Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345
Risultati da 41 a 46 di 46
  1. #41
    Sole L'avatar di Lampo
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Varese
    Messaggi
    869
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: CVD: Come volevasi dimostrare?

    Citazione Originariamente Scritto da rubens Visualizza Messaggio
    Ma scusate, se la conquista di Marte é solo una cacata politica, come lo fu la corsa allo spazio e alla luna, perché se ne continua a parlarne così assiduamente in un forum di astronomia?.. giá fuori di qui non gliene frega più niente a nessuno.. l'eco mediatico, come tale, s'é giá spento..
    Perché non si parla degli esperimenti condotti all ESA? o al CeRN? magari risultano più interessanti...

    Il governo americano si é messo in testa di portare per primo un omino su Marte., forse perché Armstrong ha fatto uno a uno con Gagarin, non lo so.. però paga la sua agenzia spaziale affinché realizzi sta boiata.. essendo politica fa solo ciò che accontenta il contribuente americano, che del buco nero supermassivo rarissimo non gliene pò fregare di meno, ma a marte si, perché forse ci sono i marziani, e poi forse si può creare un atmosfera e andarci a vivere, o a passarci il weekend... e i finalnziamenti non gli sarebbero certo arrivati per altri scopi... no omino su Marte, no finanziamenti.
    Dentro qui si parla di tutto. Anche degli esperimenti del CERN a volte, il problema è che spesso sono troppo specifici e risultano di difficile comprensione in un contesto come il nostro dove si vuole fare divulgazione comprensibile anche ai non addetti, io stesso ci capirei ben poco...(forse Red potrebbe spiegarci bene gli esperimenti che fanno...)

    Per quanto riguarda l'omino su Marte quella sì che sarebbe un'altra grande conquista, perchè è una missione estremamente delicata e complessa! Che attualmente nessun paese è ancora riuscito a mettere in atto, sia per le infinite problematiche da risolvere, sia per i costi esorbitanti...! Probabilmente se fossimo ancora nel mezzo della guerra fredda in cui un governo lasciasse carta bianca senza ponere alcun limite di budget ci saremmo già arrivati... Il problema è che i roverini come curiosity non hanno nulla a che vedere con questa missione, non sono un valore aggiunto, non danno delle informazioni preziose! Servono solo a far finire dei soldi in posti in cui si vuole che finiscano...

  2. #42
    Pianeta L'avatar di Matteo
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    82
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: CVD: Come volevasi dimostrare?

    Forse non riesco a rendere l'idea ma quello che vorrei dire è che si stà continuando a sostenere una linea del tipo: visto che non abbiamo ricevuto il regalo di natale che ci aspettavamo allora anche tutti gli altri regali fan cagare!

    In parte condivido i tuoi argomenti lampo.. è vero che avrebbero potuto osare verso mete esotiche come europa, encelado, titano e chi più ne ha più ne metta. Una missione ammiraglia di questo tipo, qualora avesse avuto successo, sarebbe stata l'attuale top del top, inutile negarlo. Salvo poi lamentarsi del fatto che qualcuno si ostini su europa quando si vorrebbe una missione su un esopianeta

    E' assurdo ma oramai sembra normale che "l'ennesimo" rover su marte non appaghi le aspettative di un pubblico che come me freme per un salto decisivo, anche se in fin dei conti sono passati solo otto anni dal pimo atterraggio riuscito di un rover su marte. Hanno già messo spirit ed opportuniy (che anche se molto validi non certo all'altezza di un big come MSL), perchè metterci un Curiosity2? Marte non se lo fila più nessuno..
    I più maliziosi e amanti della dietrologia non faticheranno a vederci la volontà politica degli USA di acquisire una sorta di predominanza dei rover su marte (visto anche il prossimo arrivo del concorrente Exomars). Tutto vero, forse no, il punto non è questo.

    Possiamo giustamente continuare a lamentare la necessità di missioni più evolute ma non per questo dobbiamo sminuire del tutto quelle già in essere. Pechè non valorizzare quel "poco" che abbiamo in questo momento? Dire che non conta nulla è una cosa che intristisce.

    Per incisio il cosidetto curiosity2 non ha ancora una destinazione precisa, ne tantomeno si conoscono gli strumenti scientifici che ospiterà a bordo.. e noi già diciamo che non ce ne frega niente e che sarà inutile..

    Per chi vuole: un bell'articolo dove si cerca di spiegare da dove vengono i fondi e da dove nasce l'idea di un curiosity2:
    http://www.link2universe.net/2012-12...no-della-nasa/

  3. #43
    Pianeta L'avatar di SuperMagoAlex
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    86
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: CVD: Come volevasi dimostrare?

    Come dice il buon Enzo, queste missioni non aggiungono nulla di scientificamente importante a quello che già sappiamo del pianeta rosso.

    Che la vita su Marte non ci sia, e probabilmente non c'è mai stata, l'ho capito chiaramente pure io, che sono un neofita in materia e solo da qualche mese mi sto interessando attivamente alle meraviglie del cosmo, che comunque mi hanno sempre appassionato fin da bambino.

    E da neofita non capisco il motivo per cui la Nasa si ostini a sperperare soldi per mandare dei rover su Marte, quando queste tecnologie si potrebbero benissimo provare sulla Terra, anzi, il motivo politico è l'unico che mi viene in mente.

  4. #44
    Pianeta L'avatar di Matteo
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    82
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: CVD: Come volevasi dimostrare?

    Mah... ho cercato di esprimere il mio punto di vista, da semplice appassionato, forse impulsivo ma mai totalitario.
    Rispetto e cerco di tarre conoscenza dall'opinone di chi ha una competenza infinitamente più ampia della mia. Avrete anche ragione a mettere in discussione l'MSL, permettemi però di dire che anche il progetto più criticato possiede elementi positivi.

    Nella società attuale riscuote molto più successo l'astrologia dell'astronomia almeno in rapporto 5:1. Tutti conoscono la profezia dei maya (a proposito oggi non dovevamo morire tutti?) le televisioni pullulano di programmi su alieni, misteri e minchiate che confondono e allontanano l'individuo senza filtri dall'intrigante e misteriosa bellezza della realtà, per quel poco che la conosciamo.

    Arriva una volta ogni 20 anni una notizia astronomica che potenzialmente interessa anche le masse (perchè curiosity, anche se non vi piace, trova dimora nel campo dell'Astronomia non certo in quello dell'astrologia) e mi duole constatare che in questa sede viene totalmente oscurato.

    Vincenzo io sarò sfacciato per quello che vado a chiederti e tu sarai libero di dissentire: perchè non scrivi un articolo dove oltre ad esprimire oggettivamente i dubbi e le critiche riguardo alla missione tratti anche l'argomento da un punto di vista, per così dire, meno distruttivo?
    Sarebbe bello leggere, e secondo me merita di essere scritto, un tuo articolo del tipo: questa missione per alcuni versi è una minchiata frutto di intrighi politici (come tante altre), con mille cose che non vanno bene e che ci hanno deluso. Tuttavia resta comunque una missione spaziale, non è l'oroscopo. Ed in quanto missione spaziale, seppur criticabile, merita un pochino di rispetto e di interesse proprio come tutte le altre missioni. Potresti per esempio narrare di come è decollata a bordo di un razzo che avrebbe fatto impallidire la piccola fiammiferaia, di come ha lasciato la terra compiendo queste e quelle manovre, di come dopo un insidioso viaggio nello spazio ha approciato marte mettendo a dura prova la tecnologia odierna e i nervi di molte persone, atterrando infine con un sistema mai testato fino ad ora. Poi è sbarcato questo rover, che non ci piace affatto, ma che vorrebbe comunque dire la sua: "ciao sono curiosity e dopo aver toccato la superfice mi sono sgranchito le ruote, sono alimentato da un motore nucleare e ho tanti strumenti scientifici a bordo che mi permettono di fare molte misurazioni, forse non asseconderanno le aspettative dei media e forse nemmeno quelle della comunità scientifica, ma io me li porto appresso lo stesso e vado in giro per marte ad analizzare quello che più mi garba. Ogni tanto riguardo i segni del mio passaggio sul suolo marziano e sorrido al messaggio morse che quei frikkettoni della NASA hanno impresso nei miei pneumatici".

    Una cosa del genere Enzo, senza prendere alla lettera le mie parole e magari non c'è bisogno di una banale personificazione del rover, anche se so che ami personificare le cose quando narri al pubblico gli eventi astronomici.
    Forse non riesco ad essere abbastanza incisivo ma spero di aver reso il sentimento che mi anima e che mi spinge a rompervi le balle!!

  5. #45
    SuperGigante L'avatar di Vincenzo Zappalà
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    San Damiano d'Asti
    Messaggi
    2,762
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: CVD: Come volevasi dimostrare?

    Citazione Originariamente Scritto da Matteo Visualizza Messaggio
    Arriva una volta ogni 20 anni una notizia astronomica che potenzialmente interessa anche le masse (perchè curiosity, anche se non vi piace, trova dimora nel campo dell'Astronomia non certo in quello dell'astrologia) e mi duole constatare che in questa sede viene totalmente oscurato.
    Il problema è che solo queste pseudo-false notizie scientifiche arrivano ai media. Invece di essere noi a seguire i media, non sarebbe più giusto che i media dessero rilievo alle VERE notizie scientifiche, come facciamo noi? Il discorso va completamente ribaltato. Curiosity è su tutti i giornali, ma altre scoperte ben più interessanti, dove le trovi? A noi interessano molto più queste ultime...
    Se poi curiosity fosse astrologia, nemmeno ne avremmo parlato... Proprio perchè non è astrologia lo abbiamo criticato (come missione scientifica, ovviamente). Curiosity è un'operazione mediatica, tecnologica e politica. La prima e l'ultima non ci interessano. Quella di mezzo sarebbe ottenibile molto meglio sulla Terra senza bisogno di andare su Marte... Così come molte misurazioni non avrebbero bisogno di toccare le pietre in diretta. Molto meglio riportarle sulla terra... ma farebbe meno scena...

    "ciao sono curiosity e dopo aver toccato la superfice mi sono sgranchito le ruote, sono alimentato da un motore nucleare e ho tanti strumenti scientifici a bordo che mi permettono di fare molte misurazioni, forse non asseconderanno le aspettative dei media e forse nemmeno quelle della comunità scientifica, ma io me li porto appresso lo stesso e vado in giro per marte ad analizzare quello che più mi garba. Ogni tanto riguardo i segni del mio passaggio sul suolo marziano e sorrido al messaggio morse che quei frikkettoni della NASA hanno impresso nei miei pneumatici".

    Perchè, ripeto non è stato fatto girare sulla Terra nei suoi posti più scoscesi, difficili e diversi?

    In conclusione: il racconto di curiosity non mi sembra emozionante e si può trovare ovunque. Preferisco parlare di veri progressi scientifici e non di quelli tecnologici ottenuti spendendo centinaia di volte quello che si poteva fare sulla terra. Ben altre missioni hanno messo a dura prova le nostre capacità tecnologiche e scientifiche. Basta parlare di Cassini. E, infatti, ne parliamo spesso...

  6. #46
    Pianeta L'avatar di Matteo
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    82
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: CVD: Come volevasi dimostrare?

    Va bene mi staro' sbagliando, cercavo solo di spezzare una lancia ma abbiamo posizioni troppo distanti.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •