Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: C11 su M57 a F10

  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di Darkstar
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    202
    Taggato in
    14 Post(s)

    C11 su M57 a F10

    Per zurlare, ho provato domenica notte dal balcone in città a lasciare il C11 a 2800mm di focale e puntarlo su M57. Cielo molto limpido ma situazione proibitiva con il sensore della reflex a 32C di media.
    Quindi decido per scatti brevi (anche perché guidare quasi 3 metri non è mai uno scherzo): quindi 35x180". Nonostante ciò e nonostante il filtro anti inquinamento (l'ottimo IDAS P2) di segnale nella bestiaccia ne è entrato! Nulla di eccezionale , ma viste le premesse...
    http://www.astrobin.com/300375/
    C11 xlt, Edge 800HD, SW 120 ED, Omegon AP 100/600 ED, SW 150/750. Montature:EQ6 pro, HEQ5

  2. #2
    Gigante L'avatar di Gianluca97
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Castiglione D'Adda (LO)
    Messaggi
    1,939
    Taggato in
    141 Post(s)

    Re: C11 su M57 a F10

    E 180" di posa me le chiami brevi?
    Comunque ottimo risultato, le stelle sono leggermente allungate e sono circondate da un alone, ma la piccola planetaria non è affatto male
    Osservo con Dobson Skywatcher 8"; oculari: ES 24mm 68°, ES 8,8mm 82°, Planetary HR 6mm 60° Fotografo con una Pentax K5 e Sky-Watcher 80ED su EQ5 SynScan

  3. #3
    Nana Bruna L'avatar di Darkstar
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    202
    Taggato in
    14 Post(s)

    Re: C11 su M57 a F10

    Tutto è relativo Gianluca, ma tu pose da 3 minuti nel deep sky (e non stiamo parlando di un obiettivo fotografico da 100 mm, ma di 2800mm di focale) le consideri lunghe?
    C11 xlt, Edge 800HD, SW 120 ED, Omegon AP 100/600 ED, SW 150/750. Montature:EQ6 pro, HEQ5

  4. #4
    Nana Bianca L'avatar di nicola66
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Giugliano in Campania Napoli
    Messaggi
    7,148
    Taggato in
    708 Post(s)

    Re: C11 su M57 a F10

    Altroché , per noi comuni mortali fare pose da 180 secondi con tre metri di focale è già un miracolo
    La foto mi piace assai , la trovo anche ben elaborata , complimenti.
    Per le stelle un po' cicciotelle ed allungatè è un classico degli SC
    Lascia che l'anima rimanga fiera e composta di fronte ad un milione di universi

  5. #5
    Gigante L'avatar di Gianluca97
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Castiglione D'Adda (LO)
    Messaggi
    1,939
    Taggato in
    141 Post(s)

    Re: C11 su M57 a F10

    Io 3 minuti di posa a 3m di focale di certi non li considero brevi
    Poi certo so che per deep sky si fanno pose più lunghe.
    Osservo con Dobson Skywatcher 8"; oculari: ES 24mm 68°, ES 8,8mm 82°, Planetary HR 6mm 60° Fotografo con una Pentax K5 e Sky-Watcher 80ED su EQ5 SynScan

  6. #6
    Nana Bruna L'avatar di Darkstar
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    202
    Taggato in
    14 Post(s)

    Re: C11 su M57 a F10

    Innanzitutto grazie.
    Ho capito cosa intendete, mi sono espresso male io. Certamente 180" su questa focale sono lunghi in termini di impegno per mantenere il tutto in accettabile stabilità.

    Io intendevo dire (ma non sono stato troppo lineare) che 180" su 2800mm, pur con aperture di rispetto come i 28cm del C11, portano pur sempre a riprendere con un F/10 ostruito. Volevo dire che 180" per riprendere qualche dettaglio di una nebulosa, pur piuttosto luminosa, in F/10 sono scarsini.
    C11 xlt, Edge 800HD, SW 120 ED, Omegon AP 100/600 ED, SW 150/750. Montature:EQ6 pro, HEQ5

  7. #7
    Sole L'avatar di cicciohouse
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Paola (CS)
    Messaggi
    816
    Taggato in
    82 Post(s)

    Re: C11 su M57 a F10

    Citazione Originariamente Scritto da Darkstar Visualizza Messaggio
    Tutto è relativo Gianluca, ma tu pose da 3 minuti nel deep sky (e non stiamo parlando di un obiettivo fotografico da 100 mm, ma di 2800mm di focale) le consideri lunghe?
    Tutto è relativo, hai perfettamente ragione!
    C'è però un retaggio duro a morire: le pose deep-sky sono tradizionalmente lunghe non solo perchè alcuni soggetti sono relativamente deboli (ma questo non è il caso di M57 ad esempio) ma anche perchè è il mezzo col quale si riprende che le richiede. Mi riferisco al sensore che, sempre da tradizione, è il classico CCD.
    Con la rivoluzione in atto, ovvero con la presa di piede sempre più marcata dei sensori CMOS anche in ambito deep-sky le cose stanno radicalmente cambiando, in quanto l'elettronica dei CMOS predilige moltissime pose ma molto brevi (estremamente brevi se si considerano le lunghe pose CCD).

    A parte questa divagazione, la foto è molto bella! Bravo!
    Telescopi: SC 8; MAK 127; SW 80ED; Montature: HEQ5 PRO; Auriga EQ 3.2 modificata; treppiede AmazonBasics; Binocoli: 10x50 S&V; 20x80 General Hi-T

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •