PDA

Visualizza Versione Completa : Pleiadi, Giove e orione che fa rima con ........ collimazione :)



Starfighter
23-02-2014, 23:03
Ciao a tutti amici e amiche del forum...
Finalmente dopo un periodo di stop (causa lavoro e causa maltempo ) sono riuscito a fare una serata col mio newton.
Dunque.. la mia serata inizia con uno splendido tramonto a Bonassola; un piccolo paesino sul mare a una 30 ina di km da casa mia.. Bellissimo!!!!!
Arrivato a casa mi precipito a montare il tutto, per concedere al mio 130, di prendere confidenza con la temperatura esterna e con una non poco timida umiditÓ. La mia stazione barometrica indicava:
Temperatura 11░
UmiditÓ intorno al 60%.
Pressione 1020.
Seeing 4/5. (siamo ottimisti)
I target della serata:
PLEIADI,GIOVE e ORIONE. Non li avevo ancora visti con il nuovo telescopio. Avevo dato solo una piccola occhiata alle pleiadi col binocolo.
Iniaziamo....
Prima di concedermi a questi fantastici e semplici oggetti, questa sera ho deciso di testare e ritoccare la collimazione dello strumento.
Puntando una stella di magnitudine sufficiente ad effettuare l'operazione , col 5mm ho iniziato a sfocare in extra e intra come da manuale. Riuscendo a vedere i cerchi di diffrazione, ho notato che seppur minimamente lo specchio primario era leggermente scollimato.
Non avevo ancora affrontato il bau bau della collimazione. Con la paura di un operaio specializzato in demolizione che deve affrontare un lavoro da orologiaio :) ho iniziato a ritoccare le viti sulla culatta.
Morale della favola. Dopo un ora e non s˛ quante invocazioni che hanno portato Airy a diventare il santo patrono del mio terrazzo, sono riuscito nell'intento. Smanecchiando e scollimando a bomba lo strumento sono riuscito a capire il funzionamento delle viti push & pull. Non s˛ se sono riuscito a collimare per :whistling: oppure per bravura. S˛ per certo che dall'oculare a 180x riuscivo a vedere tutti i cerchi belli concentrici. Un errore che ho commesso fin da subito Ŕ stato quello di mollare tutte le 6 viti ed agire solo su 3 di esse; e non a coppia di due. La monatura trabballina poi non aiuta!
Comunque avr˛ modo di riprovare e chiedere consiglio a voi guru. Sopratutto a huniseth. amante di questo schema ottico!:biggrin:


Ora torniamo all'osservazione:

Le pleiadi: Le avevo gia ammirate col binocolo. La bellissima M45 del Toro vista a 35 x Ŕ appagante e rilassante.
Le sei stelle pi¨ luminose dominano sulle altre pi¨ piccole che fanno da sfondo al tutto. Fantastiche!
Un bombardamento di luci di dimensioni diverse. Mi piace molto questo oggetto da osservare, tant'Ŕ che ci sono tornato pi¨ volte fino a quando la visuale me lo permetteva.



Giove: L'ho cercato ed inquadrato con il 10 mm. Gia a primo sguardo si poteva ammirare il cammino del gigante con a seguito le sue luminosissime lune. Gia a 90 x sono riuscito a scorgere seppur finissime, le bande sul pianeta, in contrasto con la superficie pi¨ chiara. Fantastico!
A questo punto ho forzato un pochino con il 5mm della sky's the limit. La visione del tutto si Ŕ moltiplicata. Regalandomi una visione a mio avviso molto appagante del pianeta. Le bande si distinguevano molto chiaramente. E concentrandosi bene con lo sguardo si riusciva ad intravvedere qualche sfumatura in pi¨ sulla superficie del pianeta. Niente per˛ di conciso! Il seeing questa sera era dalla mia parte!!!
Ho potuto seguire il gigante fino alle 22 e qulche minuto, poi il tetto di casa mi ha ostruito la visuale.
Aspettavo la GMR che fino a quel momento Ŕ rimasta celata dietro al pianeta. Sono quasi sicuro che sarei riuscito a scorgerla.

Orione: Con in mente la splendida vista della nebulosa vista sulle foto in internet, ma con la conapevolezza di non poterla ammirare in quel modo, ho messo su il 25 mm e ho spostato la mia attenzione su di lei!
A primo colpo d'occhio sembrava come uno strappo nello scuro manto della notte dal quale filtra della luce.
I suoi fantastici colori me li sono immaginati, ma mi sono potuto godere la sua forma e quella sensazione di strano che appare alla vista di qualcuno che fino ad ora a visto solo luna e pianeti.
Ne sono rimasto affascinato ugualmente. Tant'Ŕ che da adesso in poi voglio cimentarmi nella visuale di questi tipi di oggetti. Naturalmente quelli alla portata del mio tubo! Col binocolo, nelle notti a lavoro mi sto cimentando nello star hopping.

Sperando di non avervi annoiato, vi saluto e spero che possiate inacappare in cieli sereni come quelli di stasera!

:D

etruscastro
24-02-2014, 07:12
ottimo report!
ti sei anche imbattuto subito sulla collimazione che Ŕ lo spauracchio di molti, ma hai ottenuto ottimi risultati comunque. bravo!

Max13
24-02-2014, 08:20
Ciao Starfighter, bellissimo ed appassionante report osservativo e mi hai messo pure voglia di visitare Bonassola ;)

Starfighter
24-02-2014, 09:33
Grazie ragazzi.. Si ho deciso di tirare al massimo lo strumento.. E questo penso che implichi, conoscerlo fino in fondo.. Collimazione compresa.. Ho letto e riletto i manuali, per farlo. Ora mi restava solo che eseguirla.. Penso di essere riuscito a fare una buona collimazione. In ogni modo avr˛ modo di riprovare :)..
Le 5 terre sono bellissime. Se ti capita di farci un giro, scendi con il treno a framura, noleggia una bici, e attraversale con un apposita galleria che unisce buona parte di esse.. Questa galleria Ŕ un'ex tunnel ferroviario, ricondizionato. Corre sotto il monte, e si affaccia sulla costa rocciosa! Regala scorci fantastici :)

StarRider
24-02-2014, 09:50
Bel report! Anni fa ho passato una bellissima vacanza alle 5 terre. La sera di San Lorenzo una associazione locale mostr˛ ai turisti vari oggetti celesti. Per la prima volta in vita mia vidi una stella doppia!