completa : Elettronica per automatizzare un focheggiatore



david.bonamici
09-04-2015, 08:31
Salve,
volevo motorizzare un focheggiatore , che sappiate esiste niente come elettronica di amatoriale , per poterlo fare , caso mai sarebbe perfetto anche da utilizzare con programmi di messa a fuoco automatica..
grazie

primaluce
09-04-2015, 08:48
La messa a fuoco automatica quella lasciala stare!!! Si rileva troppo complicata e non funiona neanche bene in astronomia soggetti troppo poco luminosi.
Per motorizzare un foc basta che gli adatri meccanicamente un motorino cc e lo controlli con un circuito che genera segnale pwm se ne trovano tanti in rete costano poco da 6 a15 euro o puoi realizzarne un cercando uno shema eletteico

david.bonamici
09-04-2015, 08:58
Grazie per la risposta, eventualmente mi puoi consigliare dove trovare un kit o uno schema che funzioni ?
ciao

primaluce
09-04-2015, 09:08
ecco:

http://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_ss_fb_0_15/275-3489762-1680648?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&url=search-alias%3Daps&field-keywords=regolatore+motore+12v&sprefix=REGOLATORE+MOTO%2Celectronics%2C183

questo è quello che ti consiglio ha anche l'invertitore gia compreso, in modo che puoi cambiare il senso di rotazione:

http://www.amazon.it/velocit%C3%A0-interruttore-regolatore-controllo-reversibile/dp/B00PC9VDLY/ref=sr_1_8?ie=UTF8&qid=1428566543&sr=8-8&keywords=regolatore+motore+12v

david.bonamici
09-04-2015, 09:32
Ciao,
grazie ancora , molto interessanti ed economici, che motore potrei abbinare che abbia la forza di muovere focheggiatore da 2 pollici ?
sempre Amazon ?

Angeloma
09-04-2015, 10:04
Il motore ci vuole buono, un pentapolare robusto; c'è ampia scelta nel settore del modellismo.
Potresti però spendere di più che acquistando un fuocheggiatore elettrico bell'e pronto.

david.bonamici
09-04-2015, 10:25
Si vero , ma per quello che mi serve a me , ci vuole circa 800 € , che al momento voglio riversare su altri utilizzi, quindi valutavo molte situazioni , compresa l'auto costruzione e in giro ho trovato soluzioni che sfruttano sistemi tipo arduino o altre diciamo pre confezionate , che vanno a nozze con la mia carenza in elettronica.

bacovet
09-04-2015, 11:49
Buongiorno, mi inserisco nella discussione per portare la mia...
non credo che sia una cosa fattibile motorizzare un focheggiatore con un semplice motore in continua, anche demoltiplicandolo sarebbe scomodo fare avanti e indietro a scatti fatti "a mano".
io ho realizzato un agggeggio che funziona benissimo con un motore passo passo preso da una stampante.
La scheda per pilotare il motore ce l'avevo, era un progetto di "nuova elettronica" di qualche anno fa e si è dimostrata perfetta per lo scopo. Posso fa avanzare di uno step alla volta nelle due direzioni il motore o farlo andare alla velocità che voglio. Il motore della stampante fa 40 step a giro, la trasmissione è tramite cinghia dentata (presa anche quella dalla solita stampante) con demoltiplica 1:5 per cui ogni step corrispondono a 1,8 gradi di rotazione della manopola del focheggiatore, se poi il tuo è demoltiplicato sarà anche molto più preciso.
Ecco la scheda di cui sopra...
http://www.adrirobot.it/nuova_elettronica/lx_1419-1420/lx_1419.htm



Michele

Staffani
11-07-2018, 15:39
Quoto bacovet.

L'unica soluzione è un motorino stepper (o passo passo). Non solo ogni step è da 1.8 gradi, ma puoi farlo lavorare a microstep fino a 1/32 di passo (1.8/32=0.056 gradi per ogni step).
Questo se attacchi il motore in presa diretta al focheggiatore.
Se inserisci una demoltiplica meccanica, hai un sistema di regolazione addirittura micrometrico.
Se compri dalla Cina, 10 euro il motore, 2 euro il controller, 3 euro una scheda arduino nano, 4-5 euro per qualche pulsantino ed un interruttore.

L'unica cosa è che devi avere un minimo di dimestichezza col saldatore. Lo sketch per arduino posso scrivertelo io, tanto devi fare solo avanti e indietro col motore.

Erminio.