Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 53
  1. #11
    Staff • Autore L'avatar di Enrico Corsaro
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Catania
    Messaggi
    1,999
    Taggato in
    304 Post(s)

    Re: dubbio meccanica orbitale

    Citazione Originariamente Scritto da luca.g Visualizza Messaggio
    quindi nella mia concezione la modifica del momento angolare del sistema mercurio-sole non influisce sul momento del sistema giove-sole o terra-sole ecc..quindi se ad esempio la terra rallenta o si avvicina al sole o si allontana gli altri pianeti continuano a orbitare come stavano facendo..
    Eh no, non funziona così. I pianeti si sono formati a partire da una unica nube molecolare, e pertanto ne ereditano le proprietà globali, tra cui il momento angolare. Il momento angolare totale della nube che ha dato origine al Sistema Solare si è ripartito sui vari componenti che oggi lo costituiscono, cioè il Sole, i pianeti ed i corpi minori. Se modifichi il momento angolare di un pianeta, stai cambiando il momento angolare di tutto il Sistema Solare. Se riuscissi nell'impresa di modificare il momento angolare di uno dei pianeti, per contro il momento angolare totale non può cambiare e di conseguenza si ha una ridistribuzione all'interno del sistema. Questo significa che cambierà il momento angolare degli altri pianeti e corpi del sistema solare in modo da mantenere costante il totale. Quelli più soggetti a cambiare sono chiaramente i corpi con massa più piccola, perchè è energeticamente più semplice far si che il sistema riesca a ridistribuirli.

  2. #12
    Gigante L'avatar di DarknessLight
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1,492
    Taggato in
    209 Post(s)

    Re: dubbio meccanica orbitale

    Interessante!!!

    Ma il fatto che spostando un solo pianeta si spostino anche tutti gli altri assi per mantenere il momento angolare, è dovuto al fatto che si distorce il campo gravitazionale del sistema solare?
    ...Splende in un luogo oscuro...

  3. #13
    SuperNova L'avatar di Marcos64
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Biella
    Messaggi
    3,761
    Taggato in
    577 Post(s)

    Re: dubbio meccanica orbitale

    3d molto interessante, per me illuminante.
    Dob SW 254/1200 - Mak SW 127/1500 Oculari: TS Paragon ED 35, Baader Hyperion 21, UWA 7 82°, Luminos 10 82

  4. #14
    Staff • Autore L'avatar di Enrico Corsaro
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Catania
    Messaggi
    1,999
    Taggato in
    304 Post(s)

    Re: dubbio meccanica orbitale

    Citazione Originariamente Scritto da DarknessLight Visualizza Messaggio
    Ma il fatto che spostando un solo pianeta si spostino anche tutti gli altri assi per mantenere il momento angolare, è dovuto al fatto che si distorce il campo gravitazionale del sistema solare?
    No no, la forza gravitazionale non c'entra e non è legata al momento angolare. Il momento angolare è una proprietà indipendente del sistema, che è stata acquisita dalla nube molecolare da cui il nostro SS si è originato. Il momento angolare è stato dunque trasmesso alla nube già nel momento in cui si presume sia esplosa una supernova nelle vicinanze.
    La forza gravitazionale ha invece causato il collasso della nube e la formazione dei singoli corpi che lo costituiscono così come li vediamo oggi.

  5. #15
    Nana Rossa L'avatar di Morimondo
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    379
    Taggato in
    91 Post(s)

    Re: dubbio meccanica orbitale

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Corsaro Visualizza Messaggio
    I pianeti si sono formati a partire da una unica nube molecolare, e pertanto ne ereditano le proprietà globali, tra cui il momento angolare. Il momento angolare totale della nube che ha dato origine al Sistema Solare si è ripartito sui vari componenti che oggi lo costituiscono, cioè il Sole, i pianeti ed i corpi minori.
    Ok anche oggi ho imparato qualcosa di nuovo, io la pensavo come @luca.g ogni coppia Sole-Pianeta aveva il suo momento angolare. Invece:
    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Corsaro Visualizza Messaggio
    ...Il momento angolare totale si è ripartito sui vari componenti...
    Cosa intendi per ripartire? E' possibile identificare queste ripartizioni? Col termine ripartire sembrerebbe che il momento angolare del SS è la somma di tanti altri, non è così vero?

    Cosa succede quando cambia il numero dei componenti di un SS?
    Per esempio se fosse vera l'ipotesi che Plutone è un pianeta vagante catturato dal Sole cosa è accaduto al momento angolare del SS quando è stato catturato?

    E' rimasto uguale e si è nuovamente ripartito tra tutti i suoi componenti e quindi sono cambiate le orbite?
    Oppure è cambiato (aumentato?)

  6. #16
    Staff • Autore L'avatar di Enrico Corsaro
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Catania
    Messaggi
    1,999
    Taggato in
    304 Post(s)

    Re: dubbio meccanica orbitale

    Citazione Originariamente Scritto da Morimondo Visualizza Messaggio
    io la pensavo come @luca.g ogni coppia Sole-Pianeta aveva il suo momento angolare.

    Cosa intendi per ripartire? E' possibile identificare queste ripartizioni? Col termine ripartire sembrerebbe che il momento angolare del SS è la somma di tanti altri, non è così vero?
    Attenzione, non è che una coppia Sole-Pianeta non ha il suo momento angolare. Certamente lo ha ma il punto è che non è indipendente da quello delle altre coppie. Questo è dovuto al fatto che esiste un momento angolare totale, dato dalla somma di tutti i momenti angolari di ogni corpo in orbita intorno al Sole e da quello del Sole stesso, che deve mantenersi costante. Questo perchè il Sistema Solare nel suo complesso ad essere un sistema isolato, e non una coppia Sole-Pianeta che invece è in equilibrio con le altre coppie all'interno. Quindi se cambio il valore di un termine in questa somma di momenti tanti angolari "locali", gli altri cambieranno di conseguenza per far sì che la somma rimanga invariata.

    Quando parlo di ripartire intendo che il momento angolare totale della nube che ha originato il sistema solare si è suddiviso tra Sole, i vari pianeti ed i corpi minori, in base alle loro masse e alla distanza dal centro di gravità.
    Ad esempio il Sole, pur avendo una grande massa (più del 99.8% della massa totale del Sistema Solare) ha un momento angolare che corrisponde solamente allo 0.3% del totale, mentre Giove ne possiede ben il 60%. L'effetto combinato di grande massa e distanza fa si che il momento angolare ripartito su Giove sia molto grande.

    Citazione Originariamente Scritto da Morimondo Visualizza Messaggio
    Cosa succede quando cambia il numero dei componenti di un SS?
    Per esempio se fosse vera l'ipotesi che Plutone è un pianeta vagante catturato dal Sole cosa è accaduto al momento angolare del SS quando è stato catturato?

    E' rimasto uguale e si è nuovamente ripartito tra tutti i suoi componenti e quindi sono cambiate le orbite?
    Oppure è cambiato (aumentato?)
    In questo caso agisce una forza esterna al sistema, che può dunque causare una variazione del momento angolare totale poichè sta introducendo un momento meccanico dall'esterno. Il modo in cui il momento angolare totale varia dipende da numerosi fattori, tra cui la direzione del moto del corpo vagante sul piano di rotazione, l'inclinazione rispetto al piano orbitale, la sua velocità e la sua massa.

  7. #17
    Staff • Autore L'avatar di Enrico Corsaro
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Catania
    Messaggi
    1,999
    Taggato in
    304 Post(s)

    Re: dubbio meccanica orbitale

    Cade proprio a pennello la notizia che è appena stata pubblicata sul portale. La trovate QUI!

  8. #18
    Nana Rossa L'avatar di Morimondo
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    379
    Taggato in
    91 Post(s)

    Re: dubbio meccanica orbitale

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Corsaro Visualizza Messaggio
    Attenzione, non è che una coppia Sole-Pianeta non ha il suo momento angolare. Certamente lo ha ma il punto è che non è indipendente da quello delle altre coppie. Questo è dovuto al fatto che esiste un momento angolare totale, dato dalla somma di tutti i momenti angolari di ogni corpo in orbita intorno al Sole e da quello del Sole stesso, che deve mantenersi costante.
    Se fossimo su facebook scriverei un bel mi piace e condividerei ora mi sembra di capire.

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Corsaro Visualizza Messaggio
    Questo perchè il Sistema Solare nel suo complesso ad essere un sistema isolato, e non una coppia Sole-Pianeta che invece è in equilibrio con le altre coppie all'interno. Quindi se cambio il valore di un termine in questa somma di momenti tanti angolari "locali", gli altri cambieranno di conseguenza per far sì che la somma rimanga invariata.
    Quindi nell'ipotesi di Plutone pianeta errante si inserì una nuova coppia movimento angolare Sole-Plutone ma il momento angolare totale rimase invariato, per forza, e quindi tutte le altre coppie dovettero cambiare per adeguarsi e mantenere il sistema invariato?

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Corsaro Visualizza Messaggio
    Quando parlo di ripartire intendo che il momento angolare totale della nube che ha originato il sistema solare si è suddiviso tra Sole, i vari pianeti ed i corpi minori, in base alle loro masse e alla distanza dal centro di gravità.
    Ad esempio il Sole, pur avendo una grande massa (più del 99.8% della massa totale del Sistema Solare) ha un momento angolare che corrisponde solamente allo 0.3% del totale, mentre Giove ne possiede ben il 60%. L'effetto combinato di grande massa e distanza fa si che il momento angolare ripartito su Giove sia molto grande.
    Quindi essendo noto e misurabile il momento angolare totale e quello di un pianeta qualsiasi, se un oggetto di una certa massa, il solito pianeta errante, dovesse entrare nel nostro sistema solare pur non essendo visibile in alcun modo, potrebbe essere ipotizzato e cercato; infatti rimarrebbe costante il momento angolare totale ma cambierebbe quello di tutti i pianeti e per esempio quello di Giove che rappresenta ben il 60% del totale dovrebbe subire un cambiamento rilevabile?






    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Corsaro Visualizza Messaggio
    Cade proprio a pennello la notizia che è appena stata pubblicata sul portale. La trovate QUI!
    Interessantissimo post, avrei qualcosa da chiedere e dire dove lo faccio?

  9. #19
    Pianeta L'avatar di luca.g
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    48
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: dubbio meccanica orbitale

    eheh ringrazio per l'interessamento al post, come vedi @Enrico Corsaro ho sollevato parecchi dubbi!!

  10. #20
    Staff • Autore L'avatar di Enrico Corsaro
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Catania
    Messaggi
    1,999
    Taggato in
    304 Post(s)

    Re: dubbio meccanica orbitale

    Citazione Originariamente Scritto da Morimondo Visualizza Messaggio
    Quindi nell'ipotesi di Plutone pianeta errante si inserì una nuova coppia movimento angolare Sole-Plutone ma il momento angolare totale rimase invariato, per forza, e quindi tutte le altre coppie dovettero cambiare per adeguarsi e mantenere il sistema invariato?
    Dipende dal momento meccanico introdotto, non lo sappiamo con certezza. Probabilmente ha introdotto una variazione talmente piccola che il sistema non ne ha risentito quasi del tutto, essendo che Plutone è un corpo minore. E' il momento meccanico delle forze applicate esternamente sul sistema che può cambiare il momento angolare di quel sistema. Dunque Plutone, se proviene appunto dall'esterno, può averlo cambiato in piccolissima parte.


    Citazione Originariamente Scritto da Morimondo Visualizza Messaggio
    Quindi essendo noto e misurabile il momento angolare totale e quello di un pianeta qualsiasi, se un oggetto di una certa massa, il solito pianeta errante, dovesse entrare nel nostro sistema solare pur non essendo visibile in alcun modo, potrebbe essere ipotizzato e cercato; infatti rimarrebbe costante il momento angolare totale ma cambierebbe quello di tutti i pianeti e per esempio quello di Giove che rappresenta ben il 60% del totale dovrebbe subire un cambiamento rilevabile?
    No come ti dicevo prima, se si tratta di una forza che proviene dall'esterno allora il momento angolare totale cambia. Non cambia se invece applichiamo una forza internamente al sistema.


    Citazione Originariamente Scritto da Morimondo Visualizza Messaggio
    Interessantissimo post, avrei qualcosa da chiedere e dire dove lo faccio?
    Fallo nel post della stessa News che ti ho linkato .

Discussioni Simili

  1. Moto orbitale ?
    Di etto64 nel forum Meccanica Celeste
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 01-04-2015, 12:02
  2. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 07-10-2013, 21:48
  3. 1. Come affrontare la Meccanica Quantistica.
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 28-08-2013, 05:10
  4. Urge una Polizia orbitale
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 08-06-2013, 00:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •