Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Pulizia lastra C8

  1. #1
    SuperNova L'avatar di Marcos64
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Biella
    Messaggi
    3,743
    Taggato in
    577 Post(s)

    Pulizia lastra C8

    Ho un problema, la lastra del mio mitico ciottino e' davvero sporca, insomma, piu' la guardo e piu' sto male, proprio non riesco a guardarla senza esser preso da un irrefrenabile voglia di pulirla.
    A smontarla e fare le cose come andrebbero fatte, non mi fido proprio, allora vi chiedo:
    Se prendo una di quelle salviette umidificate per la pulizia degli occhiali e, con estrema attenzione e quasi nessuna pressione, cm per cm gli do una passata, faccio proprio una fesseria? Devo trovare una soluzione.
    Dob SW 254/1200 - Mak SW 127/1500 Oculari: TS Paragon ED 35, Baader Hyperion 21, UWA 7 82°, Luminos 10 82

  2. #2
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,824
    Taggato in
    1207 Post(s)

    Re: Pulizia lastra C8

    È sporca di cosa? La polvere, si toglie con l'aria complessa e un pennellino d imartora. Per le ditate c'è il "Lenspen", che non so quanto sia efficace.

    Le salviette per gli occhiali rigano le lenti. Al limite, è meno dannoso usare l'acqua distillata e il cotone idrofilo ma soltanto in assenza di granelli di polvere.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    SuperNova L'avatar di Marcos64
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Biella
    Messaggi
    3,743
    Taggato in
    577 Post(s)

    Re: Pulizia lastra C8

    Dunque, polvere direi di no, la levo con l'aria compressa e il pennellino, come consigli. Qualche ditata qua e la, sicuramente non mia, e principalmente quelle che io chiamo righe d'acqua. Probabilmente quando quest'inverno la lastra diventava zuppa per l'umidita', poi asciugando lasciava questa sorta di depositi. Comunque acqua distillata e cotone idrofilo, mi sembra una buona idea, con maniacale delicatezza naturalmente.
    Dob SW 254/1200 - Mak SW 127/1500 Oculari: TS Paragon ED 35, Baader Hyperion 21, UWA 7 82°, Luminos 10 82

  4. #4
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,824
    Taggato in
    1207 Post(s)

    Re: Pulizia lastra C8

    Le ditate vanno tolte al più presto possibile. Sempre. Possono intaccare il trattamenento antiriflesso.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  5. #5
    SuperNova L'avatar di Marcos64
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Biella
    Messaggi
    3,743
    Taggato in
    577 Post(s)

    Re: Pulizia lastra C8

    Ohhh santo cielo! Provvedo ORA!
    Dob SW 254/1200 - Mak SW 127/1500 Oculari: TS Paragon ED 35, Baader Hyperion 21, UWA 7 82°, Luminos 10 82

  6. #6
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,824
    Taggato in
    1207 Post(s)

    Re: Pulizia lastra C8

    Troppo tardi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  7. #7
    Gigante L'avatar di ten
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Marina di Carrara
    Messaggi
    1,036
    Taggato in
    133 Post(s)

    Re: Pulizia lastra C8

    Occhio che l'aria compressa delle bombolette è pericolosa. Il propellente lascia aloni.
    Idem per il compressore che sputa olio... Io ho dato il mio C8 a Davide del Prato ed è tornato meglio che nuovo, visto che gli specchi erano stati forati fuori asse e me li ha sistemati alla grande!

  8. #8
    Bannato L'avatar di Almach
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    346
    Taggato in
    47 Post(s)

    Re: Pulizia lastra C8

    Ciao Marco, niente paura.

    Per prima cosa acquista in farmacia una peretta in gomma per clisteri, formato gigante (io ce ne ho una misura 12, evitare le battute grazie). Con questa puoi soffiare sulla lastra del tuo C8 per rimuovere i granelli di polvere.

    In seconda battuta acquista un pennello da trucco, possibilmente in pelo di scoiattolo che è il più morbido in assoluto. L'importante è che non contenga lozioni aggiuntive. Con questo puoi dare una leggera spolveratina alla lastra per rimuovere quei granelli di polvere che hanno resistito alla peretta.

    A questo punto prepara una soluzione di acqua e sapone neutro, va bene quello per piatti (non c'è bisogno di esagerare). Inumidiscici leggermente un panno in microfibra morbido e pulito, ed inizia a pulire la lastra. Non premere troppo col panno. Fare diverse passate cambiando ogni volta lembo del panno, piuttosto che una sola.

    Infine prendi un altro panno in microfibra e dai il tocco finale, con la classica alitata seguita da una leggera passata.

    Se ci punti una torcia potente vedrai aloni e quant'altro. Fregatene allegramente, è quasi impossibile non farceli venire. Osservando la lastra alla luce del giorno vedrai che sarà perfetta.

    Ti sconsiglio di aprire il C8, la lastra correttrice ha una posizione di maggiore efficienza, quindi quanto meno dovresti segnarti dei riferimenti per poi rimontarla nel solito verso.

  9. #9
    Meteora L'avatar di Marcos
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Padova
    Messaggi
    9
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Pulizia lastra C8


  10. #10
    Bannato L'avatar di Almach
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    346
    Taggato in
    47 Post(s)

    Re: Pulizia lastra C8

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    Le ditate vanno tolte al più presto possibile. Sempre. Possono intaccare il trattamenento antiriflesso.
    Verissimo, io ho chiesto ed ottenuto la sostituzione di un diagonale Baader T2-32 con una ditata a tutto prisma che aveva corroso il trattamento antiriflesso. Me n'è arrivato un altro con un'altra ditata, per fortuna questa era fresca e sono riuscito a rimuoverla. Sicuramente c'è un cinese che, nella fabbrica Baader in Cina, quando monta i prismi li spinge con il dito nel loro alloggiamento. Dico a te caro cinese, stai attento che ti vengo a cercare, ho le tue impronti digitali.

Discussioni Simili

  1. Kit Pulizia telescopio
    Di dario92vv nel forum Autorecensioni
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 27-01-2015, 20:18
  2. Con la lastra verso Auriga.
    Di jkj nel forum Stelle Doppie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23-11-2014, 14:04
  3. C5,lastra rotta
    Di robj nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-09-2014, 14:31
  4. lastra correttrice frantumata
    Di cipollino nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 11-03-2014, 19:29
  5. Pulizia telescopio
    Di Gianluca Paone nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 08-02-2013, 08:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •