Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Meteora L'avatar di Icaro78
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Macerata
    Messaggi
    5
    Taggato in
    0 Post(s)

    Delusione dal passaggio 10x50 a 20x80

    Salve a tutti,
    dopo qualche anno di utilizzo con ampie soddisfazioni di un RPOptix 10x50 serie HG ho deciso di passare a un modello superiore, sempre della stessa marca, nello specifico il triplet 20x80. E' arrivato proprio oggi e ansioso di provare la sua resa l'ho subito montato sul cavalletto rimanendo molto deluso. Mi sono iscritto nella speranza che qualcuno possa spiegarmi il perché di questa delusione in quanto non penso si possa risolvere se non attraverso il diritto di recesso.

    In pratica non riesco a sentirmi pienamente immerso nell'immagine come avviene invece con il vecchio 10x50. Inizialmente pensavo fosse dovuto a una non corretta distanza interpupillare poi ho visto, scusate se non uso termini tecnici, che la dimensione della lente vicina all'occhio del 20x80 è più piccola rispetto al 10x50. Di fatto durante la visione vedo un bordo sfocato che non mi fa sentire pienamente immerso come nel 10x50. Non so se questo aspetto è chiamato eye-relief ma nella scheda tecnica dei due binocoli il valore è lo stesso quindi presumo di noi. Non sono portatore di occhiali e utilizzo un cavalletto professionale di indubbia qualità in grado di gestire perfettamente il peso del binocolo.

    Qualcuno saprebbe cortesemente spiegarmi questa faccenda perdonando il mio non essere tecnico? Grazie a tutti per l'attenzione.

  2. #2
    Nana Bruna L'avatar di fabpc
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Località
    Fiumicino - Roma
    Messaggi
    275
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Delusione dal passaggio 10x50 a 20x80

    In attesa degli esperti, credo la tua sensazione descritta possa dipendere dal diverso (e di molto) Campo Visivo dei due modelli di binocolo.

    Dalle schede tecniche leggo:
    10x50 HG: campo visivo 114/1000m = 6,5°
    20x80 : campo visivo 56/1000m = 3,2°

    Praticamente la metà!

    Per comparazione -in medio stat virtus- a livello di campo visivo sia per uso astronomico che terrestre con l'RP 15x70 che ho mi ci trovo bene (campo visivo 77/1000m = 4,4°)
    Mak SW 150/180; EQ5 SW; Oculari 28/56°, 20/68°, FF 12/60°, ES 8,8/82°, Zoom Baader Mark IV 8-24; Torretta binoculare TecnoSky 2xWA20+2xWA12; Lunt Halpha 50mm B600. www.grag.org

  3. #3
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,213
    Taggato in
    244 Post(s)

    Re: Delusione dal passaggio 10x50 a 20x80

    Purtroppo è così, considerando gli ingrandimenti cambia anche la pupilla di uscita, molto più piccola, chiaro che noti la differenza avendo anche il 10x50, con solo il 20, magari partivi con meno perplessità....
    Sul bordo campo sfocato avrei dei dubbi, io utilizzo un 10-30x60 zoom a 30x ma la visione resta la stessa anche sul bordo nonostante si riduca il campo visivo...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di frignanoit; 27-07-2017 alle 20:04
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  4. #4
    Meteora L'avatar di Icaro78
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Macerata
    Messaggi
    5
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Delusione dal passaggio 10x50 a 20x80

    Ciao e grazie a tutti per l'interessamento e il chiarimento.

    Purtroppo, come accaduto con il primo binocolo, così per il nuovo ho acquistato a scatola chiusa (anche perché non mi sembra che ci siano negozi nelle zone a me limitrofe dove poter provare questo tipo di prodotti). Avevo molte aspettative però sono rimasto abbastanza deluso. Sinceramente sapevo del campo visivo diminuito ma non mi aspettavo un tale risultato.

    Inoltre nel 20x80 le conchiglie oculari (spero di esprimermi correttamente) sono fisse e la parte destra è rotabile per la messa a fuoco. Invece nel 10x50 la ghiera per la messa a fuoco è posta dietro la conchiglia (rotabile) ed è molto più dura, consentendo una maggiore precisione e mettendo al riparo da eventuali tocchi involontari. Anche la messa a fuoco centrale mi è sembrata troppo morbida.

    Ieri sera ho avuto modo di osservare la luna e il maggiore ingrandimento è appagante ma nel bordo esterno c'era un'aberrazione cromatica abbastanza fastidiosa. Invece durante la visione diurna le immagini restituite mi sembrano molto meno contrastate rispetto 10x50.

    In sostanza mi aspettavo di più dal binocolo e se potessi tornare indietro sicuramente non lo ricomprerei anzi spenderei tempo e chilometri per cercare un punto vendita che mi consentisse una prova dal vivo. Mi sono lasciato trasportare dall'entusiastica recensione linkata nella scheda prodotto dove mi sembrava avere un rapporto qualità/prezzo maggiore del Wega 25x100. Al momento sono ancora indeciso se avvalermi del diritto di recesso.

    Grazie ancora per l'attenzione.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #5
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,213
    Taggato in
    244 Post(s)

    Re: Delusione dal passaggio 10x50 a 20x80

    La messa a fuoco vera e propria dovrebbe essere quella centrale, la regolazione di una delle due ottiche serve per correggere eventuali differenze metriche tra i due occhi, quindi sposta avanti e indietro un solo oculare per compensare tali differenze, il cromatismo su oggetti molto luminosi c'è da aspettarselo sempre con focali corte acromatiche, io non lo darei indietro, anche perché non avendo appunto possibilità di poter provare prima, rischi di ritrovarti qualcosa che ti aggrada ancora meno...
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  6. #6
    Meteora L'avatar di Icaro78
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Macerata
    Messaggi
    5
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Delusione dal passaggio 10x50 a 20x80

    Citazione Originariamente Scritto da frignanoit Visualizza Messaggio
    La messa a fuoco vera e propria dovrebbe essere quella centrale, la regolazione di una delle due ottiche serve per correggere eventuali differenze metriche tra i due occhi, quindi sposta avanti e indietro un solo oculare per compensare tali differenze
    Si, scusa se non mi ero espresso bene. Comunque entrambi i meccanismi sono veramente troppo morbidi, specialmente quello per correzione posto direttamente sulla conchiglia dell'occhio destro

    Citazione Originariamente Scritto da frignanoit Visualizza Messaggio
    io non lo darei indietro, anche perché non avendo appunto possibilità di poter provare prima, rischi di ritrovarti qualcosa che ti aggrada ancora meno...
    In effetti ero alla ricerca qui nel forum e su internet se vi fosse un negozio specializzato dove poter provare dei binocoli, magari zona centro Italia, ma non riesco a trovare nulla.
    Grazie per l'attenzione

  7. #7
    SuperGigante L'avatar di Alfiere
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Albuzzano (PV)
    Messaggi
    2,237
    Taggato in
    110 Post(s)

    Re: Delusione dal passaggio 10x50 a 20x80

    Guarda... Col salire dell'ingrandimento e, a parità di qualità dei materiali, si accentuano i difetti, ecco perchè il tuo 10x ti sembra buono e il 20x no, perchè sicuramente la casa produttrice utilizzerà gli stessi materiali e trattamenti per entrambi i binocoli ma sul 20x noti degrado ai bordi, aberrazione cromatica.... sul 10x ci sarà di sicuro anche li, ma molto meno marcata.

    Situazione "immersione" non dipende dal "cerchietto" sul vetro vicino all'occhio, quella si chiama pupilla di uscita e più è grande più lice arriva al tuo occhio
    La non immersione purtroppo è irrisolvibile, perchè più si sale di ingrandimento meno porzione di cielo vedi, e anche immaginando di avere gli oculari piu grandangolari al mondo MAI un 20x darà lo stesso campo inquadrato da un 10x.
    Se sei in tempo rendilo, se non ti soddisfa non ha senso tenerlo.

    Spero di esserti stato utile.

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Astronomia: Skywatcher Mak 127; USM 15x70
    Natura: GHT10x42ED; Habicht-7x42GA; EL 8.5x42 Swarovision; Terra pocket 8x25 ED

  8. #8
    Meteora L'avatar di Icaro78
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Macerata
    Messaggi
    5
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Delusione dal passaggio 10x50 a 20x80

    Ciao, grazie infinite per i chiarimenti e i suggerimenti. Vorrei capire una cosa riguardo al campo visivo: è logico che un 10x abbia un campo visivo maggiore di un 20x però confrontando alcuni modelli 10x su internet ho visto che a parità di ingrandimento il FOV varia anche di molto. Quindi mi chiedevo se esistono 20x con un FOV superiore al binocolo in mio possesso seppur chiaramente inferiore a quanto offre il 10x.
    Grazie per l'attenzione.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  9. #9
    SuperGigante L'avatar di Alfiere
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Albuzzano (PV)
    Messaggi
    2,237
    Taggato in
    110 Post(s)

    Re: Delusione dal passaggio 10x50 a 20x80

    Attenzione..... FOV è l'acronimo di "field of view" che tradotto significa campo visivo..... Sono quindi la stesa cosa.
    Che il campo inquadrato vari a parità di ingrandimenti è normale, alcuni binocoli usano ottiche grandangolari e di fatto hanno un C.I. più ampio.
    Il mio Swaro 8.5x42 ha un C.I. Esagerato, ma di listino costa 2400€..... Trai le dovute conclusioni
    Astronomia: Skywatcher Mak 127; USM 15x70
    Natura: GHT10x42ED; Habicht-7x42GA; EL 8.5x42 Swarovision; Terra pocket 8x25 ED

  10. #10
    Meteora L'avatar di Icaro78
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Macerata
    Messaggi
    5
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Delusione dal passaggio 10x50 a 20x80

    Citazione Originariamente Scritto da Alfiere Visualizza Messaggio
    Attenzione..... FOV è l'acronimo di "field of view" che tradotto significa campo visivo..... Sono quindi la stesa cosa.
    Si certo, l'ho poi scritto in inglese per evitare una mera ripetizione di parole

    Grazie comunque per le delucidazioni. La prossima volta, prima di acquistare un nuovo binocolo, farò in modo di provarlo personalmente. Nel frattempo ho deciso di rimanere con il 10x50 e di rendere il 15x70. Spero che la procedura relativa al diritto di recesso si concluda meglio di come è iniziata...

    Grazie per tutto l'aiuto e il supporto reso.

Discussioni Simili

  1. nikon action cf ex 10x50 VS TS 10x50
    Di ser nicolas nel forum Binocoli
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 17-07-2017, 08:47
  2. delusione ??
    Di pablito nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 21-02-2017, 00:43
  3. Delusione parziale
    Di Simone22 nel forum Report osservativi
    Risposte: 59
    Ultimo Messaggio: 03-08-2014, 20:38
  4. delusione...
    Di konus_explorer nel forum Primo strumento
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 09-05-2014, 13:13
  5. Binocolo 7x50 10x50 oppure 20x80 ?
    Di Huniseth nel forum Binocoli
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22-05-2012, 14:29

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •