Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Sole L'avatar di zanzao
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Francavilla Fontana (BR)
    Messaggi
    603
    Taggato in
    226 Post(s)

    Osservazione del 18-Apr: un gran bel Giove e un po di doppie

    Introduzione: :
    Amici è da un po’ che non mi faccio sentire, non per cattiva volontà ma per un periodo particolarmente stressante. Ma non sono stato completamente assente dal forum! fatta eccezione di un post, ho letto con interesse i vostri numerosi report osservativi, che ho apprezzato molto ma non ho commentato perché nel momento della lettura (purtroppo veloce e sbrigativa) oltre che fare complimenti altro non mi veniva.

    Inserisco un breve report di una serata di consolazione sul terrazzo di casa dopo aver perso l’opportunità del novilunio sotto un cielo decente la sera prima causa meteo avverso. Date le condizioni di IL con un sqm di circa 19, mi sono dedicato soprattutto ai due pianeti visibili in prima serata e alle stelle doppie che è da molto tempo che trascuro.

    Osservazione fatta con dobson Skywatcher 25cm SynScan, oculare Skywatcher 4mm (300x), Torretta Binoculare Denk II Supersystem con oculari Siebert 24mm 70° + TeleXtenders 2x (130x, 230x, 300x)

    Il seeing della serata era pessimo, valutato 3-4/10. Nei pochi momenti di calma si potevano apprezzare un po’ di dettagli ma non ho mai potuto spingere con gli ingrandimenti. La migliore visione di Giove è stata a 230x con torretta binoculare.

    Report di dettaglio:
    Inizio l'osservazione con Venere e Giove di cui riporto le note osservative nella sezione dedicata (http://www.astronomia.com/forum/show...388#post124388).

    Prima di dedicarmi alle stelle doppie ho voluto dare un’occhiata a due planetarie che avevo in programma per il novilunio.

    NGC 2371 nei Gemelli che sotto cieli bui è spettacolare con due lobi evidentissimi, invece stasera appariva come una debolissima nebulosità intorno alla stellina centrale. I filtri UHC e OIII non hanno prodotto miglioramenti.

    IC 2149 in Auriga che appariva come una debole stellina. Anche in questo caso i filtri UHC e OIII non hanno prodotto miglioramenti.


    Ho concluso la serata con una carrellata di stelle doppie osservate esclusivamente con torretta binoculare. Comodo l’uso del power-switch che consente di cambiare gli ingrandimenti (130x, 230x, 300x) senza cambiare gli oculari trovando sempre la migliore visione a seconda se la doppia è larga o stretta.

    Gamma Leo, Algieba: bella doppia stretta e luminosa con entrambe le componenti di color giallo intenso. Visione molto bella.

    54 Leo: primaria più luminosa di color giallo, secondaria di color azzurrino.

    Theta 2 Cnc: doppia stretta con primaria e secondaria di stessa luminosità e colore bianco

    Iota Cnc: doppia larga con primaria gialla e secondaria azzurra. Visione che ricorda lontanamente Albireo.

    Zeta Cnc, Tegmen: doppia abbastanza stretta con componenti entrambe gialle. Bella visione.
    Ho scoperto dopo che ognuna delle componenti è doppia e che la primaria dovrebbe essere risolvibile visto che entrambe le componenti sono luminose (mag. 5,6 e 5,9) e separate di circa 0,8". Al momento dell'osservazione non mi sono accorto di questo sistema e può essere un bel target per la prossima osservazione.

    Alpha Gem, Castore: luminosa doppia stretta di color bianco. Bella visione.

    19 Lyn: doppia larga con primaria bianca e secondaria bianca tendente all'azzurrino.

    24 Com: doppia larga con primaria gialla e secondaria azzurrina

    35 Com: doppia larga sbilanciata con primaria gialla e secondaria debole azzurrina

    Alpha CVn, Cor Caroli: doppia larga luminosa con primaria bianca e secondaria gialla

    Epsilon Boo: doppia stretta e sbilanciata sia nella luminosità che nei colori. Primaria luminosa di color giallo, secondaria più debole di color verdino. Visione molto bella.

    Kappa Boo: Doppia larga sbilanciata con primaria gialla e secondaria pallida arancione. Bella visione.

    Xi Boo: doppia stretta sbilanciata con primaria gialla e secondaria arancione. Bella visione.

    Nu Dra: doppia larghissima con primaria e secondaria identiche di color bianco.

    Gamma Vir, Porrima: doppia strettissima luminosa. A bassi ingrandimenti si separa con difficoltà, sembra una stella allungata. Ad alti ingrandimenti la primaria e la secondaria si separano, appaiono uguali di color giallo. Visione molto bella.
    Ultima modifica di zanzao; 09-05-2015 alle 12:00
    Dobson 20" F5; Dobson Skywatcher 10" Synscan; Rifrattore TS apo Photoline 80mmF7; Oculari ES 100° 20-14-9mm, Baader Morpheus 6,5-4,5mm; Torretta Denk II, ecc

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,011
    Taggato in
    1800 Post(s)

    Re: Osservazione del 18-Apr: un gran bel Giove e un po di doppie

    l'istinto del visualista puro....... osservare sempre e comunque!
    complimenti.

  3. #3
    Nana Bianca L'avatar di nicola66
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Giugliano in Campania Napoli
    Messaggi
    6,586
    Taggato in
    635 Post(s)

    Re: Osservazione del 18-Apr: un gran bel Giove e un po di doppie

    Non ho mai osservato sto le doppie con la torretta binoculare , mi hai fatto venire voglia , stasera non potrò farne a meno .
    Bel report
    Lascia che l'anima rimanga fiera e composta di fronte ad un milione di universi

  4. #4
    Bannato L'avatar di Almach
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    346
    Taggato in
    47 Post(s)

    Re: Osservazione del 18-Apr: un gran bel Giove e un po di doppie

    Ciao zanzao, complimenti per le osservazioni.

    Peccato per il seeing, secondo me ti ha un po' penalizzato.

    Zeta Cancri è un sistema triplo, ed è difficile riuscire a separare la coppia AB, bisogna spingere con gli ingrandimenti se il seeing lo permette. Io l'ho osservata così a 486x.


    19 Lyncis mi aveva colpito perchè sono visibili intorno tutta una serie di deboli stelline.


    Anche 35 Comae Berenices in realtà è un sistema triplo, ma la coppia AB è davvero stretta e soprattutto sbilanciata. Io l'ho osservata così sempre a 486x, ma vorrei riosservarla con più agio una sera di miglior seeing.


    Per quanto riguarda Izar, si sa, è Pulcherrima. L'ho osservata giusto ieri sera col C8 del mio amico (gliel'ho fuso il goto ), e non posso che essere d'accordo con te.

    P.S. Possiedi il Dobson dei miei sogni più inconfessabili.
    Ultima modifica di Almach; 09-05-2015 alle 12:53

  5. #5
    Sole L'avatar di zanzao
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Francavilla Fontana (BR)
    Messaggi
    603
    Taggato in
    226 Post(s)

    Re: Osservazione del 18-Apr: un gran bel Giove e un po di doppie

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    l'istinto del visualista puro....... osservare sempre e comunque!
    complimenti.
    infatti Antonio, ogni opportunità va sfruttata soprattutto quando si saltano due noviluni consecutivi per ragioni al di fuori del proprio controllo e volontà
    Dobson 20" F5; Dobson Skywatcher 10" Synscan; Rifrattore TS apo Photoline 80mmF7; Oculari ES 100° 20-14-9mm, Baader Morpheus 6,5-4,5mm; Torretta Denk II, ecc

  6. #6
    Sole L'avatar di zanzao
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Francavilla Fontana (BR)
    Messaggi
    603
    Taggato in
    226 Post(s)

    Re: Osservazione del 18-Apr: un gran bel Giove e un po di doppie

    @Almach bei disegni! vedo che le mie descrizioni sono abbastanza allineate con i tuoi disegni...a parte i due sistemi tripli che ho completamente non visto! Ho consultato appunti di osservazioni fatte nel 2011 con lo stesso strumento, anche allora non mi sono accorto che 35 Comae era da sdoppiare a sua volta! che vergogna Vabbè vedrò di rimediare quanto prima.

    Tu con che strumento hai osservato? 486x sono un bell'ingrandimento!
    Dobson 20" F5; Dobson Skywatcher 10" Synscan; Rifrattore TS apo Photoline 80mmF7; Oculari ES 100° 20-14-9mm, Baader Morpheus 6,5-4,5mm; Torretta Denk II, ecc

  7. #7
    Bannato L'avatar di Almach
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    346
    Taggato in
    47 Post(s)

    Re: Osservazione del 18-Apr: un gran bel Giove e un po di doppie

    Ho usato l'Intes-Micro MN 68. Questi ingrandimenti li uso solo sulle doppie, per le osservazioni planetarie normalmente uso sui 250x. Purtroppo per riuscire a separare le stelle doppie più strette bisogna spingere sugli ingrandimenti. Vedrai che col Dobson da 25 cm riesci a risolverle, ti è soltanto mancato il seeing giusto.

    Eh no, non ci casco sul tasto della tua inesperienza, lo so che sei un osservatore esperto del cielo profondo, ho letto qualche tuo report su Dobsoniani. Vedrai che col tuo occhio fino quando hai il seeing giusto le scovi tutte.

  8. #8
    SuperNova L'avatar di Marcos64
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Biella
    Messaggi
    3,743
    Taggato in
    573 Post(s)

    Re: Osservazione del 18-Apr: un gran bel Giove e un po di doppie

    Grazie Zanzao! Bel report!
    Dob SW 254/1200 - Mak SW 127/1500 Oculari: TS Paragon ED 35, Baader Hyperion 21, UWA 7 82°, Luminos 10 82

Discussioni Simili

  1. L'habicht e il cielo, gran sorpresa.
    Di Alfiere nel forum Binocoli
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 04-06-2018, 18:18
  2. Prima osservazione Luna nitida Giove sfocato e piccolo
    Di max2 nel forum Report osservativi
    Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 05-01-2014, 22:24
  3. Tutorial e Siti Utili per l'Osservazione delle Stelle Doppie!
    Di etruscastro nel forum Stelle Doppie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-10-2013, 15:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •