Pagina 2 di 11 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 105
  1. #11
    Gigante L'avatar di DarknessLight
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1,492
    Taggato in
    209 Post(s)

    Re: il palloncino di hubble

    @Morimondo Solo l energia oscura è la causa dell espansione dello spazio-tempo. La materia oscura invece è materia, perciò genera gravità e di conseguenza frena l espansione, un po come la materia ordinaria (barionica).
    Non sono la stessa cosa!!

    Esse comunque non sono la causa della cmb (o radiazione fossile) poiché la cmb è semplicemente il resto fossile di un evento ancestrale avvenuto 380 000 anni dopo il Big bang ed in particolare rappresenta il disaccoppiamento tra materia e radiazione: significa che ad un certo punto la densità media dell universo si è abbassata a tal punto (a causa dell espansione inerziale del Big bang e dell espansione causata dalla energia oscura) da permettere che materia e radiazione si staccassero seguendo destini separati: l eco di questi fotoni emessi sono la cmb (che comprende comunque lievi fluttuazioni quantistiche di pochi centesimi di kelvin).

    Per quanto riguarda l espansione, negli anni trenta hubble afferma che esiste una relazione lineare tra il Red shift della luce emessa dalle galassie e la loro distanza.
    Il Red shift è lo spostamento verso lunghezze d onda maggiori di una determinata onda elettromagnetica. Avviene quando il corpo che emette l onda si sta allontanando dall osservatore. Ciò implica quindi che le galassie si stanno allontanando dalla terra (in realtà le une si allontanano dalle altre perché la terra NON è il centro dell universo: altrimenti detto PRINCIPIO COSMOLOGICO).
    Questa è una conferma alle soluzioni delle equazioni di Einstein se si postula un universo OMOGENEO, ISOTROPO ed IN ESPANSIONE.
    Il parametro di hubble indica la velocità di espansione dell universo. Esso varia nel corso delle ere cosmologiche.

    Spero di avere aiutato.

  2. #12
    Nana Rossa L'avatar di Morimondo
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    379
    Taggato in
    91 Post(s)

    Re: il palloncino di hubble

    Citazione Originariamente Scritto da DarknessLight Visualizza Messaggio
    @Morimondo Solo l energia oscura è la causa dell espansione dello spazio-tempo. La materia oscura invece è materia, perciò genera gravità e di conseguenza frena l espansione, un po come la materia ordinaria (barionica).
    Non sono la stessa cosa!!
    Grazie per il chiarimento, in effetti mi chiedevo perchè la materia oscura portasse all'espansione dello spazio e magari viaggiasse oltre la velocità della luce.

  3. #13
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,565
    Taggato in
    467 Post(s)

    Re: il palloncino di hubble

    Mi sembra che @DarknessLight abbia completato bene le mie risposte. Comunque...

    Citazione Originariamente Scritto da Morimondo Visualizza Messaggio
    Quindi lo spazio non si dilata o espande ma si crea ex novo (con lo zampino di energia e materia oscure immagino perchè il nulla non puo fare nulla presumo) a questo punto mi viene in mente l'universo stazionario di Fred Hoyle che ormai di fronte all'evidenza dell'espansione dell'universo pur di non ammettere il big bang ipotizzò che si creasse materia spontanea nello spazio interstellare e che questa fosse la causa dellespansione.
    Veramente, Hoyle fu costretto ad ipotizzare la continua formazione di materia a seguito della scoperta dell'espansione dell'universo per mantenere la sua posizione iniziale (e non come causa dell'espansione, visto che la massa tende a chiudere l'universo), e cioè per mantenere il principio cosmologico perfetto.

    Citazione Originariamente Scritto da Morimondo Visualizza Messaggio
    Qui invece si parla della creazione di spazio nello spazio (con il probabile intervento di queste benedette materia e energia oscura), ma vi è, a mio avviso, un parallelismo con la teoria del citato Fred Hoyle.
    Come già detto, la materia oscura non serve per spiegare l'espansione dell'universo, ma per tener conto dei movimenti dentro e tra le galassie. E' solo un'ipotesi, non un dato, infatti ci sono diverse teorie ugualmente valide fino a prova contraria. La materia oscura è solo più in linea con la teoria più in voga, la ΛCDM, delle altre spiegazioni....

    Citazione Originariamente Scritto da Morimondo Visualizza Messaggio
    Termino con due domande, questa due cose oscure potrebbero essere loro causa della radiazione fossile?


    Da quanto tempo si parla di espansione dello spazio al posto di espansione limitata alla materia che lo occupa, per me è cosa assolutamente nuova (e difficile da digerire).


    Grazie
    No, come già detto la radiazione fossile è un residuo del disaccoppiamento tra materia e radiazione, a sua volta conseguenza necessaria della ΛCDM...

  4. #14
    Nana Rossa L'avatar di Morimondo
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    379
    Taggato in
    91 Post(s)

    Re: il palloncino di hubble

    Ringrazio tutti quelli che mi hanno risposto, ho le idee un po' più chiare, devo dire che pur avendo letto negli anni 90 qualche testo di coswmologia, naturalmente divulgativo, ed essendo abbonato a LE SCIENZE molte cose non le avevo capite.

    Non ho capito dove vi è il comando per ringraziare, è forse la stellina di reputazione?

    Ripeto i complimenti per il sito decisamente ricco e vario mi piacerebbe ne esistesse uno fatto così sulle scienze della terra (geologia-paleontologia-paleantropologia)

    Saluti

  5. #15
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,684
    Taggato in
    1854 Post(s)

    Re: il palloncino di hubble

    Citazione Originariamente Scritto da Morimondo Visualizza Messaggio
    Ripeto i complimenti per il sito decisamente ricco e vario mi piacerebbe ne esistesse uno fatto così sulle scienze della terra (geologia-paleontologia-paleantropologia)
    potrebbe essere una buona idea per un'ulteriore sezione scientifica qua su Astronomia.com!

  6. #16
    Staff • Autore L'avatar di Enrico Corsaro
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Catania
    Messaggi
    1,991
    Taggato in
    300 Post(s)

    Re: il palloncino di hubble

    Citazione Originariamente Scritto da Morimondo Visualizza Messaggio
    Non ho capito dove vi è il comando per ringraziare, è forse la stellina di reputazione?

    No ma è proprio alla sinistra della stellina, dove compare scritto Grazie .


    @Red Hanuman e @DarknessLight ti han già risposto a tutto!
    Una precisazione però che mi sembra doverosa per l'espansione dell'Universo e per cui bisogna prestare attenzione. In realtà l'energia oscura non è responsabile dell'espansione, ma del fatto che l'espansione (già di per se presente a prescindere) è ad oggi accelerata, cioè il tasso con cui l'Universo si espande aumenta al passare del tempo.
    L'espansione in sè infatti è stata generata invece dall'esplosione iniziale (Big Bang) a causa della elevatissima densità di energia e temperatura presenti nel piccolissimo Universo primordiale.

    Il tasso di espansione nel corso del tempo è regolato quindi dal bilancio energetico dei componenti (vedi l'articolo che ti ho suggerito inizialmente pubblicato qui sul portale), in particolar modo da bilancio tra materia (che tende a rallentarla) ed energia oscura (che invece tende ad accelerarla). Tutto questo sempre secondo il modello cosmologico standard.

  7. #17
    Nana Rossa L'avatar di Morimondo
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    379
    Taggato in
    91 Post(s)

    Re: il palloncino di hubble

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Corsaro Visualizza Messaggio
    No ma è proprio alla sinistra della stellina, dove compare scritto Grazie .
    Una precisazione però che mi sembra doverosa per l'espansione dell'Universo e per cui bisogna prestare attenzione. In realtà l'energia oscura non è responsabile dell'espansione, ma del fatto che l'espansione (già di per se presente a prescindere) è ad oggi accelerata, cioè il tasso con cui l'Universo si espande aumenta al passare del tempo.
    L'espansione in sè infatti è stata generata invece dall'esplosione iniziale (Big Bang) a causa della elevatissima densità di energia e temperatura presenti nel piccolissimo Universo primordiale.
    Non so come non vedevo il grazie.

    Enrico mi hai fatto ripiombare nel mare dei miei dubbi.
    Il termine esplosione mi fa pensare alle immagini della Crab Nebula o della Nebulosa della Lira: la materia dei due oggetti si sta allontanando da un centro, la supernova del 1054 nella caso della Crab Nebula, e noi vediamo infatti un vuoto al centro, quindi perchè non è cosi anche per il big bang?
    Da questa singolarità continua a uscire materia che rimpiazza il vuoto oppure noi, (ma perchè proprio noi) siamo oltre un orizzonte e non possiamo vedere questo centro perchè ormai fuori a causa dell'espansione accelerata o dell'inflazione?

  8. #18
    Staff • Autore L'avatar di Enrico Corsaro
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Catania
    Messaggi
    1,991
    Taggato in
    300 Post(s)

    Re: il palloncino di hubble

    Citazione Originariamente Scritto da Morimondo Visualizza Messaggio
    Il termine esplosione mi fa pensare alle immagini della Crab Nebula o della Nebulosa della Lira: la materia dei due oggetti si sta allontanando da un centro, la supernova del 1054 nella caso della Crab Nebula, e noi vediamo infatti un vuoto al centro, quindi perchè non è cosi anche per il big bang?
    Da questa singolarità continua a uscire materia che rimpiazza il vuoto oppure noi, (ma perchè proprio noi) siamo oltre un orizzonte e non possiamo vedere questo centro perchè ormai fuori a causa dell'espansione accelerata o dell'inflazione?
    Il problema è proprio pensare all'esplosione iniziale come a quella di una supernova...non conviene fare questo paragone e può indurre in errore. La supernova è un oggetto dentro uno spazio in 3 dimensioni, quindi se lo vedi lo puoi localizzare in un punto ben preciso dello spazio. Il Big Bang invece riguarda lo stesso spazio (meglio dire lo spazio-tempo) e non puoi vederlo dal di fuori sostanzialmente, perchè non esiste alcun riferimento fuori dal Big Bang. Il Big Bang cioè non è localizzato dentro uno spazio, non c'è un riferimento di centro quindi, ma esso rappresenta lo spazio stesso in un primissimo istante di vita dell'Universo. Devi immaginare la cosa come uno spazio che si ingrandisce in tutte le direzioni, facendo si che ogni punto al suo interno si allontani da qualsiasi altro punto in ogni direzione tu possa guardare. Non c'è dunque un centro, perchè se ci fosse, vedresti tutto allontanarsi rispetto ad un solo punto, cosa che non avviene assolutamente. Lo spazio si espande in tutte le direzioni, da qualsiasi punto tu lo possa osservare.
    L'esempio più chiaro e semplice per capirlo è sempre quello del palloncino ma non il palloncino in sè, ma ciò che avviene sulla superficie del palloncino. Mentre il palloncino gonfia, tutti i punti sulla superficie si allontanano l'uno dall'altro. Dimentica del centro del palloncino e del suo interno pieno di aria, ma pensa semplicemente che il tuo spazio-tempo è tutto rappresentato dalla superficie del palloncino, in 2 dimensioni quindi. Proietta poi la cosa in 3 dimensioni, e avrai ciò che succede all'Universo!

  9. #19
    Nana Bruna L'avatar di Arzak
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    110
    Taggato in
    32 Post(s)

    Re: il palloncino di hubble

    Avrei anch'io un mare di domande, ma mi trattengo per non abusare troppo della cortesia degli amici. Ma anche perchè, prima di porre domande troppo complesse, sento a monte il bisogno di documentarmi meglio per non sprecare il tempo altrui e per non fare figure da babbeo.
    Due domandine su cui però mi azzardo a fare la figura di cui sopra non riesco a trattenerle, e quindi eccole:

    - il giorno in cui verrà costruito un telescopio capace di vedere oltre i 14 miliardi di anni luce, sarò in grado di vedere il Big Bang e ciò che lo precedeva, o la domanda non ha senso?
    - se delle galassie si allontanano fra loro a velocità superiori a c, immagino che fra loro non riusciranno a vedersi. Ce ne sono fra queste alcune che si allontanano dalla nostra Galassia a quella velocità? E se sì, come facciamo a vederle o a rilevare la loro esistenza?
    Grazie in anticipo della pazienza.

  10. #20
    Nana Rossa L'avatar di davide1334
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    emilia
    Messaggi
    397
    Taggato in
    13 Post(s)

    Re: il palloncino di hubble

    sulla prima direi che non si tratta di deficit tecnologico. oggetti ed eventi più lontani di tredici e rotti miliardi di anni non se ne vedono semplicemente perchè non ce ne sono,o meglio ce ne sono per via dell'espansione ma non li vedremo mai

Discussioni Simili

  1. M51 Hubble Fit
    Di pool187 nel forum Deep Sky
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 25-01-2014, 21:39
  2. Hubble
    Di marco77 nel forum Astronautica
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 09-08-2012, 19:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •