Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Pianeta L'avatar di vincenzop97
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Maletto
    Messaggi
    68
    Taggato in
    0 Post(s)

    consigli per autocostruzione filtro astrosolar

    Salve a tutti, in attesa del transito di Mercurio del prossimo 9 Maggio ho deciso di attrezzarmi per osservare in tutta sicurezza l'evento. Ho acquistato online un foglio di formato A4 di Astrosolar con l'intento di costruire un filtro adatto al mio telescopio. Lo strumento in questione è un dobson di 200mm di diametro. Premetto che non sono molto esperto di lavori manuali e per quanto possa essere semplice la costruzione di tale filtro ho decisamente bisogno del vostro aiuto.
    La mia idea era quella di non costruire un filtro a tutta apertura, anche perché il formato A4 non permette la completa copertura di tutto il diametro, ma di costruire due filtri di circa 6cm di diametro da apporre uno al cercatore e uno al foro sul tappo del tubo. Non so se questa sia una buona idea sopratutto per quanto riguarda la qualità dell'immagine o per il surriscaldamento del tubo. Inoltre mi servirebbe anche qualche consiglio sulla realizzazione stessa del supporto. Controllando un po' su internet mi sono fatto qualche idea ma sono ancora titubante. Va bene un supporto in cartone o è meglio un tubo in pvc? E soprattutto come costruire il filtro cercando di non danneggiare l' Astrosolar?
    Scusate se sono stato prolisso, grazie in anticipo.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson skywatcher 8"pyrex 200/1200- super ploss 25mm-ploss 10mm-TS Optics HR 5mm

  2. #2
    SuperNova L'avatar di Marcos64
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Biella
    Messaggi
    3,743
    Taggato in
    577 Post(s)

    Re: consigli per autocostruzione filtro astrosolar

    Se hai un foglio A4, forse ti conviene fare il filtro solo per il Dobson, tanto il cercatore non serve a trovare il Sole, diciamo che puoi tranquillamente farne a meno.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dob SW 254/1200 - Mak SW 127/1500 Oculari: TS Paragon ED 35, Baader Hyperion 21, UWA 7 82°, Luminos 10 82

  3. #3
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,045
    Taggato in
    408 Post(s)

    Re: consigli per autocostruzione filtro astrosolar

    Citazione Originariamente Scritto da vincenzop97 Visualizza Messaggio
    La mia idea era quella di non costruire un filtro a tutta apertura, anche perché il formato A4 non permette la completa copertura di tutto il diametro
    Con la possibilità di ritagliare un cerchio da 21 centimetri di diametro, io lo sfrutterei tutto; va da sé che la luce libera non potrà essere di 20 cm, diciamo 18.

    In Rete web trovi una quantità di esempi in cui si vede il foglio di Astrosolar messo a coprire il terminale di un tubo cilindrico di cartoncino, cartone, PVC sottile o quel che vuoi, in sostanza, e poi «quello che eccede e che è stato piegato/accartocciato verso il basso all'esterno » viene "fermato tutto intorno" prima con nastro adesivo, poi con una striscia di cartoncino incollata che copre il "rimbocco".

    Io non condivido questa metodologia: a mio avviso si dovrebbero realizzare due corone circolari di cui la parte esterna tagliata "a margherita" con grande regolarità; di diametro tale, che la parte a margherita e solo quella possa essere facilmente piegata e incollata rettangolino per rettangolino tutto attorno a un cilindro, senza che la parte interna subisca tensioni.

    L'Astrosolar a quel punto dovrebbe essere tagliato tondo, di diametro circa a filo della parte piana esterna della prima corona circolare che hai già montato sullo spezzone di tubo; per farlo, lo poserei su un cartoncino bianco ed utilizzerei una cosa tonda regolare... come dima per la lama di un taglierino affilatissimo.
    Che ne so, un barattolo di pomodori pelati da 2,5 kg, o una scatola tonda di tonno di quelle grandi, una scatola per biscotti tonda, insomma qualcosa da - per quanto possibile - non oltre 21 cm di diametro esterno, ma non meno di 20! Il taglierino va usato con garbo e delicatezza con la punta della lama a circa 45° massimo se non più orizzontale, sempre a tirare dolcemente, senza premura, per non "strappare" l'Astrosolar. Il cartoncino bianco molto pulito, un minimo spesso, diciamo almeno 300 g/mq se non di più, liscio, serve a facilitare il taglio fornendo una base cedevole il giusto.

    Ottenuto un disco di Astrosolar, posarlo sopra la prima corona circolare già montata, e poi posarci sopra l'altra piegando in seguito verso l'esterno e incollando sopra le altre le striscette "a petalo di margherita".

    Così si otterrebbe finalmente un filtro, la cui superficie è quanto di meno tensionato possibile. Ma devi prevedere per sicurezza almeno da 1 a 1,5 cm tutto attorno di Astrosolar "sprecato" fra le due corone circolari. Quindi avrai una luce libera fra i 18 e i 19 cm di diametro, con un aumento dell'ostruzione percentuale del riflettore assolutamente accettabile.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  4. #4
    UpInTheSky
    Guest L'avatar di UpInTheSky

    Re: consigli per autocostruzione filtro astrosolar

    Citazione Originariamente Scritto da Valerio Ricciardi Visualizza Messaggio
    ...
    io l'ho fatto così il mio.. per l'80mm, adesso con adattatore lo uso sul newton.

    ma secondo te vale la pena prendere un altro astrosolar per farne uno a misura e recuperare quei centimetri? oppure la differenza di qualità è risibile?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di Francis
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    330
    Taggato in
    28 Post(s)

    Re: consigli per autocostruzione filtro astrosolar

    Citazione Originariamente Scritto da Marcos64 Visualizza Messaggio
    Se hai un foglio A4, forse ti conviene fare il filtro solo per il Dobson, tanto il cercatore non serve a trovare il Sole, diciamo che puoi tranquillamente farne a meno.
    In questo caso il cercatore va tenuto tappato altrimenti quando punti il sole con il telescopio, essendo allineato con questo, diventa un specie di laser..

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    SuperNova L'avatar di Marcos64
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Biella
    Messaggi
    3,743
    Taggato in
    577 Post(s)

    Re: consigli per autocostruzione filtro astrosolar

    Grazie @Francis di aver specificato, come avevo scritto io, poteva sembrare che il filtro sul cercatore non servisse, cosa ASSOLUTAMENTE non vera. Si puo' fare a meno del cercatore, ma NON del filtro sul cercatore se lo si usa.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dob SW 254/1200 - Mak SW 127/1500 Oculari: TS Paragon ED 35, Baader Hyperion 21, UWA 7 82°, Luminos 10 82

  7. #7
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,045
    Taggato in
    408 Post(s)

    Re: consigli per autocostruzione filtro astrosolar

    Citazione Originariamente Scritto da Francis Visualizza Messaggio
    In questo caso il cercatore va tenuto tappato altrimenti quando punti il sole con il telescopio, essendo allineato con questo, diventa un specie di laser..
    Che anche nel caso non favorisse la istantanea cecità maculare dell'incauto osservatore (sempre 30 o 50 mm di apertura per raccogliere dardi fiammeggianti hai... al confronto della superficie di una pupilla contratta da almeno 2...) porterebbe in pochi secondi alla fusione del crocicchio o almeno alla deformazione permanente del suo supporto, tipicamente realizzato in plastica.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  8. #8
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,143
    Taggato in
    1168 Post(s)

    Re: consigli per autocostruzione filtro astrosolar

    Mi permetto di suggerire l'uso di una vaschetta circolare come quella nella foto; è reperibile in moltissimi diametri e con una fresa a tazza si ricava sul fondo un foro di misura opportuna, poi si fissa sull'orlo una guarnizione in gomma o gommapiuma affinché la tenuta sia salda. Intorno al foro, s'incolla il dischetto ritagliato di Astrosolar.
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  9. #9
    Nana Bruna L'avatar di rick
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    264
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: consigli per autocostruzione filtro astrosolar

    Per costruire il mio ho usato cartone di uno scatolone, nastro carta, cartapesta e ovviamente un foglio di astrosolar.
    Non è bellissimo da vedere ma fa bene il suo lavoro, ne ho costruiti due per il 90/900 e il 70/500 (quest'ultimo in 20 minuti la mattina del transito). Con la stessa tecnica è uscita anche una maschera di Bahtinov.

    Ho smontato il paraluce e con una matita ne ho disegnato il contorno all'interno di un pezzo di cartone di forma quadrata, avendo cura di lasciare sufficiente margine tra i bordi del cerchio e i lati del quadrato. Con il taglierino ho ritagliato il foro e ricavato un altro quadrato di cartone forato identico.
    Tra i due quadrati ho inserito un foglio di astrosolar della stessa dimensione (del quadrato, non del foro!), applicando ai 4 angoli del quadrato una modesta quantità di colla vinilica. Una volta fatto il "panino" ho sigillato ulteriormente con nastro carta.

    Per il sostegno, ho preso un altro cartone e l'ho avvolto intorno al paraluce e ne ho ricavato un cilindro fissando temporaneamente con nastro carta.
    Ho applicato un po' di colla vinilica sul bordo del cilindro e l'ho attaccato al filtro, anche qui aiutandomi anche con nastro carta.
    Una volta costruito questa specie di tappo ho ricoperto con cartapesta, ovviamente con cura per evitare contatti con il foglio di astrosolar.
    Con la cartapesta indurita diventa estremamente rigido e si innesta con facilità nel paraluce del telescopio.
    Il filtro essendo aderente al paraluce non si muove da li (anzi, a volte è anche difficile estrarlo), ma per sicurezza metto comunque del nastro come ulteriore protezione.
    Il risultato è questo, idealmente si può anche dipingere:

    Filtro1.jpgFiltro2.jpg

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #10
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,143
    Taggato in
    1168 Post(s)

    Re: consigli per autocostruzione filtro astrosolar

    Telescopi accademici, con il "tocco"...
    È il modo più semplice, con materiale di recupero a costo zero e utensili domestici.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

Discussioni Simili

  1. Dubbio su filtro solare astrosolar
    Di SteAStro88 nel forum Accessori
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20-02-2016, 10:49
  2. Filtro astrosolar
    Di nicola66 nel forum Accessori
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 22-02-2015, 17:26
  3. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 10-06-2014, 08:37
  4. Autocostruttite: Filtro in AstroSolar
    Di Pietro Rossello nel forum Accessori
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 07-02-2014, 13:45
  5. Autocostruttite: Filtro in AstroSolar
    Di Pietro Rossello nel forum Autocostruzione
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 07-02-2014, 13:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •