Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Celestron CPC 800 xlt

  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di longoster
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Lohr am Main, Bavaria, Germania
    Messaggi
    149
    Taggato in
    0 Post(s)

    Celestron CPC 800 xlt

    Ciao a tutti
    provo a fare la mia prima recensione del mio strumento al quale sono molto affezionato.


    cpc800.jpg

    CARATTERISTICHE TECNICHE

    Marchio: Celestron
    Modello: CPC 800 xlt
    Configurazione ottica: Schmidt-Cassegrain
    Diametro: 203mm
    Focale: 2032mm
    Trattamento: Starbright XLT
    Ostruzione: 63,5mm
    Risoluzione: 0.68 arc sec
    Lunghezza tubo ottico: 432mm
    Peso telescopio: 18,5kg
    Peso treppiede: 8,4kg


    SPECIFICHE ELETTRONICHE
    Volt Ingresso: 12V DC
    GPS: Interno 16 canali
    Motori: DC servomotori con encoder Risoluzione: 0,1406arc sec
    Velocità: 3°/sec, 2°/sec, 0,5°/sec, 64x, 16x, 8x, 4x, 1x, 0,5x


    SOFTWARE
    Precisione Software: 24bit 0,08 arc sec
    Modalità di Inseguimento: Alt-Az, EQ Nord, EQ Sud
    Velocità di Inseguimento: Siderale, Lunare, Solare
    Procedure di Allineamento: SkyAlign, Auto Two-Star Align, Two-Star Align, Solar System Align, EQ North Align - EQ North Align
    Database: 42000 oggetti, 99 programmabili


    DOTAZIONE STANDARD
    Oculare Plossl 40mm e diametro 31,8mm
    Cercatore 8x50 con supporto montaggio rapido
    Diagonale: 90° da 31,8mm
    Visual Back da 31,8mm
    Software di Controllo NexRemote con cavo PC RS-232
    Adattatore Batteria Auto 12V


    Il telescopio quando viene acquistato presenta due imballaggi, uno per il tubo e uno per il treppiede entrambi abbastanza voluminosi.
    All'interno le protezioni di ottima qualità garantiscono un trasporto senza problemi.

    Il montaggio è immediato in quanto il tubo è montato tra due forcelle saldamente ancorate alla base rotonda dove sono collocati il pulsante di accensione e alcuni connettori che vedremo dopo.
    Il corpo va collocato sul treppiede, dotato sistema a bolla per una collocazione ottimale e fissato con tre viti a bloccaggio rapido.
    Ci accorgiamo subito della stabilità e solidità dello strumento, possiamo effettuare alcuni test per notare la bassissima presenza di vibrazioni.
    E' un ottimo strumento amatoriale per l'osservazione planetaria e deep sky, dotato di molti accessori (opzionali) anche per la fotografia astronomica.
    Il posizionamento se si è da soli, considerate il peso e l'ingombro a mio avviso si può fare in due step, treppiede e successivamente tubo.
    La base molto larga ospita due porte AUX, la porta PC e la porta AutoGuida, il pulsante di accensione e sotto di esso l'ingresso per l'alimentazione (di base c'è l'alimentatore da auto con un cavo lungo circa 5 m., quindi quello da 220V lo dovrete acquistare a parte, ed è una spesa irrisoria)

    alimentatore.jpg

    comodissimo ovviamente se fate osservazioni casalinghe come me.

    Il cercatore 8x50 a montaggio rapido è dotato del semplice sistema di regolazione a due sole viti (Alto/Basso - Destra/Sinistra). Puntare un oggetto risulta molto facile e intuitivo.

    La pulsantiera in dotazione intuitiva (leggere sempre il libretto di istruzioni) e leggera consente di avere una ampia gamma di configurazioni, allineamenti e ricerche di oggetti, cataologo NGC, Messier, Pianeti, Stelle con nomi conosciute etc.

    La tecnologia SkyAlign, integrata nei telescopi CPC, permette un allineamento veloce e preciso senza dover sapere per forza il nome dell'oggetto che stiamo puntando, volendo si possono selezionare addirittura la Luna i Pianeti o il Sole (operazione da effettuare SOLO con un filtro Astrosolar, ricordiamo che guardare direttamente il Sole ad occhio nudo con il telescopio arreca gravissimi danni irreparabili, attenzione !!!).

    La procedura è semplice il modulo GPS integrato acquisirà le coordinate geografiche e il tempo universale.
    A seconda del tipo di allineamento che scegliamo ci verrà richiesto di puntare uno, due o tre astri o un pianeta,
    ovviamente se visibile in quel momento dopo di che il telescopio sarà pronto per il GoTo degli oltre 40000 oggetti in memoria.

    Un accessorio molto interessante è il filtro Astrosolar che permette l'osservazione del Sole in tutte sicurezza.

    AstroSolar.jpg

    Le ottiche sono notevoli, le quali godono del trattamento XLT

    "Caratteristiche del nuovo trattamento StarBright XLT:
    1. Esclusivo rivestimento multistrato per gli specchi, costituito da strati di Alluminio, Quarzo e biossido di Titanio: la riflettività (media 93% contro il 90% dell’UHTC) è quasi piatta lungo lo spettro ed è ottimizzata sia nella zona visibile che in quella di sensibilità dei CCD
    2. Esclusivo trattamento antiriflesso multistrato per la lastra, costituito da strati di MgF2 (fluoruro di Magnesio) e HfO2 (biossido di Afnio), un raro elemento (del costo di oltre 2.000 $ al Kg) che offre una banda passante maggiore rispetto al Titanio usato nel trattamento UHTC.
    3. Vetro bianco ad alta trasmissione, usato per realizzare la lastra dei telescopi con XLT al posto del vetro a calce sodata. Il vetro bianco trasmette circa il 90.5% senza trattamento antiriflesso, ossia il 3.5% in più del vetro a calce sodata. Usando il vetro bianco con trattamento XLT la trasmissione media arriva al 97.4% contro il 91% del trattamento UHTC" (fonte Celestron)

    E' molto luminoso e provarlo la prima volta con la Luna è un esperienza unica.
    L'osservazione di Giove e Saturno è molto buona, anche utilizzando una lente Barlow non si risentono interferenze, per quanto riguarda l'osservazione deep sky non ho approfondito molto ma posso dire che per esempio la Nebulosa di Orione è tutta un'altra cosa vista con il CPC 800.
    Il firmware è aggiornabile tramite Internet/rete, rilasciati direttamente dal costruttore, inoltre esistono tantissimi siti e forum che trattano questo strumento.

    Il prezzo potrebbe essere una nota dolente, ma molti rivenditori adottano il sistema di pagamento rateale stessa cosa per gli accessori marcati Celestron.

    Non c'è una borsa per il trasporto a corredo ma anche in questo caso basta fare un giro nella rete e a prezzi di circa 140-150 € è possibile acquistarla.

    E' uno strumento che da molte soddisfazioni e durante l'utilizzo il tempo diverrà solamente una successione numerica alla quale non darete importanza.

    Buona osservazione a tutti.

    Questo post contiene 8 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,764
    Taggato in
    1862 Post(s)

    Re: Celestron CPC 800 xlt

    complimenti per lo strumento, io l'ho avuto e ne sono stato talmente soddisfatto di essere passato al 1100!
    l'800 l'ho venduto solo 15gg fa, ma mi sono subito pentito..... se non altro perchè mi ci ero affezionato
    il costo, secondo me non è eccessivo, sopratutto ora che ci sono forti sconti, ricordiamoci che è uno strumento che fa praticamente tutto da solo, meccanica a dir poco perfetta, e rigidità granitica ad un peso (l'800) molto gestibile....

  3. #3
    Nana Bruna L'avatar di longoster
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Lohr am Main, Bavaria, Germania
    Messaggi
    149
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Celestron CPC 800 xlt

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    complimenti per lo strumento, io l'ho avuto e ne sono stato talmente soddisfatto di essere passato al 1100!
    l'800 l'ho venduto solo 15gg fa, ma mi sono subito pentito..... se non altro perchè mi ci ero affezionato
    il costo, secondo me non è eccessivo, sopratutto ora che ci sono forti sconti, ricordiamoci che è uno strumento che fa praticamente tutto da solo, meccanica a dir poco perfetta, e rigidità granitica ad un peso (l'800) molto gestibile....
    Anche il 1100 è una bella bestia, ma sai io l'ho comprato un paio di anni fa, ora il prezzo è sceso sensibilmente, cmq per chi si deve sovvenzionare da solo è sempre una bella spesa, a me fa impazzire la serie Edge HD.
    Prima però le priorità sono la Neximage 5 e qualche altro filtro.

  4. #4
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,764
    Taggato in
    1862 Post(s)

    Re: Celestron CPC 800 xlt

    io lo comprai a settembre 2010, e lo pagai poco più di 2000€, l'ho venduto a 1000€
    anche io ho provato a metterci una webcam, la neximage "vecchio" modello, ma il mio win7 non ne ha voluto sapere di vederla...... rimandata indietro...... ho visto certi lavori con cpc800 e neximage veramente molto buoni.....

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di longoster
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Lohr am Main, Bavaria, Germania
    Messaggi
    149
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Celestron CPC 800 xlt

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    io lo comprai a settembre 2010, e lo pagai poco più di 2000€, l'ho venduto a 1000€
    anche io ho provato a metterci una webcam, la neximage "vecchio" modello, ma il mio win7 non ne ha voluto sapere di vederla...... rimandata indietro...... ho visto certi lavori con cpc800 e neximage veramente molto buoni.....
    caspita addirittura la metà anche io ho provato a venderlo ti dico la verità per provare a fare un passaggio di strumento ma nulla e allora mi sono detto...sarà destino?
    che software usi per il controllo remoto?

  6. #6
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,764
    Taggato in
    1862 Post(s)

    Re: Celestron CPC 800 xlt

    Citazione Originariamente Scritto da longoster Visualizza Messaggio
    che software usi per il controllo remoto?
    nessuno.... con il 280mm mi spingo sempre sotto cieli il più bui possibile, e mi affido solo al palmare del cpc, quando sto sul balcone di casa con un cielo da 19,60 di sqm ed inquinamento luminoso assurdo vado con il nexus 23-41x100 e mi diverto a cercare gli oggetti a mano.....

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di longoster
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Lohr am Main, Bavaria, Germania
    Messaggi
    149
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Celestron CPC 800 xlt

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    nessuno.... con il 280mm mi spingo sempre sotto cieli il più bui possibile, e mi affido solo al palmare del cpc, quando sto sul balcone di casa con un cielo da 19,60 di sqm ed inquinamento luminoso assurdo vado con il nexus 23-41x100 e mi diverto a cercare gli oggetti a mano.....
    anche io faccio come te, il software lo uso solo come riferimento cartografico, la remotizzazione la proverò penso il prossimo inverno

  8. #8
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,764
    Taggato in
    1862 Post(s)

    Re: Celestron CPC 800 xlt

    Citazione Originariamente Scritto da longoster Visualizza Messaggio
    Anche il 1100 è una bella bestia, a me fa impazzire la serie Edge HD.
    io ero innamorato del cpc800, e ritengo che dà delle immagini puntiformi e luminose, cosa che non ho notato in strumenti provati e conclamati "superiori" come il Meade 10".... è davvero uno bello strumento e ben fatto.... poi ho guardato dentro il 1100 e storia non ce ne è...... un treno di luce in più, dettagli planetari pazzeschi e galassie che prima con l'8" non si vedevano..... certo è impegnativo, pesi,acclimatamento non tutti alla lunga gli piace spostare 30kg di ota più 9 di tripod........
    l'edge hd non ci ho mai osservato...... ma per quello che costano e per il solo visuale, per me possono stare ancora sugli scaffali.....

  9. #9
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,764
    Taggato in
    1862 Post(s)

    Re: Celestron CPC 800 xlt

    Citazione Originariamente Scritto da longoster Visualizza Messaggio
    anche io faccio come te, il software lo uso solo come riferimento cartografico, la remotizzazione la proverò penso il prossimo inverno
    ma tu lo hai provata l'installazione del cd per il controllo remoto? io lo avevo fatto.... mi dava 30gg di prova e poi era a pagamento....... con questo nuovo ancora non ci ho provato....

  10. #10
    Nana Bruna L'avatar di longoster
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Lohr am Main, Bavaria, Germania
    Messaggi
    149
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Celestron CPC 800 xlt

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    io ero innamorato del cpc800, e ritengo che dà delle immagini puntiformi e luminose, cosa che non ho notato in strumenti provati e conclamati "superiori" come il Meade 10".... è davvero uno bello strumento e ben fatto.... poi ho guardato dentro il 1100 e storia non ce ne è...... un treno di luce in più, dettagli planetari pazzeschi e galassie che prima con l'8" non si vedevano..... certo è impegnativo, pesi,acclimatamento non tutti alla lunga gli piace spostare 30kg di ota più 9 di tripod........
    l'edge hd non ci ho mai osservato...... ma per quello che costano e per il solo visuale, per me possono stare ancora sugli scaffali.....

    beh parliamo di cifre assurde per noi comuni mortali, 8000-13000 (il C8 mi pare) euro il solo tubo...a me già il mio sembrava grandissimo, immagino il tuo...è un bella emozione utilizzare strumenti simili, ho avuto un periodo di stasi per svariati motivi, ma è da un pò che sto facendo osservazione molto spinta e sono molto soddisfatto.
    è veramente un ottimo prodotto

Discussioni Simili

  1. celestron nexstar 127 slt
    Di garmau nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 148
    Ultimo Messaggio: 09-10-2017, 20:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •