PDA

Visualizza Versione Completa : Carbon gel: come rendere riutilizzabili e inoffensivi i combustibili fossili?



Vincenzo ZappalÓ
12-05-2013, 17:04
Sono dieci anni che a Granada si stanno svolgendo studi veramente interessanti per un utilizzo non inquinante dei combustibili fossili. Molto meno dispendiosi delle tecniche oggi alla moda basate sulle energie rinnovabili, che solo apparentemente sono a basso costo (dato che le paghiamo tutti noi con tasse e bollette salatissime). La scoperta avrÓ qualche possibilitÓ di avere un futuro? Basso cost...
leggi tutto... (http://www.astronomia.com/2013/05/12/carbon-gel-come-rendere-riutilizzabili-e-inoffensivi-i-combustibili-fossili/)

orione2000
13-05-2013, 21:56
Ma Ŕ fantastico!Questo carbon gel Ŕ davvero utile e potrebbe risolverci un bel po' di problemi.Grazie per le preziose informazioni,speriamo che questo metodo venga subito adottato.
Orione2000

manuela
14-05-2013, 20:17
Eeeehhh caro Enzo, temo purtroppo che il tuo pessimismo sull'apparente buona volontÓ di politici e operatori sia assolutamente fondato..... ma a proposito di combustibili fossili, mi sono sempre chiesta una cosa (magari questo non Ŕ il luogo adatto e Stefano dirotterÓ la discussione in luogo pi¨ attinente): ma la massiccia estrazione di petrolio non potrebbe lasciare dei vuoti enormi sottoterra e causare quindi dei movimenti/fenomeni geologici imprevisti e magari pericolosi ? Ŕ una cavolata ? magari il petrolio e il gas estratti vengono rimpiazzati da qualcos'altro ? o magari la crosta Ŕ talmente rigida che non ha bisogno di quel sostegno idraulico ? scusa ...

Red Hanuman
14-05-2013, 21:10
Eeeehhh caro Enzo, temo purtroppo che il tuo pessimismo sull'apparente buona volontÓ di politici e operatori sia assolutamente fondato..... ma a proposito di combustibili fossili, mi sono sempre chiesta una cosa (magari questo non Ŕ il luogo adatto e Stefano dirotterÓ la discussione in luogo pi¨ attinente): ma la massiccia estrazione di petrolio non potrebbe lasciare dei vuoti enormi sottoterra e causare quindi dei movimenti/fenomeni geologici imprevisti e magari pericolosi ? Ŕ una cavolata ? magari il petrolio e il gas estratti vengono rimpiazzati da qualcos'altro ? o magari la crosta Ŕ talmente rigida che non ha bisogno di quel sostegno idraulico ? scusa ...
Allora.... L'estrazione del petrolio, una volta completato il pozzo, procede per fasi: nella prima fase, una parte del petrolio affiora naturalmente a causa della pressione di acqua e gas giÓ presenti. Una volta esaurita la pressione iniziale, possono essere pompati nel pozzo acqua o gas per farne risalire un'ulteriore frazione. Poi, si tenta di continuarne lo sfruttamento iniettando solventi o altro. Tra l'latro, queste iniezioni possono fratturare la roccia per meglio estrarne il contenuto (fracking). Leggi QUI (http://www.eniscuola.net/it/energia/contenuti/petrolio/left/dallestrazione-allutilizzo/estrazione/).
Per quanto riguarda i terremoto il problema non Ŕ tanto il vuoto creato, quanto l'azione lubrificante sugli strati dell'acqua e dei solventi iniettati. Vedi QUI (http://www.nationalgeographic.it/ambiente/2013/04/03/news/l_estrazione_del_petrolio_pu_causare_terremoti_-1594490/). Tra l'altro, processi simili sembra possano essere innescati naturalmente in certe zone particolari del pianeta da ingenti piogge..... ;)

manuela
14-05-2013, 21:13
ma quante cose sai, Red ??!!! Geniaccio...

Red Hanuman
14-05-2013, 21:15
ma quante cose sai, Red ??!!! Geniaccio...
Ma va lÓ.... Basta leggiucchiare in giro....;)

manuela
14-05-2013, 21:28
Ma va lÓ.... Basta leggiucchiare in giro....;)

non fare il modestino.... leggiucchiare eh ? meno male che ci sono le persone come che lavorano per le persone come me : io anche volendo non avrei neppure saputo dove andare a "leggiucchiare".... Sai come dice U. Eco (Ŕ vietato fare nomi famosi o si pu˛?, bŔ semmai ci pensa Stefano a correggere..) , dice che non Ŕ tanto importante aver letto tutti i libri quanto sapere in quale libro (o opera o articolo) trovare ci˛ che ti serve e come e dove trovarlo..

Gimbo
15-05-2013, 20:03
Salve a tutti,
scusate se oramai da poco meno un anno sono latitante dal sito e dal forum,comunque rieccomi il sostenitore del GW Ŕ tornato.:twisted:
Ho trovato molto interessante questo articolo,ma il link in lingua Spagnola non ha dato i frutti che speravo.Posso chiedervi l'aiuto per trovare esattamente l'articolo fonte?
grazie mille per l'aiuto e per l'immensa pazienza che dimostrate ogni giorno!