PDA

Visualizza Versione Completa : Procedura allineamento goto per telescopi celestron versione lcm- slt- se- cpc



etruscastro
06-01-2013, 08:13
PROCEDURA ALLINEAMENTO GOTO PER TELESCOPI CELESTRON VERSIONE LCM- SLT- SE- CPC

Ultimamente leggo sempre più spesso di utenti possessori di telescopi Celestron versione SLT o SE che hanno problemi nel raggiungere un efficiente allineamento del sistema GoTo.

Preso dalla curiosità ho girovagato nei vari forum italiani ed esteri e mi sono reso conto che è un problema che accomuna molti utenti, problema però, quasi sempre risolvibile facendo attenzione nei vari passaggi elementari di stazionamento.

Vediamo cosa si deve e cosa NON si dovrebbe (soprattutto) fare ricordando che il software in questione è il semplice ma altrettanto affidabile Nexstar della Celestron.

1-il problema che accomuna le serie come la LCM/SLT è che il treppiede è un po’ troppo al limite di stabilità, con tubolari in alluminio anziché in acciaio, questo comporta molto spesso, oltre all’inevitabile vibrazione dello strumento in fase di osservazione, anche a perdere l’allineamento già raggiunto con urti accidentali, quindi la cosa primaria sarà quella di aprire bene il treppiede e fissarlo (o ancorarlo) se possibile al terreno, solo dopo questa fase si potrà mettere in bolla il tripod facendo attenzione ad essere il più precisi possibili.

2-anche se ha poca importanza mettete il tubo ottico (OTA) sempre ben bilanciato sulla slitta della monobraccio.

3-prima di accendere il software fate bene attenzione al tipo di alimentazione che userete sul telescopio, normalmente (o più semplicemente) l’alimentazione a pile risulta essere la più comoda, anche se non la più saggia sotto l’aspetto pratico ed economico, se tuttavia deciderete questa via fate molta attenzione che le pile siano di qualità e che assicurino un’alimentazione di 1,5v, evitate le pile ricaricabili che hanno una potenza di “soli” 1,2v che non sono sufficienti per garantire una corretta e lineare erogazione di potenza.

È bene sapere che cali di potenza possono portare gravi risultati vediamo i più importanti:
a- sotto l’aspetto di allineamento GoTo (il software potrebbe non riconoscere la procedura dando insuccesso all’allineamento )

b- di inseguimento (gli oggetti inquadrati difficilmente resteranno nel campo inquadrato dagli oculari)

c- Di precisione nel trovare gli oggetti selezionati dal GoTo (il software potrebbe portare gravi scarti di precisione nell’ordine di semplici primi d’arco fino a diversi gradi) quindi gli oggetti selezionati, soprattutto se di debole luminosità, totalmente fuori dal campo reale di inquadramento del telescopio

È oltremodo importante ricordare, che nonostante si inseriscano pile dal giusto voltaggio, esse dopo poche decine di minuti di utilizzo tenderanno inevitabilmente a scaricarsi portando i problemi sopra citati, è molto più economico servirsi di batterie ricaricabili come quelle leggere e pratiche che si usano per gli scooter che saranno decisamente più durature.

4- allineate il più precisamente possibile il cercatore (sia se esso sia un red dot o cercatore ottico) al telescopio, questa procedura oltre ad aiutare il settaggio del GoTo riduce al minimo l’effetto di backlash dei motori con un netto miglioramento di puntamento degli oggetti.

5-il settaggio dei dati….. questa operazione è di vitale importanza per la precisione del software, vediamo cosa fare:

a- Prestare attenzione alla fascia di fuso orario, per l’Italia è +1

b- Settare molto attentamente le coordinate geografiche, non vi fidate della città più vicina a voi nel database, ma scaricate da siti attendibili e precisi le coordinate per il vostro sito di osservazione, non fidatevi dei motori di ricerca più famosi ma cercateli nei siti specializzati tipo questo o simili: http://www.sunearthtools.com/dp/tools/pos_earth.php?lang=it

c- La data: i palmari hanno il datario in formato anglosassone MM/DD/YY , attenzione a non mettere il formato italiano in DD/MM/YY, questo è l’errore più comune che si fa con questi tipi di software, quindi prestate sempre molta attenzione a questa semplice cosa

d- L’orario: ricordate che errori nell’orario anche nella misura di pochi minuti, porta (seppur in dimensioni minime) ad errori del software

e- Ora solare e ora legale: fate attenzione come settate questo parametro, o comunque attenzione nel cambio di ora, proprio perché cambia 2 volte all’anno si tende a dimenticarsi di variarlo. La funzione DAYLIGHT TIME è estiva e STANDARD TIME è per l’inverno.

Ora siete pronti per iniziare la fase di allineamento del telescopio.

Il Nexstar ha diverse opzioni, dando per scontato che conoscete la differenza tra queste funzioni io vi consiglio di usare lo Skyalign, che con le sue 3 stelle di calibrazione risulterà essere il più preciso in fase di ricerca.

ALLINEAMENTO: per prima cosa, soprattutto per chi fosse alle prime armi, fate attenzione a non confondere i tasti ENTER con ALIGN.

Puntate l’oggetto nel cercatore (che sarà già allineato al telescopio) e quando sarà centrato premete ENTER, dopo di che vi verrà chiesto di centrare la stella al centro dell’oculare premendo ALIGN, aiutandovi nel centrarla prima con un oculare a bassi ingrandimenti, poi con un oculare che vi darà il vostro ingrandimento maggiore possibile.

Cercate stelle relativamente distanti , le prime 2 sceglietele che non si trovino in linea retta tra loro e la 3° in una zona completamente opposta da quest’ultime a formare un ipotetico triangolo nel cielo, e non sceglietele MAI sotto i 40° dall’orizzonte, il software potrebbe non riconoscerle.

Cercate di essere relativamente veloci ad allineare, spesso, il Nexstar rifiuta l’allineamento quando passa troppo tempo tra la 1° stella di calibrazione e la 3°.

Un consiglio personale è quello di non allineare scegliendo sia stelle e pianeti e SOPRATTUTTO la Luna, che con il suo diametro apparente è praticamente impossibile centrarla con precisione, per questa tipologia di oggetti c’è un sistema dedicato che è il Solar Sistem Align, usate solo stelle!!!

Una volta effettuato con successo l’allineamento, fate uno star test, chiedete al software di puntare un oggetto che si trovi nella posizione opposta all’ultima stella di calibrazione, se l’oggetto starà nel campo dell’oculare (magari quello con maggiori ingrandimenti) avrete svolto un lavoro egregio ed il GoTo sarà perfettamente centrato e pronto a garantirvi una serata di soddisfazioni, ricordando che talvolta e soprattutto se si è in possesso di diametri limitati e quindi si è soggetti giocoforza a puntare oggetti relativamente luminosi, basta che gli oggetti siano nel campo anche di un’oculare a basso ingrandimento.

Vi ricordo l’ultima cosa, il GoTo sarà preciso solo nella misura in cui lo sarete voi in fase di allineamento, tanto più sarete precisi voi tanto più lo sarà il software….

Buon divertimento
Cieli bui

Etruscastro

marcom73
06-01-2013, 08:18
instancabile... anche il giorno della Befana !!;)

Red Hanuman
06-01-2013, 09:02
instancabile... anche il giorno della Befana !!;)
Questioni di famiglia..... La befana è sua sorella!:biggrin: E così si spiegano anche le abitudini notturne.... :razz::biggrin:

garmau
06-01-2013, 09:38
Grazie!;)

Huniseth
06-01-2013, 11:18
Tutto molto ben spiegato.. ma cosa succede se la stella cercata dalla parte opposta dell'ultima di calibrazione ... è fuori centro, se anche di poco? ......... Si rifà tutta la procedura... :biggrin:
Non siamo sotto una cupola dell'osservatorio e con la base della montatura cementata nella roccia e lavorazioni meccaniche ed ottiche al limite dell'impossibile... cerchiamo di essere un po "flessibili e tolleranti con la strumentazione.
Una montaturina di plastica traballante su un trespolo e per di più monobraccio... fa già fin troppo.

etruscastro
06-01-2013, 11:41
Tutto molto ben spiegato.. ma cosa succede se la stella cercata dalla parte opposta dell'ultima di calibrazione ... è fuori centro, se anche di poco? ......... Si rifà tutta la procedura...
niente di grave.... se l'errore è più o meno marcato si cambia stella di calibrazione, si preme UNDO ed il software chiede con quale stella si vuole cambiare ( a dir la verità se non sbaglio il software stesso dà una lista di stelle sulla quale scegliere!) e tutto torna a posto.... ovvio che un SLT non potrà avere la precisione di un CPC.... ma almeno ci si prova ad essere precisi ;)

etruscastro
06-01-2013, 11:43
instancabile... anche il giorno della Befana !!;)


Questioni di famiglia..... La befana è sua sorella!:biggrin: E così si spiegano anche le abitudini notturne....
quest'anno ho fatto il turno da babbo natale... e ieri sera avevo il turno libero :biggrin::biggrin:

garmau
06-01-2013, 11:47
Concettualmente io ho 2 difficoltà basilari.
1^ precisione della centralità della stella nell'oculare;
2^ velocità di esecuzione globale dell'operazione dovuta alla mia insicurezza durante le operazioni.

etruscastro
06-01-2013, 11:51
Concettualmente io ho 2 difficoltà basilari.
1^ precisione della centralità della stella nell'oculare;
questo è un problema relativo... se tu non sarai preciso neanche il software lo sarà... ma se centri la stella comunque dentro l'oculare (con i settaggi giusti) il GoTo dovrebbe metterti comunque l'oggetto dentro l'oculare... ma questo si impara con l'uso! ;)


2^ velocità di esecuzione globale dell'operazione dovuta alla mia insicurezza durante le operazioni.
questo potrebbe essere un problema, inizia con l'allineamento a 2 stelle per farci la mano, tanto gli oggetti principali li centra comunque... lo Skyalign più che altro si usa per una migliore precisione di puntamento e quindi..... il deep sky

stefano75
06-01-2013, 13:13
PROCEDURA ALLINEAMENTO GOTO PER TELESCOPI CELESTRON VERSIONE LCM- SLT- SE- CPC

Ultimamente leggo sempre più spesso di utenti possessori di telescopi Celestron versione SLT o SE che hanno problemi nel raggiungere un efficiente allineamento del sistema GoTo.

Preso dalla curiosità ho girovagato nei vari forum italiani ed esteri e mi sono reso conto che è un problema che accomuna molti utenti, problema però, quasi sempre risolvibile facendo attenzione nei vari passaggi elementari di stazionamento.
[...]

Etruscastro

molto interessante e preciso scusa però un dubbio con il mio cpc 8 per quanto riguarda le mettere le cordinate per una precisa posizione non serve dato che con il gps la< posizione attuale te la trova da se, giusto e cosi vero?.....

GALASSIA60
06-01-2013, 19:42
Grazie Etruscastro, molto interessante ed esauriente. Io ti volevo porre un quesito: fino ad ora sono riuscito a fare un puntamento solo a due stelle e questo è molto limitante. Questo perchè la mia postazione " semifissa " (fatta da un angolo del balcone di casa ), mi fa vedere la polare ( ho anche il cannocchiale polare ), ma mi scopre solo l'orizzonte Ovest - Sud Ovest ( ho alle spalle tutto l'edificio ). Quindi quando mi elenca le stelle di calibrazione ad Est come faccio ? Esiste un modo per selezionare solo quelle che posso vedere ? Grazie in anticipo. CIELI SERENI.

marcom73
06-01-2013, 20:55
mi associo alla precedente... la mia domanda è simile ma diversa allo stesso tempo... nella procedura a due stelle mi chiede sempre di cercare due stelle a Ovest della Polare... ma non si potrebbe invertire in qualche modo ? cioè le prime due stelle a est ??

etruscastro
06-01-2013, 21:49
molto interessante e preciso scusa però un dubbio con il mio cpc 8 per quanto riguarda le mettere le cordinate per una precisa posizione non serve dato che con il gps la< posizione attuale te la trova da se, giusto e cosi vero?.....

esattamente caro Stefano, il CPC a differenza della serie LCM e SLT ha il gps quindi questa operazione viene effettuata in automatico ;)

Huniseth
06-01-2013, 22:56
Infatti, il Gps mette da sole le coordinate, molto utile se si va in giro a osservare in posti diversi da casa. Da casa invece.. è praticamente inutile, le coordinate si trovano anche guardando il cellulare. Messe una volta, son sempre quelle.

Armando
07-01-2013, 06:50
Huni! il CPC ha il GPS di serie, ho lo vuoi o no! te lo tieni sia a casa che a passeggio ahahah!:biggrin::biggrin::biggrin:

etruscastro
07-01-2013, 07:32
Grazie Etruscastro, molto interessante ed esauriente. Io ti volevo porre un quesito: fino ad ora sono riuscito a fare un puntamento solo a due stelle e questo è molto limitante. Questo perchè la mia postazione " semifissa " (fatta da un angolo del balcone di casa ), mi fa vedere la polare ( ho anche il cannocchiale polare ), ma mi scopre solo l'orizzonte Ovest - Sud Ovest ( ho alle spalle tutto l'edificio ). Quindi quando mi elenca le stelle di calibrazione ad Est come faccio ? Esiste un modo per selezionare solo quelle che posso vedere ? Grazie in anticipo. CIELI SERENI.


mi associo alla precedente... la mia domanda è simile ma diversa allo stesso tempo... nella procedura a due stelle mi chiede sempre di cercare due stelle a Ovest della Polare... ma non si potrebbe invertire in qualche modo ? cioè le prime due stelle a est ??
interessanti domande alle quali però, non saprei rispondere in modo preciso, mi spiego:
ho la fortuna di osservare sempre in luoghi con visuale a 360° quindi non mi sono mai posto il problema, ne io ne miei amici ex possessori di CG-5 GT.
la cosa che mi viene in mente conoscendo il Nexstar e che mi porta a farvi delle domande:
quando il software vi chiede di calibrare con la 2° (3°) stella, che dalla vostra postazione non è visibile, vi dà la possibilità di sceglierne un'altra dall'elenco?
non c'è la funzione allineamento polare assistito nelle CG5-GT?

etruscastro
07-01-2013, 07:33
Huni! il CPC ha il GPS di serie, ho lo vuoi o no! te lo tieni sia a casa che a passeggio ahahah!:biggrin::biggrin::biggrin:
ma infatti ha ragione Armando.... cos'è questo diniego per il GPS! :biggrin:

Armando
07-01-2013, 07:39
Ragazzotti ho ancora il Manuale in Italiano del Nextar Se che la stessa cosa del Slt.
appena possibile lo leggo , x farvi sapere se puoi schegliere tu le stelle .
Questo e il manuale x il CPC8
http://www.unitronitalia.com/schede_prodotti/CE%20-%20CPC-manuale.pdf
questo e x tutti i nextar
http://www.celestron.com/c3/images/files/downloads/1237231281_nexstarsltmaste.pdf
se leggete bene si possono scegliere le stelle l'inportante seguire alcune regole
si puo anche scegliere un misto stelle e pianeti

etruscastro
07-01-2013, 08:42
mmmhhh Armando, ho paura che le istruzioni da te postate non siano sufficienti, la CG-5 è un'equatoriale e differisce dal CPC a forcella o dai SE o SLT monobraccio.... sentiamo gli interessati se hanno nel loro palmare la funzione allineamento polare assistito.....:thinking:

marcom73
07-01-2013, 10:21
per quanto riguarda la mia domanda, dovuta al fatto che il mio giardino non ha " l'orizzonte " libero in ogni direzione, la routine di allineamento parte sempre con 2 due stelle a ovest + le 4 ad est...
la 3a stella suggerita può ovviamente essere sostituita da altre in elenco ma sempre mantenedo il criterio..
la nuova funzione di allineamento polare è presente anche nella CG5-gt (io ho la pulsantiera nuova, quella con il simbolo Celestron. il firmware è l'ultimo disponibile: 5.21.2064 ...
ho cercato ocunque ma credo che non sia previsto o quantomeno sconsigliato l'uso tra i palazzi.... :rolleyes:

Armando
07-01-2013, 10:25
Hai ragione Etruscastro ho confuso il cpc8 con il c8Xlt su equatoriale!
però leggendo il titolo uno non lo capisce!

stefano75
07-01-2013, 22:44
esattamente caro Stefano, il CPC a differenza della serie LCM e SLT ha il gps quindi questa operazione viene effettuata in automatico ;)

ti ringrazio etruscastro...le sai tutte....

GALASSIA60
08-01-2013, 16:57
per quanto riguarda la mia domanda, dovuta al fatto che il mio giardino non ha " l'orizzonte " libero in ogni direzione, la routine di allineamento parte sempre con 2 due stelle a ovest + le 4 ad est...
la 3a stella suggerita può ovviamente essere sostituita da altre in elenco ma sempre mantenedo il criterio..
la nuova funzione di allineamento polare è presente anche nella CG5-gt (io ho la pulsantiera nuova, quella con il simbolo Celestron. il firmware è l'ultimo disponibile: 5.21.2064 ...
ho cercato ocunque ma credo che non sia previsto o quantomeno sconsigliato l'uso tra i palazzi.... :rolleyes:

Hai ragione Marcom, infatti avendoci anche io studiato un pò ( non molto per la verità), l'allineamento con le nostre mount Advanced GT, parte con l'allineamento a due stelle poste sull'orizzonte OVEST ( e fin qui tutto bene... almeno io ho visibile tutto l'Ovest ), ma le altre di calibrazione le fa scegliere tutte ad Est, lato che io ho completamente coperto.
Quindi non c'è verso di fare un allineamento piu' preciso ? Io ho tentato di fare questo .... avendo la polare visibile, faccio prima l'allinemento a due stelle, poi vado a puntare la polare ( SAO 000308 ). A questo punto, muovendo solo i micrometrici della montatura, se non è perfettamente dentro il cerchietto ce la rimetto. Spengo resetto e rifaccio l'allineamento a due stelle ( devo averlo letto da qualche parte), ma non so se è un metodo veramente valido. Un ultimo quesito ai piu' esperti: avendoci questo allineamento abbastanza grossolano avrò problemi con l'autoguida che mi arriverà a breve ( nel senso che perderà velocemente la stella guida e non riuscirà a mantenerla ), oppure risolvo completamente il problema dell'inseguimento? Grazie in anticipo a che vuole cortesemente consigliare. CIELI SERENI.

marcom73
08-01-2013, 17:11
con l'autoguida risolvi tutto perchè non è più l'lettronica della montatura che deve "indovinare" ma il sensore della camera guida che ne ordina gli spostamenti.. ovviamente lo stazionamento quanto più preciso è, tanto le correzioni avverranno " teoricamente" sul singolo asse... cosa praticamente solo teorica... comunque la mia montatura essendo uguale alla tua, ti permette di fare l'allineamento alla polare preciso anche senza che tu vada a ripuntare la Polare... e tutto senza dover spengere e riaccendere la montatura...

Huniseth
08-01-2013, 19:53
Ha detto che non vede una parte di cielo e il programma gli piazza li le stelle di riferimento, quindi è out.
Ragionandoci, il sistema che usa Celestron è un biguordan fai da te, quindi per funzionare gli serve una certa escursione di cielo.

Avviso: se non è stazionata bene l'inseguimento non può evitare la rotazione di campo.

GALASSIA60
08-01-2013, 20:20
Grazie ragazzi dei consigli... !
@ Huniseth: quindi quantomeno se non faccio un Bigourdan preciso, anche con l'autoguida avrò sempre una minima rotazione di campo ? Azz...
@ Marcom73: scusa sono un poco duro di " comprendonio "....mi spiegheresti come fai l'allinemento alla Polare preciso, ( passo - passo ), perchè non sono mai riuscito a farlo, o quantomeno non vorrei che nella mia versione non è prevista l'opzione...Scusa non vorrei essere " tedioso ", grazie in anticipo. CIELI SERENI.

marcom73
09-01-2013, 07:31
una volta completata la routine di allineamento il firmware, pigiando il tasto di allineamento, tra le varie opzioni ti dice " allineamento polare "... lo spingi. ti dice di scegliere una stella e di centrarla. poi se gli dai ok lui te la ricerca e la punta secondo dove dovrebbe essere. se non la punta devi fargliela puntare con i movimenti micrometrici e non con la pulsantiera...
spero di essere stato chiaro... per qualunque cosa a disposizione !!

p.s. che firmware hai ??

marcoprof73
21-07-2014, 12:21
Grazie mille per la precisione dei consigli...volevo rivolgerti una domanda io sono possessore di nexstar se8 ed effettivamente non sono mai riuscito ad effettuare un allineamento preciso, forse perchè per brevità ho usato quello solar system allignement...adesso che so che il "migliore" è quello sky align voglio chiederti
1) il mio balcone ha una buona esposizione ma non a 360°...diciamo da est-sud est a ovest...riesco a fare una buon allineamento con tre stelle???
2) poichè consigli di effettuare un rapido allineamento va bene eseguirlo con l'oculare da 25mm o da 15mm (mi è appena arrivato il luminos da 15mm oltre ad avere quello da 7mm sempre luminos e quello in dotazione di 25) o è troppo poco???
3) infine una volta eseguito l'allineamento l'inseguimento degli oggetti è automatico o va impostato??? e se una volta eseguito l'allineamento voglio cercare manualmente un oggetto si perde l'inseguimento???
Grazie mille in anticipo

etruscastro
21-07-2014, 15:35
effettivamente non sono mai riuscito ad effettuare un allineamento preciso, forse perchè per brevità ho usato quello solar system allignement...adesso che so che il "migliore" è quello sky align voglio chiederti
lo sky align è consigliato soprattutto in serate dove il telescopio, e quindi la mappatura del software, opera per molto tempo, magari per 3 ore o anche oltre, anche il two star align devo dire si comporta egregiamente!


1) il mio balcone ha una buona esposizione ma non a 360°...diciamo da est-sud est a ovest...riesco a fare una buon allineamento con tre stelle???
sicuramente si, in questo periodo (o almeno finché Arturo non declina troppo) puoi provare ad allineare con Arturo->Vega->Deneb , o finché visibile con Spica al posto di Arturo.... allinei a 3 stelle e, una volta finito dai un primo target da puntare dalla porte opposta all'ultima stella di allineamento, io ad esempio l'altra sera, allineo con le stelle prima citate e poi, dopo Deneb, chiedo al software di puntarmi Marte o Saturno, ma sempre con l'oculare che ti da maggiori ingrandimenti, se, il software in fase di acquisizione non perde troppo tempo ad accettarlo avrai già un'allineamento molto buono, se, al contrario impiegherà più tempo e quindi il goto sarà poco preciso, gli darai una 4° stella di calibrazione che potrà essere o Arturo o Spica (dato che sono all'opposto di Deneb) ultima stella di calibrazione.


2) poichè consigli di effettuare un rapido allineamento va bene eseguirlo con l'oculare da 25mm o da 15mm (mi è appena arrivato il luminos da 15mm oltre ad avere quello da 7mm sempre luminos e quello in dotazione di 25) o è troppo poco???
importante, allinea maniacalmente il cercatore con il telescopio al massimo degli ingrandimenti.... avere un cercatore perfettamente allineato toglie il 30% dei problemi di scarsa precisione, allinea su Polaris che si può definire l'unica stella fissa, e poi mantieni sempre l'oculare che ti rilascia il massimo degli ingrandimenti in fase di allineamento facendo attenzione a premere ALIGN quando la stella è perfettamente al cento del AFOV. io per allineare uso un cercatore con reticolo illuminato che mi rilascia 233x


3) infine una volta eseguito l'allineamento l'inseguimento degli oggetti è automatico o va impostato??? e se una volta eseguito l'allineamento voglio cercare manualmente un oggetto si perde l'inseguimento???
Grazie mille in anticipo
è in automatico, e se vuoi cercare in manuale usa i tasti direzionali del palmare per non perdere l'allineamento... l'importante è non allentare le frizioni di altezza e azimut!

marcoprof73
22-07-2014, 15:14
Ti ringrazio tantissimo per la precisione dei suggerimenti. ..mi permetto allora di chirderti un ultimo consiglio per il mio nexstar se8 ho un luminos da 7mm e uno da 15 mm con quello da 7 mm ad esempio Saturno lo vedo ancora piccolino mi consiglieresti di "osare" un oculare da 5mm tipo xcel che se non erro darebbe il max ingrandimento possibile per il mio tele (400x) ??
Grazie in anticipo

etruscastro
22-07-2014, 15:47
no, secondo sei oltre il limite del seeing per arcosecondo già con il 7mm..... io quando avevo l'8" già faticavo a reggere l'8mm, meglio il 10 nelle serate buone.

purtroppo è sempre il cielo che detta le regole, e con lui anche il potenziale effettivo dei nostri strumenti che varia da sera a sera insieme a tutti i fattori a lui legato, come seeing appunto ma anche la trasparenza del cielo!

skudiero
23-07-2018, 16:55
PROCEDURA ALLINEAMENTO GOTO PER TELESCOPI CELESTRON VERSIONE LCM- SLT- SE- CPC

Gentilmente hai spiegato benissimo, io ho un auto allign molte volte quando faccio la ricerca di qualcosa è spostato, si può dire al telescopio ricalibra il punto che ho posizionato? io ho un celestron se 4.

Grazie mille.

SVelo
23-07-2018, 17:07
skudiero sarebbe gradita una tua presentazione qua (https://www.astronomia.com/forum/forumdisplay.php?29-Mi-presento) prima di interagire col forum. Grazie :)

skudiero
23-07-2018, 17:09
skudiero sarebbe gradita una tua presentazione qua (https://www.astronomia.com/forum/forumdisplay.php?29-Mi-presento) prima di interagire col forum. Grazie :)

Scusami, non volevo, sono iscritto dal 2014..

SVelo
23-07-2018, 17:24
Sì, ma ti sei mai presentato? E poi è vietato dal regolamento quotare il messaggio che ti precede, usa il tasto in basso a sinistra "Rispondi alla discussione" ;) 3.12. (https://www.astronomia.com/forum/showthread.php?121-Regolamento-Codice-di-Comportamento)Evitare di quotare inutilmente l'intero messaggio. Non è corretto riproporre agli utenti la lettura di ciò che hanno appena letto. Quando necessario per post di pagine precedenti, limitarsi a quotare la parte (o le parti) a cui ci si sta riferendo. (https://www.astronomia.com/forum/showthread.php?121-Regolamento-Codice-di-Comportamento)

etruscastro
24-07-2018, 07:29
Gentilmente hai spiegato benissimo, io ho un auto allign molte volte quando faccio la ricerca di qualcosa è spostato, si può dire al telescopio ricalibra il punto che ho posizionato? io ho un celestron se 4.

Grazie mille.
innanzitutto è bene presentarsi come già consigliato da Svelo.
comunque sì, puoi ricalibrare usando una delle 2 o 3 stelle che hai utilizzato per allineare, oppure puoi utilizzare una 4° stella.
il procedimento è abbastanza semplice, una volta allineato, chiedi al software di puntare una stella nota (*), dopodiché riporti il Nexstar alla posizione home e premi ALIGN, il software ti chiede quale delle stelle precedentemente utilizzate vuoi sostituire (o ricalibrare), una volta scelta premi ENTER e utilizzando i tasti ENTER per il cercatore e ALIGN per l'oculare, ricalibri sulla stella precedentemente puntata (*).

Uobosc
09-12-2019, 06:58
Grazie per la delucidazione,
Ma ho ancora un problema con i parametri gps ,nel StarSense,mi chiede zone e(-6 -5 -4 ecc poi +1+2+3+4 ecc .) cosa devo mettere per Italia Venezia,ultima cosa il dst che ho capito che sarebbe ora legale in questo momento dovrei mettere nella scelta off(on off).
Grazie a tutti scusate per la mia ignoranza:D

etruscastro
09-12-2019, 07:07
per l'Italia è +1, poi occhio che siamo in fascia di ora solare.

nicola66
09-12-2019, 08:21
Sulla mia montatura” in uso da 7 anni “ l’ora legale non l’ho mai cambiata .

Uobosc
09-12-2019, 08:23
Grazie,
E per dst (Daylight saving time)
Lo devo lasciare off in orario solare?
Grazie

etruscastro
09-12-2019, 10:35
no devi metterlo su -on- se no hai uno scarto di 1 ora sul gps.
in standard time devi metterlo su off

Uobosc
09-12-2019, 17:34
Perfetto grazie

Cuccu
17-06-2020, 03:40
Buona sera, dopo 23 giorni sono entrato in possesso del nuovo telescopio un celestrom mak 127 nexstar slt, mai usato sistema compiuterizzato, nel pomeriggio ho allineato il cercatore con il tubo con oggetto terrestre, in serata ho ripetuto l'operazione con oggetto celeste con oculare dal massimo ingrandimento che ho a diposizione, ho iniziato a mettere i dati, arrivato alle coordinate ho scelto l'opzione sito personale e il formato che mi chiede risulta differente da quello che mi ero segnato quindi ho scoperto che esistono tre formati : Decimal coordinates, DD Coodinates, DMS Coordinates, quale bisogna inserire? dal formato che mi presenta il palmare sembrerebbe DMS Coordinates.

Saluti e grazie

etruscastro
17-06-2020, 07:24
puoi sempre fare le conversioni al caso, comunque non è necessario che inserisci proprio il luogo preciso, voglio dire, se sei di Tivoli e inserisci Roma va bene ugualmente, non so se rendo l'idea.

frignanoit
17-06-2020, 08:58
DD = Gradi . Minuti/primi, DMS = Gradi . Min/pr . Sec .

Cuccu
17-06-2020, 13:57
grazie per le risposte, mi spiego meglio, vivo nella Republica Dominicana la città piu vicina inserita nel softwere si trova a Portorico quindi deciso di mettere i dati a mano, vivo nelle periferie di una cittadina di 15 mila abitanti, cerco le coordinate di tale città, me le segno e quando vado a inserirle mi trovo che mi cheide un formato differente, allora cerco in internet trovo che ci sono vari formati , io mi ero segnato 19.2838242, -69.5662146 ma quando mi chiede di inserire i dati di long mi chiede un formato cosi 695° 33'.58 con il sinbolo di gradi cerco quello corriepondente alla mia città che sarebbe 69° 33' 58.373" W come vedete le mie cordinete contengono piu numeri e anche una lettera la w come vedete le mie cordinete iniziano con due numeri prima del simbolo di gradi ° e non mi permette scriverlo intero la mia LONG viene composta da 9 numeri e una lettera, nel palmare posso inserire solo 7 numeri e non so come mettere la w, spero di essere riuscito a farmi capire.

grazie e complimenti per il VADEMECUM PER GLI ASTROFILI e tutto il forum in generale, siete fantastici.

frignanoit
17-06-2020, 14:17
Lat 069°. 33'. 58". W Long +/- 00° 00' W

Cuccu
17-06-2020, 18:11
Inanzi tutto grazie veramente per dedicarrmi il tuo prezioso tempo, non vorrei abusare della tua, vostra gentilezza, sono un pochino duro, se ti riscrivo le mie coordinate mi potresti scrivere credo che hai invertito latitudine e longitudine ma non ne sono sicuro.

Latitudine 19° 17' 1.767" N longitudine 69° 33' 58.373" W cosa dovrei scrivere sul palmare? le lettere vanno inserite, no saprei come fare, scusami veramente, i vostri aiuti sono preziosissimi.

frignanoit
17-06-2020, 18:29
Latitudine 19° 17' 1.767" N longitudine 69° 33' 58.373" W

Sulla latitudine devi partire da + o - immagino che Santo Domingo sia +..
+19° 17' 1" N long 069° 33' 58" W

Cuccu
17-06-2020, 18:37
Ci provo, per il momento ti ringrazio, poi ti dico come è andata.

frignanoit
17-06-2020, 18:42
Non devi essere per forza in postazione per programmarlo, puoi farlo anche a casa, ci metti tutto quello che chiede, data ora in formato richiesto, fuso orario, day light se ora locale yes se non è no, poi in postazione parti dall'allineamento a due o tre stelle..

Cuccu
17-06-2020, 19:05
Si lo sto programmando in casa, dopo di sera lo porto fuori con 1 ora abbondante di anticipo e faccio l'allineamento a tre stelle se ci riesco.


Ho provato a mettere le coordinate, la longitudine me l'ha accettata. la latitudine io ho messo 19° 17' 1" il + non mi da la possibilitá di inerirlo mi manca un numero, nel palmare ne chiede 6.

frignanoit
17-06-2020, 19:16
Perché se si basa su 19° Nord è corretto, il + non serve...

Cuccu
17-06-2020, 19:30
19° 17' 1" mi manca un numero, se non lo inserisco no mi fa passare alla fase successiva.

frignanoit
17-06-2020, 19:34
Ma ti manca un numero dove? Se hai riempito le caselle, metti sui secondi 01"

Cuccu
17-06-2020, 20:23
Perfetto grazie ora ha funzionato, ho messo ora, fuso orario, mi manca da fare in serata l'allineamento a 3 stelle.

frignanoit
17-06-2020, 20:29
Preparati con mappa alla mano, scaricati un app come stellarium e quando scegli la stella dal menu devi puntare con il telescopio quella che hai scelto, la metti al centro del campo visivo e poi confermi, allinea bene il cercatore con il telescopio, deve puntare quello che si vede nell'oculare..

Cuccu
18-06-2020, 14:52
Senza questa utilissima guida e senza l'aiuto di frignanoit e etruscastro non ci sarei mai riuscito, i dati inseriti erano perfetti, putroppo per una serie di motivi nell'alliniamaento a 3 stelle mi ha dato errore quindi sono passano a 2 stelle riuscito perfettamente, l'ho trovato molto preciso, dopo 4 ore mi sono ritirato abbastanza stanco ma molto soddisfatto ed emozionato per l'osservazione di giove e le sue bellissime lune, il piccolo ma molto chiaro nei dettagli saturno, non sono riuscito a vederemolto altro per forte contaminazione luminica, mi hanno paizzato due super lampade dove osservo, sembrava di essere di giorno.

38916



Grazie di cuore siete preziosi.

frignanoit
18-06-2020, 15:00
Imposta i dati di posizione e fatti una lista per categoria, per adesso max mag. 6.5...
https://tonightssky.com/MainPage.php

Cuccu
18-06-2020, 15:10
Grazie lo studio, sembra molto comodo.

etruscastro
22-06-2020, 14:19
putroppo per una serie di motivi nell'alliniamaento a 3 stelle mi ha dato errore
cerca di essere relativamente veloce a fare l'allineamento a 3 stelle, sarai ancora più preciso con questa funzione.

maximo33
22-06-2020, 15:55
mi allaccio alla discussione etruscastro.......relativamente veloce quanto indicativamente?
io,per quanto mi sforzi di fare un allineamento veloce(circa 3-4 minuti a tre stelle distanziate),mi ritrovo sempre l'oggetto in alto e a destra dell'oculare praticamente ai bordi.....è normale?
ovviamente devo usare l'oculare da 25 o il 32,altrimenti neanche lo vedo.

etruscastro
22-06-2020, 16:23
mi allaccio alla discussione @etruscastro (https://www.astronomia.com/forum/member.php?u=41).......relativamente veloce quanto indicativamente?
veloce quanto basta, se perdi tempo l'allineamento a 3 stelle ti risulta fallito.


io,per quanto mi sforzi di fare un allineamento veloce(circa 3-4 minuti a tre stelle distanziate),mi ritrovo sempre l'oggetto in alto e a destra dell'oculare praticamente ai bordi.....è normale?
ovviamente devo usare l'oculare da 25 o il 32,altrimenti neanche lo vedo.
no, per essere preciso devi utilizzare l'oculare che ti rilascia i maggiori ingrandimenti (e il minore campo reale) e tenere la stella di calibrazione perfettamente al centro.
c'è poi anche la funzione di rendere ancora più preciso il GoTo togliendo una stella e inserendola un'altra ad allineamento effettuato.

maximo33
22-06-2020, 16:32
ok,proverò anche così;)