Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Nana Rossa L'avatar di ncrndr
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Località
    bolzano
    Messaggi
    367
    Taggato in
    28 Post(s)

    Dubbio sulla velocità della luce

    Qualche giorno fa stavo ragionando sul dualismo onda particella della luce e mi è sorta una domanda: si può considerare la luce un particella con moto ondulatorio?
    Prendendo per vera questa affermazione mi è sorta un'ulteriore domanda: la velocità della luce è considerata lineare o è considerata nel "percorrere" l'onda? Ho chiesto alla mia professoressa di matematica e anche a quella di fisica ma non mi hanno saputo rispondere. A questo punto sorge il dubbio: prendendo per vera l ipotesi della velocità in senso lineare allora il fotone si muoverebbe più velocemente nella traiettoria ondulatoria se fosse il contrario lo spazio percorso sarebbe minore. Come se ne esce fuori?

    Saluti e cieli sereni ncrndr

    Ps :spero di essermi spiegato
    osservo con dobson GSO 12" f/5. Più mi appassiono e più osservo, più osservo e più mi appassiono. E' un circolo vizioso

  2. #2
    Gigante L'avatar di DarknessLight
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1,468
    Taggato in
    209 Post(s)

    Re: Dubbio sulla velocità della luce

    Vai alle superiori?

  3. #3
    Nana Rossa L'avatar di ncrndr
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Località
    bolzano
    Messaggi
    367
    Taggato in
    28 Post(s)

    Re: Dubbio sulla velocità della luce

    Sì, prima superiore
    osservo con dobson GSO 12" f/5. Più mi appassiono e più osservo, più osservo e più mi appassiono. E' un circolo vizioso

  4. #4
    Gigante L'avatar di DarknessLight
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1,468
    Taggato in
    209 Post(s)

    Re: Dubbio sulla velocità della luce

    Ah ok

    Nel dualismo onda particella non è che c è una particella che si muove seguendo una sinusoide. Si tratta invece di un effetto che mostrano alcune particelle (ad esempio i fotoni o gli elettroni) se sottoposte a determinati esperimenti. Ad esempio vedi l esperimento della doppia fenditura.. Queste particelle mostrano comportamenti corpuscolari ma anche comportamenti ondulatori..

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di ncrndr
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Località
    bolzano
    Messaggi
    367
    Taggato in
    28 Post(s)

    Re: Dubbio sulla velocità della luce

    Quindi la luce può essere entrambe ma non allo stesso tempo?
    osservo con dobson GSO 12" f/5. Più mi appassiono e più osservo, più osservo e più mi appassiono. E' un circolo vizioso

  6. #6
    Gigante L'avatar di DarknessLight
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1,468
    Taggato in
    209 Post(s)

    Re: Dubbio sulla velocità della luce

    Più o meno, ma se aspetti ti sapranno sicuramente dare una risposta esauriente @Enrico Corsaro o @Red Hanuman

  7. #7
    Nana Rossa L'avatar di Morimondo
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    399
    Taggato in
    93 Post(s)

    Re: Dubbio sulla velocità della luce

    Bella domanda comunque

  8. #8
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,128
    Taggato in
    517 Post(s)

    Re: Dubbio sulla velocità della luce

    Citazione Originariamente Scritto da ncrndr Visualizza Messaggio
    Qualche giorno fa stavo ragionando sul dualismo onda particella della luce e mi è sorta una domanda: si può considerare la luce un particella con moto ondulatorio?
    No. La luce è costituita da un'insieme di campi elettrici e magnetici che oscillano e che si propagano nello spazio in direzione perpendicolare al piano di oscillazione dei due campi.
    Nello stesso tempo, però, è una particella e manifesta proprietà corpuscolari.
    Il fatto è che la luce trasporta un ben determinato quanto di energia, che ne manifesta l'esistenza in modo duale: o tutto o niente.
    Il dualismo della luce sta tutto qua.

    Citazione Originariamente Scritto da ncrndr Visualizza Messaggio
    Prendendo per vera questa affermazione mi è sorta un'ulteriore domanda: la velocità della luce è considerata lineare o è considerata nel "percorrere" l'onda?
    Per quanto sopra, la domanda non ha senso. Non c'è nulla che percorre l'onda, non è come un'onda sonora che è costituita da un certo numero di particelle che si muovono all'unisono, dando luogo a variazioni di pressione. La luce è una particella costituita da un'insieme di campi in oscillazione. I campi oscillano, non la particella.

    Citazione Originariamente Scritto da ncrndr Visualizza Messaggio
    Ho chiesto alla mia professoressa di matematica e anche a quella di fisica ma non mi hanno saputo rispondere. A questo punto sorge il dubbio: prendendo per vera l ipotesi della velocità in senso lineare allora il fotone si muoverebbe più velocemente nella traiettoria ondulatoria se fosse il contrario lo spazio percorso sarebbe minore. Come se ne esce fuori?

    Saluti e cieli sereni ncrndr

    Ps :spero di essermi spiegato
    Spero di essermi spiegato... Nel caso chiedi. Enrico ti darà senz'altro spiegazioni migliori delle mie.

  9. #9
    Nana Rossa L'avatar di ncrndr
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Località
    bolzano
    Messaggi
    367
    Taggato in
    28 Post(s)

    Re: Dubbio sulla velocità della luce

    Grazie mille tutto chiaro
    osservo con dobson GSO 12" f/5. Più mi appassiono e più osservo, più osservo e più mi appassiono. E' un circolo vizioso

  10. #10
    Staff • Autore L'avatar di Enrico Corsaro
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,004
    Taggato in
    310 Post(s)

    Re: Dubbio sulla velocità della luce

    Ciao penso che considerato il fatto che sei al primo superiore hai fatto una domanda assolutamente d'avanguardia tant'è che neanche i tuoi prof ti han saputo rispondere (anche se avrebbero dovuto saperlo ). Gli amici del forum ti hanno già risposto bene a tutto sostanzialmente, vorrei solo aggiungere un altro aspetto.

    E' vero che il fotone (come anche tutte le particelle in generale) ha un comportamento duale, cioè può essere sia onda che particella. Tuttavia questo comportamento non si manifesta in contemporanea negli esperimenti, come ti ha già detto Red o è l'uno o è l'altro. Il modo in cui ciò si manifesta dipende dalle dimensioni del problema, cioè se il problema è macroscopico (dimensioni a cui generalmente siamo abituati) oppure microscopico, cioè a livello atomico e particellare.
    In effetti a livello macroscopico, con tutti i casi con cui abbiamo esperienza ogni giorno, percepirai la luce come onda elettromagnetica. Nel caso microscopico invece, la vedrai comportarsi come particelle individuali.
    Quindi in sostanza il punto è che i fotoni, quando presi collettivamente ed in grande numero, si comportano effettivamente come una perfetta onda. Ma se visti più da vicino e presi singolarmente, sono a tutti gli effetti delle particelle, l'una indipendente dall'altra.

    L'esperimento storico che ha permesso di capire che la luce è di fatto costituita da portatori di energia in piccoli pacchetti ha riguardato il cosiddetto effetto fotoelettrico, scopeto da Einstein e che, per quanto egli sia conosciuto per tutt'altro, è stato proprio ciò che gli è valso il premio Nobel per la Fisica.

Discussioni Simili

  1. Velocità della luce
    Di Venusiano nel forum Astrofisica
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 03-08-2014, 20:38
  2. Velocita' della luce....
    Di alexander nel forum Astrofisica
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 08-06-2013, 01:45
  3. Determinazioni astronomiche della velocità della luce
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 18-09-2012, 21:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •