Pagina 1 di 7 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 62
  1. #1
    Sole L'avatar di Enry61
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    Chieri (TO)
    Messaggi
    547
    Taggato in
    36 Post(s)

    Utilizzo montatura EQ3 con TS 80/900

    Mi è attivato alfine il rifrattore 80/900 con una Eq3.1 credo e volevo capire cosa fare.
    Ho letto post sugli stazionamenti che riguardavano equatoriali più evolute con cannocchiali polari incorporati.
    Nel mio caso non ritrovo nulla di quello che ho visto.
    C'è in rete qualche guida da seguire?
    E poi è corretto parlare di procedura di stazionamento anche nel mio caso?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ioptron IEQ 45 Pro, RC8, Moravian G2 8300, Moravian Guide G0-0300, Tecnosky FlatField Apo 100/580mm F5,8. Astrobin: Enry61

  2. #2
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,645
    Taggato in
    1040 Post(s)

    Re: Utilizzo montatura EQ3 con TS 80/900

    Non dannarti l'anima più di tanto. Comincia con un approccio sereno: orienta la montatura con una bussola se non vedi Polaris e inclina l'asse polare per la tua latitudine con un goniometro. Per uno stazionamento molto preciso, utilizza il metodo Bigourdan.
    Non è tuttavia necessario per osservazioni visuali. Parti nel modo semplice, in modo da prendere confidenza con l'uso di una montatura equatoriale e divertiti.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    Nana Bianca L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    7,240
    Taggato in
    436 Post(s)

    Re: Utilizzo montatura EQ3 con TS 80/900

    Più che approccio sereno, basta un approccio alla buona, tanto a niente ti serve uno stazionamento preciso. Cerca di capire quali sono i 4 assi - La Latidudine è quella segnata a lato, la regoli metti sui 45 gradi e per l'Italia sei a posto, grado più grado meno non cambia niente - l'Azimut è la rotazione della base destra/sinistra - Ar e Dec sono quelle con le manopole e non servono per lo stazionamento. Non ti scervellare con ghiere e gradi che tanto è tempo perso - giusto per capire il funzionamento a titolo didattico. E' detta un po brutalmente ma l'uso pratico è quello. L'unica cosa importante è orientare giusto l'asse polare per facilitare l'inseguimento, anche se il telescopio assume posizioni strane, visto che si orienta Nord ma di solito si osserva a Sud. Un po di pratica all'inizio per capire il sistema e il gioco è fatto, è semplicissimo.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  4. #4
    Sole L'avatar di Enry61
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    Chieri (TO)
    Messaggi
    547
    Taggato in
    36 Post(s)

    Utilizzo montatura EQ3 con TS 80/900

    In verità volevo utilizzare la montatura anche per acquisire confidenza con il metodo equatoriale .
    Ho fatto una foto della montatura per evidenziare le 3 ghiere che ho individuato sicuramente.
    La 1 mi sembra di aver capito è quella da inclinare fissa a 45 gradi che rappresenta la mia latitudine quindi l'inclinazione della polare?
    Ma la 2 e la 3 cosa cosa rispetto a ra e dec?

    E come si fa ad orientare correttamente l'asse polare?



    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ioptron IEQ 45 Pro, RC8, Moravian G2 8300, Moravian Guide G0-0300, Tecnosky FlatField Apo 100/580mm F5,8. Astrobin: Enry61

  5. #5
    Sole L'avatar di Enry61
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    Chieri (TO)
    Messaggi
    547
    Taggato in
    36 Post(s)

    Utilizzo montatura EQ3 con TS 80/900

    Forse anche la mia idea della ghiera a 45" è sbagliata perché il telescopio rimane come da foto
    Ioptron IEQ 45 Pro, RC8, Moravian G2 8300, Moravian Guide G0-0300, Tecnosky FlatField Apo 100/580mm F5,8. Astrobin: Enry61

  6. #6
    Nana Bianca L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    7,240
    Taggato in
    436 Post(s)

    Re: Utilizzo montatura EQ3 con TS 80/900

    Bene, l'inclinazione mi sembra giusta - La Latitudine non è una ghiera ma una semplice scala graduata serigrafata a lato. Ora quell'asse inclinato a 45 gradi (pressapoco) va orientato verso il Nord, sul treppiede Dovrebbe persino esserci un riferimento.
    Gli assi manopolizzati che hai indicato sono AR e Dec. L'asse Azimut, non indicato, è semplicemente la rotazione sulla base del treppiede e serve a orientare verso il Nord,
    Una volta che l'asse polare è regolato in Latitudine e punta a Nord ( facciamo finta che nella foto punti a Nord) NON SI DEVE PIU TOCCARE LATITUDINE E AZIMUT (il telescopio potrebbe anche non esserci quando si fa lo stazionamento in quanto gli assi Dec e AR ( manopolizzati) non fanno parte dello stazionamento)
    Ok, ora hai telescopio che punta a Nord, metti mano alle manopole, e solo a quelle, e vai a puntare la zona di cielo che ti interessa, ripeto per l'ennesima volta, solo usando le manopole. Se il telescopio si mette in posizioni strane è del tutto normale, devi inseguire il movimento di una sfera e non un destra sinistra o alto e basso come in un movimento altazimutale. Dov'è il vantaggio? Che una volta centrato l'oggetto lo insegui solo con la manopola dell'asse AR, ritoccando ogni tanto con la manopola dell'asse Dec, il quanto dipende da come hai stazionato, in teoria se fosse perfetta non lo nuovi mai, e l'oggetto non lo perdi perchè al massimo sei rimasto indietro o sei avanti, con l'AZ invece potrebbe essere ovunque ed a alti ingrandimenti lo perdi.Insomma, capito l'arcano ci ho messo più a spiegarlo che tu a farlo.
    Ah, le ghiere girevoli fai finta che non ci siano, non le ha mai usate nessuno nell'ultimo secolo.

    Questo post contiene 5 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  7. #7
    Sole L'avatar di Enry61
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    Chieri (TO)
    Messaggi
    547
    Taggato in
    36 Post(s)

    Utilizzo montatura EQ3 con TS 80/900

    Riprendo quanto consigliato da @Huniseth e faccio qualche domanda:
    1) Quindi se ho capito l'azimut lo devo trovare ad occhio mentre nelle equatoriali più serie si usa il cannocchiale polare inserito nella montatura stessa?
    2) Non ho trovato alcun segno che indichi il nord sul cavalletto, é importante?
    3) Per la latitudine è come ho fatto blocco a 45" e poi uso solo le manopole per spostarmi?
    4) Quali sono le ghiere girevoli, di girevole vedo solo la ghiera delle ore di AR?
    5) A che punto va fissato il tubo perché io ho cercato di metterlo al centro?
    6) A che punto va messo il contrappeso?
    7) Le viti che fissano i vari movimenti, forse sarebbero le frizioni, vanno serrate prima di usare le manopole oppure impedirebbero loro il movimento?

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Enry61; 21-02-2016 alle 12:58
    Ioptron IEQ 45 Pro, RC8, Moravian G2 8300, Moravian Guide G0-0300, Tecnosky FlatField Apo 100/580mm F5,8. Astrobin: Enry61

  8. #8
    Nana Bruna L'avatar di giovanni73
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Varese
    Messaggi
    239
    Taggato in
    11 Post(s)

    Re: Utilizzo montatura EQ3 con TS 80/900

    Non sono molto d'accordo sull'inutilità delle ghiere graduate,le ho usate per anni su un meade 2080 senza pulsantiera che aveva in dotazione solo un cercatore 6x30,soprattutto quella di dec,perchè conoscendo la declinazione dell'oggetto cercato ,si setta l'asse di declinazione su quel valore ( naturalmente con uno stazionamento corretto,in questo caso serve) ,si va a muovere l'asse di ar(e usavo anche quello,ritoccandolo su stelle note man mano che mi avvicinavo) sulla sezione di cielo dell'oggetto e si finisce per passarci sopra,sia pure con una certa tolleranza,così mi era stato insegnato

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    C8 HD Sc 150 f10 80/1000 90/500 Sw Azeq6 Nextar 6 se

  9. #9
    Nana Bianca L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    7,240
    Taggato in
    436 Post(s)

    Re: Utilizzo montatura EQ3 con TS 80/900

    Le ghiere del Meade sono più grandi e precise, e poi è un sistema diverso.
    Non importa se non è segnato il Nord, è puramente indicativo, la direzione Nord si trova ad occhio o con la bussola. Teoricamenter le ghiere possono servire, all'atto pratico servono a ben poco. Le ghiere interessate sono quelle degli assi manopolizzati, ora non ricordo se girano entrambe mi pareva di si.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  10. #10
    Nana Bruna L'avatar di Laoz74
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Augusta
    Messaggi
    182
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: Utilizzo montatura EQ3 con TS 80/900

    Salve, chiedo scusa anticipatamente ma chiedo ad Enry61 se potrá quando sarà possibile, fare una recensione del rifrattore TS 80/900. Sarebbe davvero interessante visto e considerato ché in rete non si trova nulla.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. dubbi su utilizzo refelx
    Di tillo nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-08-2015, 14:11
  2. Utilizzo zwo ASI 120 / asi 174 come autoguida. Esperienze ?
    Di Spock nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-03-2015, 15:20
  3. Bresser 70/700 Primo utilizzo
    Di Antonio95 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 28-12-2014, 01:32
  4. Utilizzo telescopio - Le basi
    Di misterwolf nel forum Primo strumento
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 21-04-2014, 23:25
  5. Utilizzo della barlow
    Di nicola66 nel forum Accessori
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 03-02-2014, 10:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •