Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Meteora L'avatar di Umberto TK
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    2
    Taggato in
    1 Post(s)

    Astrofotografia Deep Sky Primi passi.

    Salve a tutti, so di non essere il primo, ma nemmeno l'ultimo, appassionato di astrofotografia che, volendo fare un passo in avanti rispetto ai set-up classici che permettono di catturare larghi campi stellari e produrre startrails, si aggira per questi luoghi ponendo la classica domanda: "Quale telescopio devo comprare?". Ho letto e sto leggendo molto ma ho le idee ancora abbastanza confuse sul da farsi e per questo mi rivolgo a chi ha esperienza da vendere sperando, un giorno, di diventare altrettanto bravo. Vorrei riuscire a fotografare, con la mia Canon 6D non modificata, galassie medio-grandi, nebulose, ammassi stellari aperti e globulari al massimo ingrandimento possibile (anche con crop dell'immagine) tenendo conto della qualità finale, trasportabilità dell'attrezzatura, manutenzione (non vorrei trovarmi a dover ogni volta collimare le lenti) e naturalmente del costo. Per la montatura sarei orientato su una Syn Scan (5 o 6), quale mi consigliate? Meglio solo equatoriale o è preferibile il modello AZ-EQ? Grazie a tutti per il supporto che mi darete. Umberto.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,304
    Taggato in
    1110 Post(s)

    Re: Astrofotografia Deep Sky Primi passi.

    Come montatura, mi orienterei su una iOptron ieq45.
    Nessun telescopio è totalmente esente da collimazione (almeno in teoria); ma alcuni schemi ottici resistono bene.
    Tubo ottico: C9,25 (anche HD) più riduttore di focale, più Fastar o Hyperstar.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    SuperNova L'avatar di paperbike
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,139
    Taggato in
    271 Post(s)

    Re: Astrofotografia Deep Sky Primi passi.

    L'astrofotografia è un settore piuttosto ampio in fatto di ottiche, diciamo sarebbe meglio averne due, una com un buon diametro direi almeno un 20cm, e l'altra molto più piccola un 65mm per i campi larghi con nebulose estese ecc.
    ma qui devi fare anche i conti con i costi, che non sono proprio "bassi",e la montatura assolutamente equatoriale tipo Neq6 Pro e IOptron 45 come ti detto @Angeloma, dipende da quanto vuoi spendere.
    ......e così scoprii la luce..... www.beyondtheligth.com
    Grag . Galleria Flickr:https://www.flickr.com/people/146316700@N05/

  4. #4
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,304
    Taggato in
    1110 Post(s)

    Re: Astrofotografia Deep Sky Primi passi.

    Mi par d'aver capito che i grandi campi non interessino, ma siano preferiti i primi piani... e che non ci sia un budget definito.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  5. #5
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,528
    Taggato in
    2022 Post(s)


    Re: Astrofotografia Deep Sky Primi passi.

    @Umberto TK ti invito a presentarti in sezione e ti sposto il thread nella forum -Primo Strumento-

  6. #6
    Sole L'avatar di cicciohouse
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Paola (CS)
    Messaggi
    816
    Taggato in
    82 Post(s)

    Re: Astrofotografia Deep Sky Primi passi.

    Scusa, ma cosa intendi per "setup classici" ??? Mi pare tu abbia solo una 6D e nessun telescopio, o sbaglio?
    Fino ad ora cosa hai fotografato e con quali ottiche?

    Ad ogni modo, il telescopio/obiettivo fa la risoluzione massima teorica che puoi raggiungere, l'ingrandimento (o meglio il campo inquadrato) a parità di telescopio/obiettivo, lo fa il sensore della camera che usi. Una 6D chiaramente ha un sensore full-frame e la vedo dura a riprendere galassie lontane... Certo puoi sempre croppare.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Telescopi: SC 8; MAK 127; SW 80ED; Montature: HEQ5 PRO; Auriga EQ 3.2 modificata; treppiede AmazonBasics; Binocoli: 10x50 S&V; 20x80 General Hi-T

  7. #7
    Sole L'avatar di Enry61
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    Chieri (TO)
    Messaggi
    547
    Taggato in
    38 Post(s)

    Astrofotografia Deep Sky Primi passi.

    Mi inserisco perché il discorso deep Sky con lunga focale mi interessa avendo un C8 che vorrrei sfruttare per fotografare le galassie.

    Il problema riscontrato è la luminosità del mio tubo che con f10 vuole lunghe esposizioni che presuppongo una buona guida che presuppongono nel mio caso un cannocchiale superiore alla metà della lunghezza focale che nel C8 è 2030 quindi almeno 1000 con tutti i problemi di dimensioni e peso del setup!

    Anche comprando una Hyperstar, che vale un 1.000 Euro si scende a f 2 e qualcosa migliora ma credo rimangano tutti gli altri problemi.
    Quindi in questo caso pensavo ad una guida "fuori asse" con tutta un'altra serie di problemi come avere una webcam abbastanza sensibile per seguire le stelle.
    Infine il problema della montatura che con tutta quella roba deve essere solida quindi credo ci voglia almeno una Eq6.
    C'è ancora la via di mezzo che sarebbe usare nel mio caso il C8 con un riduttore che porta la lunghezza focale da 2030 a 1300 e il diaframma da f10 a f6.3 ma non risolve tutti gli altri problemi tranne il fatto di potere guidare con un tubo che per rispettare la regola di essere almeno la metà di quello principale può essere forse un 600 anziché un 1000.
    Chiedo però conferme a chi ne sa di più.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ioptron IEQ 45 Pro, RC8, Moravian G2 8300, Moravian Guide G0-0300, Tecnosky FlatField Apo 100/580mm F5,8. Astrobin: Enry61

  8. #8
    Sole L'avatar di Mamete
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    614
    Taggato in
    47 Post(s)

    Re: Astrofotografia Deep Sky Primi passi.

    @Enry61- non è assolutamente vero che per guidare bisogna usare un tele guida con almeno la metà della focale di quello con cui si fotografa . Certo Chi ha un piccolo rifrattore lo usa sicuramente anche come guida, ma altrimenti anche con il piccolo sharp guide magari quelli di altre marche mi sembra ci sia anche un 60mm di diametro e 260mm di focale che con una buona camera di guida (requisito questo fonadsmnetale )riescono a tenere anche 1200/1300 mm di focale con pose lunghe ...


    Alessandro

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di etruscastro; 24-09-2016 alle 16:20 Motivo: modifica tag

  9. #9
    Sole L'avatar di Enry61
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    Chieri (TO)
    Messaggi
    547
    Taggato in
    38 Post(s)

    Re: Astrofotografia Deep Sky Primi passi.

    Boh così ho letto sui libri e rimane il fatto che quando ho guidato con il cannocchiale da 160 mm il C8 ridotto i risultati sono stati mediocri, il tracciato su Phd2 non era stabile poi ho anche una qhy5l a colori che limita la sensibilità ed una montatura Celestron VX ma sta il fatto che le stelle non erano certo puntiformi.
    Per me la morale che ci sono molte, troppe variabili quindi la fotografia del Deep Sky è piuttosto complicata, soprattutto da cieli con inquinamento luminoso elevato (17-19 Sqm)
    E per ogni categoria di soggetti Deep Sky scelto ci sono soluzioni differenti.


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ioptron IEQ 45 Pro, RC8, Moravian G2 8300, Moravian Guide G0-0300, Tecnosky FlatField Apo 100/580mm F5,8. Astrobin: Enry61

  10. #10
    Sole L'avatar di Mamete
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    614
    Taggato in
    47 Post(s)

    Re: Astrofotografia Deep Sky Primi passi.

    Assolutamente vero , hai detto giusto troppo variabili ... ho visto tirare i santissimi perché non si riuscivano a guidare focali ben più corte con guide sufficienti a fare il doppio mentre viceversa ci sono casi in cui come detto prima si sono resi sufficienti focali di guida corte per guidare 1 metro o più di focale ... tanto dipende dai parametri impostati nel software di guida , dalla montatura , dal vento , dallo stazionamento , dal bilanciamento ... dal c..o si perché a volte pure quello ci si mette di mezzo ahahah ...
    A parte tutto seriamente comunque una guida fuori asse sugli SC forse è la soluzione migliore


    Alessandro

Discussioni Simili

  1. Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 05-06-2016, 14:35
  2. Primi passi con il Dobson
    Di Andrea 1823 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 27-12-2014, 21:15
  3. Primi passi con la N EQ 6...
    Di GALASSIA60 nel forum Deep Sky
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23-06-2014, 12:57
  4. Primi passi col SW MK127...
    Di giapetus nel forum Report osservativi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-05-2014, 13:47
  5. Primi passi nel deep.. aiut
    Di rubens nel forum Deep Sky
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 26-04-2013, 16:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •