Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: GoTo home made

  1. #1
    Sole L'avatar di kilis
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Pisa
    Messaggi
    531
    Taggato in
    28 Post(s)

    GoTo home made

    Buonasera a tutti.

    possiedo una montatura eq5 con motorizzazione ar, dec, ho modificato la pulsantiera mettendoci la porta ST4 poi ho sfruttato un progetto trovato in rete che utilizzando un circuito arduino e 4 fotoaccoppiatori e 4 resistenze e possibile collegare la montatura alla porta usb del pc e con vari programmi tipo carte du ciel e stellarium, usarlo come sistema goto oppure come autoguida.
    pero' ho una domanda da porvi, mi sono costruito il tutto e funziona bene, unico problema è lo spostamento, la pulsantiera prevede al massimo 8x il che rende quasi vano il sistema goto, a meno che non posizionarsi ad una stella luminosi vicino a dove si vuole andare e poi fare lo spostamento tramite il pc, ma risulta molto scomodo, quindi... esiste un sistema per aumentare la velocita' di spostamento? mi basterebbe anche 50x o 60x. so' che i sistemi goto in vendita arrivano anche a 800x

    grazie, ciao.
    https://pisaniastrofili.wixsite.com/kilis
    SW ED100, EQ6, Canon 1100 mod.Baader CoolBox filtro CLSCCD

  2. #2
    Nana Rossa L'avatar di Rop
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    435
    Taggato in
    34 Post(s)

    Re: GoTo home made

    Scrivo quello che è il frutto di alcune mie ricerche quindi non provate sul campo

    Le montature moderne hanno motori passo-passo che poi vengono comandati in microstepping probabilmente (ma è un mio pensiero) le montaturre non goto, quindi che inseguono e basta, hanno i tempi tra uno step e il successivo fissi e si "gioca" sulla riduzione del passo del motore

    esempio

    se il motore ha 48 step/giro a 8x dovrà dare 48 impulsi per fare un giro
    a 4x gli impulsi per fare un giro sarano 96 ecc...

    Spero di essermi spiegato e se te hai già smanettato con arduino avrai già capito

    Mio pensiero (da NON seguire )

    Stacca tutto prendi due passo-passo nuovi (solitamente hanno gli attacchi uguali) 2 driver della polulu (che gestiscono i microstep) e gestisci tutto con arduino...

    Buona giornata
    MAK90 + EQ3.2 Nikon D3200
    Nikon Aculon A211 7x50

  3. #3
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,092
    Taggato in
    623 Post(s)

    Re: GoTo home made

    Seguiremo il tuo pensiero - quindi non lo seguiremo . Non va, esperienza negativa sugli stepper con Arduino, comprare motori, comprare scheda Arduino - comprare scheda driver - comprare alimentazione - comprare cavetteria - programmare ( e ci sono sempre problemi) - Alla fine è un accrocchio informe e inutilizzabile.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  4. #4
    Gigante L'avatar di ten
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Marina di Carrara
    Messaggi
    1,003
    Taggato in
    130 Post(s)

    Re: GoTo home made

    La mia esperienza si basa sulla Vixen GP-DX, quindi sua sorella. Il primo tentativo di goto l'ho fatto utilizzando
    l'Autostar 497 accoppiato ai motori Meade DS (oggi introvabili) e la trasmissione avveniva tramite il kit realizzato dal mio amico Stephan della goto4all.de (sito estinto da anni). Modificando i valori all'interno dell'Autostar avrebbe dovuto funzionare. Ho ancora tutto ma non sono MAI riuscito a farlo funzionare.
    Tentativo numero due: Motorizzazione per EQ4 adattata, con pulsantiera modificata per i comandi ST4 comandato dal kit Shoestring Astronomy. Mi serviva per l'autoguida e non per il goto che non può fare. Guida oscena! Poi non scende sotto 1x, quindi inutile.
    Tentativo numero tre: acquistata la iOptron iEQ45 e... 'n tu culu... ora funziona!
    Non ho provato il kit della SkyWatcher:
    https://www.promo-optique.com/kitsys...-p-116621.html
    Tanti auguri... posso consigliarti un buon psichiatra, a me ha fatto tanto bene...
    Scherzi a parte, non è per niente semplice e questo mi pare uno di quei casi dove il fai da te rende poco.
    CEM60 RC10 + 80ED + 80/400 + 90/900 + OAG + Lodestar X2 + QHY163M + Ruota portafiltri + filtri LRGBHaS2O3 + QHY8L

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di Rop
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    435
    Taggato in
    34 Post(s)

    Re: GoTo home made

    Lungi da me esaltare Arduino ... Io mi sono costruito il mio inseguitore e al momento va più che bene e me lo tengo così ... Non devo fare autoguida pose massimo da 30 secondi (anche se al momento non ci sono neanche arrivato lontanamente anzi con il tempo che c'è stato fino ad adesso l'ho provato solo in casa e con motori DC)...

    Arduino è nato come paccottiglia HW per avvicinare le persone all'elettronica e quindi come didattica e li si ferma, se si vuole imparare l'eletronica i vari calcoli che si devono fare per AR DEC e tutto quello che serve per guidare una Eq piuttosto che un AltAz a mio parere è ottimo, per i risultati ... bho lascio a chi ha avuto più esperienza di me

    A tal proposito riporto

    http://epsilonphoto.weebly.com/arduino--stellarium.html

    che sicuramente avrete visto, i risultati li ignoro però perchè alla fine il progetto è al 90%

    Altra cosa potrebbe essere il raspberry con magari installato stellarium (la P3 non dovrebbe avere problemi a farlo girare come ha la P2) ed un demone che si interfaccia con i motori e magari con la ST4 ... ci sto studiando sopra ma anche qui il tempo da dedicarci va che è una meraviglia!!!

    Buona serata
    MAK90 + EQ3.2 Nikon D3200
    Nikon Aculon A211 7x50

  6. #6
    Sole L'avatar di kilis
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Pisa
    Messaggi
    531
    Taggato in
    28 Post(s)

    Re: GoTo home made

    Il goto che ho costruito con Arduino funziona bene, provato ieri sera, l'unico problema è che fare grossi spostamenti a 8x ci vuole una vita, la mia domanda era, è possibile far aumentare la velocità di spostamento superiore a 8x?

    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
    https://pisaniastrofili.wixsite.com/kilis
    SW ED100, EQ6, Canon 1100 mod.Baader CoolBox filtro CLSCCD

  7. #7
    Nana Rossa L'avatar di Rop
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    435
    Taggato in
    34 Post(s)

    Re: GoTo home made

    Se .. e dico se ... (anche perchè mi baso su miei ragionamenti non sempre corretti) è come ho descritto sopra l'8x andrebbe a far funzionare i passo-passo non in microstep per cui dovrebbe essere la velocità massima

    Buona serata
    MAK90 + EQ3.2 Nikon D3200
    Nikon Aculon A211 7x50

Discussioni Simili

  1. Vixen VMC200L - versioni made in japan e made in cina
    Di manumilian nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 11-01-2016, 21:02
  2. home made riduttore di focale per C8
    Di robj nel forum Autocostruzione
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-05-2015, 23:33
  3. Upgrade al mio telescopio "home made"
    Di Max13 nel forum Primo strumento
    Risposte: 89
    Ultimo Messaggio: 25-04-2013, 20:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •