PDA

Visualizza Versione Completa : Una materia oscura meno esotica?



Red Hanuman
01-08-2015, 08:41
Uno studio su Physical Review Letters suggerisce che la materia oscura sarebbe simile alle particelle subatomiche chiamate pioni. La nuova ipotesi, basata sull'esistenza di particelle denominate SIMP, risolverebbe alcune discrepanze tra dati e simulazioni numeriche e avrebbe profonde implicazioni sui metodi di ricerca dei prossimi esperimenti...
leggi tutto... (http://www.astronomia.com/2015/08/01/una-materia-oscura-meno-esotica/)

Enrico Corsaro
02-08-2015, 09:16
Dal mio punto di vista siamo sempre fermi in un punto. E' uno di quei casi in cui esistono numerose teorie che potrebbero funzionare, spiegare e risolvere la diatriba ma, mancano tutti i dati! Non sono molto fiducioso francamente, se addirittura come sostengono gli autori le SIMPs possano interagire anche in maniera forte. E' piuttosto fuorviante che non si sia riuscito a rivelarle prima. Vediamo se LHC ci illuminerÓ!