Pagina 3 di 14 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 134
  1. #21
    Gigante L'avatar di Riccardo_1
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    1,077
    Taggato in
    38 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Due specchi piani, il primo da 100mm (329€) e il secondo da 44mm (67€) della Orion UK, con HiLux al 97% e la perdita di luce è del 6%. Volendo il più piccolo dei due specchi si può anche fare dielettrico.
    C'è poi il costo della lente. Ipotizzando lo stesso costo della Istar 152/f6 (600€), significa che con 1000€ tutta la parte ottica è pagata. Secondo me un price-tag di 1600€ è realistico, cioè la metà del più economico dei 152mm ED, in FPL-51 (e non sarei del tutto sicuro di scegliere quest'ultimo piuttosto che un acromatico ad f15).

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Orion Optics VX8L + base dobson autocostruita. Oculari: Maxvision 68°: 28mm, 16mm; Plossl 10mm; (T-Japan Orto 7mm); Barlow 2.25/1.3x.

  2. #22
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,304
    Taggato in
    1110 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    A voler essere pignoli, non è proprio del 6%, la perdita di luce; bensì del 3% più un altro 3%.
    C'è però una cosa che mi riesce difficile capire: la perdita di luce è accettabile in un rifrattore 'folded', ma non lo è in un riflettore?
    E c'è anche la 'faccenda' delle stelle puntiformi di un rifrattore, che non riesco a capire. Io le vedo puntiformi con tutti i telescopi, finché non compare il disco di Airy (seeing permettendo).

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #23
    Nana Rossa L'avatar di Francis
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    330
    Taggato in
    28 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    È del 6%... 97%x97%=94%..

    Nel folded i due specchietti essendo piccoli possono benissimo essere dielettrici con perdita del 2% (99%x99%)...

    In un riflettore in genere hanno riflettivita' del 94%, quindi con perdita totale del 12%, se la riflettivita' fosse del 91% la perdita sarebbe di circa il 18%, se fosse dell'88% la perdita sarebbe di circa il 23%.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Francis; 02-06-2016 alle 13:42
    Rifra 152/760 Eq5, mak 100/1400 Eq1, rifra 80/600, spotting scope 20-60x60, USM 10x50

  4. #24
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,835
    Taggato in
    385 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    E c'è anche la 'faccenda' delle stelle puntiformi di un rifrattore, che non riesco a capire. Io le vedo puntiformi con tutti i telescopi, finché non compare il disco di Airy (seeing permettendo).
    La concentrazione nel picco centrale di un diagramma di Strehl a danno dei cerchi di Airy è di norma maggiore in un rifrattore e in un Maksutov Gregory o Rutten Maksutov a bassa ostruzione, e - ad esempio - molto peggiore in uno Schmidt Cassegrain f/6,3.

    Questo anche a parità di qualità di lavorazione.

    Mai sentito i possessori di ottimi SC che si lamentano un po' della visione delle stelle a "micropalline di polistirolo" rispetto alle "punte di spillo" del loro pur più modesto rifrattore?

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  5. #25
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,304
    Taggato in
    1110 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Mah! A volte butto l'occhio nel C8 f10 di un amico, ma non vedo niente di strano, a meno di andare molto su con gl'ingrandimenti, oltre i 200.
    Certo, se guardo attraverso il rifrattore 90/500 con un oculare da 5mm, le stelle sono puntiformi (100x) ma lo sono anche con il Mak 127/1500 e con lo stesso ingrandimento; se invece ci metto il 5mm di cui sopra, si salta a 300x e allora sì, si vedono i dischi di Airy e i cerchi di diffrazione. Ma li vedo anche col rifrattore 77/910 a 200x e le stelle non sono più puntiformi.
    Ma anche col Dobson da 300mm continuo a vedere (seeing permettendo) stelline puntiformi anche a 300x.

    @Francis
    Al Liceo, io avevo 4 in matematica, algebra e trigonometria; 5 in fisica.
    Se al primo specchio si ha una perdita del 3%, passa un 97% di luce che allo specchio successivo viene decurtata di un altro 3% (di quel 97%) che fa 94,09%.
    Così, il concetto mi è più chiaro.

    In un riflettore in genere hanno riflettivita' del 94%, quindi con perdita totale del 12%, se la riflettivita' fosse del 91% la perdita sarebbe di circa il 18%, se fosse dell'88% la perdita sarebbe di circa il 23%.
    Perché, per un riflettore si deve prendere in considerazione la summa fecale e per un rifrattore lo "stato dell'arte"?

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  6. #26
    Gigante L'avatar di Riccardo_1
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    1,077
    Taggato in
    38 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Perchè il primario di un riflettore è (che io sappia) impossibile o quasi farlo dielettrico, e solo Orion UK ha l'Hilux (che si paga ben caro). Normalmente nel mercato si usano alluminature al 94% (GSO) o al 91% (Zen e tanti bravi artigiani...).
    Al contrario un piccolo specchio piano si può facilmente trovare dielettrico o anche solo con Hilux.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Orion Optics VX8L + base dobson autocostruita. Oculari: Maxvision 68°: 28mm, 16mm; Plossl 10mm; (T-Japan Orto 7mm); Barlow 2.25/1.3x.

  7. #27
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,835
    Taggato in
    385 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Attenzione che con uno specchio dielettrico si guadagna in albedo, ma si perde qualcosa in dettaglio finissimo, cosa ben nota agli osservatori sopratutto di pianeti (che mi risulta preferiscano prismi di alta classe agli specchi).

    Il dielettrico di buona fattura con riflessione al 99% della luce incidente è perfetto per il deep.
    Molto meno se si vuole provare ad alzare l'ingrandimento.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  8. #28
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,304
    Taggato in
    1110 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Grazie per l'informazione: c'è sempre qualcosa da imparare.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  9. #29
    Sole L'avatar di Aldir
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Udine
    Messaggi
    638
    Taggato in
    26 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    Citazione Originariamente Scritto da Huniseth Visualizza Messaggio
    Ci risiamo.. a che ingrandimenti quello f5 è più luminoso?
    Buondi ...150mm obiettivo f5 . da un immagine ..150mm f10 da un immagine più grande ...ok? la luce raccolta è sempre la stessa... tutti e due sono apertura 150mm ok? se f10 da un immagine più ingrandita logico che sia meno luminosa... più ingrandita ma sempre data dallo stesso obiettivo.

  10. #30
    Gigante L'avatar di Riccardo_1
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    1,077
    Taggato in
    38 Post(s)

    Re: Nuovi acromatici giganti da tecnosky

    A parità d'ingrandimento, ça va sans dire!!!!!!

    Nell'f5 usi l'oculare da 5mm, nell'f10 l'oculare da 10mm, solo per fare un esempio.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Orion Optics VX8L + base dobson autocostruita. Oculari: Maxvision 68°: 28mm, 16mm; Plossl 10mm; (T-Japan Orto 7mm); Barlow 2.25/1.3x.

Discussioni Simili

  1. Un Consiglio dei Giganti per il Gruppo Locale
    Di Red Hanuman nel forum Cosmologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-03-2014, 06:03
  2. Scontro tra giganti..a specchi!
    Di Dead Space nel forum Primo strumento
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 08-05-2013, 06:44
  3. I figli dei giganti sono giganti
    Di Vincenzo Zappalà nel forum News
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 29-03-2013, 08:16
  4. Un folla di giganti nella Via Lattea
    Di Vincenzo Zappalà nel forum News
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 06-08-2012, 09:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •