Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di FreSte
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Località
    Ciserano
    Messaggi
    111
    Taggato in
    6 Post(s)

    Smile Osservazioni con cielo pietoso di un principiante

    Oggi pomeriggio decido di smontare lo specchio primario del mio Astromaster 130EQ per un bella pulizia.
    Dopo averlo rimontato, metto il telescopio fuori sul balcone, intenzionato a mettere alla prova le mie abilità nello start-hopping.

    Il tempo a disposizione questa sera è pochissimo: giusto giusto per una rapidissima osservazione del cielo, solo nel quadrante E-NE, e in primissima serata, dalle 19:40 alle 21. E cosa dire del cielo: pietoso (scala bortle 7, forse anche 8)! Però... non desisto e inizio la mia breve serata osservativa.

    Dopo aver eseguito la collimazione, vado dritto dritto a puntare Ruchbah, per un facile "hop" su M103.
    Scorgo senza problemi le tre stelle più visibili dell'ammasso e, dopo averle fissate per qualche secondo, dei microscopicissimi puntini che le avvolgono. Primo obbiettivo, centrato!

    Soddisfatto, torno su Ruchbah per tentare un più sfidante e un pochino più lunghetto start-hopping sull'ammasso della libellula. L'impresa si mostra subito più impegnativa della precedente, a causa delle poche e fievolissime stelle da poter usare per raggiungere l'ammasso. Il cielo è incredibilmente "schifoso"!
    Alla fine realizzo di aver raggiunto anche questo secondo traguardo grazie all'identificazione di \phi Cas e HP6229.

    Come sifda successiva, decido di voler provare a raggiungere l'Ammasso a spirale da Almak. Purtroppo, dopo alcuni tentativi, devo arrendermi: non trovo nessuno dei riferimenti scelti per lo star-hopping.

    Decido allora di puntare sul doppio ammasso, partendo dall'unica stella vicina che è possibile identificare ad occhio nudo, seppur con difficoltà: Mirphak. Punto il telescopio verso questa stella e abbastanza facilmente raggiungo Miram e quindi il doppio ammasso.
    Scorgo senza difficoltà tutte le stelle più luminose dell'ammasso e, come successo con M103, dopo un pò ho la sensazione di riuscire a vedere dei microscopicissimi puntini che le avvolgono.

    Da ultimo, decido di chiudere la serata cercando di fare un "salto-stellare" verso la nebulosa del cuore; tuttavia, le pochissime stelle visibili, tra l'altro solo percettibili a telescopio fermo e senza vibrazioni, non me lo permetto.

    Capisco che è ora di ritirare il telescopio per dedicare il resto del sabato sera alla famiglia.

    Che dire... serata misera dal punto di vista osservativo ma con grande soddisfazione personale per essere riuscito a fare star-hopping, raggiungendo gli obbiettivi prefissati, pur con un cielo inclemente per lo speranzoso astrofilo principiante

    Buona serata e buona domenica
    Stefano

  2. #2
    Gigante L'avatar di carlodob300
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    1,593
    Taggato in
    101 Post(s)

    Re: Osservazioni con cielo pietoso di un principiante

    Tranquillo sulla cuore..non la vedo col dobson da 12" sotto cieli da 21,3..e' un oggetto prettamente fotografico..
    Dobson SW 12" truss+binoscopio autocostruito 127/820+70/500-torretta w.o.- Oculari 24mm/82°- Baader zoom 8-24+ Barlow baader 2,25x - Filtri OIII TS baader uhc-s.

  3. #3
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,855
    Taggato in
    1062 Post(s)

    Re: Osservazioni con cielo pietoso di un principiante

    Ma no, dai... qualcosina si vedeva (col 300). Solo che sono due nebulose piuttosto estese e ti ci trovi dentro senza rendertene conto.

    Stasera son riuscito a vedere (male) la Nebulosa Velo solo col filtro UHC e appena appena. M27, stessa musica... Sempre peggio!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  4. #4
    Gigante L'avatar di carlodob300
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    1,593
    Taggato in
    101 Post(s)

    Re: Osservazioni con cielo pietoso di un principiante

    Forse non le ho percepite per quello. Come la nord america, che la vedo solo col binocolo..

    Mi sto costruendo un binoscopio con due acromatici 127/820 sono curioso di puntarlo sulla cuore..magari il campo piu' largo potrebbe far vedere qualcosa..
    Dobson SW 12" truss+binoscopio autocostruito 127/820+70/500-torretta w.o.- Oculari 24mm/82°- Baader zoom 8-24+ Barlow baader 2,25x - Filtri OIII TS baader uhc-s.

  5. #5
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,019
    Taggato in
    1891 Post(s)

    Re: Osservazioni con cielo pietoso di un principiante

    io invece cerco di vedere sempre il bicchiere mezzo pieno, a volte una serata proficua non è scalare 80 oggetti al telescopio ma sfruttare bene ciò che si ha, tu un po' per il cielo, un po' per il poco tempo, hai tirato fuori il massimo e oltre le tue possibilità, quindi perfetto così!

Discussioni Simili

  1. Telescopio per principiante
    Di xmaionx nel forum Primo strumento
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 16-07-2016, 21:40
  2. Consigli per principiante
    Di mtt_87 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 09-09-2014, 16:27
  3. Principiante
    Di DOLUMECI nel forum Mi presento
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 08-04-2014, 10:37
  4. Saluti da un principiante
    Di Stargazer 72 nel forum Mi presento
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 31-08-2013, 10:00
  5. Consigli per un principiante
    Di Andrea I. nel forum Primo strumento
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 26-07-2012, 11:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •