Pagina 10 di 14 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 134
  1. #91
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,976
    Taggato in
    176 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da halpanweton Visualizza Messaggio
    Secondo me si trovano degli ottimi acromatici
    lunghi made in japan a cifre basse, basta cercarli,
    Con 700/800 euro.si può acquistare un 4 pollici
    1600 di focale, con ancora meno si possono acquistare
    i 90mm/1300 japan che sono telescopi di tutto rispetto
    ed hanno il diametro perfetto.per il nostro seeing
    Ok, ma rimane cosa da amanti del genere (e scrive uno che lo è), invece mettiamoci nei panni un neo astrofilo "normale" che vuole solo un aggeggino per osservare (non il telescopio, ma il cielo).

    Primo te li devi cercare attraverso canali specifici; secondo trovarli a prezzo consono (perché ci sono anche quelli del «rarissimo, pezzo unico, non ne fanno più così» e sparano prezzi da carnevale; terzo fidarti del venditore e/o sapere cosa, come, quando e dove controllare lo strumento per non essere fatto fesso; quarto scoprire che un 90/1300 non vuole nulla al di sotto di una EQ5, salvo giocarsi il paradiso a bestemmie o essere un equilibrista degno di Philippe Petit (non parlo della montatura necessaria per un 100/1600 per decenza); quinto andare appunto a spendere i soldi per una montatura che ti savaguardi l'accesso al paradiso.

    Ecco, secondo me, il "normale" neofita troverà molto più semplice dare un'occhiata sul web, finire nella pagina dei vari TS, bresser, apm, ecc e prendersi un canonico ED f/7,5 o un mak bello, performante (a parità di prezzo, dite quello che volete, ma si trovano "cinesi" che mangiano in testa a molti dei "vintage"), nuovo e con garanzia, oltre a poter usufruire del diritto di recesso se non ti sconfiffera, per qualsiasi motivo.

    Citazione Originariamente Scritto da halpanweton Visualizza Messaggio
    Vorrei evidenziare che i nuovi telescopi "cinesi"montano comunque ottiche fpl "made in japan".
    Grazie, al giorno d'oggi per i vetri ottici o ti fornisci da Schott (USA) o da Ohara (JP).
    Ma sono sicuro che nei prossimi anni arriverà anche un produttore cinese (o magari si compra una delle due compagnie sopracitate).
    Ultima modifica di Angelo_C; 20-09-2020 alle 11:05
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  2. #92
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,835
    Taggato in
    385 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da Angelo_C Visualizza Messaggio
    sono sicuro che nei prossimi anni arriverà anche un produttore cinese (o magari si compra una delle due compagnie sopracitate).
    La seconda che hai detto... appena avrà i conti un po' in crisi per qualche errore di strategia commerciale o per dei dazi messi da Trump o per le conseguenze economiche della pandemia etc etc, pagando cash.
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  3. #93
    Pianeta L'avatar di 1Al
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    74
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da Angelo_C Visualizza Messaggio
    Vista l'affermazione data con tanta sicurezza, di grazia, vorresti spiegarmi dal punto di vista ottico, perché non può esistere un acro (presumo il classico schema fraunhofer) ad f/6?
    A parte la prova sul campo disastrosa, per le aberrazioni mostruose di cui ho scritto prima, ma se ricordo bene esiste una formuletta per gli acro puri per avere un cromatismo tollerabile. Un f6 può funzionare solo con obiettivi al di sotto dei 60mm. Un 70mm non dovrebbe stare sotto f8,5, un 120 f14.64 ecc.. A meno che tu non ti accontenti di un acro 5cm, devi rinunciare a f6/f8 o passare direttamente a un apo...o un binocolo

  4. #94
    Pianeta L'avatar di 1Al
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    74
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da halpanweton Visualizza Messaggio
    Vorrei evidenziare che i nuovi telescopi "cinesi"montano comunque ottiche fpl "made in japan".
    Personalmente posseggo un 110mm zeiss
    Di 80 anni, comprato usato cinque anni fa in Germania,
    pagato molto ma molto meno dei 10000euro enunciati
    finora, non lo scambierei con nessun apo attuale
    Ok, ma si parlava di ottiche made in china, se poi si devono ancora oggi affidare ai giapponesi, allora i miei dubbi sulle loro capacità in questo campo, sono doppiamente confermati.

  5. #95
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,976
    Taggato in
    176 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da 1Al Visualizza Messaggio
    A parte la prova sul campo disastrosa, per le aberrazioni mostruose di cui ho scritto prima, ma se ricordo bene esiste una formuletta per gli acro puri per avere un cromatismo tollerabile. Un f6 può funzionare solo con obiettivi al di sotto dei 60mm. Un 70mm non dovrebbe stare sotto f8,5, un 120 f14.64 ecc.. A meno che tu non ti accontenti di un acro 5cm, devi rinunciare a f6/f8 o passare direttamente a un apo...o un binocolo
    Se ti riferisci alla regoletta f/min = 0,122D, è un criterio del tutto arbitrario definito da un signore di nome Sigdwick, la tolleranza al cromatismo è diversa da persona a persona, infatti esistono altri criteri più e meno stringenti di questo, come esistono strumenti anche di buon diametro non solo f/6, ma anche f/5 (sempre acro), ad esempio c'è un certo Raffaello Braga (che notoriamente non sa nulla ne di ottica ne di telescopi ) che si è divertito con un bel "cinesone" 150 f/5 in hi-res.
    Trovi i suoi resoconti sul "vecchio" Astrotest (che putroppo ho ritrovato solo su archive.org):

    Questo te lo metto come bonus ► https://web.archive.org/web/20171231...ei-rifrattori/

    relativamente ai vari "criteri", ne ho parlato recentemente qui ► https://www.astronomia.com/forum/sho...l=1#post369014
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  6. #96
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,976
    Taggato in
    176 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da 1Al Visualizza Messaggio
    A parte la prova sul campo disastrosa, per le aberrazioni mostruose di cui ho scritto prima, ma se ricordo bene esiste una formuletta per gli acro puri per avere un cromatismo tollerabile. Un f6 può funzionare solo con obiettivi al di sotto dei 60mm. Un 70mm non dovrebbe stare sotto f8,5, un 120 f14.64 ecc.. A meno che tu non ti accontenti di un acro 5cm, devi rinunciare a f6/f8 o passare direttamente a un apo...o un binocolo
    Se ti riferisci alla regoletta f/min = 0,122D, è un criterio del tutto arbitrario definito da un signore di nome Sigdwick, la tolleranza al cromatismo è diversa da persona a persona, infatti esistono altri criteri più e meno stringenti di questo, come esistono strumenti anche di buon diametro non solo f/6, ma anche f/5 (sempre acro), ad esempio c'è un certo Raffaello Braga (che notoriamente non sa nulla ne di ottica ne di telescopi ) che si è divertito con un bel "cinesone" 150 f/5 in hi-res.

    Trovi i suoi resoconti sul "vecchio" Astrotest (che putroppo ho ritrovato solo su archive.org):

    Questo te lo metto come bonus ► https://web.archive.org/web/20171231...ei-rifrattori/ (scorri in basso la "lista", poi trovi l'articolo).

    relativamente ai vari "criteri", ne ho parlato recentemente qui ► https://www.astronomia.com/forum/sho...l=1#post369014
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  7. #97
    Pianeta L'avatar di 1Al
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    74
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da Fazio Visualizza Messaggio
    Forse negli anni 60/70 un telescopio come quello era ai massimi livelli in quanto a progettazione ottico/meccanica, era lavorato a mano ed assemblato con sapienza certosina da artigiani selezionati ma tutto questo, ovviamente, te lo facevano pagare il giusto (diversi stipendi di una volta).
    Credo, in soldoni, che oggi con 10.000 € ci si compra un telescopio con delle specifiche ottico/meccaniche che non è nemmeno il caso di confrontare con quelle di un 4 pollici "vintage".
    Sul rapporto dei prezzi ieri/oggi ho dei grossi dubbi. Adesso vendono solo ottiche o solo montature goto a 5 o 10000 euri al pezzo. Alla fine non credo che il prezzo degli strumenti sia cambiato molto, anzi io credo che la situazione sia peggiorata. Ieri vedevo in giro per il web, dei terribili telescopi completi cinesi per principianti a 300/400 euri l'uno, con cui non riusciresti nemmeno a distinguere chiaramente un ramo di albero. Follia pura.

    Citazione Originariamente Scritto da Valerio Ricciardi Visualizza Messaggio
    Dovresti fare una scappatina a Shanghai per capire chi sta indietro, e di brutto, sul piano tecnologico fra noi e loro...
    Declino, ti lascio volentieri il posto

  8. #98
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,835
    Taggato in
    385 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da 1Al Visualizza Messaggio
    Declino, ti lascio volentieri il posto
    Era una provocazione... avevo la sensazione che il retrogusto dei tuoi discorsi non fosse legato alle ottiche in sé, ora ne ho un riscontro.
    Ciò rende inutile ogni ulteriore dissertazione tecnica.
    Buona domenica!
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  9. #99
    Pianeta L'avatar di 1Al
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    74
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da Valerio Ricciardi Visualizza Messaggio
    Era una provocazione... avevo la sensazione che il retrogusto dei tuoi discorsi non fosse legato alle ottiche in sé, ora ne ho un riscontro.
    Ciò rende inutile ogni ulteriore dissertazione tecnica.
    Buona domenica!
    Anch'io avevo pensato qualcosa del genere, riguardo la tua propensione verso la roba cinese, detta non a caso cineseria.
    Non polemizziamo per colpa dei cinesi rispetto la tua opinione, ma di fronte ad un nuovo cinesone di plastica da 2000 euri, preferirò sempre un vintage made in Japan da 200. Loro restano i maestri indiscussi insieme ai tedeschi della Zeiss. i cinesi pensino agli involtini primavera.

  10. #100
    Pianeta L'avatar di 1Al
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    74
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da Angelo_C Visualizza Messaggio
    Se ti riferisci alla regoletta f/min = 0,122D, è un criterio del tutto arbitrario definito da un signore di nome Sigdwick, la tolleranza al cromatismo è diversa da persona a persona, infatti esistono altri criteri più e meno stringenti di questo, come esistono strumenti anche di buon diametro non solo f/6, ma anche f/5 (sempre acro), ad esempio c'è un certo Raffaello Braga (che notoriamente non sa nulla ne di ottica ne di telescopi ) che si è divertito con un bel "cinesone" 150 f/5 in hi-res.

    Trovi i suoi resoconti sul "vecchio" Astrotest (che putroppo ho ritrovato solo su archive.org):

    Questo te lo metto come bonus ► https://web.archive.org/web/20171231...ei-rifrattori/ (scorri in basso la "lista", poi trovi l'articolo).

    relativamente ai vari "criteri", ne ho parlato recentemente qui ► https://www.astronomia.com/forum/sho...l=1#post369014
    Purtroppo di immagini in quei link non riesco a vederne nemmeno una, tutti riquadri neri. Mi sembra che lo stesso articolo però ammette i limiti e i problemi di certe focali sugli acromatici, quindi conferma la regoletta e la mia esperienza diretta con un paio di questi osceni cinesoni, uno mio e uno di un altro astrofilo. Un'eccezione non cambia lo stato delle cose. Lo skywatcher dell'articolo costa pure 700 euri solo ota! Pensa che tempo fa mentre cercavo un rifrattore da acquistare, tra nuovo e usato, mi sono imbattuto in un rivenditore di nuovo, che mi ha detto chiaramente che questi telescopi commerciali attuali sono ormai tutti cinesi e tutti scadenti rispetto al passato, dozzinali, per non dire del tono schifato con cui ne parlava. Poi vedo che alcune note marche odierne, sempre cinesi all'origine, costruiscono ota con abbondante uso di plastica comprese celle, viti e fuocheggiatori, mah! È già tanto che non siano di plastica anche le lenti. Il mio vintage ha anche il tappo dell'obiettivo in alluminio. E la montatura dopo 43 anni scorre morbida e liscia che è un piacere. In tutto solo due manopole dei flessibili per comandi micrometrici ar/dec in gomma, plastica zero.
    PS: per caso il signor Braga dopo 10 mesi se n'è liberato? Io dopo 6, giusto il tempo di sbarazzarmene trovando un allocco che se lo ricomprasse anch'io ero stato allocco a comprarlo nuovo ovvio, ma non ripeto due volte lo stesso errore. Mai più made in china.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. Un Consiglio dei Giganti per il Gruppo Locale
    Di Red Hanuman nel forum Cosmologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-03-2014, 06:03
  2. Scontro tra giganti..a specchi!
    Di Dead Space nel forum Primo strumento
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 08-05-2013, 06:44
  3. I figli dei giganti sono giganti
    Di Vincenzo Zappalà nel forum News
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 29-03-2013, 08:16
  4. Un folla di giganti nella Via Lattea
    Di Vincenzo Zappalà nel forum News
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 06-08-2012, 09:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •