PDA

Visualizza Versione Completa : UmiditÓ e base Dobson



PHIL53
10-01-2014, 17:52
In attesa di ricevere dalla Germania l'agognato GSO 8" Deluxe (dovrebbero spedire Lunedý 13) stavo osservando il video del montaggio su Youtube della base di un telescopio simile (Zhumell).

I pannelli hanno l'aspetto dei soliti mobili IKEA (truciolato ricoperto di laminato) e mi chiedevo se potesse essere una buona idea, prima di assemblare i pezzi, proteggere le parti in cui il truciolato Ŕ privo della protezione del laminato con qualche sostanza atta a prevenire o ridurre l'ingresso di umiditÓ.

Nel caso, quale potrebbe essere: silicone ? cera ? impregnante ?

Oppure il serraggio delle viti di assemblaggio sarÓ sufficiente ad assicurare un'impermeabilitÓ ragionevole ?

Ciao,
Philip

pool187
11-01-2014, 08:25
vero che sicuramente sarÓ una sorta di truciolato...ma credo proprio che abbia all'esterno un rivestimento plastico...

a mio parere puoi andare sul sicuro ;)

medved
11-01-2014, 10:58
Il GSO non lo so perchŔ io ho lo SW ma il legno Ŕ trattato e rivestito quindi non credo che ci siano problemi di umiditÓ. Comunque il Rocket Ŕ veramente elementare da eventualmente ricostruire se dovesse rovinarsi. Un falegname te lo assembla in 1h e con un po' di attrezzatura chiunque se lo pu˛ costruire. L'unica parte un po' pi¨ specialistica sono le frizioni in teflon ma o si recuperano quelle della vecchia montatura oppure si acquistano da un ferramenta ben rifornito. Se non ricordo male invece il gso ha dei rulli o cuscinetti a sfera.

Alan Ford
11-01-2014, 21:08
Mah, io ho posseduto il Meade Lightbridge 12" e posso confermare che la base era molto solida ma fatta di volgarissimo truciolare con due pannelli davanti e dietro tipo plastica. Sui bordi liberi c'era semplicemente un bordino gommato. Pero' non mi farei paranoie, magari per evitare di posarlo direttamente a terra metti un tappetino di plastica e poi guardaci dentro. Devo ammettere che mi dava delle immagini splendide. L'ho venduto solo perche' realmente ingombrante. Occupava un intero angolo in salotto (anche se mia moglie non mi ha mai detto nulla, anzi mi incoraggiava), pero' il traporto era veramente un trasloco

giapetus
11-01-2014, 21:48
Mah, io ho posseduto il Meade Lightbridge 12" e posso confermare che la base era molto solida ma fatta di volgarissimo truciolare con due pannelli davanti e dietro tipo plastica. Sui bordi liberi c'era semplicemente un bordino gommato. Pero' non mi farei paranoie, magari per evitare di posarlo direttamente a terra metti un tappetino di plastica e poi guardaci dentro. Devo ammettere che mi dava delle immagini splendide. L'ho venduto solo perche' realmente ingombrante. Occupava un intero angolo in salotto (anche se mia moglie non mi ha mai detto nulla, anzi mi incoraggiava), pero' il traporto era veramente un trasloco

Ciao Alan Ford!
Come avrai giÓ visto in un altro post, anch'io avevo pi¨ di una mezza idea di acquistare un Dobson 12" che per il deep sky dovrebbe essere favoloso (cielo permettendo) e proprio per queste ragioni sto abbandonando l'idea: il trasporto e la sistemazione in casa mi preoccupa non poco! Le tue parole sono una conferma ai miei timori e per evitare la tua esperienza, penso che salvo sorprese opter˛ su un pi¨ maneggevole C8. Purtroppo il C9.25 costa un p˛ troppo...

Huniseth
11-01-2014, 23:51
DurerÓ di pi¨ il truciolato che la voglia di usarlo... :whistling:

PHIL53
12-01-2014, 07:17
Dalla natura delle varie risposte (particolarmente quelle del sabato sera ....:confused:) penso di non essermi espresso in modo chiaro.... intendevo un'azione preventiva prima di montare la nuova base (del nuovo telescopio che mi deve ancora arrivare).

Ovviamente le parti che intendo sono, a montaggio finito, non pi¨ esposte, pressate da vitii contro il laminato degli altri elementi e questo probabilmente dovrebbe evitare infiltrazioni....

@Alan: la mia trattativa casalinga circa lo spazio vitale mi ha portato ad una prudente dimensione di 8" invece dei 10" originalmente agognati ...

Ciao,
Philip

Alan Ford
12-01-2014, 11:37
Un 8" non e' mica da buttare via! 30 anni fa chi aveva un 8" era guardato con rispetto :biggrin:

Valerio Ricciardi
13-01-2014, 11:44
Dalla natura delle varie risposte (particolarmente quelle del sabato sera ....:confused:) penso di non essermi espresso in modo chiaro.... intendevo un'azione preventiva prima di montare la nuova base (del nuovo telescopio che mi deve ancora arrivare).
Due o tre mani di spray lucidacruscotti per auto, di quelli al silicone. Aspettando che la prima sembri abbastanza asciutta prima di dare la seconda, etc. Puzzano un po' di profumo per auto abominevole... pazienza.
Poi assembli il tutto.
Risultato garantito.

Ogni tanto, togli il tubo con le ottiche dal rockerbox, lo porti LONTANO sopravvento e rispruzzi lo spray lucidacruscotti in giro, specie da sotto.

Valerio

NB/ quando effettui l'operazione, le ottiche devono stare :wtf: non dico nella stanza a fianco, ma nella stanza di casa pi¨ lontana. Se una affumicata di particelle di quella roba finisce sugli specchi/lenti, per toglierla ci vuole SOLO l'alcool isopropilico diluito in acqua distillatissima 1+3: sarebbero meno unti con una ditata di grasso di cingoli di un carro armato T72 sovietico della guerra fredda.

Valerio Ricciardi
13-01-2014, 16:37
30 anni fa chi aveva un 8" era guardato con rispetto :biggrin:
Anche adesso... chiedi a Rocco. :angel:

medved
13-01-2014, 17:28
Non posso non plaudire a questa battuta sebbene non attinente alla materia in oggetto :D

Comunque ribadisco, io problemi con il rocket non ne ho

PHIL53
13-01-2014, 17:55
.... io nemmeno (non avendo ancora nemmeno il rocker box...) ho problemi, ma l'idea era di prevenirli piuttosto che curarli .... ;)

Ciao,
Philip

Valerio Ricciardi
13-01-2014, 18:37
io problemi con il rocket non ne ho
Nemmeno Endeavour, infatti ogni tanto ce ne segnala uno che parte :biggrin: