Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 115

Discussione: Collimatore per SCT

  1. #1
    Nana Rossa L'avatar di giapetus
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Provincia di Genova
    Messaggi
    405
    Taggato in
    32 Post(s)

    Collimatore per SCT

    Sono alla ricerca di un affidabile collimatore per Schimdt Cassegrain, che mi permetta di collimare in maniera efficace il mio CPC800 da casa, senza bisogno di stelle e di asoettare la notte, che il tele sia acclimatato. Insomma che non mi faccia perdere tempo durante le mie serate osservativa e che mi permetta di arrivare sul posto con il telescopio ben collimato.
    Da quello che ho trovato sul web c'è l'Advanced CT Laser Collimator per SCT, della Hotech, molto interessante e intrigante. Le recensioni su questo collimatore sono ottime e guardando i video il procedimento, con un pò di pratica è alla nostra portata.
    Il rovescio della medaglia è il prezzo: i tedeschi lo vendono a peso d'oro, molto più che negli USA. Comprarlo in America si paga meno, ma poi c'è da pagare la tassa doganale.
    Esiste qualche sistema efficace per collimare un SCT da casa in maniera efficace?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Celestron CPC800 xlt SkyWatcher MK127 + Vixen New Polaris Celestron Skymaster 15X70

  2. #2
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,481
    Taggato in
    1021 Post(s)

    Re: Collimatore per SCT

    Un economicissimo oculare Cheshire. Ma il tubo deve comunque essere in equilibrio termico per maggior sicurezza.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    Nana Rossa L'avatar di giapetus
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Provincia di Genova
    Messaggi
    405
    Taggato in
    32 Post(s)

    Re: Collimatore per SCT

    Con l'oculare Cheshire riesco a collimare gli SCT? Pensavo servisse per i Newton...
    La collimazione SCT è precisa con questo metodo?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Celestron CPC800 xlt SkyWatcher MK127 + Vixen New Polaris Celestron Skymaster 15X70

  4. #4
    SuperNova L'avatar di Marcos64
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Biella
    Messaggi
    3,761
    Taggato in
    577 Post(s)

    Re: Collimatore per SCT

    Credo, magari sbaglio, che una collimazione di massima abbia un senso farla anche a casa prima dell'osservazione. Nulla pero' puo' sostituire la collimazione sul posto, a tubo acclimatato, alle temperature effettive di osservazione, con un severo star test ad alti ingrandimenti. Voglio dire, la prima non esclude l'altra, vien da chiedermi se sia logico spendere magari parecchio per ottenere un'approssimazione che dovra' poi comunque essere perfezionata, considerato anche che la collimazione di un SC non e' poi cosi' traumatica.
    Attendo pero' anch'io il parere degli esperti, mi interessa questo argomento.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dob SW 254/1200 - Mak SW 127/1500 Oculari: TS Paragon ED 35, Baader Hyperion 21, UWA 7 82°, Luminos 10 82

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di giapetus
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Provincia di Genova
    Messaggi
    405
    Taggato in
    32 Post(s)

    Re: Collimatore per SCT

    Capisco bene il tuo ragionamento... Interessato dall'oggetto e dal metodo mi sono documentato. Con questo sistema fai diverse tarature:
    Per essere efficace, il quadro del collimatore e il tubo devono essere perfettamente allineati, solo così puoi iniziare il procedimento e se guardi i filmati questo è il lavoro più laborioso, Poi effettui l'allineamento dello specchio primario, l'allineamento del secondario ed infine la collimazione. Se vai a leggere sui vari forum, le testimonianze di chi l'ha provato ne è entusiasta e dice che la collimazione è perfetta e non devi poi rivederla sul campo. Praticamente allinei tutto il treno ottico. Io ti dico quello che ho letto e ho visto nei filmati, in pratica sono un vero profano in materia, quindi mi rimetto ai vostri giudizi.
    Qualcuno pur avendo la sensazione che lo strumento fosse scollimato, perchè vedeva male, le stelle non erano puntiformi e la risoluzione era un pò scarsa eseguiva la collimazione con lo star test che gli dava lo strumento collimato. Con questo sistema si è rimesso a posto lo strumento perchè il problema era il disallineamento del primario. Testimonianze lette su forum stranieri e a chi gli diceva che costava ben 400 dollari, rispondeva dicendo che si ha speso quei soldi, ma con quei soldi ha recuperato lo strumento che valeva 2mila dollari, quindi per lui ne è valsa la pena.
    Lo strumento sembra valido, ma il prezzo... soprattutto in Europa.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Celestron CPC800 xlt SkyWatcher MK127 + Vixen New Polaris Celestron Skymaster 15X70

  6. #6
    SuperNova L'avatar di Marcos64
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Biella
    Messaggi
    3,761
    Taggato in
    577 Post(s)

    Re: Collimatore per SCT

    Si, infatti e' molto interessante questo metodo, costi a parte.
    Dob SW 254/1200 - Mak SW 127/1500 Oculari: TS Paragon ED 35, Baader Hyperion 21, UWA 7 82°, Luminos 10 82

  7. #7
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,481
    Taggato in
    1021 Post(s)

    Re: Collimatore per SCT

    Con un Cheshire da 45 Euro collimi e verifichi la collimazione penso un po' di tutto. L'ho usato con Mak Gregory e Vixen Modified, Cassegrain, Newton (anche Barlowati) rifrattori e SC. Spesso non servono ulteriori intrrventi. Si usa in ambiente illuminato.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  8. #8
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,700
    Taggato in
    361 Post(s)

    Re: Collimatore per SCT

    PREMESSA: quanto sotto vale quando una stella la si usa.

    Fulvio Mete mi mostrò, quando presi da lui un SCT Meade da 8" in f/6,3 che però risultò inadeguato a quel che speravo di farci (deep visuale a largo campo molto "portatile") un oggettino semplice semplice fatto con un coperchio di plastica morbida tipo bicchiere di Nutella o simili, di diametro giusto, che si infilasse delicatamente attorno alla parte che sporgeva oltre la lastra della cella del secondario. Al centro del coperchio c'era un pernetto schiacciato, che sosteneva un indice visivo (come la lancetta delle ore di un orologio da parete).

    Mi illustrò un metodo semplicissimo con cui collimava il secondario del suo SCT, sostanzialmente
    - guardando dall'oculare montato in linea diretta senza diagonale "da che parte" fossero deformati i cerchi di diffrazione se non eran ben concentrici,
    - spostando con un dito esattamente da quella parte l'indice, in modo da "fissarla" a memoria,
    - e poi andando ad agire sulla vite che era più vicina alla direzione indicata dell'indice.

    Ne ho un ricordo un po' vago perché il Meade lo cedetti subitissimo, dopo le prime prove, ad un altro astrofilo quando compresi che si trattava di un oggetto "sbagliato per me" (in rapporto al mio desiderio di utilizzo); siccome me lo dette collimatissimo e teneva anche bene la collimazione, le sei sette volte che ci osservai non dovetti ritoccarlo; e quindi non avendo mai applicato il metodo ne ho una memoria un po' indistinta.

    Ma rammento che mi spiegò "geometricamente" la ragione, e l'idea mi parve geniale davvero.

    NB/ Fulvio avrà forse trenta strumenti diversi, si costruisce spettroscopi anche di grande complessità, ed è forse la persona che conosco che usa di più e con più regolarità il suo C14 per le sue ricerche spettroscopiche. Penso che sappia collimarsi a dovere uno SCT con la stessa difficoltà ed impaccio con cui io mi allaccio le scarpe.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  9. #9
    Nana Rossa L'avatar di giapetus
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Provincia di Genova
    Messaggi
    405
    Taggato in
    32 Post(s)

    Re: Collimatore per SCT

    @Valerio Ricciardi proprio ieri, mentre cercavo materiale informativo sui metodi di collimazione degli SCT ho visto una foto di uno SCT con un qualcosa applicato al secondario con una specie di stecca di gelato che spuntava sulla lastra correttrice. Ho provato a rintracciare quella pagina per fartela vedere e leggere le ostruzioni, ma adesso non la trovo più.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Celestron CPC800 xlt SkyWatcher MK127 + Vixen New Polaris Celestron Skymaster 15X70

  10. #10
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,700
    Taggato in
    361 Post(s)

    Re: Collimatore per SCT

    Dev'essere lo stesso concetto.
    Una sorta di "indice visivo" per aiutarti a non confonderti e velocizzare l'operazione.
    Un artifizio... "grafico", non uno strumento. Ma se funziona...
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

Discussioni Simili

  1. Collimazione del collimatore
    Di PHIL53 nel forum Autocostruzione
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-09-2018, 19:31
  2. dubbio collimatore!
    Di fabiano96 nel forum Accessori
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 05-06-2015, 09:25
  3. Collimatore laser
    Di paperbike nel forum Accessori
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-10-2014, 08:21
  4. Hotech - Collimatore laser per SCT
    Di tino77 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-06-2014, 11:28
  5. dubbio su collimatore laser
    Di piero65 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-06-2014, 14:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •