Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Pianeta L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    69
    Taggato in
    5 Post(s)

    Collimazione Newton facile con Barlow+laser vs altri metodi

    Salve,

    Sono passato da un po' alla collimazione con il metodo "Barlowed Laser" , che dovrebbe garantire la corretta collimazione del primario in maniera economica e veloce. Allego una foto - abbastanza penosa, lo ammetto - dell'ombra del salvabuchi centrata nella finestrella a 45* del mio laser.


    Personalmente trovo i seguenti pro e contro nella collimazione con laser + Barlow:

    PRO
    - Collimazione del primario molto buona ottenibile in pochi minuti
    - Operazione effettuabile di giorno
    - Estremamente semplice e intuitiva
    - Strumentazione alla portata di tutte le tasche: chi non ha una Barlow e un laser se li può procurare con pochi euro
    - Il laser non ha bisogno di collimazione perfetta: la Barlow si incarica di parallelizzare i raggi luminosi

    CONTRO
    - Occorre un laser e una Barlow
    - Serve una mira al centro del primario (non riflettente)


    Non avendo il Cheshire non posso fare controverifiche, ma visualmente i risultati sono molto buoni. Che ne pensate?

    Ciao!
    FullSizeRender.jpg

    PS: Ricordo che l'inventore del metodo è uno dei massimi esperti di collimazione, lo svedese Nils Olof Carlin e il metodo fu pubblicato da Gary Seronik in Sky and Telescope.

    Per inciso, mi piace linkare qui la pagina di Nils sui "miti della collimazione", dove fa finalmente giustizia dell'astruso metodo degli anelli di diffrazione:

    "Using the Cheshire is a lot easier, quicker and better reproducible than star collimation is - particularly with less than excellent seeing",

    "l'uso del Cheshire è molto piu`facile, veloce e più ripetibile della collimazione stellare - particolarmente con seeing meno che eccellente".

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Red Hanuman; 20-06-2017 alle 22:17 Motivo: Non si vedeva il testo

  2. #2
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,651
    Taggato in
    1042 Post(s)

    Re: Collimazione Newton facile con Barlow+laser vs altri metodi

    E poi, dopo tutto questo trafficare, si fa lo star test...
    Io salto direttamente allo star test, omettendo la prima parte.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    Sole L'avatar di ale.crl
    Data Registrazione
    May 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    516
    Taggato in
    23 Post(s)

    Re: Collimazione Newton facile con Barlow+laser vs altri metodi

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    Io salto direttamente allo star test, omettendo la prima parte.
    Si, ma mi chiedo, come fai a essere sicuro di avere perfettamente la stella al centro dell'oculare (specie con un dobson)? Con il reticolo illuminato?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton SW 250/1200 EQ6 | Oculari SW LET 28/56° - Celestron X-Cel LX 5/60° - ES 15/70° - ES 8.8/82° - FY Ortho 6/42° & 4/42°- SW UWA 2.5/60° | Binocolo RP Optix 10x50

  4. #4
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,651
    Taggato in
    1042 Post(s)

    Re: Collimazione Newton facile con Barlow+laser vs altri metodi

    Si vede. Basta che sia all'interno del campo corretto, non necessariamente al centro prfetto e non certo vicino al bordo.
    Gli oculari con reticolo illuminato hanno in genere una lunghezza focale intorno ai 12mm, del tutto insufficiente e andrebbero usati con una lente di Barlow.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di andreaconsole
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
    Messaggi
    117
    Taggato in
    19 Post(s)

    Re: Collimazione Newton facile con Barlow+laser vs altri metodi

    Non dimenticare che se puoi accedere alla lente del laser (con i cinesini con cui ho provato e' facilissimo), puoi svitare un po' la lente collimatrice ed ottenere cosi' un "barlowed laser senza barlow"(TM) con l'apertura del fascio ottimizzata e quindi piu' facile da leggere

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Pianeta L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    69
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: Collimazione Newton facile con Barlow+laser vs altri metodi

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    Si vede. Basta che sia all'interno del campo corretto, non necessariamente al centro prfetto e non certo vicino al bordo.
    Gli oculari con reticolo illuminato hanno in genere una lunghezza focale intorno ai 12mm, del tutto insufficiente e andrebbero usati con una lente di Barlow.
    Salve Angeloma,

    Un dubbio: ma se la stella dello star test non è al centro, ovvero non è sull'asse ottico, non entrano in gioco le aberrazioni del fuori asse, ad esempio il pernicioso coma che falsa i risultati? In newton veloci l'area acomatica è di soli 2-3 mm. Anche per questi dubbi (oltre che per il seeing sempre pessimo che trovo) non mi piace molto lo star test.

    Qui la tabella dello "sweet spot" alle varie aperture, ovvero con coma < 1/14 lambda RMS.
    Capture.JPG
    Magari sbaglio eh!

    Ciao!

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Zoroastro; 21-06-2017 alle 15:51

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di andreaconsole
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
    Messaggi
    117
    Taggato in
    19 Post(s)

    Re: Collimazione Newton facile con Barlow+laser vs altri metodi

    Per affinare la collimazione devi aumentare l'ingrandimento. Aumentando l'ingrandimento minimizzi il problema del coma

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #8
    Pianeta L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    69
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: Collimazione Newton facile con Barlow+laser vs altri metodi

    Sì Andrea, usavo la regola dell'ingrandimento minimo = diametro in millimetri, idealmente anche doppio. Anche per questo serve un seeing quasi perfetto - quasi mai disponibile per mia sfortuna. Inoltre serve una collimazione di partenza già buona.

    Sempre IMHO!

    Ciao!

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  9. #9
    Nana Bruna L'avatar di andreaconsole
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
    Messaggi
    117
    Taggato in
    19 Post(s)

    Re: Collimazione Newton facile con Barlow+laser vs altri metodi

    Si', certo, lo star test e' ottimo per affinare. Per sgrossare meglio usare altri tool

  10. #10
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,651
    Taggato in
    1042 Post(s)

    Re: Collimazione Newton facile con Barlow+laser vs altri metodi

    Il mio Dob ha il focheggiatore da 2" e uso esclusivamente oculari da 2". Ho provato con il laser e il Cheshire usando il riduttore da 2" verso 1,25". Ciò ha sempre e comunque portato alla collimazione degli specchi con la necessità di rifare tutto da capo e a occhio.
    Da allora, ho sempre fatto la collimazione con lo star test e non c'è bisogno alcuno di "sgrossare", si tratta di compiere frazioni di giro delle manopole.
    Ergo: se avete il focheggiatore da 2", procuratevi dei tools da 2", se proprio non se ne può fare a meno.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

Discussioni Simili

  1. Collimazione collimatore laser
    Di PHIL53 nel forum Autocostruzione
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 14-04-2017, 13:12
  2. Collimazione Newton....
    Di frignanoit nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-04-2016, 18:34
  3. Collimazione Laser-Barlow
    Di PHIL53 nel forum Autocostruzione
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 18-01-2016, 08:39
  4. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 05-04-2015, 10:57
  5. Collimazione Newton
    Di tony70xx nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 26-09-2012, 17:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •