PDA

Visualizza Versione Completa : Venere..... e pianeti



Marco1996
13-09-2015, 20:22
Salve a tutti! Avrei due domande da porvi, sono un dilettante con una grandissima voglia di imparare e di scoprire il cielo che la maggioranza di voi ormai conosce molto bene ed ha imparato ad amare. Vi ringrazio per essere stati sempre puntuali e precisi rispondendo alle domande poste da me in precedenza. Allora:

-Questa mattina ho osservato per la prima volta Venere, un'esperienza abbastanza soddisfacente. Distinguevo chiaramente la parte del disco venusiano in ombra, ma in particolare strisce alternate scure e chiare con sfumature che vanno dal color panna all'arancione. Questa sorta di bande per˛ non sono riuscito a trovarle nelle classiche foto di repertorio di Venere, sapreste spiegarmi il motivo? Potrebbe essersi trattato di un qualche disturbo durante l'osservazione? Di cosa si tratta? Sottolineo il fatto che queste bande alternate erano chiaramente e nitidamente visibili.

-Inoltre mi chiedevo quale fosse il periodo migliore per osservare altri pianeti come Giove, Saturno e Marte e se ci fosse un modo per poter monitorare la loro visibilitÓ (un sito internet, un software, una guida...ecc.).

Marco da Palermo

etruscastro
14-09-2015, 07:38
Venere all'alba Ŕ ancora basso all'orizzonte prima del sorgere del Sole e questo potrebbe portare all'effetto scattering (https://it.wikipedia.org/wiki/Diffusione_ottica) e quindi potresti aver osservato ci˛ che descrivi.
per˛ cerca di essere pi¨ preciso:
con quale strumento hai osservato?
l'orario preciso?

per l'osservabilitÓ dei pianeti aiutati con stellarium e da qua:http://www.marcomenichelli.it/index.asp sotto -Effemeridi-

Marco1996
14-09-2015, 08:43
Venere all'alba Ŕ ancora basso all'orizzonte prima del sorgere del Sole e questo potrebbe portare all'effetto scattering (https://it.wikipedia.org/wiki/Diffusione_ottica) e quindi potresti aver osservato ci˛ che descrivi.
per˛ cerca di essere pi¨ preciso:
con quale strumento hai osservato?
l'orario preciso?

per l'osservabilitÓ dei pianeti aiutati con stellarium e da qua:http://www.marcomenichelli.it/index.asp sotto -Effemeridi-

L'osservazione Ŕ stata effettuata con un telescopio sky-watcher d60/f700 e oculare 6.3 mm, tra le 5.45 e le 6 del mattino. Queste bande erano presenti anche quando per cercare di vedere pi¨ dettagli ho aggiunto un filtro verde. Quindi non Ŕ possibile che io abbia visto dettagli di Venere?

Gitt
14-09-2015, 09:13
strisce alternate scure e chiare con sfumature che vanno dal color panna all'arancione

La descrizione si adatterebbe benissimo a Giove: a che altezza era il pianeta sull'orizzonte? 3-4░ o circa 20░?

etruscastro
14-09-2015, 09:30
effettivamente potrebbe essere Giove seppur bassissimo all'orizzonte....
di Venere in visuale Ŕ difficilissimo scorgere dettagli anche con strumenti ben pi¨ prestazionali, quindi non rimane l'alternativa del gigante gassoso

alextar
14-09-2015, 15:12
Dettagli su venere e per di p pi¨ distintamente visibili? Virtualmente impossibile ahimŔ, forse solo in fotografia con l'ausilio di filtri, quelli Bravi riescono a tirare fuori qualcosa... Concordo con la teoria Giove