Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Pianeta L'avatar di Gipeto
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Località
    Tra Milano e l'appennino Modenese
    Messaggi
    44
    Taggato in
    1 Post(s)

    Sistema di alimentazione fisso

    avendo fatto il balzo verso l'EQ6 devo ora capire come alimentarla: la uso in postazione fissa, ma piuttosto distante dalla casa (e quindi dalla rete elettrica). Mentre costruivamo l'osservatorio abbiamo ovviamente tirato giù delle prolunghe, ma passano in mezzo a campi che vengono coltivati e insomma per vari motivi a meno di non chiamare una ruspa e far interrare i cavi (cosa che possiamo valutare ma non mi sembra una gran soluzione) direi che non posso far conto sulla rete elettrica.

    Però ho il vantaggio della postazione fissa... quindi posso prendere anche qualcosa di pesante con il caveat che però va ricaricato e contando che comunque c'è da fare un po' di strada in salita per portarlo su e giù stavo valutando l'ipotesi di prendere un pannello solare (o una pala eolica, ma credo sia più un casino) che tenga la batteria carica nel tempo. Vedo che ci sono proprio dei pannelli solari in vendita su amazon per questo scopo, ma quello che non so è se riescono anche a ricaricare un minimo la batteria o meno... ovviamente non la scaricherei mai del tutto, ma neanche metà. La mia idea era di prendere una batteria per auto anche bella grande e seguire i vostri consigli per autocostruirsi un power tank. Difficilmente osservo per più di 3-4 ore in una notte e difficilmente osservo per più di 2-3 notti consecutive... facendo un conto a spanne mi sembra che un pannello solare non troppo enorme potrebbe bastare a mantenere la batteria in modo da non aver praticamente mai bisogno di riportarla su a caricare in casa... voi che ne pensate? vi sembra fattibile? L'osservatorio è bello soleggiato e ha una parete esposta a sud che non aspetta altro che un bel pannello. é anche in un punto con molto vento ma mi sembra che turbine eoliche decenti a basso prezzo non ce ne siano, quantomeno non come i pannelli solari.

  2. #2
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,616
    Taggato in
    1035 Post(s)

    Re: Sistema di alimentazione fisso

    Al limite, ci metti un generatore di corrente elettrica.
    Supponendo che non osserverai per più notti consecutive, meglio una o due batterie per auto sui 30-35A, piccole e non troppo pesanti da caricare a casa.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    Pianeta L'avatar di Darek
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Roma Fidene
    Messaggi
    88
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Sistema di alimentazione fisso

    Qui hai un kit completo per ricaricare la batteria

    http://www.ebay.it/itm/KIT-Solare-Fo...3D141724724875

    Usare un generatore di corrente di notte ,anche se silenziato non mi sembra una buona idea .
    cpc 800 xlt ,William Optics 2",Baader diamond steeltrack ,ES 82° 18mm, 8,8mm

  4. #4
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,616
    Taggato in
    1035 Post(s)

    Re: Sistema di alimentazione fisso

    Perché caricare la batteria proprio di notte?
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  5. #5
    Pianeta L'avatar di Darek
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Roma Fidene
    Messaggi
    88
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Sistema di alimentazione fisso

    A , non avevo capito , pensavo che avevi scritto di usare il generatore di notte per alimentare il setup Fotovoltaico comunque e' piu' ecconomico .
    cpc 800 xlt ,William Optics 2",Baader diamond steeltrack ,ES 82° 18mm, 8,8mm

  6. #6
    SuperNova L'avatar di Marcos64
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Biella
    Messaggi
    3,761
    Taggato in
    577 Post(s)

    Re: Sistema di alimentazione fisso

    Una batteria in casa sotto carica, una alla postazione, cosi' non rimarrai mai a secco. Inoltre puoi usare batterie poco pesanti.
    Dob SW 254/1200 - Mak SW 127/1500 Oculari: TS Paragon ED 35, Baader Hyperion 21, UWA 7 82°, Luminos 10 82

  7. #7
    Pianeta L'avatar di Gipeto
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Località
    Tra Milano e l'appennino Modenese
    Messaggi
    44
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Sistema di alimentazione fisso

    Citazione Originariamente Scritto da Marcos64 Visualizza Messaggio
    Una batteria in casa sotto carica, una alla postazione, cosi' non rimarrai mai a secco. Inoltre puoi usare batterie poco pesanti.
    Mmh non mi convince molto questo setup: una sera dico "oggi osservo" e cosa faccio? Porto comunque giù all'osservatorio a prescindere la batteria per quanto poco pesante anche se poi magari quella di giù è già carica (e una poi la devo riportare su comunque?) mi fido e spero che sia carica quella sotto e se non lo è mi faccio avanti e indietro? Mi sfugge un attimo in che modo migliori rispetto ad avere una o due batterie sempre in casa sempre in carica.

  8. #8
    SuperNova L'avatar di Marcos64
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Biella
    Messaggi
    3,761
    Taggato in
    577 Post(s)

    Re: Sistema di alimentazione fisso

    Da sempre osservo una regola, caricare le batterie solo quando sono al quaranta per cento di carica, cosa che normalmente fa in automatico il regolatore di carica. Se ne ho due, continuo ad usarne una fino a quel livello, tanto so di averne un'altra pronta. Non so se questa regola sia valida anche con le batterie moderne, credo comunque sia una buona abitudine per farle durare di piu'. Dipende anche da quanta strada devi fare da casa al punto di osservazione, se proprio vuoi una soluzione a zero sforzo, un pannellino ed un regolatore di carica come ti hanno gia' proposto, credo sia la soluzione migliore. Sempre in dipendenza della distanza, anche interrare un cavo a terra non e' un lavoro cosi' impegnativo, almeno non avrai piu' problemi di nessun genere.
    Dob SW 254/1200 - Mak SW 127/1500 Oculari: TS Paragon ED 35, Baader Hyperion 21, UWA 7 82°, Luminos 10 82

  9. #9
    Pianeta L'avatar di Gipeto
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Località
    Tra Milano e l'appennino Modenese
    Messaggi
    44
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Sistema di alimentazione fisso

    Citazione Originariamente Scritto da Marcos64 Visualizza Messaggio
    Da sempre osservo una regola, caricare le batterie solo quando sono al quaranta per cento di carica, cosa che normalmente fa in automatico il regolatore di carica.[...].

    Sono relativamente vicino (300 m diciamo) ma con un bel dislivello. Abbiamo vagamente stimato i costi per interrare il cavo e solo di ruspista probabilmente ci verrebbe a costare un 500 euro (bisogna passare sotto a un campo coltivato quindi il cavo va interrato abbastanza a fondo da non rischiare di esser beccato dall'aratro) più il materiale, la canalina ecc... quindi per ora cerchiamo una soluzione alternativa... ovvio che se poi nessuna ci soddisfa prenderemo in considerazione anche quello.

    Sicuramente quello che dici tu sulla carica è giusto, mi sfuggiva giusto il senso delle due batterie una sopra e l'altra sotto Per ora userò l'avviatore per auto di mio padre: non avrà una carica enorme ma usato per pochi giorni non dovrebbe rovinarsi neanche troppo. Ha peraltro già la sua presa accendisigari 12V per cui il collegamento alla montatura è immediato. Così vedo come va anche in termini di peso e di capacità di trasporto... sicuramente il pannello solare è l'opzione migliore, penso che alla fine opteremo comunque per quella!
    Ultima modifica di etruscastro; 06-09-2016 alle 12:01 Motivo: non quotare il messaggio immediatamente precedente.

Discussioni Simili

  1. Supporto fisso in giardino per Rifrattore...
    Di atp nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-08-2016, 11:40
  2. Alimentazione montatura go-to
    Di ale.crl nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 13-07-2016, 14:05
  3. Alimentazione per montatura
    Di Raffaele_85 nel forum Accessori
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 02-04-2015, 08:07
  4. Problemi di alimentazione
    Di carkinzo nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-11-2014, 21:37
  5. Alimentazione
    Di Andrea86 nel forum Accessori
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 21-09-2014, 11:03

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •