Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    Nana Rossa L'avatar di Christopher
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Vibo Valentia
    Messaggi
    363
    Taggato in
    24 Post(s)

    Una serata....globulare!

    Salve a tutti, rieccomi qui con un altro report osservativo. Non avevo programmato nulla per la serata, ma, uscito un attimo fuori, noto che il cielo promette molto bene.
    Osservazione effettuata il 26/06 dal balcone di casa che copre una visuale completa est-sud-ovest; fatta eccezione per le zone prossime allo zenit.

    Strumento: riflettore 130/650 con plossl 20,10 e 4 mm.

    La trasparenza era davvero buona, il seeing abbastanza buono( valuto personalmente 7/10) con momenti di estrema calma atmosferica.

    Inizio verso le 22:20, cielo non perfettamente buio ma strumento acclimatato(l'avevo lasciato lì da circa 50 min) e mi propongo di osservare in primis i globulari nella zona dello Scorpione-Ofiuco, un paio di ammassi aperti e qualche planetaria.

    SCORPIONE

    M4 (ag): non molto luminoso, ma ben visibile a 65x, mostra in distolta alcune deboli stelle intorno. A 162x miglior visione, le stelle sono piuttosto facili anche in diretta e circondano il nucleo del globulare.

    M19 (ag): sembra più luminoso e compatto di M4. A 65x non mostra però stelle, situazione analoga anche a 162x, con nucleo solamente più voluminoso.

    M62 (ag): ancor più piccolo di M19, ma con un alone meglio visibile. Non risolta alcuna sua componente a nessun ingrandimento utilizzato.

    M80 (ag): molto simile al precedente, seppur con un alone ancora più luminoso; non risolte nemmeno le stelle periferiche nè a 65x nè a 162x.

    NGC 6281 (aa): era il punto di partenza per trovare la planetaria 6302, che non sono riuscito a individuare. A 32x già risolto,anche se con stelle molto vicine tra loro. A 65x si nota la sua caratteristica forma, unica direi. Si presenta come una sorta di rettangolo, orientato con la base più corta nel senso S-N,e con lati lunghi concavi, rivolti cioè con una gobba verso l'interno della figura. Strano osservare come le stelle dell'ammasso corrispondano al perimetro del poligono, all'interno del quale non noto altre stelle. Osservato anche a 162x.

    M7 (aa): che bei ricordi. Mi ha fatto ritornare indietro nel tempo di circa un anno. Fu il primo ammasso aperto che osservai (con un rifrattore 60/700) e ricordo bene l'emozione provata! A 32x visione d'insieme, persa già a 65x; con numerose stelle di m. 7-8.

    M6 (aa): breve occhiata anche a questo splendido luminoso ammasso aperto. A 65x miglior visione, bello il contrasto tra le stelle azzurre dell'ammasso e la gigante rossa che si sovrappone ad esse, ad O.

    NGC 6441 (ag): osservato solo perché si trovava accanto ad una luminosa stella di 3 magnitudine. Piccolo, non molto luminoso e con un lievissimo alone circostante. Ovviamente non risolto.

    Finito il tour nello Scorpione, mi fermo un attimo e osservo ad occhio nudo. Noto che ad est, tra la parete di casa e il balcone soprastante il mio, la Lira inizia ad essere visibile in parte. Punto la beta Lyr e trovo la planetaria M57.

    M57 (neb. p): visibile già a 32x come una piccolissima macchietta grigia, ma che risalta lo stesso rispetto al fondo cielo. A 65x comincia ad essere di dimensioni generose, si nota netto il confine esterno e sforzando un po' anche la struttura ad anello interno, più scura. A 162x la visione è fantastica, struttura ben visibile in v. diretta.

    M71 (ag): piuttosto sfuggente, ma abbastanza esteso. A 65x ben visibile il nucleo e l'alone con alcune stelle sovrapposte. A 162x il nucleo sembra ridurre le sue dimensioni, probabilmente perché comincia la risoluzione dell'ammasso. In effetti moltissime stelle sono visibili nelle immediate vicinanze di esso. Mi è piaciuto molto.

    M27 (neb. p): la Dumbbell Nebula si mostra facilissima e molto luminosa a 32x. A 65x si nota bene la forma a manubrio, con le zone esterne non perfettamente staccate dal fondo cielo. A 162x è molto grande, ma non noto particolari aggiuntivi. Confermo la relativa facilità delle planetarie sotto un cielo non buio rispetto ad altri tipi di DSO.

    Dopo questo breve entusiasmo ritorno quindi ai globulari, target principale della serata.


    OFIUCO

    M107 (ag): molto sfuggente a tutti gli ingrandimenti, mostra un batuffolo indistinto del quale non distinguo un nucleo netto. Percepibili pochissime stelle e con difficoltà a 162x.

    M9 (ag): nucleo piccolo e luminoso con un evidente alone. A 162x individuo parecchie stelle che fanno da "confine" con il fondo cielo. Anche questo davvero bello.

    M14 (ag): nucleo grande e un lieve alone poco esteso. A 162x le sue dimensioni sono notevoli, ma non risolvo alcuna stella.

    M10 (ag): bello, grande e più luminoso di M14. Già a 32x sono presenti in distolta stelle nell'alone e a 65x queste diventano visibili con facilità in v. diretta. A 162x compaiono sempre più stelle, alcune sovrapposte al nucleo, che rendono gradevole e favolosa la visione. Finora, il miglior globulare!

    M12 (ag): situato alcuni gradi a N-0 di M10, presenta un alone più luminoso del precedente ma meno esteso. A 65x noto che le componenti stellari più esterne sono più distaccate rispetto alle stesse di M10, e presenti in numero maggiore. Anche questo è un globulare veramente fantastico.

    M5 (ag): mi rimaneva soltanto questo in Ofiuco. Dopo aver osservato globulari dalla 6 m. in poi, a prima vista appariva luminosissimo. Aveva dimensioni leggermente maggiori di M12, ma più compatto, con alone meno esteso. Quest'ultimo risultava irregolare, cioè più voluminoso ad O dell'ammasso. Moltissime stelle, in particolare ad O, più vicine tra loro rispetto ad M12. A 162x miglior visione, le stelle si moltiplicavano in tutto l'alone... Globulare unico!

    IC 4665 (aa): situato a nord-est di beta Oph, era simile a M7 per luminosità delle sue componenti. Nemmeno a 32x è visibile interamente, necessitava un cr più ampio.

    NGC 6633 (aa): altro ammasso aperto dalla forma unica. Si presenta più esteso in DEC che in AR. L'ho paragonato ad un tornado,con le stelle che si dipartivano da un punto unico e andavano via via allargandosi da NO a SE, a costituire la classica forma di un vortice d'aria. Componenti molto luminose ( m. 7-8) che ho apprezzato meglio a 32x. Lo consiglio poiché è un ammasso particolare ed entusiasmante.

    IC 4756 (aa): molto simile a IC 4665, non noto asterismi di forma particolare; notevole l'estensione.

    Finito il tour in Ofiuco osservo l'ammasso dell'anitra selvatica, nello Scudo.

    M11 (aa): a 32x si mostra come una nebulosità diffusa e con difficoltà si notano alcune stelle. A 65x dà l'idea di un globulare risolto, stelle finissime e molto vicine tra loro, mi piace molto. A 162x le componenti si staccano più facilmente e diventano centinaia. Stupendo anche questo.

    Il Sagittario si trova al meridiano, do un'occhiata a qualche suo DSO e concludo con una breve osservazione di Saturno, che conferma il seeing buono della serata.

    SAGITTARIO

    M28 (ag): molto piccolo ma abbastanza luminoso. Mostra un nucleo ampio e un alone poco esteso, del quale non riesco a scindere nessuna stella, neppure a 162x.

    M22 (ag): ultimo globulare osservato, è più ampio di M5, ma stessa luminosità. Appare senza una netta distinzione tra nucleo e alone, ma a 65x mostra alcune stelle. A 162x le stelle divengono tantissime, sia ai bordi che nelle zone più interne. Paragonabile ad M5 in quanto a bellezza.

    M8 (aa con neb.): l'ammasso aperto è molto bello, presenta due agglomerati principali di stelle, uno ricco di stelle, e l'altro meno numeroso. Intorno alle stelle più luminose noto una leggera nebulosità a 32x, meno evidente a 65x.

    M20 (aa con neb.): l'ammasso aperto presenta poche stelle, e anche qui è avvertibile una nebulosità piuttosto fioca nei dintorni delle componenti più luminose.

    M21 (aa): situato a N-E di M20, è piccolo e non molto ricco di stelle. Comunque carino!

    Continuerò con gli altri globulari del Sagittario in un'altra serata.

    Sono molto soddisfatto della serata, mi concedo qualche minuto di osservazione ad occhio nudo, anche per analizzare le condizioni del cielo. Stimo una magnitudine visuale di 5, in Ofiuco; probabilmente leggermente maggiore allo zenit. Visibile la Via Lattea dallo Scorpione all'Aquila con una certa evidenza. Alcune strutture sono visibili (ovviamente indistinte) e dall'Aquila fino al Cigno il chiarore latteo diventa più lattiginoso. Chissà come sono i cieli veramente bui....
    Sono le 02, stanco ma soddisfatto riporto tutto dentro.

    Vorrei fare un appunto: il luogo con cielo buio più vicino è la Sila, ma per il momento mio padre non ha intenzione di accompagnarmi e passare una notte all'aperto e sveglio ; quindi dovrò accantonare per un po' l'idea di poter osservare da cieli bui (speriamo riesca a convincerlo).

    Mi piacerebbe molto sapere se tra di voi c'è qualcuno con strumenti di apertura simile(120-150 mm) che ha osservato i miei stessi oggetti, per eseguire un confronto.

    Ringrazio Salvatore per avermi consigliato alcuni globulari, i visualisti, ai quali mi sono ispirato per scrivere nel miglior modo possibile il resoconto e tutti voi che avrete del tempo per leggere questo report.

    Cieli sereni a tutti!
    Ultima modifica di Christopher; 27-06-2017 alle 19:04 Motivo: inserimento data report

  2. #2
    Sole L'avatar di ale.crl
    Data Registrazione
    May 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    506
    Taggato in
    23 Post(s)

    Re: Una serata....globulare!

    Bel report, io amo molto i globulari, anche se me ne mancano molti di quelli che descrivi! Sembra anche che tu abbia un discreto cielo da casa...
    Dimmi, come ti trovi con i plossl su un newton?

    Per convincere tuo papà, digli che o ti accompagna o molli tutto e ti dedichi a passatempi meno salutari...
    Newton SW 250/1200 EQ6 | Oculari SW LET 28/56° - Celestron X-Cel LX 5/60° - ES 15/70° - ES 8.8/82° - FY Ortho 6/42° & 4/42°- SW UWA 2.5/60° | Binocolo RP Optix 10x50

  3. #3
    Nana Rossa L'avatar di Christopher
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Vibo Valentia
    Messaggi
    363
    Taggato in
    24 Post(s)

    Re: Una serata....globulare!

    Grazie ale! Tra i plossl che ho in dotazione il 20 mm ha un cr di 1° ed è tutto sommato un buon oculare cercatore. Il 4 mm è sicuramente scomodo, per poter osservare l'intero campo devo schiacciare l'occhio alla lente...per inseguimento non ho però parecchi problemi, intervengo sul flessibile AR ogni 40/50 secondi.
    Stavo seriamente pensando ad un ES 4,7 82°, per poter osservare con più rilassatezza.
    In caso, dirò a mia madre di convincerlo

  4. #4
    Gigante L'avatar di Tucana
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    1,218
    Taggato in
    119 Post(s)

    Re: Una serata....globulare!

    Complimenti per il tuo report e per la serata. Mi sono divertito a leggere le tue impressioni e mi è piaciuta molto la chiarezza descrittiva con i vari ingrandimenti.

    Io ho un telescopio del tuo stesso diametro, ma quello che a me manca (da casa) è il cielo (il tuo non sarà buio, ma non è paragonabile a quello della pianura padana) e soprattutto la latitudine perché qui da me, per affrontare il Sagittario devi fare lo slalom tra gli alberi.

    Mi rimane un dubbio su IC 4665 dove dici che non sei riuscito ad inquadrarlo completamente neanche con il 20mm. Se non ho fatto male i conti con il 20mm dovresti inquadrare appena più di 1,5° e l'ammasso dovrebbe arrivare ad 1,10/1,15°. Magari sbaglio io, la matematica non è il mio forte

    Aggiungo due precisazioni; M19 ed M62 fanno parte dell'Ofiuco e IC 4756 è nel Serpente.
    Telescopi: Rifrattore, SW 102/500 Acro, SW ED 120/900 su HEQ 5 e CPC 1100 HD. Oculari: serie TS ED, ES 18-40mm, Luminos 23-31mm, Let 28mm e TSED 35mm: Filtri nebulari Astronomik.

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di Christopher
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Vibo Valentia
    Messaggi
    363
    Taggato in
    24 Post(s)

    Re: Una serata....globulare!

    Ciao Tucana, innanzitutto grazie per le precisazioni, i calcoli che hai effettuato sono esatti, circa 1,60°. Però, quando osservo, il campo è inferiore. Mi è capitato spesso, quando usavo Stellarium, di dire "questa stella è all'interno dello stesso campo di quest'altra stella" ma durante l'osservazione per centrare quella stella dovevo spostare il tele di qualche primo... Eppure ho verificato più volte questa cosa.
    Ultima modifica di Christopher; 27-06-2017 alle 19:08

  6. #6
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,590
    Taggato in
    1845 Post(s)

    Re: Una serata....globulare!

    Bel report, complimenti, su astronomia.com abbiamo i migliori visualisti di Italia

  7. #7
    SuperGigante L'avatar di alextar
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    marcianise (CE)
    Messaggi
    2,689
    Taggato in
    418 Post(s)

    Re: Una serata....globulare!

    Ottimo report, mi sa che il tuo cielo non deve essere malvagio.
    M4, per dire, nonostante la magnitudine generosa è tutt'altro che immediato
    Dobson 200/1200 oculari ortho 6mm ed planetary 5mm, Plossl 15mm superplossl 10mm 25mm, barlow 3x Coma barlow 2x skywatcher dashcamere, la prima che mi capita a tiro

  8. #8
    Nana Bianca L'avatar di Salvatore
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Zurigo-Catania
    Messaggi
    5,121
    Taggato in
    782 Post(s)

    Re: Una serata....globulare!

    Ottimo @Christopher , belle descrizioni precise e attinenti le condizioni di cielo e diametro.Un plauso per la capacità di aver colto oggetti e dettagli non proprio facili.

    Riguardo il cielo , penso anche io che lo hai sottovalutato un po' , se riesci a vedere la luce della Via Lattea in Saggittario-Scorpione direi che non sei messo per niente male. Mi rendo conto che alla tua Latitudine questa porzione appare piu alta rispetto a dove osservo io.

    Oltre quei 4 oggetti suggeriti ti sei dato un bel da fare quindi doppi complimenti.

    M 4 é molto ampio e sparso , tuttavia abbastanza luminoso. Ne ricordo la sua prima visione ( il primo oggetto deepsky ) con un Newton da 8" , dove a 30 appariva estremamente nebuloso e a 110x affioravano fini stelle e una leggera banda nebulare in mezzo. Stessa Cosa dicasi con il rifrattore da 13 cm , dove la risoluzione é un po' meno spinta .

    Bello M 5 vero? É tra i globulari piu belli , la sua identificazione é molo facile poiche si trova vicinissimo alla 5 Serpentis che sicuramente avrai visto ad occhio nudo. Nel 13 cm e nel 15 cm , ne ho avuto ottime visioni dal cielo di casa simili alle tue , purtoppo disturbate dai lampioni.

    Molto bene con i globulari in Ophiuco , M 14 é un vero ossoduro riguardo la risoluzione anche se é molto brillante. Anche strumenti di grosso taglio Hanno filo da torcere poiche le sue stelle piu brillanti sono di 14° mv . Io solo durante lo scorso novilunio ne sono riuscito a risolvere per buona parte con un 18".

    Su M 11 , fantastico il Wild Duck Cluster , sei riuscito a vederne la stella luminosa verso il centro che é di Color arancio?

    La prossima volta che avrai l'occasione potresti provare anche la Omega M17 la nebulosa Cigno , e M16 la Eagle Nebula . Mentre nella prima riuscirai a scorgene sicuramente la nebulosità , nella seconda riuscirai ad apprezzare l'ammasso aperto ngc 6611

    Ben fatto!
    Dobson DocTelescope 24" F 4,2 ; Takahashi FCT 150 ;Intes MN 68 ( 154/1200) ; BD Skywatcher 200/1000. Nagler 31 e 5 mm , Delos 17,3 ; 10 e 8 mm ecc...

  9. #9
    Nana Rossa L'avatar di Christopher
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Vibo Valentia
    Messaggi
    363
    Taggato in
    24 Post(s)

    Re: Una serata....globulare!

    Grazie Salvatore, forse avete ragione e sto sottovalutando davvero il mio cielo...
    Riguardo M11, sì ho notato la gigante più luminosa in centro, ve ne erano anche altre nelle immediate vicinanze, leggermente più deboli.

  10. #10
    Nana Bianca L'avatar di nicola66
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Giugliano in Campania Napoli
    Messaggi
    6,741
    Taggato in
    654 Post(s)

    Re: Una serata....globulare!

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    Bel report, complimenti, su astronomia.com abbiamo i migliori visualisti di Italia
    Io non ne faccio più parte
    Lascia che l'anima rimanga fiera e composta di fronte ad un milione di universi

Discussioni Simili

  1. M13 Ammasso Globulare
    Di Lorena 01 nel forum Deep Sky
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 25-05-2017, 11:43
  2. M13 ammasso globulare
    Di kilis nel forum Deep Sky
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 27-04-2017, 21:22
  3. M3: ammasso globulare et altro
    Di Danilo Pivato nel forum Deep Sky
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 14-07-2016, 18:06
  4. Serata... Globulare - 13/05/13
    Di Giuseppe Petricca nel forum Report osservativi
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 16-05-2013, 14:23
  5. Ammasso globulare M13
    Di Huniseth nel forum Deep Sky
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-06-2012, 12:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •