PDA

Visualizza Versione Completa : Tutorial: collegare il telescopio con Stellarium con computer Mac/pc



carkinzo
09-06-2013, 14:18
Questo è un tutorial che credo possa essere utile anche ad altre persone e non solo a me.
Spero di essere all'altezza di spiegarlo bene.
Premetto che ci sono riuscito seguendo alcune guide in inglese (che non so), trovate qua e la su Youtube,
quindi non è tutta farina del mio sacco e credo sia più o meno la stessa cosa anche con i pc,
anzi forse è più facile, perché questi sono già dotati di porte RS232.
Avevo letto in giro per la rete che per fare questo servono dei drive "Ascom" che sinceramente non so cosa siano,
in più non sono disponibili per piattaforme Macintosh, ma il tutto funziona lo stesso anche senza di queste.

Ovviamente io l'ho fatto per il mio SW, ma cosa dovrebbe essere simile anche per telescopi di altri marchi.

1) Ovviamente serve una cavo "Adapter" che trasformi la presa RS232 in USB compatibile Mac
da collegare alla pulsantiera; l'ho trovato a pochi euro.
2) Bisogna installare i drive di suddetto, seguendo le semplici istruzioni guidate.
3) E' richiesto un riavvio del computer.
4) Effettuare tutti i collegamenti e accendere il telescopio.
5) E' probabile che quando si inserisce nel computer questo adapter che compaia un messaggio dove dice che è
presente questa nuova porta e che deve essere configurata in Preferenze di Sistema, ma in questo caso dire di no.
6) Questa forse è la parte più noiosa, ma va fatta altrimenti non serve a niente: aprire "Terminale".
7) Digitare cd /dev e premere invio. Mi raccomando di rispettare lo spazio dopo "cd" altrimenti non funziona.
8) Digitare ls e premere invio.
9) A questo punto vengono mostrati tutti i device e bisogna cercare quello appena installato.
10) Nel mio caso si chiama "cu.usbserial"; anche se ci sono nomi simili, bisogna usare quello che inizia con "cu.".
11) Selezionare il nome di questa dicitura e con il tasto dx scegliere "copia".
12) Aprire Stellarium e andare su "Configurazione"--> "Plugins" e nel menu scegliere "Controllo Telescopio".
13) Nelle Opzioni spuntare la voce "Carica all'avvio" e cliccare su "Configura".
14) Selezionare "Telescopi" e cliccare su "Aggiungi"
15) A questo punto ci sono tutta una serie di parametri da impostare, ma se è la prima volta e non è
stato toccato niente, citerò solo quelli da modificare e gli altri vanno bene così.
16) Nome: mettete quello che volete; serve perché si possono controllare più telescopi.
17a) Porta Seriale: per i pc dovrebbe dare la possibilità di scegliere COM1, COM2, COM3 ecc.
17b) Nel caso di un Mac, viene mostrato "/dev/" e a fianco senza spazi bisogna incollarci il nome del device
che avevamo copiato su "Terminale" che nel mio caso sarà: "/dev/cu.usbserial".
18) Modello del dispositivo: bisogna mettere quello del proprio telescopio.
19) Cliccare su Ok e si ritorna alla schermata principale (Telescopi) dove troverò un riepilogo.
20) Se sono stati aggiunti più telescopi, ognuno avrà un suo numero identificativo da selezionare in seguito.
21) Cliccare sul dispositivo appena configurato per sceglierlo (se ne ho messi più di uno) e cliccare su "Avvia"
22) Se tutto è andato bene, nel campo "Stato" la voce "interrotto" cambierà in: "Connesso".
23) Uscire dalla schermata "Telescopi" e dalla schermata Configurazione.
24) A questo punto, cliccare su una stella, o qualsiasi altro oggetto per selezionarlo.
25) Premere il tasto "Command" (cmd) e mentre lo tenete premuto premere il tasto identificativo "1".
26) Adesso la montatura dovrebbe muoversi per andare nella posizione e ci sarà un mirino con il nome
che avete assegnato al telescopio che si posizionerà esattamente sopra all'oggetto selezionato.
27) Se avete configurato più telescopi, dopo "Command" basta mettere il suo numero corrispondente per comandarlo.
28) Volendo si può comandare anche dalla finestra "Punta il telescopio date le coordinate", nel menù in basso.

IMPORTANTE: Da quello che sono riuscito a capire, sembra che PRIMA di usare questa "comodità",
bisogna comunque effettuare l'allineamento a due o tre stelle, altrimenti non funziona.

Questo dovrebbe essere tutto e credo di non essermi dimenticato niente.
Non ho avuto ancora modo di poter provare sul campo, perché primo è una cosa che sono riuscito a fare
stamattina e secondo perché tanto per cambiare qui il cielo è nuvoloso e piove.
Ciao.

dariostreni
11-01-2014, 13:08
Ciao Ragassuoli!

Qualcuno qui sul forum ha fatto il collegamento Stellarium/Telescopio con il pc?

marcom73
11-01-2014, 18:28
si ho collegato la mia vecchia CG5 GT a Stellarium e andava alla grande...

marcom73
12-01-2014, 19:28
oggi, per altri motivi, ho ripetuto la cosa e non ho avuto problemi anche usando una montatura Skywatcher.....
ma era una curiosità o necessiti di aiuto ?

dariostreni
12-01-2014, 19:35
oggi, per altri motivi, ho ripetuto la cosa e non ho avuto problemi anche usando una montatura Skywatcher.....
ma era una curiosità o necessiti di aiuto ?

Molta curiosità:biggrin:

L'autore del topic (se ho capito bene) l'ha provata su MAC e, dato che nessuno aveva mai risposto, mi piaceva sapere se poteva essere realmente utilizzata anche con PC, così intanto (in previsione futura) iniziavo a familiarizzare con le sue funzioni.:)

marcom73
12-01-2014, 19:39
Si ti confermo che è tutto molto semplice. l'unico ostacolo, se non se ne è già in possesso, è il cavo che serve per il collegamento....

ANTHONY
18-08-2015, 16:39
scusatemi raga ma anche un portatile va bene e che tipo di telescopio ci vuole...io ho' un modesto 150/1400

big boss ( essendo un inesperto in futuro...) con inseguitore M 4 R.A grazie

Vittorio
13-04-2016, 15:11
Ciao a tutti,
premetto che sono un neofita e, di conseguenza, MOOOOOOLTO inesperto.
Mi inserisco in questa discussione solo perchè potrebbe tornare utile a qualcuno quanto da me fatto per collegare un CPC 11" al notebook.
Avendo un notebbok con Sistema Operativo Windows 10 mi sono posto il problema dei driver (anche se sembra che la maggior parte delle periferiche funzionino scaricando in automatico i driver...alla fine non è così).
Ho provato un primo cavo RS232-usb ma senza successo.
Dopo aver dato un'occhiata sul web ho trovato questo

http://www.amazon.it/V-TOP-USB232A-adattatore-seriale-interfaccia/dp/B00XW4REFA?ie=UTF8&psc=1&redirect=true&ref_=oh_aui_detailpage_o00_s00

L'ho scelto perchè lo indicano come funzionante con Win10 e, in effetti, così è.
Seguendo i consigli di altri utenti ho provveduto a installare i driver Ascom, poi ho scaricato i driver del cavo (arriva con mini cd ma non avendo il lettore ho scaricato i driver che si trovano sul sito del produttore) e ho ho effettuato il collegamento del C11 a Stellarium e tutto è andato per il verso giusto.
Il cavo costa intorno ai 12€ spese di spedizione incluse.
Spero di essere stato di aiuto.

Albireo
18-03-2017, 19:04
Ragazzi, c' è modo di collegare stellarium mobile al telescopio cosi da poter usare il tablet e non portarsi dietro il pc che consuma molta più batteria ?

Vittorio
18-03-2017, 19:57
Ragazzi, c' è modo di collegare stellarium mobile al telescopio cosi da poter usare il tablet e non portarsi dietro il pc che consuma molta più batteria ?
Ciao. Che io sappia non è possibile a meno che non si utilizzi un "qualcosa" che metta in collegamento i dispositivi e quindi o uno skyq link celestron o un adattatore eqmod Bluethoot. Ma magari altri utenti potranno dare altri e più utili suggerimenti

Albireo
18-03-2017, 21:31
Ciao. Che io sappia non è possibile a meno che non si utilizzi un "qualcosa" che metta in collegamento i dispositivi e quindi o uno skyq link celestron o un adattatore eqmod Bluethoot. Ma magari altri utenti potranno dare altri e più utili suggerimenti

In tendevo anche via cavo, sai se si può?

Rik83
03-02-2018, 17:09
io ho appena trovato questo video, che sembra essere molto semplice, io stesso, tempo permettendo questa sera, proverò a fare un collegamento e vedere se funziona, ma devo attendere che il cielo torni sereno, per provarlo in osservazione celeste.
https://www.youtube.com/watch?v=fjPy7NdUaYI