Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: serata a 3 stelle con

  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di rliverano
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Copanello, Catanzaro
    Messaggi
    163
    Taggato in
    5 Post(s)

    serata a 3 stelle con

    Questa, penso che sia una delle mi ultime osservazioni solo con il binocolo 10x50. oggi mi hanno avvisato che il telescopio è arrivato, domani vado a ritirarlo.

    Mercoledì 13 Giugno.
    Verso le 22:00, con un cielo sufficientemente scuro e limpido, con grande presunzione, sulle mie capacità visive, ho orientato le lenti del binocolo verso la costellazione del bifolco “Bootes” tra Alfa Bootis e Zeta Bootis alla ricerca della cometa C/2015 V2 per individuarla son andato prima alla ricerca di 3 stelle allineate HD 126271, HD 126200 e HD 126120 che in realtà è una stella doppia, ma tanto col cavolo riuscivo a risolverla col 50. Il terzetto dista da Zeta Bootis circa quanto il campo inquadrato dal mio binocolo 6° 50’ in questo modo individuarle è stato relativamente facile.
    Il difficile era ora riuscire a scorgere la cometa che stava transitando a sinistra del terzetto, pensavo di averla individuata ma dopo verifiche su “Carte du Ciel” ho scoperto essere un altra stella HD 126676 magn.7,42 ed inoltre la cometa si sarebbe dovuta trovare sempre secondo il programma all’altezza della stella doppia, per sicurezza ho controllato anche su “stellarium”.
    Malgrado la posizione fosse quasi certa e la magnitudine riportata dai programmi per la cometa fosse di 6,7 non c’è stato verso di vederla ho provato anche con la vista laterale mi e parso di vedere un ombra chiara ma penso fosse il mio subconscio che cercava di accontentarmi.
    Con il collo ormai a pezzi vista la posizione del binocolo che sul cavalletto era puntato a circa 60°, e deluso dall’esito della ricerca, ruoto lo strumento verso sinistra e decido di rifarmi con Antares di un bel colore arancione, ed M4 un tenue batuffolo appena visibile.
    Ringalluzito da M4 decido di puntare verso Saturno, si lo so che non vedrò niente di più che un puntino luminoso, ma con un po di fantasia…
    Abbasso ulteriormente il binocolo con grande sollievo del collo e mi sposto verso sinistra, ma per mia fortuna, mi sposto troppo e troppo in basso e mi imbatto in un gruppo bellissimo di stelle, “sette” e “nove” Sagittarii” ed intorno altre meno luminose circondate da un leggera polvere chiara a volte quasi impercettibile che scopro essere M8 la “nebulosa della laguna” ma la cosa non è finta in alto a destra un altra formazione avvolta da una tenue nebbiolina M20 “nebulosa trifida” meno definita di M8 ma ugualmente bella, certo nulla a che vedere con le foto della due nebulose che sono andato a vedere su internet, ma credetemi l’emozione è stata grande.
    Viviamo nell’era delle immagini, la ricerca della perfezione visiva dei colori, dell’alta definizione sembra a volte essere ragione di vita, diamo per scontato che tutto debba essere chiaro e luccicante io in prima persona sono affascinato soggiogato da tutto questo, scrivo questo report da uno scintillante schermo retina, forse proprio per questo motivo bisogna staccare la spina appoggiare l’occhio ad un lente anche se poco chiara e imperfetta, e guardare oltre.

  2. #2
    Nana Rossa L'avatar di Christopher
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Vibo Valentia
    Messaggi
    363
    Taggato in
    24 Post(s)

    Re: serata a 3 stelle con

    Complimenti, mi è piaciuto davvero molto il tuo report con il binocolo, se avessi avuto un treppiede per tenerlo fermo sicuramente avresti visto di più. Si, in effetti il visuale potrebbe deludere rispetto alle foto che si trovano su internet; ma, come dici tu, sapere che osservare quell'oggetto è frutto del nostro impegno ripaga pienamente.

    Riguardo alla cometa, ho avuto le tue stesse difficoltà(ti ricordo che ho un newton 130 mm). Io l'ho intravista appena in distolta nella stessa posizione che tu dicevi, a sinistra di 3 stelle allineate, ma individuarla è stato molto difficile. La magnitudine stimata era 8, ma in realtà,essendo un oggetto diffuso ne risulta una luminosità più bassa, forse anche troppo.

  3. #3
    Nana Bianca L'avatar di Salvatore
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Zurigo-Catania
    Messaggi
    5,195
    Taggato in
    791 Post(s)

    Re: serata a 3 stelle con

    Ottimo , una breve scorribanda ma di lusso.
    Presto non rimane che approfondire col telescopio.

    Paradossalmente da cieli medi o urbani , riesco a trovare piú soddisfazione osservando m8 o m20 al cercatore-binocolo ( o come la stessa m16 ) che al telescopio , le cose cambiano andando sotto un cielo buio.

    Condivido pienamente il tuo spirito
    Dobson DocTelescope 24" F 4,2 ; Takahashi FCT 150 ;Intes MN 68 ( 154/1200) ; BD Skywatcher 200/1000. Nagler 31 e 5 mm , Delos 17,3 ; 10 e 8 mm ecc...

  4. #4
    SuperNova L'avatar di Marcos64
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Biella
    Messaggi
    3,761
    Taggato in
    577 Post(s)

    Re: serata a 3 stelle con

    Complimenti, dimostrazione che anche con un binocolo ci si puo' togliere qualche soddisfazione. Concordo anche sull'emozione che possono dare visioni al limite, di certo lontane dalla profusione di colori cui siamo abituati.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Dob SW 254/1200 - Mak SW 127/1500 Oculari: TS Paragon ED 35, Baader Hyperion 21, UWA 7 82°, Luminos 10 82

  5. #5
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,887
    Taggato in
    1877 Post(s)

    Re: serata a 3 stelle con

    ricordo che tempo addietro feci una prima bozza di oggetti visibili con un binocolo, magari puoi trarne ispirazione: https://www.astronomia.com/forum/sho...a-Osservazioni

  6. #6
    Nana Bruna L'avatar di rliverano
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Copanello, Catanzaro
    Messaggi
    163
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: serata a 3 stelle con

    Citazione Originariamente Scritto da Christopher Visualizza Messaggio
    se avessi avuto un treppiede per tenerlo fermo sicuramente avresti visto di più.
    il binocolo era su treppiede era questo il motivo del mal di collo, avevo iniziato senza steso su una sdraio posizione comoda ma vista limitata.

    grazie del link etruscastro

Discussioni Simili

  1. Polvere di stelle antica per far luce sulle prime stelle
    Di corrado973 nel forum Astrofisica
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-03-2017, 15:50
  2. 10 agosto a Marta (VT) con il GrAG, serata sotto le stelle
    Di etruscastro nel forum Appuntamenti ed Eventi
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 30-08-2016, 17:38
  3. Serata tra le stelle
    Di Iupiter nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 14-10-2014, 19:42
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-07-2013, 18:21
  5. SERATA GAM - " Con la testa tra le stelle" Intervista a Luigi Manganotti
    Di Andrea Vanoni nel forum Appuntamenti ed Eventi
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29-05-2013, 23:56

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •