Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Quale Stella Polare?

  1. #1
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,988
    Taggato in
    1886 Post(s)

    Quale Stella Polare?

    Vi siete mai chiesti se fossimo degli ipotetici abitanti di altri pianeti del nostro sistema solare quale sarebbe la nostra stella Polare?

    Bene, ho fatto una piccola ricerca in internet e sembra che numericamente ci sia una preferenza su una determinata porzione del cielo, quella che sulla Terra corrisponde alla costellazione del Draco (o Dragone).

    Ma come si definisce la stella Polare di un pianeta?

    La stella “polare” è la stella che ci indica con maggiore precisione il polo Nord (o Sud) di un pianeta dato dal suo asse. Nel nostro emisfero boreale, la stella che ci indica il Nord celeste è alfa Ursa Minor, chiamata anche Polaris e da questo Stella Polare, e possiamo definirci anche fortunati, perché abbiamo un riferimento visibile ad occhio nudo e che è con sufficiente approssimazione precisa al polo Nord, essa infatti dista solo 0.5° dal vero polo Nord, nell’emisfero australe ad esempio sono meno fortunati dato che il polo Sud si trova nei pressi della stella Sigma Octantis che avendo una magnitudine di+5.5 è al limite della visibilità ad occhio nudo.

    Ma quale sarà allora la stella Polare sugli altri pianeti?

    Mercurio:

    per Mercurio, la stella Polare si trova nei pressi della stella Omicron Draconis, quindi nella costellazione del Draco, all’Ascensione Retta (AR) in gradi 281 e di Declinazione (Dec) +61°mentre la Polare sud è alfa Pictoris.

    Venere:

    su Venere, la Polare è nei pressi di Omega Draconis, quindi sempre nella costellazione del Draco, all’AR273° e di Dec 67°

    Marte:

    su Marte le cose cambiano parecchio, la sua stella Polare si trova nei pressi delle stelle Sadr e Deneb nella costellazione del Cigno, mentre kappa Velorum indica il polo sud.

    Giove:

    Giove si allinea con la maggioranza dei suoi compagni di sistema solare, infatti anch’esso punta il suo polo nord nella costellazione del Draco, infatti è nei pressi di Omega Draconis alle coordinate di AR a 268° e di Dec 64°

    Saturno:

    i “saturniani” sono invece abbastanza inguaiati, infatti il loro nord punto in una zona abbastanza anonima della costellazione del Cepheo, alle coordinate di AR 40° e a 83° di Dec, quindi è abbastanza complesso orientarsi mentre delta Octantis è la sua Polare sud.

    Urano:

    qua le cose si complicano un pochino, infatti l’asse del gigante gassoso è inclinato di 90° e sembra come se il pianeta rotolasse sulla sua orbita proprio come una palla, la sua Polare si localizza nella costellazione dell’Ophiuco nei pressi di Eta Ophiuco e più precisamente alle coordinate di AR 257° e di Dec addirittura negativa, a -15°.mentre la stella 15 Orionis mostra il loro polo sud.

    Nettuno:

    il pianeta azzurro punta il suo nord nei pressi di Delta Cygni a 295° di AR e di 41° di Dec.

    Plutone?

    Lo vogliamo considerare?,ebbene si, almeno per simpatia rispetto al pianetino declassato, il suo asse di rotazione punta nella costellazione del Delfino, alle coordinate di 311° di ARe 4° di Dec.

    Ricapitolando, gli assi polari nel nostro sistema solare indicano in tre casi il Dragone (Mercurio, Venere e Giove), e in due casi il Cigno (Marte e Nettuno) ed una per le costellazioni del Cepheo, Ophiuco e Delfino, quindi con una preferenza per il Dragone. Gli assi polari, però, è bene saperlo e ricordarlo, saranno modificati nei grandi tempi astronomici di precessione.

  2. #2
    SuperGigante L'avatar di Gitt
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Bovisio Masciago (MB) - Italy
    Messaggi
    2,585
    Taggato in
    981 Post(s)

    Re: Quale Stella Polare?

    Molto interessante, grazie!

    Stimolato da questa ricerca, mi sono chiesto se anche gli altri pianeti risentono del fenomeno della precessione.

    Mi aspettavo che tutti i pianeti manifestassero questo comportamento, invece con stupore ho appreso che in pratica solo per Terra e Marte il fenomeno è significativo.

    Una chiara spiegazione del perchè ciò avvenga QUI.
    Dobson RPAstro 16"/f4,5 | Oculari: Hyperion 21/68°, ES 14-11-8,8-6,7/82°, Planetary ED 5-3,2/60° | Barlow: Meade APO 140 2x | Filtri: Astronomik UHC e O-III

Discussioni Simili

  1. Lovejoy e la Stella Polare
    Di Giuseppe Petricca nel forum Deep Sky
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 02-06-2015, 07:34
  2. Il mio primo Video Stella Polare
    Di lightfire nel forum Deep Sky
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-11-2014, 10:32
  3. Stella polare
    Di robj nel forum Deep Sky
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-07-2014, 14:44
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-02-2014, 12:20
  5. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 19-09-2013, 12:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •