PDA

Visualizza Versione Completa : Confronto siti osservativi su mappe Avex-Asso: il Colle della Bonette?



esculapius75
02-06-2017, 00:29
Ciao a tutti,

Ho scaricato la versione per google earth delle mappe dell'inquinamento luminoso aggiornata al 2016 della avex asso da qui.

http://www.avex-asso.org/dossiers/wordpress/?page_id=2822&lang=fr_FR

la versione astrophoto.kml Ŕ molto pi¨ stretta in termini di rating dell'inquinamento luminoso.

Ho scaricato da google il kml dei passi alpini e appenninici messi in sovrapposizione con le mappe dell'inquinamento per trovare dei posti buoni nuovi. Se qualcuno vuole posso inviare i files kml di questi ultimi.

Comunque ho fatto degli screenshots per confrontare il buio di vari siti. Guardate qui.
Passo del GiovÓ (vicino Pian dell'ArmÓ)24312
Passo dello Zovallo 24313
Passo del Sempione24314
Passo dell'Albula 24315
Colle del Nivolet24316
Passo della Novena 24317
Colle della Bonette 24318

Il Colle della Bonette Ŕ trÓ i passi stradali pi¨ alti di europa (2802 metri). Guardate questo link

https://it.wikipedia.org/wiki/Lista_delle_strade_pi%C3%B9_alte_d%27Europa

Ci sarebbe anche il Ítztaler Gletscherstra▀e, ma Ŕ poco pi¨ alto del Bonette ed Ŕ molto lontano

Ci sarebbe il Col du Jandri, 3151mt, ma la strada non Ŕ asfaltata e non mi avventurerei.


Qualcuno Ŕ stato sul colle della Bonette? Sembra alto, in una zona dark blu per un raggio di oltre 60 km e probabilmente accessibile

esculapius75
02-06-2017, 00:51
24324

Altra foto della Bonette

etruscastro
02-06-2017, 06:49
Cmq ho fatto degli screenshots
no parole stile sms

Salvatore
02-06-2017, 11:23
Interessante , non conoscevo il passo del Bonette , la prima volta che sento parlare.

Sarei curioso di vedere la situazione del Grimsel pass , e del Pragel pass . Magari mi passeresti il favore.;)

Ciao

esculapius75
02-06-2017, 12:48
24329
24330

Eccole!!

esculapius75
02-06-2017, 12:51
Corrisponde alle tue impressioni che uno sia molto meglio dell'altro?

Salvatore
02-06-2017, 13:10
Al Grimsel di notte non sono mai stato , ma posso credere fermamente che Ú cosi scuro. La scorsa settimana mi trovavo al Furka pass nello stesso raggio , dovrebbe essere un pˇ meno scuro ma giß era un cielo da panico.

Invece il Pragel non mi corrisponde assolutamente , ci sono stato 3 volte e 2 volte mi Ú sembrato migliore del Sempione (sqm 21, 60 di media in piena Via Lattea allo zenith ) non solo dal punto di vista SQM , era anche a livello visivo.
Del resto anche il sito da cui hai scaricato le mappe dice che le statistiche non sono garantite. Per il Pragel posso dire senza dubbio che parte del merito va all' illuminazione stradale che viene spenta alle 23:00 , il resto non saprei cosa dire.

Grazie per la disponibilitß ;)

Tucana
02-06-2017, 13:25
Per quello che riguarda la Ítztaler Gletscherstra▀e, l'ho frequentata un paio di volte di giorno e non occhi da astrofilo, ma posso dire alla fine della strada c'Ŕ un mega parcheggio molto comodo. Purtroppo nord e soprattutto ovest sono molto limitati dalle montagne circostanti (il sud Ŕ libero) e la strada prevede un pedaggio di 18 Euro a veicolo.

esculapius75
02-06-2017, 14:28
Qui parlano del Col della Bonette dicendo che dovrebbe avere un sqm 22 medio!

http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=10&t=82032&start=0

Secondo voi e' possibile?

Quanto e' il valore piu' alto rilevabile dai buiometri?

esculapius75
02-06-2017, 14:32
24331
Ecco il Ítztaler Gletscherstra▀e

Salvatore
02-06-2017, 14:57
22 .00 Ú un risultato grandioso . Diverse volte ho misurato valori oltre il 22... ma stavo usando lo strumento in maniera erreta ( praticamente inquadravo una porzione di cielo e una sagoma oscura , di un albero montagna ecc ).

╔ vero che 2800 metri di quota possono fare la differenza , di certo Ú anche possibile che quel valore sia corretto , ma non Ú un valore universale per dire che quel posto Ú da 22 ... comunque Ú anche vero che un sito che raggiunge questi valori facilmente come media fa 21,8 .

Vincenzo80
07-10-2018, 12:04
Buona domenica a tutti,

sono stato al Col de Restefond giovedý scorso, il sito Ŕ molto popolare presso gli astrofili francesi che ne parlano in termini entusiasti (qualcuno lo definisce addiritura il pi¨ buio di Francia, e dalle mappe AVEX sembra cosý). Loro non salgono alla Bonetta perchÚ lass¨ Ŕ pi¨ ventoso ed Ŕ anche pi¨ difficile sistemarsi. Al Restefond invece, benchÚ si sia pi¨ in basso (si fa per dire, sei comunque a 2600 metri, come al Nivolet) c'Ŕ ampio spazio per parcheggiare e scaricare tutta l'attrezzatura comodamente. Il punto di riferimento Ŕ la vecchia caserma, facilmente individabile da Google (v. allegato).
Ho trascorso 3-4 ore sul luogo, ovviamente poche per farsi un'idea esatta. Innanzitutto siamo di fronte sicuramente ad un cielo dalle enormi potenzialitÓ, circondato da almeno 100 km di NIENTE dove tutti gli orizzonti sono praticamente liberi a parte quello Est (ostruito comunque per non pi¨ di 25░-30░ al massimo) e privo di segni evidenti di inquinamento luminoso . Il problema vero Ŕ forse la trasparenza dell'aria e l'umiditÓ, che accentuando l'estinzione atmosferica davano orizzonti non eccelsi. Che la trasparenza non fosse ottimale era evidente anche di giorno, allo zenit il cielo non era di quell'azzurro carico che ci si sarebbe aspettati da un passo alpino ma pi¨ slavato.
E vengo al dunque: l SQM ha misurato una media di 21,4 , con punte (non rare) di 21,5. Magnitudine limite intorno alla 6 (lambda UMi non visibile), forse qualcosa di pi¨ allo zenit. L'arco della Via Lattea era praticamente completo nel cielo, dal Sagittario al Perseo. M13 in distolta. Ad Est, ho avuto un sospetto (dico sospetto) di luce zodiacale.
Da Torino sono 4 ore, tutto sommato una trasferta fattibile, non ho per˛ trovato altre testimonianze di astrofili italiani che siano andati fin lý. Per quest'anno ormai i giochi sono fatti visto che al massimo a fine mese chiuderanno la strada... anche se forse c'Ŕ ancora il prossimo week end da sfruttare :sneaky:

Caserma del Restefond: 31844