Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: T.e.s.s.

Visualizzazione Elencata

  1. #1
    Staff • Autore L'avatar di corrado973
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Quartucciu (CA)
    Messaggi
    3,858
    Taggato in
    346 Post(s)

    T.e.s.s.

    La prossima missione di caccia ai pianeti della NASA è arrivata in Florida per iniziare i preparativi per il lancio. Mi riferisco al l lancio del Transiting Exoplanet Survey Satellite (TESS) su un razzo SpaceX Falcon 9 della stazione aeronautica di Cape Canaveral, vicino al Kennedy Space Center della NASA in Florida, non prima del 16 aprile, in attesa dell'approvazione dell'intervallo. TESS è stato consegnato il 12 febbraio a bordo di un camion da Orbital ATK a Dulles, in Virginia, dove è stato assemblato e testato durante 2017. Nel corso del prossimo mese, il veicolo spaziale sarà preparato per il lancio presso la Kennedy Payload Hazardous Servicing Facility (PHSF).

    ksc20180213phkls010002.jpg

    E a propostio di Space x è molto importante sapere che SpaceX incassa la certificazione della NASA per l’utilizzo dell’attuale versione del Falcon 9 nel lancio di alcune categorie di missioni scientifiche dell’agenzia spaziale. Si tratta di un passo fondamentale e necessarioproprio per il prossimo lancio del telescopio spaziale TESS.

    TESS avrà l’ambizioso obiettivo di esaminare le stelle di classe spettrale G e K, ossia nane gialle e arancioni, in un catalogo di almeno 500.000 stelle tra cui ci si aspetta di trovare circa 3.000 pianeti in transito, di cui circa 500 con dimensioni assimilabili a pianeti terrestri o a super-terre. Per far questo, TESS sarà lanciato in un’orbita ellittica in risonanza 2:1 rispetto all’orbita lunare mai usata prima, chiamata P/2. L’apogeo dell’orbita di 373.368 km è calcolato per mantenersi a distanza dalla Luna, che rappresenta un agente destabilizzante, sebbene la massima distanza di TESS dalla Terra sarà molto simile a quella del satellite naturale terrestre. L’orbita acquisita ha l’obiettivo di rimanere stabile per decenni, con lo scopo di mantenere le lenti del telescopio a temperature costanti. Tuttavia, la particolarità dell’orbita limita fortemente la finestra di lancio di TESS: tra marzo e giugno ci saranno solo 40 giorni che potranno garantire al Falcon 9 di inserire il satellite nell’orbita desiderata.

    Non ci resta che aspettare per raccontare l'inizio della sua avvenura

    Fonti:
    https://www.astronautinews.it/2018/0...ancio-di-tess/
    https://www.nasa.gov/feature/goddard...ter-for-launch
    Dobson gso 10",oculari:30mm,25mm,16mm,9mm,5mm. Barlow televue 2x,vari binocoli.
    Fotocamera bridge Panasonic FZ72 S C B2 La Sardegna col Bepop2

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •