Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: stelle variabili

  1. #1
    Meteora L'avatar di Mengo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12
    Taggato in
    0 Post(s)

    stelle variabili

    Ciao,c'è ancora qualcuno che stima le stelle variabili in visuale?e secondo voi serve ancora a qualcosa oppure per noi visualisti non c'è proprio più niente che si possa fare di utile?

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,190
    Taggato in
    1901 Post(s)

    Re: stelle variabili

    certo che ancora si fanno stime in visuale, l'utente @Gianluca Paone ne ha una certa esperienza, se non risponde direttamente lui, provo a renderti disponibile del materiale....

  3. #3
    Nana Bianca L'avatar di nicola66
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Giugliano in Campania Napoli
    Messaggi
    6,956
    Taggato in
    693 Post(s)

    Re: stelle variabili

    Le stelle variabili è un campo molto interessante , peccato che in pochi ( amatoriali )ci dedicano tempo
    Lascia che l'anima rimanga fiera e composta di fronte ad un milione di universi

  4. #4
    Meteora L'avatar di Darko
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Benevento
    Messaggi
    12
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: stelle variabili

    L'AAVSO è piena di stime visuali e continua a riceverle!

    D

  5. #5
    Meteora L'avatar di Mengo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: stelle variabili

    E pensare che qualche anno fa mi ero preparato per cominciare questo tipo di osservazioni ma fui sminuito subito da un paio di astrofili che facevano stime di variabili con ccd dicendomi che quelle fatte in visuale non servivano a nessuno

  6. #6
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,886
    Taggato in
    277 Post(s)

    Re: stelle variabili

    Io sarei molto interessato a seguirvi, visto come andrà con i Pianeti prossimamente, sarà un mio campo visuale in programma, insieme alle doppie...
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  7. #7
    Meteora L'avatar di Mengo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: stelle variabili

    Il fatto interessante secondo me è che si potrebbe collaborare con chi fa fotometria,tipo tenere d'occhio stelle alla portata della stima in visuale e qualora si riscontrassero delle anomalie impreviste sulla stella in questione,tipo periodo o luminosità passare le proprie stime ad un gruppo di fotometristi che farebbero delle misure più accurate e quindi di rilevanza scientifica vera e propria.
    A me non sembra male come idea,di stelle ce ne sono tante i fotometristi di sicuro riescono a tenere d'occhio solo una minima parte quindi un contributo dei visualisti non vedo perché non debba avere un peso.

  8. #8
    Sole L'avatar di zanzao
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Francavilla Fontana (BR)
    Messaggi
    678
    Taggato in
    238 Post(s)

    Re: stelle variabili

    In passato mi sono dedicato alle stelle variabili in visuale, ma più per piacere personale che per altro. Lavori scientifici secondo me vanno fatti con gli strumenti e le tecniche giuste altrimenti oltre che inutili, al giorno d'oggi, possono diventare demotivanti. Fatti invece con obiettivi amatoriali rimangono bei lavori ma...appunto amatoriali. Opinione personale.
    Dobson 20" F5; Dobson Skywatcher 10" Synscan; Rifrattore TS apo Photoline 80mmF7; Oculari ES 100° 20-14-9mm, Baader Morpheus 6,5-4,5mm; Torretta Denk II, ecc

  9. #9
    Meteora L'avatar di Mengo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: stelle variabili

    Mmmmm non nascondo che questo mi deluda ma apprezzo e rispetto ogni opinione,ma allora perché l'aavso continua ad apprezzare anche le stime visuali ?

  10. #10
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,190
    Taggato in
    1901 Post(s)

    Re: stelle variabili

    perché è una pratica che si fa e con profitto anche, ovvio che le stime visuali non possono avere la precisione di un sensore con una curva di luce, ma esistono dei veri e propri tutorial dove si insegna questa tecnica.
    peccato che @Gianluca Paone non si connette da tempo qua su astronomia.com, poteva tranquillamente aiutarci dato che è un'astrofilo attivo in questo campo.

Discussioni Simili

  1. variabili cefeidi
    Di ncrndr nel forum Astrofisica
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 11-08-2015, 00:36
  2. Un nuovo tipo di stelle variabili
    Di Vincenzo Zappalà nel forum News
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 02-01-2015, 10:30
  3. 20 ° Convegno Nazionale del GAD - Pianeti Extrasolari e Stelle Variabili
    Di Franco Lorenzo nel forum Appuntamenti ed Eventi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-10-2012, 07:45
  4. Osservazione di Stelle Variabili
    Di Franco Lorenzo nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 23-08-2012, 19:26
  5. valutazione stelle variabili
    Di garmau nel forum Astrofisica
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 17-05-2012, 16:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •