Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22
  1. #1
    Meteora L'avatar di Skystorm
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    8
    Taggato in
    1 Post(s)

    Dobson per il sistema solare

    Ciao a tutti,
    seguo da tempo il forum, ma solo adesso mi registro per chiedervi aiuto nella scelta dello strumento. Colgo l'occasione per presentarmi, mi chiamo Elio e frequento il 3 anno del Liceo Scientifico. Ho una grande passione per il cielo, sin da piccolo, che continuo a coltivare. In occasione della mia prima comunione, 8 anni fa, mi fu regalato il mio primo telescopio, un rifrattore da 70 mm, con il quale riuscii soltanto ad osservare il satellite terrestre. Con il tempo ho migliorato le mie conoscenze, riesco ad orientarmi nel cielo senza problemi e vorrei quindi passare all'acquisto del mio primo 'vero' telescopio. Preferirei acquistare un dobson per la semplicità d'uso, ed ho un budget da 300 euro. Cosa mi consigliate?
    Grazie mille,
    Elio.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,963
    Taggato in
    2078 Post(s)



    Re: Dobson per il sistema solare

    potresti presentarti anche nella sezione dedicata alle presentazioni? http://www.astronomia.com/forum/foru...29-Mi-presento

  3. #3
    Bannato L'avatar di Almach
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    346
    Taggato in
    47 Post(s)

    Re: Dobson per il sistema solare

    Dici Dobson, dici 300 euro, io allora dico Dobson Sky-Watcher 150/1200 f/8. Sono sicuro che saprai sfruttarlo a dovere, non solo sul sistema solare.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #4
    Meteora L'avatar di Skystorm
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    8
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Dobson per il sistema solare

    Citazione Originariamente Scritto da Almach Visualizza Messaggio
    Dici Dobson, dici 300 euro, io allora dico Dobson Sky-Watcher 150/1200 f/8. Sono sicuro che saprai sfruttarlo a dovere, non solo sul sistema solare.
    Beh, con quel diametro dove riuscirei ad arrivare? Un f/8 è un ottimo strumento per cominciare ad osservare il cielo, vero? Inoltre dovrebbe necessitare anche di poca manuntenzione, cosa per me ottima, dato che non ho idea di come si faccia . Giusto quello che dico?

    P.S: L'unico problema che avrei sarebbe la luminosità nell'ambiente dal quale osserverei, dato che avrei non poche difficoltà nel recarmi in posti adatti, sarei costretto ad osservare dalla terrazza, sulla quale si riscontrano tutte le luci artificiali del vicinato. Mi causerebbe problemi questo fattore con quello strumento?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #5
    Meteora L'avatar di Skystorm
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    8
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Dobson per il sistema solare

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    potresti presentarti anche nella sezione dedicata alle presentazioni? http://www.astronomia.com/forum/foru...29-Mi-presento
    Certamente, lo faccio subito .

  6. #6
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,963
    Taggato in
    2078 Post(s)



    Re: Dobson per il sistema solare

    prova a rispondere a queste domande: http://www.astronomia.com/forum/show...rimo-strumento

    a volte lo strumento che rientra nel budget non è per forza di cose quello più adatto alle tue esigenze!

  7. #7
    Meteora L'avatar di Skystorm
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    8
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Dobson per il sistema solare

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    prova a rispondere a queste domande: http://www.astronomia.com/forum/show...rimo-strumento

    a volte lo strumento che rientra nel budget non è per forza di cose quello più adatto alle tue esigenze!
    Ecco qui, ho risposto al questionario e questi sono i risultati: c a d b a c b b b a b .

  8. #8
    SuperGigante L'avatar di PHIL53
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Lido di Ostia
    Messaggi
    2,769
    Taggato in
    694 Post(s)

    Re: Dobson per il sistema solare

    Citazione Originariamente Scritto da Skystorm Visualizza Messaggio
    Ecco qui, ho risposto al questionario e questi sono i risultati: c a d b a c b b b a b .
    Se vuoi che qualcuno ti consigli, penso sia più efficace essere meno criptici e riassumere in chiaro i risultati del questionario, non credi ?
    Grag - Dobson Expl. Scientific 16" - ES 82° 18mm & Meade 24mm 2" - ES 14mm & 8,8mm - Telrad - Filtri UHC - OIII - SkySafari 4 Plus

  9. #9
    Bannato L'avatar di Almach
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    346
    Taggato in
    47 Post(s)

    Re: Dobson per il sistema solare

    Citazione Originariamente Scritto da Skystorm Visualizza Messaggio
    Beh, con quel diametro dove riuscirei ad arrivare? Un f/8 è un ottimo strumento per cominciare ad osservare il cielo, vero? Inoltre dovrebbe necessitare anche di poca manuntenzione, cosa per me ottima, dato che non ho idea di come si faccia . Giusto quello che dico?

    P.S: L'unico problema che avrei sarebbe la luminosità nell'ambiente dal quale osserverei, dato che avrei non poche difficoltà nel recarmi in posti adatti, sarei costretto ad osservare dalla terrazza, sulla quale si riscontrano tutte le luci artificiali del vicinato. Mi causerebbe problemi questo fattore con quello strumento?
    Ecco che vengono fuori i problemi.

    Un telescopio con rapporto focale f/8 non necessita di una collimazione precisa al decimo di millimetro. Ma i telescopi riflettori, o Newton, come tutti gli altri telescopi, richiedono una corretta collimazione per rendere al meglio, soprattutto sul planetario ad alti ingrandimenti, che poi sono le osservazioni che ti interessano maggiormente. Un riflettore ti da la possibilità di intervenire sulla collimazione degli specchi, con relativa facilità. L'importante è sapere dove mettere le mani. Non credere che il non dover collimare sia sempre un vantaggio: se compri un rifrattore, se poi è scollimato e non puoi regolarlo meccanicamente al fine di collimarlo te lo tieni scollimato. Anche i telescopi catadiottrici o misti devono essere collimati, e molti rifrattori di classe presentano la possibilità di collimarli. Per una guida sulla collimazione ti consiglio di fare un giro sul mio blog, sezione "collimazione".

    Un telescopio da 15 cm f/8 ostruito meno del 25% non è un telescopio per cominciare, è un telescopio definitivo sul planetario. Te pensa che il mio Maksutov-Newton da 15 cm f/8 viene spesso definito APO killer, per indicare che è in grado di restituire visioni molto simili a quelle di un rifrattore apocromatico, i quali sono spesso molto costosi; come misure il Dobson che ti dicevo è uguale. Un telescopio di questo genere è in grado di fornire ottime immagini anche nell'osservazione delle stelle doppie, della Luna, del Sole usando un filtro in Astrosolar, e del cielo profondo, in quest'ultimo caso nei limiti della capacità di raccolta della luce di uno specchio da 15 cm ed a patto di portarlo sotto un cielo buio.

    Io personalmente credo che la terrazza, se di dimensioni standard, sia un pessimo luogo dove osservare. Prima cosa in assoluto, a causa del seeing sempre pessimo dovuto al fatto che gli edifici assorbono calore di giorno e lo rilasciano di notte, creando delle turbolenze locali che rendono agitata l'atmosfera circostante, con il risultato che non riuscirai a spingere con gli ingrandimenti come vorresti. In secondo luogo in specifico riferimento al telescopio dobsoniano, il quale ha una struttura ribassata, ed il tubo, dai 45° in giù, punterà la ringhiera invece che gli astri in cielo. Il sistema di rialzarlo su uno sgabello, tavolino a quant'altro a me non convince per nulla, opinione personale. Un altro problema è che i riflettori hanno il fuoco in cima al telescopio, e se hai una terrazza stretta rischi di ritrovarti l'oculare fuori dalla terrazza.

    Quindi bene il Dobson, ma non dalla terrazza, e non se te lo devi scorrazzare su e giù per le scale se abiti ad un piano elevato, e sapendo che richiede una collimazione saltuaria. In proposito c'è una grossa disinformazione. Un riflettore non si scollima così facilmente. Una volta collimato lo specchio secondario poi non lo ricollimerai a vita. Il primario potrebbe avere bisogno di una ritoccatina in seguito a trasporti molto turbolenti. Io sono andato allo star party dell'Amiata, ho fatto quasi 200 km, l'ho scaricato e ricaricato, trasportato a 30 mt di distanza e poi ritrasportato, diverse volte, e ... quando ho controllato la collimazione a casa mia era perfetta, non ho dovuto ritoccarla neanche di un quarto di giro.

    Se sei vincolato alla terrazza, senza la possibilità di osservare dal cortile per esempio, inizierei a dare un'occhiata ad un Maksutov-Cassegrain da 127 mm, che però sarà più ostruito, e questo sui pianeti non è un bene, e con un diametro minore, quindi mostrerà meno dettagli. Inoltre il costo, comprensivo di montatura, è nettamente maggiore, ci vogliono sui 500 euro e qualcosa.

    L'inquinamento luminoso ha effetti deleteri solo nell'osservazione degli oggetti del cielo profondo, che sono molto deboli. Negli altri tipi di osservazione non ha effetti decisivi, essendo astri molto luminosi di per sè (con l'esclusione delle stelle doppie più deboli). Se però le luci sono orientate in modo da puntare direttamente dentro il telescopio questo crea dei problemi di luce parassita, ed il contrasto delle immagini si abbassa di molto; in questo caso con un semplice paraluce, anche autocostruito, si risolve o comunque si minimizza, il problema.

    Questo post contiene 8 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Almach; 21-05-2015 alle 18:07

  10. #10
    Meteora L'avatar di Skystorm
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    8
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Dobson per il sistema solare

    Citazione Originariamente Scritto da PHIL53 Visualizza Messaggio
    Se vuoi che qualcuno ti consigli, penso sia più efficace essere meno criptici e riassumere in chiaro i risultati del questionario, non credi ?
    Non intendevo essere criptico, un breve riassunto di quello che cercavo l'ho scritto nel posto iniziale no? Ho risposto al questionario perché sono stato invitato a farlo da una persona, e per questo pensavo che i risultati avrebbero dovuto mostrare informazioni che interessavano solo tale. In fin dei conti quelle risposte indicano solo che ho posso trasportare il mio strumento, mi muovo raramente verso ambienti per osservare più adatti e che cerco uno strumento per osservare quel che può .

Discussioni Simili

  1. Super Terre nel passato del sistema solare?
    Di Red Hanuman nel forum Planetologia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-03-2015, 13:20
  2. Il nostro APOD - Sistema Solare
    Di Stefano Simoni nel forum Sondaggi
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 02-07-2014, 14:08
  3. stelle nel sistema solare....
    Di achille nel forum Sistema Solare
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 31-05-2012, 10:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •