PDA

Visualizza Versione Completa : declinazione del Sole



aldo58
21-10-2020, 13:40
Buon pomeriggio,

Cosa accadrebbe se l'asse terrestre coincidesse con il piano dell'eclittica? Il Sole al solstizio estivo sarebbe allo zenit del polo nord e in quello invernale al polo sud? L'equazione sarebbe h = 90 - fi +/- 90? E per gli equinozi?
Lo stesso dicasi, se l'asse non fosse inclinato. Grazie

Red Hanuman
22-10-2020, 18:38
Allora...
Per calcolare la declinazione del Sole in un determinato giorno dell'anno si usa la seguente approssimazione di Cooper:

\delta=23,45\sin\frac{360(284+n)}{365}

in cui δ espresso in gradi sessagesimali;
n il numero del giorno dell'anno (dove 1 sta per il 1 gennaio, e 365 al 31 dicembre);
e 23,45 l'inclinazione dell'asse terrestre rispetto al piano dell'eclittica.

Ovviamente, nei casi specificati, dobbiamo sostituire a 23,45 il nuovo angolo dell'asse terrestre.


Cosa accadrebbe se l'asse terrestre coincidesse con il piano dell'eclittica? Il Sole al solstizio estivo sarebbe allo zenit del polo nord e in quello invernale al polo sud?

Bisognerebbe sostituire a 23,45 il nuovo angolo (+ o - 90, a seconda dell'inclinazione scelta). Nel primo caso, sarebbe come dici tu.


L'equazione sarebbe h = 90 - fi +/- 90? E per gli equinozi?

L'equazione appunto h=90-\varphi \pm\delta, quindi sostituendo \delta come dici tu ai solstizi avremo h=90-\varphi \pm90, ovviamente scegliendo opportunamente il segno di \varphi a seconda dell'emisfero scelto.
Per gli equinozi, stando quanto scritto sopra, \delta sarebbe pari a 0



Lo stesso dicasi, se l'asse non fosse inclinato. Grazie

Stante quanto sopra, se l'asse non fosse inclinato, non ci sarebbe variazione di declinazione durante tutto l'anno.;)

aldo58
23-10-2020, 09:38
Grazie, Red,
chiarissimo. Il tutto legato a questa formula, di cui non sapevo nulla.

aldo58
23-10-2020, 13:26
Scusami, ma se, ad esempio, l'asse terrestre coincidesse con il piano dell'eclittica, cambierebbe la prospettiva con cui vediamo le stelle? E poi potrei con la formula di Cooper calcolarmi una nuova declinazione dell'astro, oppure essendo invariabile rimarrebbe la stessa rispetto alla situazione reale?

Red Hanuman
23-10-2020, 20:16
Scusami, ma se, ad esempio, l'asse terrestre coincidesse con il piano dell'eclittica, cambierebbe la prospettiva con cui vediamo le stelle?

Questo passo poco chiaro... Comunque, se ho capito le tue intenzioni, ovvio che le stelle e le costellazioni sarebbero viste con una prospettiva diversa, non fosse altro che le costellazioni circumpolari sarebbero altre (una o pi dello dello zodiaco a scelta), e che le stesse sarebbero totalmente offuscate dal Sole in certi periodi dell'anno.


E poi potrei con la formula di Cooper calcolarmi una nuova declinazione dell'astro, oppure essendo invariabile rimarrebbe la stessa rispetto alla situazione reale?

La declinazione in relazione con l'equatore celeste, quindi tutte le declinazioni cambierebbero in ragione del cambio di posizione del piano equatoriale.
La formula di Cooper cambierebbe, nel senso che dovresti usare al posto dell'attuale angolo di inclinazione dell'asse terrestre rispetto all'eclittica (23,45) il nuovo angolo.