PDA

Visualizza Versione Completa : stazionamento montatura equatoriale



tony70xx
12-09-2012, 11:23
Ho acquistato una montatura eq5 e stavo cercando di capire come effettuare un adeguato stazionamento. In particolare non mi chiara una cosa, oriento il cavalletto con la "gamba" giusta verso il nord, poi regolo la latitudine e inizio a guardare con il cannocchiare polare. Ora per centrare la polare nel punto giusto, senza entrare nel merito dei vari settaggi del cannocchiale (data, ora, ecc. ecc.) che ho gi capito ho ha disposizione il movimento in "verticale" della latitudine ma in orizzontale (est ovest), come la muovo la montatura per centrare la polare? Sposto tutto il cavalletto? Possibile?

p.s. il titolo era Stazionamento montatutra equatoriale ma non lo posso correggere ............

Huniseth
12-09-2012, 12:51
La "gamba a Nord", che poi ha un senso solo perch c' il perno che serve per bloccare la posizione, che poi quello che va messo in direzione Nord, pi che la gamba, va in direzione Nord ... lapalissiano, ok.
A questo punto hai due movimenti possibili: l'azimut, ossia la rotazione della base della montatura ( che limitata essendo il perno nella sede del treppiede, si fa lasciando leggermente libera la montatura di ruotare sul treppiede e muovendo le due rotelline laterali, se la direzione molto sballata bisogna per forza muovere il il treppiede) e la Latitudine, ossia tramite la vitona centrale e indicata dalla scala dei gradi, che va da 0 a 90.
Gli assi regolabili con le manopole micrometriche, Declinazione e AR, non si toccano mai, lo stazionamento in teoria si fa senza telescopio. Per la pianura padana ad esempio si regola sui 45 gradi.
Bisogna solo guardare nel cannocchiale polare. Le ghiere di regolazione fine, servono per trovare l'esatta posizione della Polare, che come si sapr, non esattamente sul Polo terrestre e si muove in un piccolo cerchio, quindi bisogna impostare il mese e l'ora del momento con quelle ghiere. In genere lo si fa solo per fare fotografia, in visuale meno importante. Pi precisa la posizione e con pi precisione si insegue.

tony70xx
12-09-2012, 13:29
Ho capito il motivo della regolazione della data ora ecc. sul cannocchiale, che "serve" al cannocchiale per indicare il punto preciso in cui si trova, in quel dato momento, la polare (visto che spostata di quasi un grado dal vero polo nord celeste), ho letto anche di alcuni trucchi per facilitare l'allineamento (il polo nord passa precisamente nella retta immaginaria che unisce kochab con la stessa polare, quindi non dovrebbe essere difficile ruotare direttamente il cannocchiale e far passare la retta di cui sopra sulla polare, quello che non capivo era come orientare orizzontalmente la montatura (azimut), visto che c' il "fermo" e lo spostamento permesso davvero minuscolo ...................... come immaginavo in effetti se non punti bene il nord con il perno sulla testa del treppiede (che orienta anche la montatura) e se il minuscolo gioco che ha la montatura sul treppiede non basta ........... tocca spostare tutto il treppiede per allineare il cannocchiare polare. Stasera ci provo!

Huniseth
12-09-2012, 15:58
Esatto, ci sar un cm per parte, poco, devi andare per tentativi. Poi ci fai l'occhio. Metti anche in bolla, meglio.