Pagina 19 di 20 PrimaPrima ... 917181920 UltimaUltima
Risultati da 181 a 190 di 198

Discussione: Oculari Planetary ED

  1. #181
    Nana Bruna L'avatar di Orsodimare
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    Bari
    Messaggi
    234
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Oculari Planetary ED

    Rianimo questa discussione perchè da buon neofita, preso dal raptus "black friday", ho comprato proprio un TS Planetary ED 3.2 su cui però non ho trovato molto (forse è più recente) all'interno di questo interessantissimo thread: tra l'altro ho capito perchè mai c'è una lentina montata all'interno del barilotto di innesto nel fok: è "barlowato"!

    Ho scelto il 3.2 invece del 5 per raggiungere i 200x con il mio newton 152/750 ma stando a quel che ho letto qui ed alla mia insoddisfacente esperienza con il 3.2, avrei forse fatto meglio a prendere il 5mm.

    Forse sono io che mi aspettavo delle immagini più definite e contrastate rispetto a quelle che è possibile avere con la mia strumentazione, ho però il sospetto che il mio possa essere un esemplare "uscito male"... C'è qualche test che posso condurre per verificare in maniera oggettiva che l'oculare sia "a posto" ?

    Grazie

  2. #182
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,535
    Taggato in
    2023 Post(s)


    Re: Oculari Planetary ED

    tieni presente che a oltre 234x è difficile stabilire se il problema risiede nell'oculare o nel telescopio o nel seeing, e comunque moltissimi oculari dalle "corte" focali sono barlowati, anche altri ben più blasonati!
    non ti rimane che riprovarlo con calma e in serate dal buon seeing, e comunque puoi iniziare anche a dirci di quale/i tipo di problemi riscontri, così da capire quale test specifico puoi eseguire.

  3. #183
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,304
    Taggato in
    1110 Post(s)

    Re: Oculari Planetary ED

    Cosa hai osservato? In quali condizioni? 200x potrebbero essere, in taluni casi, pure troppi.

    Io uso quell'oculare sui miei due Maksutov-Cassegrain e neanche troppo di rado, quando servono ingrandimenti molto alti: 323x col 110/1035 e 481x col 127/1540.

    L'ho provato per curiosità sul Newton 300/1500, ma sinceramente non mi è piaciuto molto.
    Buono col Lidlscopio acromatico 70/700 a 218x; "nobbuono" con gli acromatici 70/350 (109x) e 90/500 (156x).

    Potrebbe essere che non vada granché bene per telescopi con rapporto focale aperto. Quelli con rapporto focale chiuso sono meno esigenti.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  4. #184
    Nana Bruna L'avatar di Orsodimare
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    Bari
    Messaggi
    234
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Oculari Planetary ED

    Innanzitutto grazie a entrambi per la risposta... in effetti non ho fatto un grande test astronomico, solo una estemporanea osservazione di Giove alle 5 di mattina... un dischetto senza dettagli in cui si distinguevano vagamente le due bande maggiori. Nei test diurni invece adotto un bellissimo albero di Araucaria ad un centinaio di metri dal mio terrazzino di osservazione, che ha il vantaggio di essere fermo e pieno di dettagli "netti" (coperto di scaglie, le foglie): solitamente per gli oculari meno spinti, mi permette di apprezzare chiaramente le differenze tra qualche economicissimo fondo di bottiglia (Seben), i Meade in dotazione al vecchio 114/900, quelli in dotazione al 152/800 e il bellissimo OMNI 40mm appena acquistato.
    Con il Planetary 3.2 l'immagine appare ovviamente scura ma anche poco dettagliata, quasi fosse sempre fuori fuoco... Una sera di queste pensavo di testarlo con qualche lampione molto lontano che forse per luminosità e contrasto si avvicina maggiormente ad un oggetto celeste... :-)

    Se foste più vicini ve lo porterei a provarlo con le vostre "bestiole", giusto per togliermi il dubbio che sia un esemplare "nato male" e tenermelo felice e contento

    PS: dopo aver letto tutta questa discussione, sono tentato di prendere anche un Planetary NED 5mm (ho occhiali ed un po' di problemini di vista, oltre ad utilizzare il puntamento manuale...) che tanti dichiarano essere un modello "ben riuscito" di quella serie.

  5. #185
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,304
    Taggato in
    1110 Post(s)

    Re: Oculari Planetary ED

    Ricordo di aver provato quel Planetary ED 3,2mm anche con un Cassegrain puro, un 150mm di almeno 1800mm di focale (se non di più); di notte, col tele sul cavalletto video, puntando un lampione di Farnocchia, un paese dirimpettaio all'osservatorio del GAV, a circa tre chilometri. Immagine chiara, colorata e nitida a 562x con una pupilla d'uscita di 0,27mm.
    Non ho potuto provare su oggetti celesti: con quell'ingrandimento, col tele sopra un cavalletto, senza diagonale e senza cercatore, con un campo reale di 0,11°, non sarebbe bastato un miracolo.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  6. #186
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,535
    Taggato in
    2023 Post(s)


    Re: Oculari Planetary ED

    domanda, il telescopio è stato fuori tutta la notte o lo hai portato fuori all'ultimo momento per osservare Giove?

  7. #187
    Gigante L'avatar di Riccardo_1
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    1,077
    Taggato in
    38 Post(s)

    Re: Oculari Planetary ED

    ho comprato proprio un TS Planetary ED 3.2 su cui però non ho trovato molto (forse è più recente) all'interno di questo interessantissimo thread: tra l'altro ho capito perchè mai c'è una lentina montata all'interno del barilotto di innesto nel fok: è "barlowato"!
    Tutti gli oculari di quella focale sono barlowati. Di oculari moderni almeno fino a 20mm di focale, solo ortoscopici, plossl, erfle e Panoptic (e cloni) non hanno barlow.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Riccardo_1; 19-12-2017 alle 19:04
    Orion Optics VX8L + base dobson autocostruita. Oculari: Maxvision 68°: 28mm, 16mm; Plossl 10mm; (T-Japan Orto 7mm); Barlow 2.25/1.3x.

  8. #188
    Nana Bruna L'avatar di Orsodimare
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    Bari
    Messaggi
    234
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Oculari Planetary ED

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    domanda, il telescopio è stato fuori tutta la notte o lo hai portato fuori all'ultimo momento per osservare Giove?
    Solo una mezzoretta: "estemporanea osservazione" dovuta alla insonnia per il troppo aglio nelle cime di rapa mangiate a cena
    Faccio prima una bella prova del lampione come quella fatta da Angelo e poi mi organizzo per una osservazione antelucana di Giove !

    Grazie !

  9. #189
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,535
    Taggato in
    2023 Post(s)


    Re: Oculari Planetary ED

    mezz'ora è troppo poco per mandare in temperatura un telescopio, soprattutto con queste temperature polari degli ultimi giorni, a forti ingrandimenti il moto convettivo all'interno del tubo non ti potrà mai far vedere delle immagini chiare, poi a quegli ingrandimenti lo ritengo impossibile, già difficile a telescopio in temperatura.

    io non prenderei troppo alla lettera quanto detto da Angelo, ma non perché non sia valido, ma perché lui ha utilizzato uno schema molto chiuso sul suo rapporto focale e puntato comunque un oggetto relativamente lontano, il tuo test sulla Araucaria è troppo vicino per usarlo come test.

    io posso consigliarti di lasciare il tele fuori almeno 1 ora prima, non puntare oggetti troppo bassi all'orizzonte anche se, il miglior test per valutare un oculare sono i grandi campi estesi, puntiformità stellare, correzione del campo, parallasse, immagini fantasma, insomma, non è questo il periodo dell'anno per testare un oculare sui pianeti.

    manda in temperatura lo strumento e controlla bene, molto bene la collimazione, i dettagli si perdono all'aumentare degli ingrandimenti, e per adesso punta un ammasso aperto, come il doppio ammasso del Perseo, poi piano piano faremo anche altri tipi di test.

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #190
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,841
    Taggato in
    386 Post(s)

    Re: Oculari Planetary ED

    Citazione Originariamente Scritto da ciclociano Visualizza Messaggio
    Huniseth: quoto tutto, mi spiace della tua ennesima delusione in campo astro, ma purtroppo spesso si cade vittime della pubblicità. Qualche anno fa ho preso l'8 mm per usarlo sul planetario con il C8, allettato dal prezzo basso e da quanto si diceva in rete, dove questo prodotto veniva descritto come ottimo.
    Ebbene, chi lo elogia probabilmente non ha mai messo gli occhi in un Televue et similia, così il fenomeno tecnologico è stato da me immediatamente rivenduto dopo aver dato il meglio di sé su Luna, Giove e Saturno.
    Confermo anche per l'8 mm la considerevole parallasse, ma soparattutto le immagini fantasma che su giove erano uno sballo! (ce n'era un secondo che girava per il campo)
    Un oculare MEDIOCRE, ma allineato alla fascia di prezzo, d'altra parte non ci si può illudere che vada alla pari di un'altro che costa quatto volte di più! (...)
    Televue! Proprio... Riesumo questo intervento non per fare necroposting... ma perché essendomi aggiudicato un oculare Televue Radian 8 mm da 58°, fresco e immacolato nella sua bella scatolina, dal prezzo di mercato appena appena più che TRIPLO rispetto a un Planetary ED da 8mm usato/nuovo, venduto a marchio Tecnosky,

    ...ho tentato ovviamente un confronto nel modo più obiettivo possibile e immaginabile a mia disposizione: alternandoli in diurno (a ben 337,5x nominali, col Mak 182/2700... leggere etichette autoadesive scritte in corpo piuttosto piccolo e variabile da riga a riga, invertite destra/sinistra, su caldaie individuali di riscaldamento di facciate a qualche centinaio di m di distanza... specifico invertite perché questo costringe a leggere lettera per lettera e rende mooooooolto più difficile "credere di leggere" perché si è riconosciuta la parola e si legge anche a senso; e poi i numeri di telefono non hanno "senso", una cifra o la leggi bene o non sei sicuro).

    Ebbene, campo apparente circa uguale, ma non si possono valutare differenze minime.
    Campo reale appena appena appena maggiore nel Televue (come se uno inquadrasse 58° e l'altro 58°20', un'inezia),
    parallasse non vistosa ma presente ugualmente in ambedue,
    dettaglio finissimo al limite della leggibilità un pelo più contrastato nel raffinato Radian rispetto al proletario cinesaccio Planetary ED.

    Più contrastato di un poco.
    Godibile?
    Sulle scritte al limite di quel che i miei coni riescono a distinguere, si.
    Appena più limpido, diciamo.
    Prova uno prova l'altro.
    Poca roba in realtà.
    Ma no, mi sarò sbagliato.
    Rifinisci il fuoco.
    Intra-extra-intra-extra si, proprio lì.
    Prova uno cambia con l'altro.
    E si, è meglio il Radian come si potrebbe legittimamente pretendere con la puzza sotto il naso che ha.
    Di tanto?
    Macché.
    Niente di speciale.
    Ad essere buoni un 10% globale di miglioramento, magari 8-9% di certo non 13 o 15 o 20.
    Ma di così poco?
    Rimettiamo il Planetary per la sesta volta, cambiamo soggetto... la targhetta con le caratteristiche di targa di un condizionatore... rifiniamo il fuoco...
    Guardiamo anche questa col Televue... e si, siamo lì, il Planetary ED resta un peletto più indietro.
    Ma un 10% di qualità di visione in più, a fronte di un 300% di costo sul mercato in più?
    E no e no? Chettelodicoaffà?...

    LA MORALE Non si sopravvalutino MAI i miglioramenti che si possono avere cambiando il "livello" degli oculari.
    Fra una mezza schifezza e un qualcosa di decoroso c'è veramente il Tirreno.
    Fra qualcosa di decoroso e una cosa buona la distanza si accorcia, ma il prezzo scala una marcia apre il gas e prende il fugone.
    Fra una cosa molto buona e il top del top la differenza è sempre di meno e l'incremento di costo è sempre di più.
    PERCHE' LA QUALITA' DI IMMAGINE LA PRODUCE L'OBIETTIVO, NON L'OCULARE.
    Che al massimo di suo può DEGRADARLA MENO di un altro oculare ingrandendola.
    Punto e fine.

    Perché riuscivo a leggere scritte tanto piccole a un ingrandimento tanto alto?
    Perché il mio Mak 182/2700 evidentemente è ben lavorato e poi è uno schema vocato all'hi-res, facile da realizzare bene senza costi elevati perché le superfici son tutte sferiche etc etc .

    Prima comanda il seeing, limita la stabilità di immagine.
    Poi viene il livello di inquinamento luminoso che influisce sul contrasto, e tanto.
    Poi la qualità dell'ottica primaria e la sua tipologia (ossia quanto sia intrinsecamente adatta in rapporto a quel che si desidera osservare).
    MOLTO DISTANZIATO si gode ANCHE un po' di un livello qualitativo più elevato di diagonali e oculari.
    Il resto è un po' fuffa, un po' wishwilling.

    Just my two cents, per quel che valgono.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Valerio Ricciardi; 19-09-2020 alle 21:16
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

Discussioni Simili

  1. TEST OCULARI PRIMALUCELAB "planetary"
    Di cherubino nel forum Autorecensioni
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-01-2015, 14:56
  2. ES 82°/Zoom Baader + Barlow o Planetary ED
    Di MarcoG nel forum Accessori
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 06-06-2014, 11:58
  3. Oculari
    Di luca11 nel forum Accessori
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 02-04-2014, 19:28
  4. The Brightest Planetary Nebulae 2nd Edition
    Di OrionMZ nel forum Sketches
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 05-09-2013, 12:20
  5. BST explorer ED vs TMB planetary ii
    Di alessardus nel forum Accessori
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-08-2013, 16:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •