Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Pianeta L'avatar di fulvio_
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    75
    Taggato in
    15 Post(s)

    Modello Standard e Forze

    Non riesco a trovare alcune corrispondenze fra Elettromagnetismo, forza Debole e forza Forte e vorrei una spintarella.
    Mi spiego meglio:

    FORZA ELETTROMAGNETICA:
    bosoni di gauge: 1 --> Fotone

    Particelle che sentono la forza Elettromagnetica:
    - Fermioni: Elettrone, Muone, Tauone --> carica elettrica -1
    - Fermioni: Quark Up, Charm, Top --> carica elettrica +2/3
    - Fermioni: Quark Down, Strange, Bottom --> carica elettrica -1/3
    - Bosoni di gauge: Bosone debole Omega+ --> carica elettrica +1
    - Bosoni di gauge: Bosone debole Omega- --> carica elettrica -1

    FORZA DEBOLE:
    bosoni di gauge: 3 --> Bosoni Deboli Omega+, Zeta 0, Omega -

    Particelle che sentono la forza Debole:
    - Fermioni: Elettrone, Muone, Tauone e rispettivi Neutrini.
    - Fermioni: Tutti i sei sapori di Quark.
    - Bosoni di gauge: Bosoni Deboli Omega+, Zeta 0, Omega -

    FORZA FORTE:
    bosoni di gauge: 8 --> Gluoni

    Particelle che sentono la forza Forte:
    - Fermioni: Tutti i sei sapori di Quark.
    - Bosoni di gauge: Tutti i Gluoni.


    1. Innanzitutto non capisco a cosa corrispondano nelle altre due tipologie di forza i due stati di carica elettrica (positivo e negativo).
    Esemplificando, non mi è chiaro se i colori dei Quark (rosso blu e verde) siano 3 stati differenti di carica (mentre la carica elettrica ne ha due).
    Oppure lo stato positivo della forza elettrica corrisponde alla terna (rosso, blu e verde) della carica di colore mentre lo stato negativo alla terna (antirosso, antiblù e antiverde).
    Oppure, rosso, blu e verde sono proprio dei valori "numerici" (dei veri e propi valori di carica) espressi però in modo letterale. Chè sò... magari blu per la carica di colore ha un significato simile a una carica elettrica +1... etc.
    Spero di essermi spiegato. Cioè, non ho velleità di comprendere la cromodinamica quantistica ma solo di trovare queste corrispondenze fra forze.

    2. I fermioni e i bosoni di gauge che sentono la forza elettromagnetica hanno una precisa carica elettrica (Esempio: il Quark Top ha carica elettrica +2/3, il bosone debole Omega- ha carica elettrica -1).
    Viceversa, non ho trovato quantificate le cariche deboli e di colore delle particelle (Fermioni e Bosoni di gauge) che sentono rispettivamente la forza Debole e la forza di Colore.

    3. Per la carica Elettrica esistono precisi riferimenti: Positiva/Negativa --> +1, -2/3 etc. Per la carica Forte esistono i colori e gli anticolori (che spero mi aiutiate a capire).
    Ma la carica debole in chè accidenti si misura e quantifica?
    Cioè, un Elettrone ha carica debole -27, +4, picche, rosso, antiverde, topolino o chè cosa?

    Ho dato un'occhiata qui:
    https://it.wikipedia.org/wiki/Carica_di_colore
    ma per quel poco che ho capito non mi sembra di aver trovato le risposte ai miei dubbi.
    Grazie!

    Ps. Se ho sbagliato la sezione prego i moderatori di spostare il Thread. Grazie.
    Ultima modifica di fulvio_; 02-01-2016 alle 19:48

  2. #2
    Staff • Autore L'avatar di Enrico Corsaro
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,004
    Taggato in
    310 Post(s)

    Re: Modello Standard e Forze

    Citazione Originariamente Scritto da fulvio_ Visualizza Messaggio
    1. Innanzitutto non capisco a cosa corrispondano nelle altre due tipologie di forza i due stati di carica elettrica (positivo e negativo).
    Esemplificando, non mi è chiaro se i colori dei Quark (rosso blu e verde) siano 3 stati differenti di carica (mentre la carica elettrica ne ha due).
    Oppure lo stato positivo della forza elettrica corrisponde alla terna (rosso, blu e verde) della carica di colore mentre lo stato negativo alla terna (antirosso, antiblù e antiverde).
    Oppure, rosso, blu e verde sono proprio dei valori "numerici" (dei veri e propi valori di carica) espressi però in modo letterale. Chè sò... magari blu per la carica di colore ha un significato simile a una carica elettrica +1... etc.
    Spero di essermi spiegato. Cioè, non ho velleità di comprendere la cromodinamica quantistica ma solo di trovare queste corrispondenze fra forze.
    Il colore dei gluoni è un ulteriore proprietà quantistica fondamentale, e non è da confondere con la carica elettrica. Si chiama appunto colore, ed è unicamente caratteristico dei mediatori della forza nucleare forte e può esistere in tre stati differenti come hai già menzionato. Esiste in tal merito una disciplina che si chiama cromodinamica quantistica (QCD) e che è atta a spiegare proprio le particolari proprietà quantistiche dell'interazione forte.

    Citazione Originariamente Scritto da fulvio_ Visualizza Messaggio
    2. I fermioni e i bosoni di gauge che sentono la forza elettromagnetica hanno una precisa carica elettrica (Esempio: il Quark Top ha carica elettrica +2/3, il bosone debole Omega- ha carica elettrica -1).
    Viceversa, non ho trovato quantificate le cariche deboli e di colore delle particelle (Fermioni e Bosoni di gauge) che sentono rispettivamente la forza Debole e la forza di Colore.
    Non esiste una carica debole ed una elettromagnetica. La carica elettrica è una proprietà universale, vale sia per la forza e.m. che per quella debole. La proprietà colore invece non rientra nelle particelle che descrivono le forze e.m. e debole, ma solo per l'interazione nucleare forte.

    Citazione Originariamente Scritto da fulvio_ Visualizza Messaggio
    3. Per la carica Elettrica esistono precisi riferimenti: Positiva/Negativa --> +1, -2/3 etc. Per la carica Forte esistono i colori e gli anticolori (che spero mi aiutiate a capire).
    Ma la carica debole in chè accidenti si misura e quantifica?
    Cioè, un Elettrone ha carica debole -27, +4, picche, rosso, antiverde, topolino o chè cosa?
    La carica debole non esiste. I bosoni della interazione debole hanno lo stesso tipo di carica elettrica che hanno elettroni e protoni, cioè +/- 1 per i W. Non esistono elettroni o altre particelle di "carica debole", nè esistono particelle dell'interazione debole con colori diversi.


    Ricapitolando dunque:
    1) la carica elettrica è una proprietà quantistica fondamentale che è presente in numerose particelle del modello standard, a prescindere da quale sia il tipo di interazione.
    2) il colore è una proprietà quantistica fondamentale distinta dalla carica elettrica ed è presente solo nel caso dell'interazione nucleare forte
    3) Non esistono bosoni mediatori della forza nucleare debole con "cariche deboli" nè con colore. Gli unici bosoni con carica elettrica sono i W+ e W-, rispettivamente con +1 e -1 carica di elettrone.

Discussioni Simili

  1. Una piccola crepa nel Modello Standard?
    Di Enrico Corsaro nel forum News
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 04-01-2016, 16:50
  2. Piccole crepe nel modello standard
    Di Red Hanuman nel forum News
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-09-2015, 21:11
  3. Leptoni ribelli sfidano il Modello standard
    Di Red Hanuman nel forum News
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-09-2015, 07:14
  4. Un'altra prova superata per il modello standard
    Di Red Hanuman nel forum News
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-08-2015, 12:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •