Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: Demoralizzazione

  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di kernberg
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    127
    Taggato in
    9 Post(s)

    Demoralizzazione

    Approfittando del cielo sereno, verso le 17.30 caccio il dobson (orion xt8i) in giardino per farlo acclimatare. Alle 18.30 inizio con Venere (molto nitida nella sua fase) e Marte (piccola pallina rossastra a 120x) e tutto sembra promettere per il meglio. Quando inizio a cercare i DSO inziano le brutte. Seguo il programma consigliato da univers-astronomie.fr ma le galassie (M31, M33, M81) rimangono invisibili cosi come le nebulose (cuore e anima), l'ammasso civetta non mi dice granche (scuro con poche stelle). Alla fine ripiego sulle solite Pleiadi, sempre affascinanti ma nulla di nuovo. So gia che il problema è il cielo: al piu presto dovro spostarmi per sperimentare lo strumento sotto un cielo degno di questo nome. Mi sarebbe piaciuto pero poter sfruttare anche il giardino, almeno per luna e pianeti, ma il dob non è il massimo della comodita per le uscite fugaci e improvvisate. So che la prima volta che andro sotto cieli bui mi rimangero quello che sto per dire, ma a volte mi chiedo se ho fatto bene a scegliere questo anziche il makkino.
    Nel frattempo leggo i vostri report e immagini che forse un giorno capiro davvero cosa vogliono dire.

  2. #2
    Nana Bruna L'avatar di cristianf
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Albano Laziale ,Cluj-Napoca Romania
    Messaggi
    169
    Taggato in
    11 Post(s)

    Re: Demoralizzazione

    Almeno alcuni ti diranno Grazie per il tuo post. Prima di comprare,valutare quello che hanno sopra la testa.
    Esprit 80ed, Moravian G2-8300c,G0-0300, Az-Eq6
    https://www.flickr.com/photos/cristianf/

  3. #3
    SuperGigante L'avatar di Gianluca97
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Castiglione D'Adda (LO)
    Messaggi
    2,033
    Taggato in
    148 Post(s)

    Re: Demoralizzazione

    Beh dai non siamo così drastici.
    @kernberg ho visto che osservi da un posto che non è proprio il massimo. M33 ha una bassissima luminosità superficiale che la rende molto difficile da vedere da cieli inquinati, M31 è bassa all'orizzonte.
    La coppia M81-M82 dovresti riuscire a vederla; in questo periodo non puoi non buttare l'occhio su M42, M37, M35, M44...
    Io non osservo da un cielo come il tuo, ma non ci si allontana molto, bisogna imparare a sfruttare la serata e le condizioni del cielo: se il seeing lo permette vai con le doppie e qualche ammasso aperto luminoso.
    Il cielo buio sicuramente farà la differenza, ma puoi certamente sfruttare anche qualche serata da casa, devi solo imparare a sfruttare lo strumento nel modo migliore a seconda delle condizioni in cui osservi
    Osservo con Dobson Skywatcher 8"; oculari: ES 24mm 68°, ES 8,8mm 82°, Planetary HR 6mm 60° Fotografo con una Pentax K5 e Sky-Watcher 80ED su EQ5 SynScan

  4. #4
    Gigante L'avatar di carlodob300
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    1,594
    Taggato in
    101 Post(s)

    Re: Demoralizzazione

    Cuore e anima in visuale te le scordi..hai puntato troppo in alto..
    Dobson SW 12" truss+binoscopio autocostruito 127/820+70/500-torretta w.o.- Oculari 24mm/82°- Baader zoom 8-24+ Barlow baader 2,25x - Filtri OIII TS baader uhc-s.

  5. #5
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,304
    Taggato in
    1110 Post(s)

    Re: Demoralizzazione

    ma a volte mi chiedo se ho fatto bene a scegliere questo anziche il makkino
    Ma non credere, sai!
    Maggior apertura significa anche avere maggior dettaglio, maggior risoluzione e maggiore raccolta di luce (ebbe', sì... anche di quella indesiderata).
    Il Dobson può essere più ingombrante di un Maksutov-Cassegrain, ma a conti fatti, non più di tanto. A meno che non si tratti di un 300/1500 monolitico e non trasporti il tutto in bicicletta: in tal caso, vince il Mak.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  6. #6
    SuperGigante L'avatar di PHIL53
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Lido di Ostia
    Messaggi
    2,740
    Taggato in
    689 Post(s)

    Re: Demoralizzazione

    Se ti può "rincuorare", ti confermo che io, le Neb. Cuore e Anima, non le ho finora mai viste, cielo o non cielo, filtro o non filtro ! Ogni volta ho dovuto ripiegare sul Doppio Perseo che non delude mai...e comunque, quando il cielo non collabora, ci sono sempre le stelle doppie...se non vedi nemmeno Rigel, Castore, Iota Cancri allora meglio stare a casa !

    p.s. quando pubblichi un report, non dimenticare di indicare il luogo da dove osservi...tu lo sai, ma noi che leggiamo no !
    Grag - Dobson Expl. Scientific 16" - ES 82° 18mm & Meade 24mm 2" - ES 14mm & 8,8mm - Telrad - Filtri UHC - OIII - SkySafari 4 Plus

  7. #7
    Gigante L'avatar di carlodob300
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    1,594
    Taggato in
    101 Post(s)

    Re: Demoralizzazione

    Cuore e anima sono obiettivi piu fotografici..troppo deboli e troppo estese per dare soddisfazione in visuale..meglio orientarsi su altri target..e ce ne sono un infinita'!
    Dobson SW 12" truss+binoscopio autocostruito 127/820+70/500-torretta w.o.- Oculari 24mm/82°- Baader zoom 8-24+ Barlow baader 2,25x - Filtri OIII TS baader uhc-s.

  8. #8
    SuperGigante L'avatar di Gitt
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Bovisio Masciago (MB) - Italy
    Messaggi
    2,593
    Taggato in
    984 Post(s)

    Re: Demoralizzazione

    @kernberg, considera che l'osservazione che hai fatto ti è servita per accumulare esperienza sul tuo cielo casalingo e su cosa si può e non si può ottenere da esso.

    Come ti è stato suggerito, orientati nel programma osservativo su oggetti con buona luminosità superficiale.

    Io trovo che da cieli con alti livelli di inquinamento luminoso gli oggetti che meglio rendono nel mio dobson 8" siano le nebulose planetarie: osservando da casa, aspetto la serata con buon seeing, per salire con gli ingrandimenti.

    Hai già osservato la Eskimo? È semplice trovarla, ha una buonissima luminosità superficiale e mostra anche qualche dettaglio se il seeing consente di spingere con gli ingrandimenti.
    È solo un esempio, giusto per chiarire cosa intendo.
    Dobson RPAstro 16"/f4,5 | Oculari: Hyperion 21/68°, ES 14-11-8,8-6,7/82°, Planetary ED 5-3,2/60° | Barlow: Meade APO 140 2x | Filtri: Astronomik UHC e O-III

  9. #9
    SuperGigante L'avatar di PHIL53
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Lido di Ostia
    Messaggi
    2,740
    Taggato in
    689 Post(s)

    Re: Demoralizzazione

    Comunque ripeto sempre che (per un Dobsoniano) un cielo inquinato è un'ottima palestra di puntamento, insegna a memorizzare DOVE si trovino gli oggetti, così quando si andrà sotto un cielo buio, si perderà meno tempo a cercarli e più tempo ad osservarli.
    Grag - Dobson Expl. Scientific 16" - ES 82° 18mm & Meade 24mm 2" - ES 14mm & 8,8mm - Telrad - Filtri UHC - OIII - SkySafari 4 Plus

  10. #10
    SuperGigante L'avatar di Gianluca97
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Castiglione D'Adda (LO)
    Messaggi
    2,033
    Taggato in
    148 Post(s)

    Re: Demoralizzazione

    Concordo, conoscere il cielo è fondamentale per un dobsoniano e imparare con meno stelle in cielo ti aiuterà per quando andrai sotto un cielo ricco di stelle, provato io stesso
    Osservo con Dobson Skywatcher 8"; oculari: ES 24mm 68°, ES 8,8mm 82°, Planetary HR 6mm 60° Fotografo con una Pentax K5 e Sky-Watcher 80ED su EQ5 SynScan

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •