Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,534
    Taggato in
    337 Post(s)

    Esperimento: la SUPERFICIE marziana assai ostile alla vita batterica

    ...almeno, parrebbe senz'altro, nei suoi strati immediatamente più superficiali.

    Altro che vita su Marte: il suolo è un mix di sostanze tossiche

    Una simulazione condotta nei laboratori dell'Università di Edimburgo dimostra che le componenti della superficie marziana unite a raggi Uv sono letali per batteri

    ROMA - La vita su Marte? Missione impossibile, si potrebbe dire. Colpa dei composti chimici ossidanti presenti nel suolo che, uniti all'intensa radiazione ultravioletta, generano un mix tossico capace di uccidere le cellule batteriche nel giro di pochi minuti. Lo dimostra una simulazione condotta nei laboratori britannici del Centro per l'astrobiologia dell'Università di Edimburgo.

    Lo studio, pubblicato su Scientific Reports, ha preso in esame dei particolari composti chimici ossidanti presenti nel suolo marziano, i perclorati, e ha provato a misurarne la reattività con i raggi Uv ad onda corta, simili a quelli che colpiscono la superficie marziana fino ad una profondità di un millimetro. Questo mix, riprodotto in laboratorio, ha dimostrato di essere letale per le cellule di un batterio comune (il Bacillus subtilis) che viene solitamente usato nei laboratori per verificare l'efficacia delle procedure di sterilizzazione.

    Come se non bastasse, l'azione battericida dei perclorati potrebbe essere ulteriormente potenziata da altri due componenti del suolo marziano, gli ossidi di ferro e il perossido di idrogeno, capaci di agire in sinergia. "Questi risultati accendono i riflettori su ciò che accade fino ad un millimetro di profondità nel suolo marziano, ma non escludono che possano esserci forme di vita negli strati sottostanti, proprio dove andremo a indagare con Exomars 2020", commenta la microbiologa Diana Margheritis di Thales Alenia Space (Thales-Leonardo), responsabile della protezione planetaria della missione promossa dall'Agenzia spaziale europea (Esa).

    fonte: http://www.repubblica.it/scienze/201...ider=159913311
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  2. #2
    SuperNova L'avatar di SVelo
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Cercola
    Messaggi
    4,320
    Taggato in
    767 Post(s)

    Re: Esperimento: la SUPERFICIE marziana assai ostile alla vita batterica

    ... quanta stelle 'n cielo! Che Luna! E c'aria doce! (S. Di Giacomo) Rifrattore TS 80/900 Foch. 1.25" EQ3-1 cerc. 6x30 oculari MEADE 25, PL 12,5, K 9 Barlow 3x

  3. #3
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,534
    Taggato in
    337 Post(s)

    Re: Esperimento: la SUPERFICIE marziana assai ostile alla vita batterica

    Citazione Originariamente Scritto da Valerio Ricciardi Visualizza Messaggio
    "Questi risultati (...) non escludono che possano esserci forme di vita negli strati sottostanti, proprio dove andremo a indagare con Exomars 2020", commenta la microbiologa Diana Margheritis di Thales Alenia Space (Thales-Leonardo), responsabile della protezione planetaria della missione promossa dall'Agenzia spaziale europea (Esa).
    Poveretta, e che doveva dire? Che secondo lei verosimilmente è sterile attualmente anche il resto... così tagliano i fondi della missione? La ricerca di un' ahimé! temo oggi come oggi abbastanza poco probabile vita residuale, tenacemente sopravvissuta ancor oggi su Marte, è il sogno mediatico che rende digeribile a opinione pubblica e politici gli oneri dei finanziamenti relativi.
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  4. #4
    SuperNova L'avatar di SVelo
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Cercola
    Messaggi
    4,320
    Taggato in
    767 Post(s)

    Re: Esperimento: la SUPERFICIE marziana assai ostile alla vita batterica

    The End
    (Titoli di coda...)
    ... quanta stelle 'n cielo! Che Luna! E c'aria doce! (S. Di Giacomo) Rifrattore TS 80/900 Foch. 1.25" EQ3-1 cerc. 6x30 oculari MEADE 25, PL 12,5, K 9 Barlow 3x

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di lucianob
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    Alessandria
    Messaggi
    208
    Taggato in
    51 Post(s)

    Re: Esperimento: la SUPERFICIE marziana assai ostile alla vita batterica

    Eppure io penso che Marte ci riserverà ancora moltissime sorprese,
    negli anni a venire, anzi penso che si troverà il modo per adattare/adattarci, potendo rinvigorire le colonie e la possibilità di nuove forme di vita.
    Purtroppo io penso e ne sono convinto che Marte abbia avuto atmosfera e Oceani, ma anche esseri antichi, fino a quando un meteorite cadde, provocando catastrofi, fino al punto di fare sparire la sua atmosfera e il suo labile clima.
    Del resto la vita sulla Terra penso sia venuta proprio da Marte.

    saluti.

Discussioni Simili

  1. Torretta marziana
    Di Huniseth nel forum Autorecensioni
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-06-2016, 09:42
  2. Una vita alla Steve McQueen
    Di Red Hanuman nel forum Cosmologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-02-2015, 20:45
  3. La superficie di Venere
    Di Endeavour nel forum Astronautica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-10-2013, 03:12
  4. Una scommessa marziana
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 28-11-2012, 12:44
  5. Alla ricerca di vita aliena
    Di peppe nel forum Esobiologia
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 08-06-2012, 21:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •