Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25

Discussione: Secondo telescopio

  1. #1
    Pianeta L'avatar di Atlante
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Verona
    Messaggi
    33
    Taggato in
    0 Post(s)

    Secondo telescopio

    Ciao a tutti,
    dopo alcuni mesi di osservazioni della volta celeste con un mak 127/1900 Bresser (montato su exos-2), sono stato preso dal mio primo attacco di strumentite!
    Ho un bisogno sfrenato e parzialmente illogico di un nuovo telescopio. Nemmeno la mia ragazza davanti a una vetrina piena di scarpe, perderebbe la testa in questo modo... un po' mi vergogno...
    Dunque eccomi qua a chiedere consiglio a voi saggi del forum.
    Andando al sodo, vi premetto che il 90% delle mie osservazioni avvengono dal terrazzino di casa, sotto un umido cielo sub-urbano. I miei attuali target sono dunque: luna, pianeti, stelle doppie. In addizione, ciò che è sufficientemente luminoso da entrare nei 127 mm del mak, sotto questo cielo infame (molto poco in pratica).
    L'alta risoluzione devo ammettere che mi piace davvero tanto, in questo il mak mi soddisfa abbastanza, però c'è un problema: comincia ad andarmi un po' stretto. Quando lo porto tra i monti sotto un cielo buio, mi viene una voglia matta di ampliare la lista di oggetti osservabili. In più la fatidica domanda: "cosa vedrei in un telescopio più grosso?", frulla nella mia testa da un paio di mesi.
    In questo arco di tempo sono giunto ad una conclusione: il nuovo tubo deve essere su di una montatura altazimutale, perché non ho la minima velleità fotografica e la scomodità dell'osservazione con una equatoriale, nello spazio concesso da una terrazza, voglio evitarla. Il Go-To in ogni caso è un optional ben gradito.
    Con il nuovo telescopio vorrei continuare ad osservare luna e pianeti, ma allo stesso tempo iniziare ad avere qualche soddisfazione con il deep sky, quando mi sposto in cieli più scuri.
    Sono alla ricerca del Santo Graal? Oppure semplicemente devo orientarmi su di uno Schmidt-Cassegrain, perdendo contrasto sui pianeti, ma guadagnando in apertura per i soggetti più deboli?

    Vi ringrazio già per le risposte,
    Riccardo

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,007
    Taggato in
    1154 Post(s)

    Re: Secondo telescopio

    Mah! Pur avendo un Dobson da 30cm che nemmeno mi devo portar dietro in quanto locato in luogo decente, sul deep mi diverto tanto anche con i due makkettini da 110 e 127mm.

    Se hai la possibilità di spendere, fatti un C8 ed una montatura altazimutale. Se manuale, una TS con doppio morsetto per montare due telescopi; se motorizzata con goto, una iOptron Minitower sempre con possibilità di montare due OTA.

    Il C8 è F2000 e il Bresserino è F1900: siamo lì col conto e stanno bene vicini.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    Pianeta L'avatar di Atlante
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Verona
    Messaggi
    33
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Secondo telescopio

    Grazie della risposta, non conoscevo la ioptron minitower e leggendo qualche recensione non sembra per niente male. Volendo anche spostarmi in cieli più bui una montatura così facilmente trasportabile sarebbe proprio l'ideale.
    A questo punto però, facendo un passo ancora più in là, potrei rischiare un C9.25? Oppure con le condizioni di seeing medie della pianura padana, mi ritroverei a non sfruttare quasi mai la sua maggior raccolta di luce?

    Riccardo

  4. #4
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,304
    Taggato in
    2101 Post(s)



    Re: Secondo telescopio

    ma quanto vuoi spendere?

  5. #5
    SuperNova L'avatar di alextar
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    marcianise (CE)
    Messaggi
    3,036
    Taggato in
    465 Post(s)

    Re: Secondo telescopio

    Già, la domanda fatidica è quella, budget? Perché da quello che dici sembri un potenziale perfetto dobsoniano...
    Dobson 200/1200 oculari ortho 6mm ed planetary 5mm, Plossl 15mm superplossl 10mm 25mm, barlow 3x Coma barlow 2x skywatcher dashcamere, la prima che mi capita a tiro

  6. #6
    Pianeta L'avatar di Atlante
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Verona
    Messaggi
    33
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Secondo telescopio

    Giustamente ho dimenticato d'indicare il budget

    Diciamo che ho appena venduto la moto, le strade in italia ormai sono messe troppo male, però non vorrei spendere tutto ciò che mi è tornato in tasca. In pratica facendo due conti, un C9.25 con la montatura e gli accessori è il massimo a cui vorrei spingermi quanto a spesa. Chiaro che se poi viene fuori qualcosa di più adatto alle mie esigenze e che richieda sforzi minori, non sarei sicuramente scontento. L'importante è che non mi trovi a prendere qualcosa che poi mi faccia pentire dell'acquisto

    Abitando in una zona umida, con un C9 rischierei di passare più tempo ad asciugare la lastra che ad osservare? In tal caso converrebbe il C8 come mi è stato consigliato?

    Il dobson mi affascina, però lo spazio che ho in terrazza lo renderebbe decisamente scomodo da utilizzare. Idem dicasi per i newton.

    Riccardo

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  7. #7
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,304
    Taggato in
    2101 Post(s)



    Re: Secondo telescopio

    se abiti in una zona umida lascia stare gli SCT..... 8" - 9,25" o 11" cambia poco, rischieresti di utilizzarlo con profitto poche volte...

  8. #8
    Pianeta L'avatar di Atlante
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Verona
    Messaggi
    33
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Secondo telescopio

    Dunque sono fregato in pratica.

    A meno di non iniziare ad osservare dai campi vicino casa, così il problema dello spazio in terrazza si risolve e potrei affrontare l'accoppiata dobson o newton per il deep e mak per il planetario...

    In tal caso, credo terrei il mak sulla sua exos 2 e andrei di dobson, però ha senso un dobson sotto un cielo cittadino?

    Riccardo

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  9. #9
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,007
    Taggato in
    1154 Post(s)

    Re: Secondo telescopio

    No, infatti non ha senso. Non che non sia utilizzabile, ci mancherebbe altro! Però sarebbe di molto castrato nelle potenzialità ed anche frustrante e deludente nell'uso. Ecco perché tengo il mio in un luogo dal cielo decente e casa uso in prevalenza i due Maksutov da 110mm e da 127mm.

    La condensa è fastidiosa con tutti i telescopi, non soltanto con gli SC: non se ne salva uno!
    Per ovviare a questo problema, si usano i paraluce e le fasce riscaldate anticondensa. E anche l'ombrellone..,
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  10. #10
    Pianeta L'avatar di Atlante
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Verona
    Messaggi
    33
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Secondo telescopio

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    La condensa è fastidiosa con tutti i telescopi, non soltanto con gli SC: non se ne salva uno!
    Per ovviare a questo problema, si usano i paraluce e le fasce riscaldate anticondensa. E anche l'ombrellone..,
    Dunque in sostanza potrei fregarmene e prendere un C8 o C9.25, con paraluce e fasce in caso ci fosse tanta umidità, giusto?

    Devo ammettere che con il mak 127 mi è già capitata qualche sera in cui si è appanato tutto, gli ho costruito infatti un paraluce seguendo i consigli di etruscastro e da allora non ho più avuto problemi.
    Erano in ogni caso situazioni al limite della nebbia e dunque con un cielo decisamente velato dell'umidità. Da allora non porto nemmeno fuori la montatura in situazioni del genere.

    Riccardo

Discussioni Simili

  1. Secondo telescopio
    Di Dete nel forum Primo strumento
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 29-06-2015, 22:31
  2. Secondo Telescopio
    Di Ivan89 nel forum Primo strumento
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 23-03-2015, 12:49
  3. acquisto secondo telescopio
    Di Giulio Skywatcher nel forum Primo strumento
    Risposte: 113
    Ultimo Messaggio: 05-09-2013, 16:34
  4. Scelta del secondo telescopio
    Di denis nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 93
    Ultimo Messaggio: 10-04-2013, 08:44
  5. acquisto secondo telescopio
    Di astrosummer nel forum Primo strumento
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 12-07-2012, 13:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •