Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 31
  1. #11
    Meteora L'avatar di Francesco95
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    18
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Primo telescopio: quale fra questi?

    Citazione Originariamente Scritto da frignanoit Visualizza Messaggio
    Sul primo hai un errore tecnico sulla dicitura, il Celestron Astromaster 130-MD è 650mm di focale e non 900, quindi un f5 di rapporto, e forse è l'unico tra quelli indicati che può farti fare qualcosina di quello che vuoi tu, il problema, anche se riusciresti a puntare l'oggetto (più che puntare direi trovarlo) perché con il suo cercatore un DSO non lo punti, dovrai imparare a fare star hopping, di stella in stella seguendo una mappa, resta il diametro, tutto questo cielo profondo a portata dei 130mm non c'è saresti fortunato a riprendere La nebulosa di Orione, Andromeda, e qualche globulare luminoso, oltre Luna e naturalmente i Pianeti maggiori, il 200/800 diametro a favore ma come hanno già evidenziato la gestione manuale anche con l'inseguimento motorizzato non ti darebbe comunque grandi risultati, se non vuoi proprio rinunciare a partire col fare almeno pratica con il C.A. 130/650-MD ci puoi sempre provare...
    Ciao e grazie per la risposta. Hai ragione è un 650 ho sbagliato. Comunque, quindi tu mi stai consigliando il primo per la maggiore robustezza del treppiede e il fatto che ha già inseguitore? Col 200, avendo una montatura meno stabile ( + altri 100 di motorino arriverei a spendere 400 ) quindi comunque non ne varrebbe la pena ? Meglio spenderne 250, imparare su questo e conservarsi i soldi per un futuro telescopio più performante? Si, l’unica rogna sarebbe il puntatore che è un red dot. Molti parlavano molto bene anche del Bresser e dello Sky-Watcher, per un 50 euro in più comprerei lo stesso motorino del celestron, ma credo resti il problema della montatura poco stabile

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #12
    Meteora L'avatar di Francesco95
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    18
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Primo telescopio: quale fra questi?

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio


    Mah! Quasi tutti quelli che possiedono questo Newton, si lamentano per gl'ingrandimenti ridotti...
    Meglio un 900 allora? Il mio principale interesse resta il deep sky


    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    Quante volte ha collimato un Newton? Un f4 sembra sia piuttosto rognosetto da collimare.
    È io mio primo telescopio, non ho mai messo le mani su niente, se non partecipato a qualche osservazione con il telescopio dell’universita ( una bestia )

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  3. #13
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,326
    Taggato in
    248 Post(s)

    Re: Primo telescopio: quale fra questi?

    Hai inquadrato tutto, l'unico che vale la spesa per provarci è il primo, al massimo ci aggiungi in seguito un telrad oppure un cercatore RACI... con un buon allineamento alla polare se impari a farlo bene puoi inseguire su un asse con riprese brevi e qualcosa salta fuori.. Gli ingrandimenti non interessano ti serve una focale veloce, e poi con una barlow in visuale risolvi sempre..

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  4. #14
    Meteora L'avatar di Francesco95
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    18
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Primo telescopio: quale fra questi?

    Citazione Originariamente Scritto da paperbike Visualizza Messaggio
    Per catturare il segnale da oggetti del profondo cielo hai bisogno di fare foto a lunga esposizione, e quindi un sistema che ti permetta di fare questo,in alternativa puoi fare foto brevi tipo 10" ma per ottenere lo stesso segnale devi fare almeno 150/200 scatti. Ti conviene?
    Comunque tutto si può fare.
    Il motore A.R non serve per mantenere l’oggetto fisso e quindi permettere di fare foto a lunga esposizione?

  5. #15
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,326
    Taggato in
    248 Post(s)

    Re: Primo telescopio: quale fra questi?

    Si, ma non con questo tele, è leggero e insegue il giusto, ti farebbe solo casini, l'unica è fare brevi esposizioni...
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  6. #16
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,326
    Taggato in
    248 Post(s)

    Re: Primo telescopio: quale fra questi?

    Pensa che per garantirti qualcosa di appena serio servirebbe una configurazione come questa..
    https://www.loisirsplaisirs.com/skyw...-pro-goto.html
    Quindi va bene un avventura ma senza pretese...
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  7. #17
    Meteora L'avatar di Francesco95
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    18
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Primo telescopio: quale fra questi?

    Citazione Originariamente Scritto da frignanoit Visualizza Messaggio
    Hai inquadrato tutto, l'unico che vale la spesa per provarci è il primo, al massimo ci aggiungi in seguito un telrad oppure un cercatore RACI... con un buon allineamento alla polare se impari a farlo bene puoi inseguire su un asse con riprese brevi e qualcosa salta fuori.. Gli ingrandimenti non interessano ti serve una focale veloce, e poi con una barlow in visuale risolvi sempre..
    Ma il problema risiede solo nel treppiede o principalmente nella montatura?perche eventualmente potrei pensare di comprare in seguito un treppiede più robusto. Quella del celestron è una montatura cg3 mentre quella degli altri dovrebbe essere una eq2 o eq3, non conosco le differenze fra le due, ma se mi dici che la prima è migliore mi fido

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #18
    Meteora L'avatar di Francesco95
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    18
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Primo telescopio: quale fra questi?

    Ho dimenticato anche di metterci l’omegon 150/750, ha una montatura eq3

  9. #19
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,326
    Taggato in
    248 Post(s)

    Re: Primo telescopio: quale fra questi?

    Il problema risiede nell'insieme per fare astrofoto con profitto servono attrezzature adeguate, diametro, focale, montatura pesante, meccanica di un certo livello, sistemi di inseguimento, guida computerizzata ecc. ecc.. Si parla di migliaglia di euro, quello che ti ho linkato su HEQ-5 è il minimo e siamo già oltre 1000,00€...
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  10. #20
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,651
    Taggato in
    1042 Post(s)

    Re: Primo telescopio: quale fra questi?

    Il mio principale interesse resta il deep sky
    Potresti essere uno dei pochi soddisfatti dal 130/650, visto che t'interessa il deep sky fotografico.

    Il motore A.R non serve per mantenere l’oggetto fisso e quindi permettere di fare foto a lunga esposizione?
    Sì e no. L'oggetto rimane "abbastanza" centrato, ma per un lasso di tempo breve; poi bisogna correggere il puntamento.
    Una montatura 10 Micron consente esposizioni non guidate di 30 minuti, ma costa più di 13 000 Euro senza accessori.
    Serve un altro telescopio da affiancare al Newton per guidare l'esposizione. Una montatura computerizzata esegue automaticamente questa funzione. I motori "semplici" sono pensati per uso visuale, con l'intento di risparmiarsi l'inseguimento manuale; per uso fotografico, come già detto, è necessario usare un telescopio guida.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

Discussioni Simili

  1. Quale tra questi oculari planetari per mak 150
    Di emiscio78 nel forum Accessori
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 23-08-2017, 19:22
  2. Quale di questi due telescopi è migliore?
    Di Drew nel forum Primo strumento
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 10-06-2016, 20:27
  3. Quale fra questi?
    Di Jacopulsar nel forum Primo strumento
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 31-05-2016, 21:15
  4. Quale tra questi 10x50?
    Di Lynch nel forum Binocoli
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-04-2016, 17:16
  5. Primo telescopio, quale tra questi
    Di Lynch nel forum Primo strumento
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 01-04-2016, 19:31

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •