PDA

Visualizza Versione Completa : celestron nexstar 127 slt



garmau
06-05-2012, 17:30
Vorrei un giudizio spassionato sullo strumento che è menzionato nel titolo della discussione.
Dovendo riacquistare uno strumento e non volendo acquistare un newton avevo pensato a quello come telescopio di "rientro" anche perchè dotato del sistema sky allign per il puntamento.
Maurizio

etruscastro
07-05-2012, 14:19
se non sbaglio è un mak! la configurazione ottica lo rende molto buono su Luna e pianeti per via della lunga focale e della buona risoluzione, in generale un buon strumento....solo che il GoTo costa, con gli stessi soldi ma in manuale ti prendi uno strumento già di 8"... ricorda ... il diametro è fondamentale.....:whistling:

garmau
07-05-2012, 17:04
...solo che il GoTo costa, con gli stessi soldi ma in manuale ti prendi uno strumento già di 8"... ricorda ... il diametro è fondamentale.....:whistling:

....è proprio il go to che mi alletta insieme al sistema di stazionamento sky allign, comunque per le grandi aperture ci sarà sicuramente tempo.Non intendo ripetere l'errore che feci a suo tempo quanto acquistai il newton da 114 senza avere le basi per poterlo sfruttare, non sono mai riuscito a puntalo alla polare ed usare così i cerchi, l'ho sfruttato si e no al 30%.
All'epoca non c'erano forum e neanche persone a cui chiedere:cry:.
Comunque mi confermi che lo strumento vale la spesa? , la montatura è valida? eventualmente la posso utilizzare con un'ottica di diametro maggiore?
Maurizio

etruscastro
08-05-2012, 07:29
ti posso dire che otticamente i celestron (ed il 127 in questione) è veramente un buono strumento relativamente all'apertura, il trattamento starbright è veramente ottimo. il nexstar è di quanto meglio c'è oggi sul mercato degli strumenti amatoriali, io lo posseggo sul mio 280mm ed è precisissimo, con il gps non devi stazionare alla polare ed in 4/5 minuti sei operativo..... purtroppo lo strumento è su una monobraccio, questo comporta, nonostante sia uno strumento leggero, delle vibrazioni che la montatura smorza in qualche secondo, e, se un giorno vorrai cambiare strumento dovrai cambiare anche la montatura...... ricorda... nonostante nulla vieta di usare un mak un pò per tutto, il mak è più votato per osservazioni planetarie, Luna; i Messier più luminosi e stelle doppie, per il deep sky è un pò scarsino..... ;)
Antonio

jkj
08-05-2012, 11:59
Visto che osservi da un cielo invidiabile, punterei sulla più grande apertura possibile che ti permetta il tuo budjet, sacrificando la tecnologia del puntamento e/o varie motorizzazioni. Senza computerizzazione all' inizio sarà un poco più complicato ma il tutto a beneficio di una miglior conoscenza della volta celeste.

garmau
08-05-2012, 14:29
@ etruscastro
L'importante è che la qualità dell'ottica e della montatura sia valida, so già che l'apertura ridotta sarà un limite ma anche il mio budget lo è, penso che questo rappresenti un buon connubio tra qualità e prestazioni.

@ jkj
il problema è che non voglio ripetere gli errori fatti in passato, avevo un newton che ho sfruttato al 30% perchè in definitiva non lo sapevo usare. Questo invece, grazie anche alla computerizzazione, sono certo di poterlo sfruttare al massimo, ritengo inutile avere un grande diametro e non poterlo sfruttare per manifesta incapacità.:biggrin:
sono come uno che deve reimparare a camminare prima di correre.


Maurizio

etruscastro
08-05-2012, 14:52
Maurizio... il mak ha una lunga focale che ti permette di avere più ingrandimenti ma ha anche l'ostruzione del secondario che fa si che poi...in pratica...non hai i pieni 127mm, tieni anche presente che a parità di costo puoi prenderti anche il 130 newton (stessa computerizazzione) ha "solo" 650mm di focale ( quindi meno ingrandimenti) ma hai la piena apertura e va bene anche per i grandi campi.
sull'ottica vai sul sicuro così come la meccanica....
Antonio

garmau
08-05-2012, 14:59
Maurizio... il mak ha una lunga focale che ti permette di avere più ingrandimenti ma ha anche l'ostruzione del secondario che fa si che poi...in pratica...non hai i pieni 127mm, tieni anche presente che a parità di costo puoi prenderti anche il 130 newton (stessa computerizazzione) ha "solo" 650mm di focale ( quindi meno ingrandimenti) ma hai la piena apertura e va bene anche per i grandi campi.
sull'ottica vai sul sicuro così come la meccanica....
Antonio

Perdonami ma mi pare che anche sul newton ci sia il secondario che ostruisce, in definitiva il maksutov non è altro che un riflettore chiuso all'apertura dal menisco concavo, ora sto iniziando ad avere dei dubbi:cry:, perchè quello che mi ispira maggiormente è la motorizzazione con il sistema sky allign.
Maurizio

etruscastro
08-05-2012, 15:19
lo sky align lo avresti comunque ;)
il mak, sulla lastra del secondario (menisco) riflette la luce che poi "rimanda indietro" e l'ostruzione è maggiore (ora non so di quanto....), nel newton l'ostruzione del secondario è minimo....
Antonio

garmau
08-05-2012, 15:24
lo sky align lo avresti comunque
il mak, sulla lastra del secondario (menisco) riflette la luce che poi "rimanda indietro" e l'ostruzione è maggiore (ora non so di quanto....), nel newton l'ostruzione del secondario è minimo....
Antonio

se prima mi avevi iniziato a mettermi dei dubbi ora sono ........nell'indecisione più assoluta:cry::cry::biggrin::biggrin:

etruscastro
08-05-2012, 15:28
allora mi azzitto...:razz:
guarda sono due strumenti molto simili, sia di apertura che di prestazioni.... entrambi validi (io in questi giorni mi sto divertendo con il 130slt della mia associazione) acquistane uno ed inizia ad osservare..... poi capirai da solo di cosa avrai bisogno..... ;)

jkj
08-05-2012, 15:34
Non intendo ripetere l'errore che feci a suo tempo quanto acquistai il newton da 114 senza avere le basi per poterlo sfruttare, non sono mai riuscito a puntalo alla polare ed usare così i cerchi, l'ho sfruttato si e no al 30%.
All'epoca non c'erano forum e neanche persone a cui chiedere:cry:.

Il mio intervento manifestava l' invidia per il tuo buon cielo scuro a due passi da casa.
Gli errori di gioventù vanno analizzati per non ripeterli, ora con internet reperire informazioni su come usare lo strumento ci sono e in abbondanza, ripartire oggi da zero è più semplice.
Se avresti tra le mani quel vecchio 114 oggi saresti in grado di spremerlo al 100%, stazionarlo in 5 minuti e cercare oggetti celesti invisibili ad occhio nudo in pochi minuti.
Io ho un c5 quindi 127 mm di diametro, stesso diametro che vorresti acquistare tu ma schema ottico differente Mak il tuo / Stc il mio.
In teoria il mak è uno schema ottico poco luminoso e con una focale di 1500 mm più votato per l'osservazione planetaria e di sicuro potrai osservare gli oggetti Messier più luminosi specialmente gli ammassi aperti, ma poi? Non vorrei che il rischio sia quello che tra un anno o poco più, sentissi la necessità di investire su diametri maggiori per contemplare ed appagarti con oggetti deep che non saranno alla portata con 127 mm.
Un saluto
Roberto

etruscastro
08-05-2012, 17:09
i cerchi graduati non li utilizzeresti neanche oggi.... quelli sulle montature "giocattolo" non servono proprio a niente, non riuscirai a puntare niente con quelli....quindi tranquillo...... parti oggi con un 127mm poi passerai ad un 203..... il 75% degli astrofili hanno fatto così...... :whistling:

garmau
08-05-2012, 19:05
i cerchi graduati non li utilizzeresti neanche oggi.... quelli sulle montature "giocattolo" non servono proprio a niente, non riuscirai a puntare niente con quelli....quindi tranquillo...... parti oggi con un 127mm poi passerai ad un 203..... il 75% degli astrofili hanno fatto così...... :whistling:

...si va bene....ma a sto punto è più tuttofare il Newton o il Mak?
benedetta indecisione..:cry:

etruscastro
09-05-2012, 06:58
parere strettamente persanole....... secondo me vai di mak..... e ti spiego perchè.....
1°- è stato lo strumento da te indicato da subito :razz:
2°-non hai problemi di collimazione....essendo la sua configurazione ottica "granitica", il newton dovrai collimarlo spesso,e se non sei pratico potrebbe essere una procedura "scocciante" anche se poi è semplice ed impari subito.......
3°-il makkino è corto e lo puoi portare dovunque
4°- dopo 3 punti di pro, ora ti dico anche i contro: fallo acclimatare bene prima di usarlo... il tubo chiuso ci mette 1-2 ore per andare in temperatura. la lunga focale ti permetterà di toglierti grandi soddisfazioni sul planetario.... ma procurati anche un buon binocolo per gli oggetti estesi.......
5°-quando lo hai comprato invitami dalle tue parti..... il cielo che hai tu io qua me lo sogno :razz::razz:

garmau
09-05-2012, 14:02
bene...bene ;)
grazie.

garmau
09-05-2012, 21:50
Sempre tenendo presente i limiti sostanziali del 127, quali sono i benefici che si possono ottenere col l'applicazione di un riduttore di focale come questo http://www.otticaturi.it/frame-C%20telesco-rfsc05.htm.
Grazie, Maurizio

etruscastro
10-05-2012, 07:00
normalmente i riduttori di focale si applicano in campo ccd o per fare comunque foto/riprese..... in visuale l'occhio umano non è così sensibile da captare la differenza..... poi quella postata da te addirittura è una 0.5! esistono anche (se non sbaglio!) da 3.6x......

garmau
10-05-2012, 15:46
normalmente i riduttori di focale si applicano in campo ccd o per fare comunque foto/riprese..... in visuale l'occhio umano non è così sensibile da captare la differenza..... poi quella postata da te addirittura è una 0.5! esistono anche (se non sbaglio!) da 3.6x......


...si ma quelle da 3.6 costano quanto il 127:biggrin::biggrin: al quel punto comprerei un telescopio con una apertura maggiore.
Comunque, da quello che dici ho capito che il riduttore interviene solo in caso io adoperassi il tele per fare foto o riprese perchè rende lo strumento più luminoso, mentre in visuale non si ottengono benefici sostanziali.
Maurizio

etruscastro
10-05-2012, 17:11
hai capito perfattamente Maurizio, prima di avventurarti in acquisti che potrebbero rivelarsi inutili, gioca con il makkino sotto il cielo...... poi capirai da te in base alle tue esigenze di cosa avrai bisogno....... ;)

ArmandoAstro
11-05-2012, 07:05
Prima di tutto un salutone al mio amico "etruscastro"
All'ora :
Io ho posseduto una slt e un acromatico 102/660 con go to, x appena 10 giorni!
L'esperienza che ho fatto!
Negativa! N.B. lo usavo solo x visuale
quando avvicinavo l'occhio all'oculare dovevo trattenere il respiro se no ballava tutto
Il tubo pesava meno di 3 kg ed era lungo circa 60 cm
Il mio consiglio se non si ha un batget da permettersi una montatura stabile ,inizierei a scrutare con un binocolo
io ho un 12x60 Breaker pagato 25€ dai cinesi ,non lo cambio con nessuno x le soddisfazioni che sto avendo nel cielo
Come dicevo metterei dei soldi da parte ,x poi prendermi un c8 con montatura CG-5 GO TO circa 1400€
dove non cambia niente x praticità e semplicità verso il c5 Nextar GO TO anzi con la CG- 5 eq ha la possibilità che se ti dedicherai alle pose Deepsky hai gia la montatura adatta.
In quanto GO TO commerciali montati su montature AZ io personalmente non ne sono entusiasta
xche' i 300€ del costo in + del Nextar GO TO istallato su Montature commerciali non sono
il fulmine a ciel sereno dichiarato dalla Celestron
ti devi accontentare di tenere l'oggetto al centro campo inquadrato non + di tre minuti
se fai l'allineamento con le due stelle,
se usi il sitema solare ancora peggio
a sto punto IL GO TO e solo una presa x i fondelli
IO personalente userei stellarium , ora si puo istallare su cellulari , mi oriento nel cielo guardando stellarium
e andrei a trovarmelo io l'oggetto
con i soldi risparmiati , prenderei un bel c8 comodissimo e luminossissimo
e che come modo d'uso e idem al 127
N.B ho un NEXTAR C6 SE GO TO 150mm di apertura, UNO SPETTACOLO DI TUBO,da quando ho messo l'occhio su C8
non vedo l'ora di possederlo .
Non puoi immagginare cosa significa avere una apertura da 200mm ,si entra in un mondo immaginabile
anche a bassi ingrandimenti,
come strumento e trasportabilità qualità prezzo è il massimo che la celestron abbia sfornato da almeno 20 anni
e ancora il + venduto
N.B. i miei sono solo consigli i soldi e le possibilita sono tuoi, solo tu sei il padrone delle tue azioni
P.S un NW da 114 mm di diametro non lo vorrei nemmeno regalato
si hanno + soddisfazioni con un acromatico da 70mm ArmandoASTRO

etruscastro
11-05-2012, 07:25
ciao Armando ;) felice di leggerti qui.....
concordo su quasi tutto quanto detto da te, anche perchè le tue parole sono dettate dall'esperienza sul campo e non c'è niente di meglio di parole "sensate", ti ricordo però.....che il nostro amico Maurizio ha un certo budget, e si regola (e noi che proviamo a consigliarlo!) di conseguenza, non è simpatico proporre strumenti che costano più del doppio...;)
fermo restando che come ho detto fin da subito.... il diametro è la cosa fondamentale in uno strumento.....

ArmandoAstro
11-05-2012, 08:49
Mi scuso di aver fatto capire che ho proposto
era solo un consiglio
Tu sai meglio di me quanti sbagli si fanno
anche se investi 800€ su un 127mm sempre soldi sono
con questi tempi di crisi!
Aggiusto il tiro:
il nextar Go To e un buon telescopio x chi inizia e non ha delle finanze...
io lo consiglio ero' ha i suoi limiti..
mi sento in dovere di scrivere, che un saturno a 300x e immaginabile a 127mm di apertura

etruscastro
11-05-2012, 10:19
parole sante Armando, che condivido.
credo che il nostro amico Maurizio abbia le idee chiare, e poi credo che un mak 127 sia un ottimo telescopio entry level.....
a proposito Maurizio..... lo hai comprato?????:whistling:
ciao Antonio

garmau
11-05-2012, 13:07
Ciao Armando sono felice di leggerti anche qui, ti dico che ho seguito il tuo consiglio sul Breaker dopo che ci sentimmo in MP su altro forum, devo dire che il primo che presi era decisamente scollimato e l'ho fatto sostituire ed il secondo è quasi una bomba....anche perchè non ho mai provato un bino "serio", ed in questi giorni con venere sto godendo come un riccio.
Stai tranquillo che ho letto i tuoi consigli con serenità e so che tutto quello che scrivi lo esponi con genuina sincerità ma come dice Antonio per adesso ho dei parametri abbastanza ristretti e nel contempo non voglio perdere tempo dopo con il tempo tutto può accadere.
@ Antonio.....
No ancora non ho acquistato lo strumento, penso di farlo tra fine mese e l'inizio del prossimo.
Ciao, Maurizio

ArmandoAstro
11-05-2012, 17:38
Aspetta qualche giorno ! se ti riesci a prendere un c6 mi ringrazierai di nuovo
ne ho visto uno su "Come nuovo" a 600€ circa GO TO compreso se trovo il link te lo mando via Mp ciao
Il c6 me lo porto dove vado io e comodissimo uno spettacolo in visuale e riprese HI RES

garmau
11-05-2012, 19:10
Armando prometto che ci penso.
Maurizio

garmau
15-05-2012, 16:20
Ragazzi ci ho pensato a lungo ma ai 1000 euro occorrenti per il C6 proprio non ci arrivo, ho famiglia e devo fare dei compromessi anche per prendere il Mak 127.
A fine mese lo ordino, l'ho trovato su Amazon.de a 450 €, mentre nel rivenditore di Olbia me lo farebbero a 540€, voi che fareste è il caso spendere 90 € in più ed avere comunque la 'certezza' di avere un punto di appoggio in caso di guasti? a volte l'elettronica tradisce...
Maurizio

etruscastro
15-05-2012, 16:25
io non acquisterei su amazon per questo tipo di acquisti.... ;)
piuttosto li a Olbia che rivenditore c'è che lo fa pagare più basso di ogni negozio specializzato in Italia? :confused:

garmau
15-05-2012, 16:46
io non acquisterei su amazon per questo tipo di acquisti.... ;)
piuttosto li a Olbia che rivenditore c'è che lo fa pagare più basso di ogni negozio specializzato in Italia? :confused:

Un centro Salmoiraghi e Viganò In un centro commerciale qui a Olbia, che dice lo ordina direttamente da Auriga,non so se è possibile ma questo mi ha detto il responsabile del punto vendita, tra l'altro molto preparato in materia di strumenti astronomici.
Maurizio

etruscastro
15-05-2012, 16:57
ho capito a cosa ti riferisci Maurizio...
allora la catena S&V per quanto riguarda l'astronomia fà riferimento a Miotti (o è il contrario!), è vero che lo possono ordinare direttamente da Auriga, ma credo che quello proposto a te sia lo Sky Watcher black diamond e non celestron...... occhio alle differenze... ;)

etruscastro
15-05-2012, 17:07
se accetti una mia valutazine della cosa ti porto delle differenze tra il 127 slt e il 127 bd
il black diamond te lo danno su una eq3, questo significa che è un'equatoriale e quella in questione è MANUALE (oppure opzionale informati bene) , per farla funzionare DEVI allineare la montatura alla polare e nel caso muoverla a mano.....
il 127 slt invece, come abbiamo detto ha lo sky align, sta su una montatura monobraccio ma è completamente automatica.
strumentalmente Celestron e SW sono identici (entrambe le costruisce la Synta).
non voglio spaventarti, ma ti dico solo informati bene.... ;)

garmau
15-05-2012, 17:08
ho capito a cosa ti riferisci Maurizio...
allora la catena S&V per quanto riguarda l'astronomia fà riferiment a Miotti (o è il contrario!), è vero che lo possono ordinare direttamente da Auriga, ma credo che quello proposto a te sia lo Sky Watcher black diamond e non celestron...... occhio alle differenze... ;)
No Antonio sul foglio che mi ha lasciato con scritta l'offerta c'è scritto proprio "celestron nexstar 127", tanto io quello voglio, se quello non è li lo lascio:biggrin::biggrin:
le tue valutazioni sono sempre bene accette, anzi diventano basilari nelle mie scelte, non che che io lo faccio perchè tu lo dici ma avere i tuoi pareri mi aiuta parecchio.
Maurizio

etruscastro
15-05-2012, 17:12
allora perfetto ;)..... probabilmente mi sono confuso io :blush:

garmau
15-05-2012, 17:18
allora perfetto ;)..... probabilmente mi sono confuso io :blush:
la mia paura è che possa 'negare' l'offerta, con la scusa che non è più possibile stariffare..
speriamo non sia così.

etruscastro
15-05-2012, 17:28
io da Miotti (s&v) lo trovo (il 127 slt) a 589€ escluse s.s.
da Auriga addirittura 628€... :confused:

garmau
15-05-2012, 18:01
io da Miotti (s&v) lo trovo (il 127 slt) a 589€ escluse s.s.
da Auriga addirittura 628€... :confused:

è sul listino miotti che lui mi fece un ulteriore sconto, dicendomi che oltre il 6/7 % non riusciva ad andare, domani sera vado a sentire che dice.

etruscastro
16-05-2012, 07:23
quel prezzo è un buon prezzo!

garmau
16-05-2012, 08:06
Tu pensa che un rivenditore del continente, nostro cliente , me lo aveva promesso a 400 € perchè era un modello espositivo e che me lo avrebbe portato a fine luglio quando veniva in vacanza nella sua casa al mare, salvo poi tirarsi indietro dopo 15 gg dicendo lo avevano fatto cadere e che si era rovinato. Secondo me è riuscito a venderlo al momento ad una cifra congrua, anche se 400€ mi sapeva di balla colossale...:biggrin::biggrin::biggrin:
Maurizio

etruscastro
16-05-2012, 08:28
tutto può essere.... il problema è che poi alla fine le parole stanno al vento... ci vogliono i fatti....;)

garmau
16-05-2012, 18:22
tutto può essere.... il problema è che poi alla fine le parole stanno al vento... ci vogliono i fatti....;)

Sono stato dal rivenditore di Olbia, il preventivo è ancora valido anzi ha levato altri 10 €, lo lascia a 530 €.
Miotti non lo ha in stoccaggio e lo richiedono ad Auriga, si spera per fine mese di averlo qua per intanto domani lo ordina.
Maurizio.

etruscastro
17-05-2012, 07:08
GRANDE..... 10€ risparmiati sono 10€ guadagnati... ;)
complimenti ed... in bocca al lupo :razz:

garmau
17-05-2012, 08:13
ora ci si mette anche mia moglie a .........beh lasciamo perdere..:mad:
a volte è peggio di un estintore a schiuma....
Maurizio

etruscastro
17-05-2012, 08:49
invitala a cena fuori a sorpresa..... sicuro che gli passa... ;):razz:

garmau
17-05-2012, 11:26
:biggrin::biggrin:
invitala a cena fuori a sorpresa..... sicuro che gli passa... ;):razz:

etruscastro
17-05-2012, 11:31
io faccio così..... :razz:
p.s. credo che se facciamo arrivare questa discussione a 1000 visite, il celestron te lo regala lo staff del forum... :biggrin::biggrin::sneaky:

garmau
17-05-2012, 16:48
io faccio così..... :razz:
p.s. credo che se facciamo arrivare questa discussione a 1000 visite, il celestron te lo regala lo staff del forum... :biggrin::biggrin:

....a 2000 mi prendete il C6....ci state?:biggrin:

garmau
03-06-2012, 11:46
....ancora non arriva....:cry::cry:
....manco avessi ordinato quello di Cima Ekar....
Maurizio

Huniseth
03-06-2012, 14:01
Non mi ricordo più se avevo sconsigliato le montature goto monoforcella... :cry:

Hanno un accettabile rapporto qualità prezzo, il vantaggio del Goto, ma ... non mi vengono in mente altre qualità.
Da sperare che almeno il cavalletto sia di quelli più robusti, ovviamente ti sarai informato...

garmau
03-06-2012, 16:37
Non mi ricordo più se avevo sconsigliato le montature goto monoforcella... :cry:

Hanno un accettabile rapporto qualità prezzo, il vantaggio del Goto, ma ... non mi vengono in mente altre qualità.
Da sperare che almeno il cavalletto sia di quelli più robusti, ovviamente ti sarai informato...

No.... lo avevi sconsigliato.
Ho chiesto consiglio, li ho avuti, li ho analizzati, ho fatto la mia scelta in base alle mie capacità, al mio portafoglio e al piacere estetico.....e nel caso non riuscissi a farlo funzionare ti chiederò ancora consiglio...e guai a te se rispondi "te l'avevo detto"...:biggrin::biggrin:
Maurizio

Huniseth
03-06-2012, 17:08
Poco male.. comincia a sfruttare quello che avrai, come inizio può andare, in seguito capirai i vantaggi e gli svantaggi di quella configurazione.

garmau
03-06-2012, 17:24
Speriamo che la settimana prossima arrivi.
All'ordine da miotti non era presente in magazzino e lo avrebbero dovuto chiedere ad auriga...sperem..
Maurizio

Huniseth
03-06-2012, 20:07
La prossima volta prova a sondare i tre o quattro siti principali che vendono astronomia online e scegli quello che ti da tempi certi.

garmau
03-06-2012, 21:36
L'ho ordinato su punto vendita S&V di Olbia, per ora online preferisco non comprare mi manca l'esperienza.

Huniseth
04-06-2012, 18:32
Niente da eccepire.. meglio fare le cose che danno più sicurezza.
In questo caso se arriva un pacco - pacco, la grana se la prende il punto vendita. Controlla tutto prima di portare a casa, provalo sul posto, almeno qualche movimento con l'elettronica.
In genere comunque i principali siti online sono abbastanza sicuri.

garmau
04-06-2012, 20:46
Niente da eccepire.. meglio fare le cose che danno più sicurezza.
In questo caso se arriva un pacco - pacco, la grana se la prende il punto vendita. Controlla tutto prima di portare a casa, provalo sul posto, almeno qualche movimento con l'elettronica.
In genere comunque i principali siti online sono abbastanza sicuri.

Quel che mi sembra strano è che il venditore è pure preparato:biggrin::biggrin:
maurizio

etruscastro
05-06-2012, 07:13
Quel che mi sembra strano è che il venditore è pure preparato:biggrin::biggrin:
maurizio

il venditore è un venditore e deve vendere.... se è preparato meglio, ma questo è da vedere ;)

Huniseth
05-06-2012, 12:02
Per essere preparati bisogna almeno aver provato gli strumenti .. non basta leggere le istruzioni.

etruscastro
05-06-2012, 14:33
sante parole..... di solito questi commessi sono abituati a vendere occhiali.... :razz:

garmau
06-06-2012, 14:39
sante parole..... di solito questi commessi sono abituati a vendere occhiali.... :razz:


senti.....tu che vendi?:biggrin:

etruscastro
06-06-2012, 15:04
ti proporrei del mirto communis... ma penso che dalle tue parti ne hai fin sopra i capelli.... ;):biggrin:

garmau
06-06-2012, 18:43
ti proporrei del mirto communis... ma penso che dalle tue parti ne hai fin sopra i capelli.... ;):biggrin:
Non è mai abbastanza......
Domani vado a batter cassa per il tele, vediamo che mi dicono.....magari deve arrivare dagli States? o dalla Cina....?
Maurizio

garmau
07-06-2012, 08:59
Arrivato!!!
Domattina si ritira:biggrin:
Maurizioko

etruscastro
07-06-2012, 09:25
grande Maurizio... facci sapere le prime impressioni ;)
sono emozionato io per te ... :biggrin:

garmau
07-06-2012, 13:35
grande Maurizio... facci sapere le prime impressioni ;)
sono emozionato io per te ... :biggrin:

chissà se riuscirò a farlo andare...., sono un imbranato sferico....(garmau):biggrin::biggrin:

Stefano Simoni
07-06-2012, 14:23
Mi raccomando comincia a fotografare da quando è tutto imballato... dacci la sensazione di scartare il pacco anche a noi! :biggrin:

garmau
07-06-2012, 14:26
Mi raccomando comincia a fotografare da quando è tutto imballato... dacci la sensazione di scartare il pacco anche a noi! :biggrin:

non mancherò....peccato non siate con me anche con il portafoglio.....oltre che con il pensiero:biggrin:
Maurizio

etruscastro
07-06-2012, 14:54
Maurizio... libera lo spazio messaggi... non ti arrivano ;)

Huniseth
07-06-2012, 15:42
Il tappo.. ricordati di togliere il tappo copriottica.. a volte la frenesia.... :cool:http://www.astronomia.com/forum/images/icons/icon7.png

etruscastro
07-06-2012, 15:45
:biggrin::biggrin::biggrin:

garmau
07-06-2012, 16:35
Ritirato....
non ce l'ho fatta ad aspettare a domani.
Che strano non si vede nulla.... :) :)
Antonio appena rientro a casa lo faccio.
Maurizio

Red Hanuman
07-06-2012, 17:08
Ritirato....
non ce l'ho fatta ad aspettare a domani.
Che strano non si vede nulla.... :) :)
Antonio appena rientro a casa lo faccio.
Maurizio
Sei in piena fregola... :biggrin:

etruscastro
07-06-2012, 17:14
come lo capisco.... mi vien voglia di comprarmelo un'altro anche io :razz:
foto.....foto.....foto.... vogliamo vedere le foto.... :biggrin:

Red Hanuman
07-06-2012, 17:59
come lo capisco.... mi vien voglia di comprarmelo un'altro anche io :razz:
foto.....foto.....foto.... vogliamo vedere le foto.... :biggrin:
Se dessi retta alla MIA fregola, venderei la casa per comprare quello che voglio io...:shock:

garmau
07-06-2012, 18:20
il debutto in società......fanno un po .....aghare.... ma il telefonino è parecchio scrauso:biggrin:
Maurizio306307

Red Hanuman
07-06-2012, 19:40
il debutto in società......fanno un po .....aghare.... ma il telefonino è parecchio scrauso:biggrin:
Maurizio

Bel giocattolo! E bella casa, complimenti! Ma non mi aspettavo niente di meno....;)

garmau
07-06-2012, 20:29
Montato e "provato", ossia ho verificato che tutto funzionasse, motori, tastierino , focheggiatore.
Domani pomeriggio provvederò, se riesco, ad allineare il puntatore e poi verifica dal piazzale del nostro laboratorio nella zona industriale di Olbia. Sempre inquinato ma per provarlo credo sia sufficiente.
Non vedo l'ora:wub:
Maurizio

garmau
07-06-2012, 20:56
L'ho nuovamente imballato e lo guardo davanti a me.......ma come diamine lo trasporto?
Gli scatoloni non sono idonei...dovrò forse fare una cassa da morto?
Ci devo pensare..
Maurizio

Red Hanuman
07-06-2012, 21:15
L'ho nuovamente imballato e lo guardo davanti a me.......ma come diamine lo trasporto?
Gli scatoloni non sono idonei...dovrò forse fare una cassa da morto?
Ci devo pensare..
Maurizio
Stai calmo, che ti piglia un infarto... :biggrin:

garmau
07-06-2012, 21:27
Stai calmo, che ti piglia un infarto... :biggrin:

il cuore è saldo.... è il resto che 'svaria'...testa inclusa...
Maurizio

etruscastro
08-06-2012, 07:07
L'ho nuovamente imballato e lo guardo davanti a me.......ma come diamine lo trasporto?
Gli scatoloni non sono idonei...dovrò forse fare una cassa da morto?
Ci devo pensare..
Maurizio

complimenti Maurizio, bella bestiola di telescopio..... :razz:
come, come lo trasporti? ci stai prendendo in giro? :biggrin:
prendi una borsa tipo quella che si usa per andare in palestra.... la imbottisci con la gommapiuma e dentro ci metti il tubo ottico... mi racccumand.... imballa bene il tutto...
il tripod lo lasci così comè... quanto peserà.... 5kg tutto.....io ce l'ho sul 130slt e posso dire che pesa una sciocchezza ;).... così ... in spalla metti il borsone e nella mano il tripod.......

garmau
08-06-2012, 07:38
Ehhhhh....... Esperienza maestra di vita:D

garmau
08-06-2012, 16:43
Operazioni rinviate ......piove......:(
Ti pareva, come inizio non c 'è male... :(

etruscastro
08-06-2012, 16:52
tranquillo Maurizio.... ci eravamo dimenticati di dirti che è una legge matematica :biggrin:..... il nuovo telescopio porta acqua.....sempre.... :hm:

Red Hanuman
08-06-2012, 17:24
tranquillo Maurizio.... ci eravamo dimenticati di dirti che è una legge matematica :biggrin:..... il nuovo telescopio porta acqua.....sempre.... :hm:
Allora, meglio che il mio lo ordino subito, così mi porto avanti....:biggrin:

garmau
08-06-2012, 19:16
tranquillo Maurizio.... ci eravamo dimenticati di dirti che è una legge matematica :biggrin:..... il nuovo telescopio porta acqua.....sempre.... :hm:

quindi significa che sto iniziando con il piede giusto?
Vabbè ...cercherò di farlo domani pomeriggio:cry:
Maurizio

garmau
12-06-2012, 12:03
Lo Ho da 6 giorni e praticamente l'ho solo sballato:cry::cry:
Che rottura di OOOOOOOOOO
Maurizio

etruscastro
12-06-2012, 16:38
almeno hai visto se è tutto funzionante? motori- software. ecc ecc ;)

garmau
12-06-2012, 16:59
Cosa intendi per funzionamento del software?
I motori funzionano cosi anche il focheggiatore.
Tu pensa che del cercatore non ho levato neanche la plastichina della batteria.

Huniseth
12-06-2012, 17:03
Forse intende la pulsantiera di comando, accendilo e smanettaci un po prima di uscire in osservazione.

etruscastro
12-06-2012, 17:04
Forse intende la pulsantiera di comando, accendilo e smanettaci un po prima di uscire in osservazione.

ecco... questo volevo dire ;)

Red Hanuman
12-06-2012, 17:27
Lo Ho da 6 giorni e praticamente l'ho solo sballato:cry::cry:
Che rottura di OOOOOOOOOO
Maurizio
Dai, che ormai ci siamo... Sole e caldo per almeno 10 giorni.... MOLTO caldo! E cieli sereni...;)

garmau
12-06-2012, 19:03
ecco... questo volevo dire ;)

quali prove empiriche devo fare per verificare il funzionamento del software?
I movimenti base del su e giù, dx e sx, la pulsantiera li comanda nelle varie velocità, devo ancora allineare il red dot.
Altre prove non le ho fatte anche perchè non so che fare.
Grazie, Maurizio

garmau
12-06-2012, 19:04
Dai, che ormai ci siamo... Sole e caldo per almeno 10 giorni.... MOLTO caldo! E cieli sereni...;)

Ti giuro che se non riesco ad usare questo mi do all'ippica:biggrin::biggrin:

etruscastro
13-06-2012, 07:17
quali prove empiriche devo fare per verificare il funzionamento del software?
I movimenti base del su e giù, dx e sx, la pulsantiera li comanda nelle varie velocità, devo ancora allineare il red dot.
Altre prove non le ho fatte anche perchè non so che fare.
Grazie, Maurizio

bene questo dovevi fare.... non si sa mai...;) a me appena è arrivato il cpc 1100 l'ho provato in tutte le maniere sia meccanicamente che elettronicamente... :razz:.... poi è bene memorizzare tutti gli eventuali movimenti che andrai a fare di notte con la pulsantiera, al buio anche le cose più semplici diventano complicate...

garmau
16-06-2012, 16:50
primo pomeriggio passato a prendere dimistichezza con lo strumento, il puntatore è stato allineato e nel terrestre è molto preciso, dovrò allinearlo alla polare per i microsettaggi.
Prima considerazione.......beve batterie come il vecchietto dei saloon beve wiskey......mi sa che senza power tank non vado molto lontano.
Maurizio

etruscastro
16-06-2012, 17:30
se lo mandi a batterie ti manda fallito....... o ti procuri una power tank, oppure una batteria come quelle della macchina con i relativi strumenti elettrici per non farti bruciare il motore.
ricorda che con le batterie non devi metterle ricaricabili, perchè hanno un voltaggio di 1.2 v mentre le classiche hanno 1.5.... a volte 0.3 v di differenza sono importantissimi
p.s. con le batterie evita di farlo girare a destra e a sinistra inutilmente... se no con 15 minuti scarichi un intero set di batterie... ;)
Antonio

garmau
16-06-2012, 17:56
se lo mandi a batterie ti manda fallito....... o ti procuri una power tank, oppure una batteria come quelle della macchina con i relativi strumenti elettrici per non farti bruciare il motore.
ricorda che con le batterie non devi metterle ricaricabili, perchè hanno un voltaggio di 1.2 v mentre le classiche hanno 1.5.... a volte 0.3 v di differenza sono importantissimi
p.s. con le batterie evita di farlo girare a destra e a sinistra inutilmente... se no con 15 minuti scarichi un intero set di batterie... ;)
Antonio


me ne sono reso conto.....:cry::biggrin
devo trovare una soluzione rapida, per ora ho altre 2 confezioni di ministilo e per stasera dovrei farcela ...ammesso che si vada, almeno saturno lo voglio vedere (so dove è e con il cercatore è un gioco da ragazzi), per il resto devo prendere dimistichezza con il buio e con il software del telescopio.
Maurizio

etruscastro
16-06-2012, 18:00
prenditi 1 o 2 costellazioni, nella stessa porzione di cielo possibilmente, e guardati gli oggetti in esse contenute, se lo mandi prima a EST per vedere M13 e poi a NORD per puntare M81/82 e poi torni a SUD per vedere M104 ti ciucci tutte le batterie...... ;):razz:
metti bene in bolla il treppiedi, mi raccomando, queste cose, anche se sembrano scontate, le prime sere con la foga di osservare si dimenticano.... ;)

Huniseth
16-06-2012, 18:11
Non puoi mettere un alimentatore? :confused:

garmau
16-06-2012, 18:18
prenditi 1 o 2 costellazioni, nella stessa porzione di cielo possibilmente, e guardati gli oggetti in esse contenute, se lo mandi prima a EST per vedere M13 e poi a NORD per puntare M81/82 e poi torni a SUD per vedere M104 ti ciucci tutte le batterie...... ;):razz:
metti bene in bolla il treppiedi, mi raccomando, queste cose, anche se sembrano scontate, le prime sere con la foga di osservare si dimenticano.... ;)

Terrò presente, Antonio, terrò presente..
Maurizio

garmau
16-06-2012, 18:20
Non puoi mettere un alimentatore? :confused:

Non sapendo quando consumasse non mi sono premunito:cry:, certo ora è la prossima spesa da fare .
Maurizio

Huniseth
16-06-2012, 19:21
Se non vai in giro dove non c'è corrente, un alimentatore tipo PC con uscite multiple e spinotti adatti è la cosa migliore

garmau
16-06-2012, 19:46
Se non vai in giro dove non c'è corrente, un alimentatore tipo PC con uscite multiple e spinotti adatti è la cosa migliore

Ecco così penso possa andare, come dici tu è la soluzione, almeno finchè non mi allontano dal piazzale del laboratorio.
Ho visto i prezzi delle power tank, quella da 17 Ah costa la metà del tele, con quella da 7 Ah quanto pensi ci si possa fare in tempo di manovra, ipotizzando un utilizzo medio.
Maurizio

Red Hanuman
16-06-2012, 20:29
Ecco così penso possa andare, come dici tu è la soluzione, almeno finchè non mi allontano dal piazzale del laboratorio.
Ho visto i prezzi delle power tank, quella da 17 Ah costa la metà del tele, con quella da 7 Ah quanto pensi ci si possa fare in tempo di manovra, ipotizzando un utilizzo medio.
Maurizio
Bah, dovesse servirmi, mi faccio aiutare da un amico elettricista. Secondo me, con due batterie al Pb e un circuitino del cavolo, si può andare avanti a lungo....

Huniseth
16-06-2012, 21:58
Questo è un caso dove chi meno spende meglio spende. Un alimentatore cinese e una prolunga, cinese, risolvono il problema in modo più sicuro degli accrocchi artigianali, i lpower-tank, bisogna anche ricaricarlo, oltre che trasportarlo. E le batterie ricaricabili poco usate sappiamo tutti che fine fanno ... dopo un po .. flop.

garmau
17-06-2012, 09:30
Bene...la prima serata osservativa con il nuovo strumento è passata.
Ho passato 3 ore, su gentile concessione della moglie, senza neanche accorgemene.
Il primo giudizio è positivo, il cercatore Star point è semplicemente fantastico, la resa dello strumento è stata comunque disturbata da inquinamento luminoso parecchio fastidioso anche se non erano presenti dei lampioni c'erano parecchi fari alogeni per l'illuminazione dei cortili dei laboratori.
Per prima cosa mi sono buttato su saturno in manuale (ossia senza impostare lo sky allign), e c'ho fatto l'amore per più di un ora:biggrin:, L'immagine era per me fantastica.
Dopodichè ho iniziato a smanettare con il software, al terzo tentativo sono riuscito a fare l'allineamento, probabilmente di un'altra località:biggrin:, visto che all'impostazione dell'oggetto lo strumento si posizionava restando sotto di esso parecchio, penso di aver comunque capito l'errore e questo è sufficiente per rendere positiva la serata.
Dovete sapere che per me è tutto nuovo e devo imparare dagli errori che commetto, visto che non ho nessuno, a parte voi che siete lontani, che mi possa spiegare o far vedere il funzionamento delle cose.
A breve altre considerazioni.
Maurizio

etruscastro
17-06-2012, 09:56
sono contentissimo per te Maurizio.... è normale la prima volta commettere degli errori, vedrai che sera dopo sera userai lo strumento con sempre maggiore precisione. ;)
p.s. oltre Saturno cosa hai osservato? :razz:

garmau
17-06-2012, 11:21
sono contentissimo per te Maurizio.... è normale la prima volta commettere degli errori, vedrai che sera dopo sera userai lo strumento con sempre maggiore precisione. ;)
p.s. oltre Saturno cosa hai osservato? :razz:

Diciamo che la sessione è stata dedicata principalmente allo studio del software e del sistema di allineamento, oltre saturno e del suo satellite più luminoso (titano) di cui mi sono nutrito durante tutta la sera, ho osservato anche Marte di cui a 166x mi è parso di aver intravisto qualche sinus, anche se potrebbe essere la "voglia" di vedere che può avermi tratto in inganno.
Uno sguardo veloce a Mizar e Antares, da sempre la mia passione con il suo colore:wub:
Maurizio

garmau
18-06-2012, 17:43
Gironzolando sui vari siti ho visto un cofanetto della celestron a circa 70 € che conteneva la seguente accessoristica:
• Oculare Kellner da 15 mm
• Oculare Plossl da 6 mm
• Lente di barlow 2X
• Filtro planetario blu n. 80A
• Filtro planetario rosso n. 25
• Filtro lunare
• Panno in microfibra con logo

Pensate che possa essere utile da abbinare al 127 di mia proprietà?
Grazie, Maurizio

etruscastro
18-06-2012, 18:01
la qualità dei prodotti è in linea con il prezzo.... basso.....
io ti consiglio di sfruttare la dotazione che hai, poi per filtri, oculari ecc ecc fai sempre in tempo ad acquistarli e sopratutto compri solo quello che ti serve.
io sono dell'opinione (personale!) che meglio avere pochi strumenti ma buoni, anzi..... eccellenti.... quindi, a volte chi più spende meno spende ;)

garmau
18-06-2012, 18:20
beh dato il prezzo anch'io ho pensato che fossero di basso livello..... quello che non pensavo che fossero così in basso.

Huniseth
18-06-2012, 19:35
L'unica cosa carina forse era il panno con il logo, mi piace la scritta Celestron.. :biggrin:

etruscastro
19-06-2012, 07:01
beh dato il prezzo anch'io ho pensato che fossero di basso livello..... quello che non pensavo che fossero così in basso.

se consideri che solo un'oculare di media qualità costa da solo 70/90€ e un filtro sui 60/70€ puoi trarre le tue considerazioni da solo..... ;)

garmau
19-06-2012, 13:29
se consideri che solo un'oculare di media qualità costa da solo 70/90€ e un filtro sui 60/70€ puoi trarre le tue considerazioni da solo..... ;)

praticamente fondi di bottiglia con il marchio..
Maurizio

etruscastro
19-06-2012, 14:44
diciamo che per essere onesti in tutto,anche per chi legge o leggerà queste pagine, c'è da chiarire una cosa... in se per se l'offerta non è male, ma gli accessori praticamente e singolarmente non li acquisteresti mai, vediamo il perchè:
1-oculare kellner: questo oculare non è malaccio, è di semplice concezione ottica, mi sembra che è composto da 3 lenti, il vero problema è il campo apparente (c.a.) di solito di 45°,praticamente un buco della serratura.. puoi sperare di prendere un'oculare particolarmente ben costruito per non incorrere nella "patacca inservibile". un buon oculare dal prezzo onesto sono i planetary ED, c.a. di 60° prezzo circa 60€, tanto per portare un metro di paragone.
2-oculare ploss: questo anche potrebbe andar bene, fermo restando che anche i ploss hanno 52-55° di c.a. ma credo che il 5mm sia al limite per il tuo strumento, 250x li sfrutterai poco se non in serate di seeing molto buono.
3-la lente di barlow: questa deve essere PERFETTA, una non buona Barlow degrada inevitabilmente tutto il treno ottico che arriva al tuo occhio... la Barlow DEVE essere APOCROMATICA, e solo questa ci vogliono 160/180€
4-i filtri blu e rosso quante volte li userai? pochissime volte alle prime osservazioni.... mai, quando acquisirai esperienza.. (io ad esempio non ho mai avuto filtri colorati, una volta ne provai uno giallo su Giove e feci prima a toglierlo che a capire cosa stesse succedendo ;) )
5-il filtro lunare: per la mia personale esperienza l'unico filtro lunare che mi soddisfa è lo sky glow o simili, e questo da solo costa 60/65€
6- il panno in micro fibra con il logo: sicuramente bello, dal valore commerciale di 5€
correggetemi se ho scritto castroneria......

garmau
19-06-2012, 17:45
diciamo che per essere onesti in tutto,anche per chi legge o leggerà queste pagine, c'è da chiarire una cosa... in se per se l'offerta non è male, ma gli accessori praticamente e singolarmente non li acquisteresti mai, vediamo il perchè:
1-oculare kellner: questo oculare non è malaccio, è di semplice concezione ottica, mi sembra che è composto da 3 lenti, il vero problema è il campo apparente (c.a.) di solito di 45°,praticamente un buco della serratura.. puoi sperare di prendere un'oculare particolarmente ben costruito per non incorrere nella "patacca inservibile". un buon oculare dal prezzo onesto sono i planetary ED, c.a. di 60° prezzo circa 60€, tanto per portare un metro di paragone.
2-oculare ploss: questo anche potrebbe andar bene, fermo restando che anche i ploss hanno 52-55° di c.a. ma credo che il 5mm sia al limite per il tuo strumento, 250x li sfrutterai poco se non in serate di seeing molto buono.
3-la lente di barlow: questa deve essere PERFETTA, una non buona Barlow degrada inevitabilmente tutto il treno ottico che arriva al tuo occhio... la Barlow DEVE essere APOCROMATICA, e solo questa ci vogliono 160/180€
4-i filtri blu e rosso quante volte li userai? pochissime volte alle prime osservazioni.... mai, quando acquisirai esperienza.. (io ad esempio non ho mai avuto filtri colorati, una volta ne provai uno giallo su Giove e feci prima a toglierlo che a capire cosa stesse succedendo ;) )
5-il filtro lunare: per la mia personale esperienza l'unico filtro lunare che mi soddisfa è lo sky glow o simili, e questo da solo costa 60/65€
6- il panno in micro fibra con il logo: sicuramente bello, dal valore commerciale di 5€
correggetemi se ho scritto castroneria......

Che dire......?
Chapeau..;)
MAURIZIO

etruscastro
20-06-2012, 11:35
forse l'unico consiglio che mi sento di darti in previsione di potenziare la tua strumentazione è il baader Hyperion mark III 8-24mm.
ti darebbe un range di ingrandimento che va dai 62x ai 187x + la barlow che raddoppia la focale.
come filtro lo skyglow per l'osservazione della Luna e per abbattere entro certi limiti l'inquinamento luminoso..... ;)

Maurizio La Rosa
20-06-2012, 15:27
Mi sono emozionato tantissimo a leggere questa discussione, l'arrivo, lo sballaggio, la prima prova, saturno :awesome:
Peccato io non sia ancora riuscito ad ordinare il mio, avrei sperato di averlo in settimana per il week-end, ma mi sa che mi posso attaccare :sad:

garmau
20-06-2012, 19:06
Ciao Maurizio, sono contento di aver suscitato in te delle emozioni, è veramente raro di questi tempi.
Ora devo imparare ad usare il mio pistolotto per far si che renda al massimo delle sue potenzialità ma chissà quante catazze devo combinare prima di riuscirci.
Posterò ogni mia avventura con questo strumento, errori, orrori e soddisfazioni che spero possano essere utili a qualcuno.
Maurizio

garmau
20-06-2012, 19:15
forse l'unico consiglio che mi sento di darti in previsione di potenziare la tua strumentazione è il baader Hyperion mark III 8-24mm.
ti darebbe un range di ingrandimento che va dai 62x ai 187x + la barlow che raddoppia la focale.
come filtro lo skyglow per l'osservazione della Luna e per abbattere entro certi limiti l'inquinamento luminoso..... ;)

Perdonami Antonio ma qui urge una spiegazione sull'articolo, sinceramente non ho ben capito come funzioni, vedendo il prezzo sembrerebbe costare la metà del mio telescopio:biggrin::biggrin:
Maurizio

etruscastro
21-06-2012, 07:21
Perdonami Antonio ma qui urge una spiegazione sull'articolo, sinceramente non ho ben capito come funzioni, vedendo il prezzo sembrerebbe costare la metà del mio telescopio:biggrin::biggrin:
Maurizio

Hai ragione Maurizio, non ti ho spiegato bene l'articolo....
è vero che è un'oculare che "costicchia", infatti te l'ho proposto solo in previsione di futuri acquisti "mirati".
il baader zoom (che io posseggo) ha una ghiera regolabile tramite rotazione di ogni focale compresa tra i 24mm e i 8mm, comprese anche le focali decimali! ultimamente lo vendono anche con una prolunga che funge da Barlow incorporata. Lo zoom è utilissimo.... , è vero che costa 200 e passa €,ma hai la bellezza di almeno 16 focali (e dei relativi oculari singoli!), alla fine il prezzo è un'affarone, data la qualità Baader e la comodità di avere un solo oculare innestato e scegliere la focale giusta per ogni nottata di osservazione.
L'unica pecca di questo zoom è il campo apparente nelle focali da 20-24mm che è di soli 49-50° mentre a 8-12mm arriva a 68°... ;)

garmau
21-06-2012, 19:08
Hai ragione Maurizio, non ti ho spiegato bene l'articolo....
è vero che è un'oculare che "costicchia", infatti te l'ho proposto solo in previsione di futuri acquisti "mirati".
il baader zoom (che io posseggo) ha una ghiera regolabile tramite rotazione di ogni focale compresa tra i 24mm e i 8mm, comprese anche le focali decimali! ultimamente lo vendono anche con una prolunga che funge da Barlow incorporata. Lo zoom è utilissimo.... , è vero che costa 200 e passa €,ma hai la bellezza di almeno 16 focali (e dei relativi oculari singoli!), alla fine il prezzo è un'affarone, data la qualità Baader e la comodità di avere un solo oculare innestato e scegliere la focale giusta per ogni nottata di osservazione.
L'unica pecca di questo zoom è il campo apparente nelle focali da 20-24mm che è di soli 49-50° mentre a 8-12mm arriva a 68°... ;)
Messa come dici tu non costa nulla, se è come avere 16 oculari di buona qualità verrebbero a 15 € l'uno, senza avere la scocciatura di stare a fare "metti e togli" con gli oculari singoli.
L'astrosolar, che dici può, essermi utile?
maurizio

Huniseth
21-06-2012, 21:42
Lo zoom ti servirebbe a poco, dal tuo 9mm all'8mm la differenza è irrilevante. Le focali intermedie le sfrutti poco, se avessi i 16 oculari equivalenti almeno 12 starebbero a prendere polvere.
La qualità ovviamente è un po migliore, anche se personalmente preferisco prende gli oculari fissi.
Considerato il prezzo è meglio fare l'eventuale acquisto quando avrai più esperienza e saprai valutare quello che ti serve. Gli oculari non fanno miracoli, a meno di avere delle lenti di plastica, ma non è il tuo caso.
I 166x che hai con il 9mm non sono il massimo della risoluzione possibile col 127, ma ci sei già molto vicino. Una barlow ti darebbe 332x, del tutto inutilizzabili. Al limite rimedia un 6/7mm fisso.
Parlando di astrosolar, qualcuno sa dove trovare il foglio A4 in Italia?

etruscastro
22-06-2012, 07:10
Lo zoom ti servirebbe a poco, dal tuo 9mm all'8mm la differenza è irrilevante. Le focali intermedie le sfrutti poco, se avessi i 16 oculari equivalenti almeno 12 starebbero a prendere polvere.
La qualità ovviamente è un po migliore, anche se personalmente preferisco prende gli oculari fissi.
Considerato il prezzo è meglio fare l'eventuale acquisto quando avrai più esperienza e saprai valutare quello che ti serve. Gli oculari non fanno miracoli, a meno di avere delle lenti di plastica, ma non è il tuo caso.
I 166x che hai con il 9mm non sono il massimo della risoluzione possibile col 127, ma ci sei già molto vicino. Una barlow ti darebbe 332x, del tutto inutilizzabili. Al limite rimedia un 6/7mm fisso.
Parlando di astrosolar, qualcuno sa dove trovare il foglio A4 in Italia?

dissento da ciò che scrive Huniseth, il suo è il classico ragionamento di chi ha posseduto o possiede solo oculari a focale fissa.
lo zoom ha di suo l'unico vantaggio di avere 1 solo oculare che varia ben 16mm di focale, è ovvio che avendo oculari di focale fissa per chi ha un telescopio di focale come quella di Maurizio andrebbe ad usare principalmente il 20mm/12-14mm/8-9mm, ma in serate dove il seeing è instabile, o meglio ancora quando invece è strepitoso (poche volte!) avere la possibilità di scegliere la giusta focale ripaga in pieno i soldi spesi per lo zoom, senza stare a tribolare sulle focali fisse dove si sta o troppo al limite o mai al giusto ingrandimento.... questa è la concezione dello zoom! aggiungo che con una Barlow le focali raddoppiano e quindi si avrebbe un range di 32 focali :shock: c'è solo l'imbarazzo della scelta sugli ingrandimenti :whistling:
per il resto è solo un consiglio "sensato" se si pensa che Maurizio era intenzionato ad acquistare il kit celestron da 70€, è ovvio che prima di pensare a spendere si deve fare esperienza, ma Maurizio è persona abbastanza intelligente da valutare tutte le informazioni... ;)
il filtro astrosolar procuratelo, l'osservazione del Sole è SEMPRE appagante, ma per l'inseguimento devi togliere la "sicurezza" al tuo nexstar, e procurati o autocostruisciti anche un tubo paracondensa per l'umidità che si posa sul secondario del tuo mak sopratutto nelle notti estive ;)

Huniseth
22-06-2012, 10:40
Trovo che lo zoom sia si una bella comodità, ma è troppo limitativo, oltretutto costa parecchio.
Preferisco un buon ortoscopico per i pianeti, uno a campo largo per uso generale, un 40mm per il campi stellari e la ricerca o la calibrazione del Goto, insomma, anche il cambio dell'oculare in base alle situazioni ha i suoi vantaggi.
Certo per chi usa un dobson è utile, ma per chi fa uso di montature la sostituzione dell'oculare non comporta perdita di tempo e dell'oggetto inquadrato.
Possiamo dire che molti astrofili hanno in corredo uno zoom, ma alla fine lo usano poco.
In verità ho ben due oculari zoom ricavati da ottiche di telecamera, eccellenti e molto luminosi che mi consentono un range di ingrandimenti equivalenti dal 30mm al 6mm, ma mi ritrovo sempre a giochicchiare con la ghiera della zoom invece di guardare l'oggetto.

garmau
30-06-2012, 15:42
Una fortissima cappa di calore mi sta per rovinare il programma della serata..:cry::cry:
Maurizio

etruscastro
30-06-2012, 15:54
con questa Luna che programma ti eri preposto?

garmau
30-06-2012, 16:38
con questa Luna che programma ti eri preposto?
Ella.....lei....la regina....la mia cara e vecchia Luna, anche per provare a disegnare e ad usare il tele, per me è sempre meglio avere qualcosa di "facile" in modo che la serata non sia mai deludente....almeno finchè sto imparando.
Maurizio

Red Hanuman
30-06-2012, 17:02
Ella.....lei....la regina....la mia cara e vecchia Luna, anche per provare a disegnare e ad usare il tele, per me è sempre meglio avere qualcosa di "facile" in modo che la serata non sia mai deludente....almeno finchè sto imparando.
Maurizio
Bellissima idea, Mau! Non vedo l'ora di vedere i tuoi disegni. Saranno senz'altro spettacolari... ;)

horus
30-06-2012, 19:55
disegni a luna????
che bello!!

garmau
30-06-2012, 20:11
disegni a luna????
che bello!!

disegnare è una parola grossa....diciamo che proverò a scarabocchiarla, quella si che è impegnativa con tutte le sue ombre a terminatore.
Maurizio

horus
30-06-2012, 20:18
disegnare è una parola grossa....diciamo che proverò a scarabocchiarla, quella si che è impegnativa con tutte le sue ombre a terminatore.
Maurizio


si hai detto bene!! non nel scarabocchiarla ,ma nella sua difficolta devi lavorare di sfumature non poco!!! premetto che disegno non capisco niente:biggrin: ma per me di oggetto che fa parte del nostro sistema solare è il piu compllicato!!!

garmau
30-06-2012, 21:19
si hai detto bene!! non nel scarabocchiarla ,ma nella sua difficolta devi lavorare di sfumature non poco!!! premetto che disegno non capisco niente:biggrin: ma per me di oggetto che fa parte del nostro sistema solare è il piu compllicato!!!

secondo me il trucco sta nel cercare di focalizzare il disegno solo in piccole parti, che so la zona di un cratere o un piccolo particolare , altrimenti, ricca com'è di particolari il disegno diventa ingestibile.
Maurizio

horus
01-07-2012, 11:26
secondo me il trucco sta nel cercare di focalizzare il disegno solo in piccole parti, che so la zona di un cratere o un piccolo particolare , altrimenti, ricca com'è di particolari il disegno diventa ingestibile.
Maurizio

vero meglio poco fatto bene che tanto fatto male!

Huniseth
01-07-2012, 12:58
Se ci metti una webcam da pochi euro altro che disegni.......

garmau
01-07-2012, 14:42
Se ci metti una webcam da pochi euro altro che disegni.......

...il solito dissacratore.......e se a me della webcam non me ne frega.....?
Comunque sarà uno dei miei prossimi acquisti... ma sul disegno mi voglio dilettare per un semplice motivo, mi piace.
Maurizio

horus
01-07-2012, 19:41
vai maurizio l'astrofotografia è difficile ma il disegno lo è altrattanto!!!

voglio la luna ne!!!

garmau
01-07-2012, 19:43
vai maurizio l'astrofotografia è difficile ma il disegno lo è altrattanto!!!

voglio la luna ne!!!


.....sta la.....nel ciel e aspetta te....:wub::wub:
Maurizio

Huniseth
01-07-2012, 19:49
Va bè.. se piace il disegno.. :shock:

garmau
01-07-2012, 21:45
Va bè.. se piace il disegno.. :shock:

sono un romanticone:biggrin:
a parte le battute, è chiaro che prima o poi mi attrezzerò anche io di webcam, una volta sistemati tutti i miei problemi di apprendimento con l'attrezzatura e di location, tra l'altro era anche una delle mie prime aspirazioni quando ho acquistato lo strumento.
Per ora il disegno mi serve per cercare di "vedere" di più e per dare un senso alle sessioni astronomiche, oltre al senso di relax quando mi cimento nelle mie scarse prestazioni.
Maurizio

Stefano Simoni
01-07-2012, 22:20
il disegno astronomico è un'arte a tutti gli effetti. Inoltre stimola a ricordare i particolari di ciò che si osserva, rendendo l'osservazione al telescopio più attenta, di conseguenza l'occhio si "smalizia" molto più velocemente. L'astrofotografia è tutt'altra storia e non credo proprio che Maurizio disegni perchè sogna una webcam per fare foto :biggrin:

Quasi quasi apro il forum dedicato agli sketch... ma solo se Maurizio mi promette che continuerà con costanza :whistling:

horus
01-07-2012, 22:25
il disegno astronomico è un'arte a tutti gli effetti. Inoltre stimola a ricordare i particolari di ciò che si osserva, rendendo l'osservazione al telescopio più attenta, di conseguenza l'occhio si "smalizia" molto più velocemente. L'astrofotografia è tutt'altra storia e non credo proprio che Maurizio disegni perchè sogna una webcam per fare foto :biggrin:

Quasi quasi apro il forum dedicato agli sketch... ma solo se Maurizio mi promette che continuerà con costanza :whistling:


per me maurizio è un capoccione ,è la classica persona che non dorme la notte pensando a come risolvere i problemi!!

garmau
01-07-2012, 22:52
il disegno astronomico è un'arte a tutti gli effetti. Inoltre stimola a ricordare i particolari di ciò che si osserva, rendendo l'osservazione al telescopio più attenta, di conseguenza l'occhio si "smalizia" molto più velocemente. L'astrofotografia è tutt'altra storia e non credo proprio che Maurizio disegni perchè sogna una webcam per fare foto :biggrin:

Quasi quasi apro il forum dedicato agli sketch... ma solo se Maurizio mi promette che continuerà con costanza :whistling:

io la costanza la metto tutta, spero che qualcuno mi segua.
Maurizio

garmau
01-07-2012, 22:53
per me maurizio è un capoccione ,è la classica persona che non dorme la notte pensando a come risolvere i problemi!!
sul capoccione l'hai vista giusta...

horus
01-07-2012, 22:55
sul capoccione l'hai vista giusta...

io ti seguo con il disegno ma prima voglio sfidare l'astrofotografia!! poi vediamo!! ma prima o poi ti seguo!!:biggrin:

a capocciooooo!!!

garmau
01-07-2012, 22:56
io ti seguo con il disegno ma prima voglio sfidare l'astrofotografia!! poi vediamo!! ma prima o poi ti seguo!!:biggrin:

a capocciooooo!!!

......ma vuoi andare a dormire ....che io domattina mi sveglio presto....:biggrin::biggrin::biggrin:

horus
01-07-2012, 23:04
[QUOTE=garmau;6785]......ma vuoi andare a dormire ....che io domattina mi sveglio presto....:biggrin:QUOTE]


si si tranquillo adesso vado!!!:biggrin:
notte!!!:biggrin:
managgia che scontrosi in quasto forum!!!:cry:

DavideP
09-10-2017, 19:18
...In verità ho ben due oculari zoom ricavati da ottiche di telecamera, eccellenti e molto luminosi che mi consentono un range di ingrandimenti equivalenti dal 30mm al 6mm....

ciao :)
sai che stavo pensando anche io di provare a fare questo esperimento??
prenderei delle telecamere di recupero della videosorveglianza della ditta e toglierei l'obiettivo con tutto il sistema di messa a fuoco eccetera, ma si può fare veramente? tu come hai fatto poi per adattarlo al focheggiatore?