Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    SuperGigante L'avatar di Gitt
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Bovisio Masciago (MB) - Italy
    Messaggi
    2,584
    Taggato in
    980 Post(s)

    Post Passo del Lucomagno (Svizzera) - 23 Giugno 2017

    Questa volta io e @Salvatore abbiamo deciso di esplorare un nuovo sito osservativo: passo del Lucomagno (Lukmanierpass), in Svizzera, al confine tra Canton Ticino e Grigioni, a N di Bellinzona.

    Parto direttamente dal lavoro, con una temperatura che nel tratto tra Vimercate e Como oscilla tra i 36 e i 38°C. Ho l’aria condizionata a palla, ma sullo specchio potrei cuocerci le uova!

    Quando scendo alla dogana di Brogeda per comprare la vignetta e per farmi timbrare la dichiarazione di trasporto degli strumenti, quasi mi viene un coccolone per il caldo tropicale che imperversa sul piazzale.
    I doganieri ci mettono del loro, impiegando un tempo biblico per appore il mitico timbro.

    Risolte le questioni burocratiche, sfilo sulle autostrade svizzere tra bellissimi panorami di laghi, montagne, verdi vallate, paesini da cartolina e belle chiese con campanili romanici. Il viaggio è piacevole, la strada molto scorrevole anche nel tratto alpino, arrivo al passo e mi ritrovo Salvo in canotta e shorts a 2000 metri! Temperatura alle 20,30 +25°C.

    Esploriamo la zona e troviamo una buona piazzola lungo la strada che sale al passo, ben discosta dalla strada e protetta da una piccola cunetta.
    L’aria si sta rinfrescando, per fortuna: montiamo gli strumenti, poi mi mangio un panino con la bresaola.

    Bellissimo il panorama Con cime a E e a W, il passo a N e la valla che si apre a S.
    Ci sono nuvole sparse, alcune velature, insomma la serata non si annuncia perfetta, ma sempre meglio che stare a casa, non vi pare?

    Il buio non arriva mai, e quando inizia a infittirsi, un camper parcheggia vicino a noi: panico!
    Per fortuna scende un signore di una certa età, ci chiede se stiamo osservando e ci promette che in poco tempo spegneranno tutte le luci. Così è infatti, e noi tiriamo un sospiro di sollievo.

    Inizio con M13, un bellissimo spettacolo a 204x, per poi passare alla galassia nelle sue vicinanze:

    NGC6207 GX m.11,6 Size 3,0’x1,3’ Hercules
    Osservata a 129x nello stesso campo di M13, meglio a 204x.
    Si presenta quasi di taglio, disposta NNE-SSW, con un nucleo puntiforme, bulge luminoso allungato, ali estese. Stimo le dimensioni in circa 3’x1’. Noto due stelle m.10 a circa 8’SSE.
    Scopro in fase di report che quello che mi sembrava il nucleo stellare... è proprio una stella sovrapposta quasi esattamente al centro galattico.

    Dopo questo riscaldamento, il mio piano osservativo prevedeva tutta una serie di oggetti tra Ercole e Ofiuco.

    Dolidze Dzimselejsvili 7 (DoDz7) OC m.??? Size 20’ Hercules
    Partendo da Alpha-Her è molto semplice arrivare su questo ammasso aperto. Visibile a 129x, ampio circa 12-15’, appare poco concentrato, composto da circa 12 stelle m.9-10 più un’altra dozzina più deboli. Noto che le stelle di maggiore luminosità tendono ad essere più numerose sul lato E.

    Purtroppo le velature non mi permettono di procedere col piano preventivato, per cui devo saltare come una cavalletta da una zona all’altra, perdendo molto tempo, mancando moltissimi oggetti (a fine nottata il bilancio sarà di 10 nuovi oggetti osservati e circa una ventina falliti!) e ripiegando spesso su classici di stagione per risollevarmi il morale.

    Negli sprazzi di cielo sereno, però, devo dire che il cielo del Lucomagno è davvero notevole, permettendomi di cogliere DSO non banali.

    NGC6765 PN m.12,9 Size 38”x38” Lyra
    Osservata a 129x e 204x con e senza filtri UHC e O-III. Visione migliore a 204x con O-III.
    Ampia circa 40”, leggermente ovale NE-SW, presenta una parte centrale più luminosa (come il bulge di una galassia barrata) e un alone ben visibile, che si impone maggiormente in distolta.
    Noto una bella doppia a 3’SW e una stella m.13 a 2’SE.

    Minkowski 1-64 PN m.13,3 Size 24”24” Lyra
    Osservata a 129x e 204x con filtro O-III.
    Molto piccola ma già riconoscibile a 129x, è ben riconoscibile il dischetto nebulare a 204x con O-III. Stimo il diametro in circa 20”. Si trova tra un rombo/trapezio di stelle m.13 a 4-5’S e due stelle m.10 e m.12 a 6-7’N. Non potendo salire con gli ingrandimenti a causa di un seeing scarso unito allo specchio tragicamente non in temperatura, non posso dire se la struttura ad anello sia rilevabile in visuale.

    NGC6659 OC/Asterism Size 9’x5’ Hercules
    Osservato a 129x, noto 8-9 stelle m.9-10 più alter 6 o 7 componenti più deboli in un diametro di circa 8’. Sembra un asterismo poco concentrato e del tutto casuale.

    NGC6658 GX m.12,9 Size 1,7’x0,4’ Hercules
    NGC6661 GX m.12,1 Size 1,7’x1,1’ Hercules
    Osservate a 129x e 204x.
    A bassi ingrandimenti ne noto solo una, la N6661, che si presenta di fronte, tonda, con diametro di circa 1’ , formata da bulge e alone. E’inserita in un fittissimo campo stellare, da cui spiccano tre stelle m.12-13 disposte ad arco a N della galassia e due m.11 in fila N-S a sud della stessa.
    Dopo qualche minuto a circa 10’W salta fuori anche N6658, che si mostra di taglio N-S, molto debole, con bulge denso e ali tozze. Noto una stellina m.13-14 adiacente all’estremo N.

    Partendo dal Coathanger, scovo un piccolo OC:

    IC1299 OC m.??? Size 3’ Vulpecula
    Osservato a 129x e 204x, appare come un gruppo di 7-8 stelle m.12-13 disposte a forma di C aperta a N, più alcune componenti sparse più deboli in un diametro di 3-4’.

    Faccio una pausa prolungata, perchè sono stanco morto dopo la giornata lavorativa, il viaggio fino al Lucomagno e la prima parte dell’osservazione. La scelta del momento si rivela quanto di meno opportuno potessi decidere, perchè Salvatore, nel momento in cui riemergo dal letargo, mi informa che il cielo si era ripulito in modo quasi perfetto, per poi tornare a velarsi quando riprendo a osservare!
    Non mi metto nemmeno a imprecare, mi limito a cambiare per l’ennesima volta zona di esplorazione: mi sembra che a NE le condizioni siano migliori, quindi punto nel Cefeo.

    NGC6951 GX m.10,7 Size 3,9’x3,2’ Cepheus
    Osservata a 129x e 204x, appare ovale E-W, con dimensioni circa 3’x2’, presenta un nucleo molto luminoso ma non stellare, alone ben marcato ma senza dettagli. Noto una stella m.13 sovrapposta all’estremo E.

    Sh2-129 “Flying Bat” EN m.?? Size 140’x140’ Cepheus
    Osservata a 87x, senza filtri è visibile intorno alle due stelle m.5 (che tra parentesi sono belle da vedere per il contrasto di colori, una azzurra e l’altra giallo-arancio) come una nebulosa a riflessione, azzurrina, circa 18’x12’. Con filtro UHC, spazzolando l’area all’intorno, appare anche una parte della nebulosa “Pipistrello”: partendo dalle due stelle m.5 e andando verso E, rilevo prima un calo di luminosità, poi una banda debolmente luminosa, ampia circa 15’ che si perde verso N e verso S, poi ancora un calo successivo.
    Non riesco a delimitarla a N e a S, ma si estende per circa 30-40’.
    Pensavo fosse un oggetto puramente fotografico, invece non è impossibile anche in visuale, a bassi ingrandimenti e usando i filtri interferenziali. Sicuramente da rivedere per esplorarne l’estensione.

    vdB140 RN m.6,4 Size 16’x16’ Cepheus
    Osservata a 129x. Anche qui si parte da una bella coppia di stelle m.5-6 dai colori contrastanti, azzurro e giallo, per scorgere una nebulosità evidente attorno alla componente azzurra, ampia circa 3-4’. Per confronto, non c’è nebulosità attorno alla componente gialla, né intorno alla doppia STF2783 che si trova a circa 30’SW, quindi confermo la RN.

    Abbiamo fatto le 3,30 il cielo sta schiarendo, resta il tempo per qualche altro classico, poi ci rintaniamo per un sonnellino nelle rispettive auto.
    Quando mi sveglio, Salvatore è già partito, l’alba rischiara la bellissima valle del Lucomagno, l’aria è frizzante: smonto tutto e me ne torno in neanche due ore a casa, trovando un caldo infernale ad attendermi.
    Dobson RPAstro 16"/f4,5 | Oculari: Hyperion 21/68°, ES 14-11-8,8-6,7/82°, Planetary ED 5-3,2/60° | Barlow: Meade APO 140 2x | Filtri: Astronomik UHC e O-III

  2. #2
    Nana Bianca L'avatar di Salvatore
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Zurigo-Catania
    Messaggi
    5,124
    Taggato in
    782 Post(s)

    Re: Passo del Lucomagno (Svizzera) - 23 Giugno 2017

    É stata una grande avventura Graziano , come sempre , e abbiamo scoperto pure un altro posto interessante , che sono sicuro ci offrira in futuro belle sorprese.

    Confermo quanto detto riguardo le condizioni meteo , sinceramente da solo non só se ne avrei avuto il coraggio. Alla fine abbiamo tirato la serata che tutto sommato non é stata male.

    Alla fine ti sei portato a casa un buon bottino , malgrado le condizioni non favorevoli e lo slalom "nuvolare".
    La M 1-64 era molto netta quando l' ho osservata - confermo le tue impressioni . Adesso vedendo il codice , sono sicuro di averla osservata a Sternenberg ( devo verificare) dove mi appariva piú debole .

    Ricordo che mi hai detto che avevi in programma alcune nebulose , beh che dire mi pare che su queste hai ottenuto dei buoni risultati ) in piú hai scovato pure il pipistrello

    No Graziano , é un malinteso . In veritá quando sei andato in macchina dopo un pó il cielo si é quasi completamente chiuso lasciando solo un ampio squarcio in zona Sud. Per questo ti ho detto che eri uscito nel momento giusto.

    Io non sono rimasto molto entusiasto dalle visioni che ho avuto , forse perché durante le ultime uscite sono stato malviziato.
    Dobson DocTelescope 24" F 4,2 ; Takahashi FCT 150 ;Intes MN 68 ( 154/1200) ; BD Skywatcher 200/1000. Nagler 31 e 5 mm , Delos 17,3 ; 10 e 8 mm ecc...

  3. #3
    SuperNova L'avatar di SVelo
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Cercola
    Messaggi
    4,488
    Taggato in
    813 Post(s)

    Re: Passo del Lucomagno (Svizzera) - 23 Giugno 2017

    Faccio una pausa prolungata, perchè sono stanco morto dopo la giornata lavorativa, il viaggio fino al Lucomagno e la prima parte dell’osservazione.
    Scusa @Gitt se non mi faccio i fatti miei, ma visto che non è la prima volta che ti capita, non sarebbe meglio programmare le osservazioni dopo che non hai lavorato?
    Non credo in nessun dio, né nell'amore, né nella giustizia, credo solo nella Scienza e nell'amicizia. Da quest'ultima vengo spesso delusa, ma continuo a crederci...

  4. #4
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,614
    Taggato in
    1846 Post(s)

    Re: Passo del Lucomagno (Svizzera) - 23 Giugno 2017

    leggo con calma, al mio rientro trovo 100 thread da leggere...

  5. #5
    SuperGigante L'avatar di Gitt
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Bovisio Masciago (MB) - Italy
    Messaggi
    2,584
    Taggato in
    980 Post(s)

    Re: Passo del Lucomagno (Svizzera) - 23 Giugno 2017

    Citazione Originariamente Scritto da SVelo Visualizza Messaggio
    non sarebbe meglio programmare le osservazioni dopo che non hai lavorato?
    In teoria si, ma in pratica gli unici due giorni fattibili sono venerdi sera e sabato sera. In questo caso il venerdi era l'unica sera con previsioni passabili a cavallo della luna nuova.
    Dobson RPAstro 16"/f4,5 | Oculari: Hyperion 21/68°, ES 14-11-8,8-6,7/82°, Planetary ED 5-3,2/60° | Barlow: Meade APO 140 2x | Filtri: Astronomik UHC e O-III

  6. #6
    Nana Bianca L'avatar di garmau
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    olbia
    Messaggi
    6,256
    Taggato in
    485 Post(s)

    Re: Passo del Lucomagno (Svizzera) - 23 Giugno 2017

    Quanti sono stati i chilometri di trasferta?
    -MAURIZIO-
    Leggi di Murphy sul big bang: all'inizio era il nulla. Poi qualcosa ando' storto.

  7. #7
    SuperGigante L'avatar di Gitt
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Bovisio Masciago (MB) - Italy
    Messaggi
    2,584
    Taggato in
    980 Post(s)

    Re: Passo del Lucomagno (Svizzera) - 23 Giugno 2017

    178 Km, ma tieni conto che uscendo dal lavoro venerdi alle 17 mi sono beccato tutto il caos dell'ora di punta tra Monza e Milano.
    Tra tutto non ci ho messo neanche tanto, in tre ore e mezza ero su, compreso acquisto del bollino autostradale svizzero e passaggio in dogana per l'autocertificazione.
    Al ritorno, invece, in neanche due ore ero a casa.
    Dobson RPAstro 16"/f4,5 | Oculari: Hyperion 21/68°, ES 14-11-8,8-6,7/82°, Planetary ED 5-3,2/60° | Barlow: Meade APO 140 2x | Filtri: Astronomik UHC e O-III

  8. #8
    Nana Bianca L'avatar di nicola66
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Giugliano in Campania Napoli
    Messaggi
    6,745
    Taggato in
    654 Post(s)

    Re: Passo del Lucomagno (Svizzera) - 23 Giugno 2017

    La passione prevale sempre , bravo @Gitt
    Lascia che l'anima rimanga fiera e composta di fronte ad un milione di universi

  9. #9
    SuperNova L'avatar di Marcos64
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Biella
    Messaggi
    3,761
    Taggato in
    577 Post(s)

    Re: Passo del Lucomagno (Svizzera) - 23 Giugno 2017

    Bravissimo, infaticabile @Gitt!


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Dob SW 254/1200 - Mak SW 127/1500 Oculari: TS Paragon ED 35, Baader Hyperion 21, UWA 7 82°, Luminos 10 82

  10. #10
    SuperGigante L'avatar di Gitt
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Bovisio Masciago (MB) - Italy
    Messaggi
    2,584
    Taggato in
    980 Post(s)

    Re: Passo del Lucomagno (Svizzera) - 23 Giugno 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Marcos64 Visualizza Messaggio
    Bravissimo, infaticabile
    Gli infaticabili siete tu e @Nitro76 che siete andati fino a Monte Romano!!!
    A proposito, quand'è che ci raccontate come è andata?

    Marco, quando possiamo sperare di riaverti tra noi a osservare sulle Alpi?
    Dobson RPAstro 16"/f4,5 | Oculari: Hyperion 21/68°, ES 14-11-8,8-6,7/82°, Planetary ED 5-3,2/60° | Barlow: Meade APO 140 2x | Filtri: Astronomik UHC e O-III

Discussioni Simili

  1. Notte al Passo del Lucomagno
    Di zeppo nel forum Deep Sky
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 21-02-2018, 10:37
  2. Lukmanier Pass / Passo del LucoMagno
    Di Salvatore nel forum AstroFriends
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-06-2017, 11:44
  3. 28/04/2017 Passo dello Zovallo
    Di Gitt nel forum Report osservativi
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 23-05-2017, 08:47
  4. Passo del Sempione 25 gennaio 2017
    Di Gitt nel forum Report osservativi
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 08-02-2017, 19:25
  5. Passo della Novena (Svizzera), 18 settembre 2015
    Di Gitt nel forum Report osservativi
    Risposte: 57
    Ultimo Messaggio: 30-09-2015, 21:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •