PDA

Visualizza Versione Completa : Dubbio ASSE rotazione Terrestre



turik
26-02-2019, 18:11
Qualcuno sa spiegarmi come mai non si parla mai, in cosmologia o in astrofisica, di cambiamento dei poli geofisici (o asse di rotazione) di un pianeta, ma solo di cambiamenti dell'inclinazione dell'asse?

Ogni evento catastrofico presunto o documentato (ex meteoriti o terremoti), o eventi cosmici, hanno provocato sempre e solo cambiamenti dell'inclinazione dell'asse o al massimo della velocitÓ della rotazione del pianeta, ma mai spostamenti dei poli geofisici (o geografici, termine non molto appropriato) della terra o di un corpo planetario.

grazie.

Red Hanuman
26-02-2019, 20:09
Semplicemente, perchŔ Ŕ pi¨ facile distruggere un pianeta che fargli cambiare asse di rotazione. Per via della conservazione del momento angolare e per l'effetto giroscopico (https://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_giroscopico), le energie in gioco sono enormi. Per la Terra, poi, la presenza stabilizzante della Luna impedisce anche grosse variazioni dell'inclinazione dell'asse.
E' apparentemente un controsenso, ma Ŕ pi¨ semplice (per modo di dire) ottenere un ribaltamento dell'orbita col meccanismo di Kozai (https://www.astronomia.com/2013/02/17/meccanismo-di-kozai-come-ribaltare-unorbita-e-unetichetta-rigidissima/)...;)