Pagina 13 di 14 PrimaPrima ... 311121314 UltimaUltima
Risultati da 121 a 130 di 134
  1. #121
    Nana Bruna L'avatar di halpanweton
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    LATINA
    Messaggi
    176
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Lodevole intento, Valerio , e Ti auguro di autocostruire
    uno strumento veramente notevole, visto che
    hai una competenza notevole da ciò che traspare dai tuoi interventi, sempre precisi e competenti e quali condivido
    molto anche se non tutto.
    Un salutone
    Paolo
    Zeiss 110/750, Unitron4inch, vixen 90/1300,Kenko 90/1300, vixen 200.rss f4.

  2. #122
    Pianeta L'avatar di 1Al
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    74
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da Fazio Visualizza Messaggio
    Ne so qualcosa...
    Il questo caso la colpa è di chi ci ha messo le mani senza sapere cosa stesse facendo, non della costruzione ottica in se. È come se qualcuno si mettesse a riparare il motore dell'auto senza capire una mazza di motori. Ma comunque non mi lamenterei, chi acquista patacche cinesi in plastica, nuova in questo caso, può andare incontro ad esperienze ben peggiori della tua

    https://www.cloudynights.com/topic/6...02l/?p=9281627

  3. #123
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,973
    Taggato in
    176 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da halpanweton Visualizza Messaggio
    Potete rispondermi se avete esperienze dirette.
    Buongiorno a tutti.
    Magari non si era capito, ma tutti gli strumeti che ho nomitato, li ho provati tutti (gran parte anche confrontati fianco a fianco), come anche il kenko 90/1300 (due esemplari), oltre ad un certo numero di rifrattori vintage, da 40 mm a 190 mm.
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  4. #124
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,833
    Taggato in
    385 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da 1Al Visualizza Messaggio
    chi acquista patacche cinesi in plastica, nuova in questo caso, può andare incontro ad esperienze ben peggiori della tua https://www.cloudynights.com/topic/6...02l/?p=9281627
    Posso dedurre che col marchio Bresser Messier vengono commercializzate, previa richiesta di farle pervenire verniciate di bianco, ottiche commissionate a diversi produttori. Quello che ho visto qui è uno scandalo, e i due soli oggetti a marchio "Bresser" che ho acquistato (un economicissimo Mak-Gregory 100/1400 per un caro amico ed il mio 127S alias un 5" F 635 f/5 a schema Petzval) non hanno nulla in comune sul piano costruttivo con quel "coso" indegno.
    Nulla. Di plastica nella cella o altrove non ve n'è traccia, e le due lenti (oltretutto con un trattamento broadband che lì non vedo) sono separate dai classici piccoli spaziatori a 120° particolarmente sottili. Delle due, molti componenti sono "inutilmente pesanti".

    E' costruito esattamente come questo qui di cui fa una recensione l'utente Cherubino che con Massimiliano Lattanzi ed Enzo Rizza penso sia una delle persone che più hanno avuto, ed usato, rifrattori di ogni genere e livello a me noti. Da solenni schifezze a Takahashi in edizione limitata introvabili sul mercato internazionale, sino ad esempio all'eccellente Nikon 100 ED f/12 che è come l'araba fenice (poco oltre i 600 esemplari costruiti).

    https://www.dark-star.it/astronomia-...bresser-127-l/
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  5. #125
    SuperGigante L'avatar di Fazio
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,608
    Taggato in
    301 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da Angelo_C Visualizza Messaggio
    Magari non si era capito, ma tutti gli strumeti che ho nomitato, li ho provati tutti (gran parte anche confrontati fianco a fianco), come anche il kenko 90/1300 (due esemplari)...
    Daje e ridaje andrà a finire che i miei 2 Kenko li rivendo...

  6. #126
    SuperGigante L'avatar di Fazio
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,608
    Taggato in
    301 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da 1Al Visualizza Messaggio
    Il questo caso la colpa è di chi ci ha messo le mani senza sapere cosa stesse facendo...
    In quel caso si trattava di un rinomato e forse anche quotato esperto di "vintage" di un noto mercatino...

  7. #127
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    7,650
    Taggato in
    477 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Speriamo che l'assemblatore di tubi fatti con le scatole da 3 kg di pomodori se li sia mangiati prima, altrimenti peserebbe un po troppo il tele.

    Allora, largo agli amanti del vintage e delle katiuscia mimetizzate da telescopio, che vanno benissimo, belle ottiche ecc ecc, ma un povero diavolo che voglia farsi una tranquilla e comoda osservazione "simil apo", perchè dovrebbe privarsi di un semplice 100Ed/900 che devo ancora trovare una recensione tete a tete che dimostri che i lungagnoni da 90mm lo surclassino?
    Certo, i vari 80ed e fratelli non sono apo, ma la teoria che servano le 3 lenti per dirsi apo non è sempre realistica, è pieno di tripletti che faticano a confronto degli ED semplici. E pesano come tir. In più le tre lenti devono sempre essere perfettamente collimate. (diteglielo ai cinesi)
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  8. #128
    Meteora L'avatar di GiulianoT
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    2
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da Valerio Ricciardi Visualizza Messaggio
    110/1650? Se non è un refuso tientelo stretto... un Asesten! QUELLO SI che chiama rifrattore vintage (con tutti i sacrifici e le scomodità del caso).

    In firma hai un 110/750... e mi pareva strano (ho pensato: Zeiss ha fatto un rifrattore C 110/750 orientato al largo campo e per comet-catching... doppietto incollato Fraunhofer BK7/F2, ottimo davvero ma non è uno strumento di uso generale, è l'equivalente di un 120/600 SkyWatcher - ovviamente di tutt'altra classe).
    Valerio il C 110/750 (che ho) è spaziato in aria e non incollato! Solo i piccoli C 50/540 e C 63/840 (Telementor) sono incollati e quindi Clairault e non Fraunhofer. Esiste anche il C80/500 sempre spaziato in aria, ed esiste anche un esemplare unico di C 138/1140 anch'esso spaziato in aria. Ah, li ho tutti! La Zeiss fece anche pochissimi C 200 mm "kometensucher" per alcuni osservatori.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  9. #129
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,833
    Taggato in
    385 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Il mio, era un refuso. Se è incollato... non è un Fraunhofer (per principio) perché il balsamo del Canada NON può avere l'indice di rifrazione dell'aria... il Fraunhofer deve avere aria in mezzo, poca poca. E lo spessore di aria fra le due lenti è critico, passare per ipotesi da 0,15 mm di progetto a 0,5 mm cambia il mondo.

    Incidentalmente: il 102/500 di Synta visivamente mostra... meno AC di quello che ti aspetti. Forse perché c'è solo il cromatismo che gli compete, senza essere aggravato dallo sferocromatismo.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  10. #130
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,833
    Taggato in
    385 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da Huniseth Visualizza Messaggio
    la teoria che servano le 3 lenti per dirsi apo non è sempre realistica, è pieno di tripletti che faticano a confronto degli ED semplici. E pesano come tir. In più le tre lenti devono sempre essere perfettamente collimate. (diteglielo ai cinesi)
    Certo, un tripletto è per pochi sul piano costruttivo. Intanto, c'è tripletto e tripletto, mica son tutti tripletti di Cooke da fotocamera degli anni '20 del Novecento. Poi 'sta cosa la devi montare bene. Il piano perpendicolare all'asse ottico di ogni lente deve essere parallelo al piano delle altre due. Gli assi ottici quindi devono essere paralleli. E coincidenti, perciò i centri devono essere allineati.
    I centri ottici, non i centri geometrici del disco delle lenti: coincidono grossolanamente piuttosto bene, ma sino a un certo punto.

    Che il bordo di appoggio (ad un anello di supporto a battuta) di ogni lente giaccia su un piano perpendicolare all'asse ottico, dipende dal costruttore della lente che ne mola il bordo dopo averlo tagliato intorno intorno il giusto. Che l'asse ottico passi per il centro anche, ma ottenere questo alla perfezione non è banale e in realtà ci sono delle pur minime tolleranze. Perciò per ogni lente servono tre grani a 120° per mettere il centro ottico dove deve stare, in coincidenza col centro geometrico della cella o meglio del suo asse. Poi le lenti devono essere spaziate esattamente quel tot, con una tolleranza di più o meno quasi niente.

    Quando hai ottenuto che le tre lenti nella cella stiano dove debbono stare, ed esattamente orientate secondo uno... due... tre...quattro... miii cinque gradi di libertà PER CIASCUNA e scusa se è poco, tutta la cella deve poter basculare per allineare gli assi ottici delle tre lenti, resi coincidenti, all'asse del tubo. Questo significa tata mano d'opera al banco da parte di un operatore mooolto specializzato, e la mano d'opera costa.
    Le superfici sferiche a macchina si fanno benone, alla fine è un problema solo di pulizia fra una grana di abrasivo e l'altra e di scalare via via tante tante misue di abrasivo con step intermedi piccoli... dagli tempo e una macchina CNC ben impostata te le fa a lambda quarantesimi come io ti attacco con otto stop una barra continua per appendere dei pensili senza sgarrare la pendenza più di un millimetro su due metri se mi metto a lavorare come dico io.
    Ma montare allineare e collimare come si deve tutto ciò mica lo fa un robot. Ci vuole tempo e sapienza. La sapienza si paga tanto all'ora, non tanto al mese.

    Per cui non è roba da produzione di gran massa a relativamente basso costo. Se non deve costare tanto, anch'io preferisco un doppietto ED a fuoco abbastanza lungo a un tripletto "vorrei ma non posso" in cui nemmeno puoi scegliere i vetri "ideali" perché poi vai fuori target col prezzo.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Valerio Ricciardi; 24-09-2020 alle 22:00
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

Discussioni Simili

  1. Un Consiglio dei Giganti per il Gruppo Locale
    Di Red Hanuman nel forum Cosmologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-03-2014, 06:03
  2. Scontro tra giganti..a specchi!
    Di Dead Space nel forum Primo strumento
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 08-05-2013, 06:44
  3. I figli dei giganti sono giganti
    Di Vincenzo Zappalà nel forum News
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 29-03-2013, 08:16
  4. Un folla di giganti nella Via Lattea
    Di Vincenzo Zappalà nel forum News
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 06-08-2012, 09:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •