Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 33

Discussione: Materia oscura

  1. #11
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,595
    Taggato in
    471 Post(s)

    Re: Materia oscura

    @Ivo Colamatteo, innanzitutto qui è VIETATO postare materiale coperto da copyrights. Ho il dubbio che quello che hai postato lo sia, quindi l'ho eliminato in attesa di chiarimenti.

    Da una breve scorsa di quanto hai scritto, mi sorge un dubbio: qual'è il significato FISICO di materia con massa negativa e delle grandezze immaginarie?
    Mi risulta che solo oltre l'orizzonte degli eventi possa esistere materia con massa negativa (ma è solo una speculazione non verificabile), mentre per quanto riguarda l'uso di grandezze immaginarie serve esclusivamente come artificio nei calcoli. Quindi?

  2. #12
    Bannato L'avatar di Ivo Colamatteo
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    15
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Materia oscura

    Ciao Red Hanuman, non mi pare di aver linkato nulla coperto da Copyright. Quello che ho linkato infatti è pubblico e può trovarsi facilmente su molti siti di archiviazione scientifica, nonche' sul sito dell'autore e sono liberamente scaricabili tutti i suoi articoli. In ogni caso mi va bene che tu l'abbia eliminato, per me non fa differenza, volevo solo sapere se qualcuno lo aveva letto.

    Sul significato fisico di massa immaginaria, beh questa è una domanda da fare all'autore, non a me. riporto solo quello che ho letto.
    La mia opinione è che anche le grandezze immaginarie abbiano significato fisico, in particolar modo quando hanno effetti REALI e calcolabili, come mostra l'autore. Tra l'altro l'Autore mostra come, dalla correlazione tra massa inerziale e gravitazionale si possa ricavare che masse positive si attraggono tra loro, cosi come masse negative. Si fa vedere come masse di segno opposto invece si respingono. Attraverso quella correlazione si apre la possibilità di controllare la massa gravitazionale, ferma restando la massa inerziale. Si evidenzia anche il fatto che appunto prendendo la legge di gravitazione newtoniana, due masse gravitazionali di segno opposto si respingono.

    Il significato di massa gravitazionale negativa è associato allo scorrere del tempo: per masse gravitazionali positive il tempo scorre nel senso ordinario, ossia in avanti. Per masse negative invece si va indietro nel tempo. Non solo ma se ne deduce che controllando la gravità si può ovviamente controllare a piacimento lo scorrere del tempo.
    Sono cose un po' difficili da digerire ma leggendo i suoi calcoli appare tutto molto più chiaro, quasi Ovvio!.

    Sul significato di masse o grandezze immaginarie: potrei fare l'esempio di grandezze immaginarie come quelle che si usano nell'analisi dei circuiti elettrici dove l'uso dei numeri complessi è ben noto e consente di descrivere e dare significato a grandezze fisiche che altrimenti sarebbe impossibile descrivere.

    La mia sensazione è che la Fisica ufficiale tagliando via le grandezze immaginarie si sia persa una bella fetta di fenomeni che avrebbero potuto essere spiegati facilmente. Ma invece no....ci si incaponisce nell'errore. Cosi come ci si incaponisce a cercare la Materia oscura in fantomatiche WIMPS o modificando all'abbisogna la relatività o le costanti di natura!!! Non si troverà mai nessuna Materia oscura!! perche di fatto non c'è, essendo il suo effetto gravitazionale generato da masse immaginarie! In questo modo la Fisica secondo me continuerà a brancolare nel buio per SECOLI.

    Su quello che dici dell'orizzonte degli eventi oltre il quale la massa diventa negativa, a me non risulta! Proprio no! L'orizzonte degli eventi è solo una superficie attraversata la quale, gli oggetti di fatto non sono più "visibili" dall'Universo esterno, ma non ho mai letto da nessuna parte che la loro massa diventa negativa...e dato che leggo libri e articoli di cosmologia da 30 anni, mi sembra strano che mi sia sfuggita questa cosa.

    Ciao
    Ivo
    Ultima modifica di Ivo Colamatteo; 22-11-2019 alle 13:59

  3. #13
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    390
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Materia oscura

    Citazione Originariamente Scritto da Ivo Colamatteo Visualizza Messaggio
    Ciao sono nuovo su questo Forum.
    Volevo sapere se qualcuno ha mai sentito parlare del professor Fran De Aquino e della sua teoria ? Personalmente ho seguito le sue pubblicazioni da molti anni e per quanto possibile ho analizzato i suoi articoli e tutti i relativi passaggi e ragionamenti matematici con i quali arriva all'unificazione di meccanica quantistica e relatività generale avendo quantizzato la gravità partendo dalla generalizzazione della funzione azione. La correlazione tra massa gravitazionale e massa inerziale che ha ricavato, non falsifica il principio di equivalenza ma anzi ne conferma la validità inglobando il principio di Mach nella Relatività Generale.i
    Ciao Ivo benvenuto nel forum
    Non avevo mai sentito parlare del professore Fran De Aquino , certo che se fosse veramente riuscito ad unificare la teoria della relatività e la fisica quantistica allora entrerebbe di diritto nell'olimpo dei più grandi fisici di tutti i tempi insieme a Newton, Maxwell e Einstein
    Su internet però ho visto che c'è molto scetticismo se non sarcasmo su questo personaggio
    Non oso addentrami minimamente nelle sue teorie
    Solo due osservazioni
    La generalizzazione della funzione azione ha effettivamente consentito ad Einstein di 'Unificare' il campo elettrico e il campo magnetico che per quanto collegati , nell'equazioni di maxwell, sembravano essere due entità inevitabilmente distinte
    A mia conoscenza , però, ogni tentativo di inglobare anche il campo gravitazionale, seguendo questa via, si è dimostrato fallimentare
    Che ci sia riuscito Fran De Aquino,,,ma ?
    Non capisco poi per quale ragione la correlazione tra massa inerziale e massa gravitazionale dovrebbe falsificare il principio die equivalenza ( secondo Einstein, presumo)
    La dimostrazione dell'equivalenza delle due masse è stata proprio una scoperta di Einstein mentre per Newton era solo un dato di fatto non dimostrato

  4. #14
    Bannato L'avatar di Ivo Colamatteo
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    15
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Materia oscura

    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    Ciao Ivo benvenuto nel forum
    Non avevo mai sentito parlare del professore Fran De Aquino
    Ciao Albertus. Innanzitutto lo scetticismo su De Aquino è del tutto comprensibile e fisiologico visto che si tratta di una teoria rivoluzionaria a mio avviso. Quello che non condivido personalmente è lo scetticismo (e spesso l'insulto!) a priori, anche da parte di gente competente che non si prende nemmeno la briga di andare a leggere e rifarsi tutti i calcoli da capo. Vorrei chiarire solo un paio di cose che l'autore stesso chiarisce se hai la possibilità di leggere : il principio di equivalenza secondo l'Autore non viene affatto falsificato ma viene esteso, chiarendo che è valido nella forma POSTULATA da Einstein solo per masse a riposo e non vale in generale. E anzi consente di incorporare il principio di Mach nella relatività generale. Ho evidenziato POSTULATA perchè Einstein ha appunto postulato l'equivalenza come base della relatività, ma non lo ha "scoperto" come dicevi tu. Ad oggi è stato verificato che l'equivalenza è valida per una parte su 10^14, mentre De Aquino, dimostra con calcoli alla mano , che la discrepanza si ha soltanto scendendo a una parte su 10^17....tre ordini di grandezza difficili da eliminare! Non esiste ad oggi nessun tipo di strumento neanche ideale che possa raggiungere quella precisione.
    A tutt'oggi il principio di equivalenza va considerato ancora un postulato, anche se viene accettato (erroneamente per i motivi di cui sopra) in quanto si ritiene accettabile una discrepanza di 1/10^14....
    Infine, il fatto che De Aquino sia partito dalla funzione Azione dove altri hanno fallito, non significa che anche lui avrebbe dovuto fallire!!!

    ciao
    Ultima modifica di etruscastro; 22-11-2019 alle 15:58 Motivo: non quotare per intero l'ultimo messaggio!

  5. #15
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    390
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Materia oscura

    Ciao Ivo

    vuoi dire che anche secondo la scienza ufficiale esiste una minima differenza tra la massa inerziale e la massa gravitazionale ?
    Francamente non lo sapevo
    A me risultava che tutti gli esperimenti eseguiti con bilance di torsione ne hanno confermato l'assoluta equivalenza

    Cosa ne pensa Mat ?

    In quanto all' "azione" volevo dire che è difficile raggiungere dei risultati percorrendo una strada battuta e ribattuta da molti altri scienziati
    Di solito le grandi scoperte si fanno cambiando radicalmente il punto di vista
    Comunque tutto è possibile

  6. #16
    Bannato L'avatar di Ivo Colamatteo
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    15
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Materia oscura

    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    Ciao Ivo

    vuoi dire che anche secondo la scienza ufficiale esiste una minima differenza tra la massa inerziale e la massa gravitazionale ?
    Ciao Albertus. Beh in tutti gli esperimenti e verifiche scientifiche c'è un certo grado di approssimazione o di incertezza. Nel caso specifico è risultato che le due masse sono uguali a meno di una parte su 10^14.
    sulla seconda questione, evidentemente De Aquino ha ragionato in modo diverso anche se è partito dallo stesso concetto di Funzionale dell'Azione e dall'Hamiltoniana. Basta vedere i suoi passaggi matematici, tra l'altro di una semplicità disarmante....verrebbe da dire "elementare Watson!" o qualcosa del tipo "ma come è possibile che nessuno ci sia arrivato prima?". Eppure sembra sia andata proprio così.
    Ti confesso che anni fa ho parlato via mail con un fisico dell'enea o del Cern mi pare, e mi diceva che secondo lui il contributo di De Aquino era di basso livello perchè a suo dire la matematica che usa è troppo "semplice" ...come a dire "se le cose non sono matematicamente astruse e comprensibili solo a 4 o 5 persone al mondo non sono valide o sono sicuramente sbagliate". Al che ho capito che avevo a che fare con un idiota (anche se era un Fisico) e ho ribattuto che lo stesso Einstein e altri scienziati sostenevano che quanto più una teoria si dimostra semplice ed elegante, anche dal punto di vista matematico, tanto più è probabile che sia anche corretta!!!
    ciao
    Ivo
    Ultima modifica di etruscastro; 23-11-2019 alle 08:10 Motivo: non quotare per intero l'ultimo messaggio!

  7. #17
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,595
    Taggato in
    471 Post(s)

    Re: Materia oscura

    Citazione Originariamente Scritto da Ivo Colamatteo Visualizza Messaggio
    Su quello che dici dell'orizzonte degli eventi oltre il quale la massa diventa negativa, a me non risulta! Proprio no! L'orizzonte degli eventi è solo una superficie attraversata la quale, gli oggetti di fatto non sono più "visibili" dall'Universo esterno, ma non ho mai letto da nessuna parte che la loro massa diventa negativa...e dato che leggo libri e articoli di cosmologia da 30 anni, mi sembra strano che mi sia sfuggita questa cosa.

    Ciao
    Ivo
    Non ho scritto che la massa diventa negativa, ma che una massa negativa può esistere solo al di là dell'OE. Questo consente, tra l'altro, l'emissione della radiazione di Hawkins e l'evaporazione dei buchi neri. Ci son alcuni articoli chiarificatori sul portale, dacci una scorsa...

  8. #18
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,595
    Taggato in
    471 Post(s)

    Re: Materia oscura

    Citazione Originariamente Scritto da Ivo Colamatteo Visualizza Messaggio
    il principio di equivalenza secondo l'Autore non viene affatto falsificato ma viene esteso, chiarendo che è valido nella forma POSTULATA da Einstein solo per masse a riposo e non vale in generale. E anzi consente di incorporare il principio di Mach nella relatività generale. Ho evidenziato POSTULATA perchè Einstein ha appunto postulato l'equivalenza come base della relatività, ma non lo ha "scoperto" come dicevi tu. Ad oggi è stato verificato che l'equivalenza è valida per una parte su 10^14, mentre De Aquino, dimostra con calcoli alla mano , che la discrepanza si ha soltanto scendendo a una parte su 10^17....tre ordini di grandezza difficili da eliminare! Non esiste ad oggi nessun tipo di strumento neanche ideale che possa raggiungere quella precisione.
    A tutt'oggi il principio di equivalenza va considerato ancora un postulato, anche se viene accettato (erroneamente per i motivi di cui sopra) in quanto si ritiene accettabile una discrepanza di 1/10^14....
    Bah, anche qui, non vedo proprio come (eventuali) differenze di una tale entità possano avere un senso pratico. Mi pare più una via di fuga alla verifica, che una ipotesi necessaria...

    Citazione Originariamente Scritto da Ivo Colamatteo Visualizza Messaggio
    Ti confesso che anni fa ho parlato via mail con un fisico dell'enea o del Cern mi pare, e mi diceva che secondo lui il contributo di De Aquino era di basso livello perchè a suo dire la matematica che usa è troppo "semplice" ...come a dire "se le cose non sono matematicamente astruse e comprensibili solo a 4 o 5 persone al mondo non sono valide o sono sicuramente sbagliate". Al che ho capito che avevo a che fare con un idiota (anche se era un Fisico) e ho ribattuto che lo stesso Einstein e altri scienziati sostenevano che quanto più una teoria si dimostra semplice ed elegante, anche dal punto di vista matematico, tanto più è probabile che sia anche corretta!!!
    ciao
    Ivo
    Anche qui, può essere vero che una teoria più e semplice e più è probabile sia esatta. Non mi sembra, però, che gruppo unitario SU(2)×U(1)×SU(3) alla base del modello standard sia poi così facilino e di immediata comprensione...

  9. #19
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,773
    Taggato in
    1864 Post(s)

    Re: Materia oscura

    @Ivo Colamatteo
    per rispondere all'ultimo messaggio non usare il tasto -rispondi citando- che è vietato dal regolamento, ma usa il tasto in basso a sinistra -rispondi alla discussione-

    i tuoi precedenti messaggi li ho modificati io!

  10. #20
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    390
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Materia oscura

    Citazione Originariamente Scritto da Ivo Colamatteo Visualizza Messaggio
    lo stesso Einstein e altri scienziati sostenevano che quanto più una teoria si dimostra semplice ed elegante, anche dal punto di vista matematico, tanto più è probabile che sia anche corretta!!!
    ciao
    Ivo
    ciao
    Einstein sosteneva che una teoria per essere vera deve essere semplice ma "non cosi semplice "
    Non mi risulta che scoperte da "uovo di Colombo " abbiano avuto mai successo in fisica
    Ad ogni modo non ho la minima idea di cosa affermi lo scienziato Brasiliano quindi mi astengo da ogni giudizio
    In quanto all'equivalenza tra massa inerziale e massa gravitazionale non è solo una questione di misure è anche una questione logica
    Per quale ragione tutti i corpi , nella stessa posizione, subiscono la medesima accelerazione gravitazionale ma non la medesima forza di attrazione gravitazionale ?

Discussioni Simili

  1. E se la materia oscura si consumasse?
    Di Red Hanuman nel forum Cosmologia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 16-11-2014, 21:00
  2. Materia oscura? No, tu no
    Di Red Hanuman nel forum Cosmologia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-05-2014, 08:40
  3. Materia oscura si o no?
    Di SharPPP nel forum Astrofisica
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 10-01-2013, 22:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •