Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 40 di 40

Discussione: Vixen visac 200l

  1. #31
    SuperNova L'avatar di cherubino
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Milano, Italia
    Messaggi
    3,470
    Taggato in
    400 Post(s)

    Re: Vixen visac 200l

    Giovanni 7, perché asserisci cose non corrette?
    Il buon Cherubino NON denigra il C8 HD.
    Se vuoi far passare questo concetto sono costretto a smentirti e consiglio la lettura attenta del mio articolo.

    Io non denigro nulla, ho solo detto che, nell'uso visuale generale, nella gestione della meccanica, e in alcuni aspetti per me fondamentali di uno strumento il VISAC mi appare migliore dei vari HD e ACF che altro non sono che i cloni dei cloni con modifica di componenti ottiche in un progetto che di sua natura è diverso e che cercano di mantenere in vita un prodotto "vecchio" e meccanicamente sottotono inoltre con impennate di prezzo ingiustificabili. Uno schifo la logica Meade che cambia semplicemente la curvatura del secondario (e pompa i prezzi dei suoi strumenti a F10 in modo assurdo), già un po' meglio la filosofia Celestron che, quantomeno, ripensa il percorso ottico e inserisce elementi di correzione tra primario e secondario (che tra l'altro viene passato dalla luce 2 volte come in molti sub corretti compound, dai Kleztov in poi).

    Io non vendo telescopi, non me li regalano, nemmeno mi fanno sconti particolari quando li compro.
    Indi non ho alcun interesse a spingere questo o quello tanto più che la metà dei miei test o quasi riguardano strumenti non più in commercializzazione o pseudo rari e quando parlo di ottiche in produzione oggi non sono sovente lusinghiero, specialmente nei confronti dei commercianti odierni multimarchio che sono dei semplici rimarchiatori e riverniciatori di prodotti mediamente scadenti e imbellettati realizzati massivamente da aziende a costo produzione bassissimo.
    Faccio altro nella vita, che tra l'altro ritengo personalmente più gratificante e professionalmente parlando elevato che non essere un mero commerciante (qualsiasi sia la merce in questione).
    Per quanto poi tu abbia a cuore citare le prove sui banchi ottici mi permetto un consiglio che porterebbe a molti tanti sorrisi e anche cocenti delusioni.
    Se andaste a visitare i luoghi "arcani e magici" dove vengono realizzati i test degli strumenti che vengono venduti con certificazione temo che vi ricredereste sia sulla affidabilità che sulla veridicità di questi test inficiati da più di una condizione di contorno quantomeno "poco controllata".

    L'occhio umano, se allenato da un po' di studio teorico ed esperienza, è sufficiente per discriminare, almeno a livello puramente amatoriale (quindi il nostro) un'ottica buona da una passabile o da una da scartare.
    Non sto con questo denigrando la validità del metodo scientifico di controllo applicabile ad un prodotto. Sto solo dicendo che in certi ambiti serve a poco ed è molto poco utile soprattutto quando tra la resa di una ottica a banco e il suo utilizzo sul campo ci si mette "l'astrofilo" (nel bene e nel male).

    Quello che a me piace del VISAC è che è un progetto INNOVATIVO, oggi come 20 anni fa.
    E' innovativo perché il primario ha una correzione di curvatura data da un trattamento (!) e non è una idea da poco (pur con i suoi svantaggi), è innovativo perché è stato il primo o quasi a porre un focheggiatore esterno NON come upgrade per correggere un problema meccanico ma per scelta progettuale ben determinata. E' innovativo perché rende regolabile "tutto" all'astroflo che, di fatto, compra uno strumento da poco (tali finezze esistevano solo sugli strumenti professionali). E' innovativo perché se ne infischia delle mode e realizza un supporto del secondario granitico e ben dimensionato.

    Paolo
    Ultima modifica di cherubino; 01-03-2018 alle 06:49

  2. #32
    Bannato L'avatar di giovanni7
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Lecce
    Messaggi
    125
    Taggato in
    18 Post(s)

    Re: Vixen visac 200l

    Ho poco tempo, per motivi di lavoro, rispondo frettolosamente,
    Chiedo scusa se ho interpretato male
    Per quanto riguarda i banchi ottici, ora ho un serio rivenditore che ne ha uno affidabile con gente capace di usarlo,
    In Puglia alcuni anni fà costruivano lenti anche per telescopi ,dove si forniva la Konus è la vecchia Meade, lo so perchè lavorava mio amico astrofilo , ho visto con i miei occhi cosa significa lavorare una semplice lente da 127mm o uno specchio da 150mm, Peccato che le cose belle è funzionali , le distruggono perchè gli assemblatori hanno demandato la produzione delle lenti ai Cinesi
    Devo andare mi scuso di aver interpretato male.

  3. #33
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,700
    Taggato in
    1857 Post(s)

    Re: Vixen visac 200l

    Citazione Originariamente Scritto da cherubino Visualizza Messaggio
    Se andaste a visitare i luoghi "arcani e magici" dove vengono realizzati i test degli strumenti che vengono venduti con certificazione temo che vi ricredereste sia sulla affidabilità che sulla veridicità di questi test inficiati da più di una condizione di contorno quantomeno "poco controllata".

    L'occhio umano, se allenato da un po' di studio teorico ed esperienza, è sufficiente per discriminare, almeno a livello puramente amatoriale (quindi il nostro) un'ottica buona da una passabile o da una da scartare.
    applausi!

  4. #34
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,250
    Taggato in
    100 Post(s)

    Re: Vixen visac 200l

    Citazione Originariamente Scritto da cherubino Visualizza Messaggio
    Se andaste a visitare i luoghi "arcani e magici" dove vengono realizzati i test degli strumenti che vengono venduti con certificazione temo che vi ricredereste sia sulla affidabilità che sulla veridicità di questi test inficiati da più di una condizione di contorno quantomeno "poco controllata".
    Concordo, ho avuto modo di leggere il disciplinare per le procedure necessarie a una corretta misura interferometrica (era della società francese AMOS) e tra locali climatizzati con sistama di controllo entro i 0,05°C e umidità controllata entro 0,5%, (tanto per dare un dato, basta una differenza 0,2° per sballare il risultato di una misura interferomentrica dell'1%, come basta una variazione di umidità del 3% per portare allo stesso errore) sistema attivo di dissipazione delle microvibrazioni del banco di controllo, sistema di vincolo dell'ottica per evitare flessioni, sistema di controllo di ricezione del segnale di ritorno, misure reiterate (almeno 40) e mediate oltre ad altre "piccolezze" come ad esempio il controllo ciclico da ente terzo certificato per la verifica e calibrazione.

    In tutta onestà dopo aver letto tale disciplinare e l'entità (ampia) degli errori di misura a cui può portare anche uno solo di questi parametri se non controllati perfettamente, dubito moltissimo che i sistemi interferometrici "caserecci" (ad esempio come quello del celeberrimo Rohr) di privati o "persone giuridiche" che non abbiano investito una cospicua (e intendo veramente cospiscua) somma possano tirar fuori misure "credibili", tanto è vero che mi risulta che i test report commerciali rilasciati da diversi venditori su certi strumenti non abbiano alcuna validità legale in caso di contenzioso.
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  5. #35
    Nana Bruna L'avatar di hu.go
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Finale Emilia (MO)
    Messaggi
    185
    Taggato in
    19 Post(s)

    Re: Vixen visac 200l

    Citazione Originariamente Scritto da giovanni7 Visualizza Messaggio
    @hu.go
    Non entriamo in discorsi psicologici
    ...
    Il C8HD è aplanatico diversamente dai normali XLT
    Ha un sistema focheggiatura migliore verso gli XLT
    ...
    All'oculare le stelle sono puntiformi e godibili diversamente dai XLT
    [Inizio OT]
    - il C8HD è aplanatico ai bordi. Serve in visuale avere un correttore di campo per i bordi?
    - è vero che gli SCT sono conosciuti per avere problemi di mirror shift dovuto allo spostamento dello specchio. Però di tutti gli SCT è proprio il C8 quello che ne risente di meno di questo problema. Ed è sicuramente meno giustificato mettere un focheggiatore esterno (che se è di quelli montati nel treno ottico generano anche l'effetto secondario di allungare la focale).
    - anche sul XLT le stelle sono puntiformi. Avrai osservato (magari) in un C8 XLT non collimato? (certamente un XLT non fa competizione con un APO ma è alla pari di un C8HD in osservazione visuale a centro campo)

    Scrivo con cognizione di causa perché sono in visualista come te... ma visto che faccio solo visuale al 100% invece di comprarmi un C8 HD (che proprio il visuale non è il suo campo primario ma è nato per ambito fotografico) ho un normalissimo C8 XLT starbright.

    (rigorosamente made in USA però!)
    [Fine OT]
    Ultima modifica di hu.go; 01-03-2018 alle 18:35

  6. #36
    Pianeta L'avatar di Robicek
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Verona
    Messaggi
    94
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Vixen visac 200l

    <citazione>
    (rigorosamente made in USA però!)
    </citazione>

    Ancora con queste leggende? Un C8 XLT 'cinese' non ha nulla da invidiare a uno 'americano'....

  7. #37
    SuperGigante L'avatar di alextar
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    marcianise (CE)
    Messaggi
    2,711
    Taggato in
    425 Post(s)

    Re: Vixen visac 200l

    Dal sottoscala della mia infima cultura in materia di misurazioni e test strumentali: ho sempre sospettato che la paranoica dedizione verso tali procedure fosse materia più prossima - nella peggiore delle ipotesi - ad una subdola e raffinata scelta di marketing - nella migliore - ad una malcelata tendenza verso l'autoerotismo cerebrale.
    Est modus in rebus, il metodo scientifico è sicuramente importante, non scordiamoci però che siamo astrofili, semplici astrofili
    Dobson 200/1200 oculari ortho 6mm ed planetary 5mm, Plossl 15mm superplossl 10mm 25mm, barlow 3x Coma barlow 2x skywatcher dashcamere, la prima che mi capita a tiro

  8. #38
    Pianeta L'avatar di Marco Retucci
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    52
    Taggato in
    2 Post(s)

    Vixen visac 200l

    In primis, Paolo, complimenti per la completa e sempre interessante e non banale recensione del VC200L, un tubo che ha sempre incuriosito anche me... e se un giorno magari arriverá nella mia “scuderia” certamente tu avrai contribuito...

    In secondo luogo, in merito alla capacità o meno di valutare le performance ottiche di uno strumento, la mia esperienza mi sta portando a pensare che sia una pratica molto delicata e comunque fortemente influenzata sia dalle condizioni del test, sia dalle capacità percettive del singolo. Personalmente amo comparare telescopi fianco a fianco, in maniera tale, se volete, da annullare il fattore condizioni del test in quanto prendendo sempre a paragone una OTA conosciuta, affidabile e performante come il mio TSA 102 (tramite la quale riesco a “valutare in maniera abbastanza affidabile” le condizioni osservative) riesco a meglio interpretare quando mi restituisce l’ottica che sto testando...

    Verissimo il fatto che spesso bolliamo come scarse alcune ottiche che in effetti non performano perché non sono messe ben a punto, com’è altrettanto vero che trovare il limite di performance di uno strumento non è sempre facile, poichè non si sa a priori ne dove sia ne quanto e', e qui solo l’esperienza e la conoscenza aiutano...


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di Marco Retucci; 03-03-2018 alle 01:39

  9. #39
    SuperNova L'avatar di cherubino
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Milano, Italia
    Messaggi
    3,470
    Taggato in
    400 Post(s)

    Re: Vixen visac 200l

    Concordo con te, Marco.

    I migliori test possibili sono quelli che affiancano gli strumenti "contendenti".
    Benché i diversi treni ottici possano in qualche modo inficiare un poco i risultati è indubbio che la contemporaneità di visione tende ad eliminare l'effetto "ah mi ricordo che dieci giorni fa nell'altro telescopio vedevo così..".
    Per questo motivo ho aperto, un anno fa o poco più, la sezione "FIGHTING TELESCOPES".
    Va anche detto, a parte i pochi test realmente SIDE to SIDE che si ha tempo e occasione di effettuare, che l'avere molti strumenti e il tenerli almeno per una stagione permette di conoscerli un po' meglio di quanto avviene ad esempio per i test che compaiono su riviste o siti vari che sono il frutto solitamente dell'esperienza di una o due sere di osservazioni, magari anche in condizioni di seeing, umidità e temperatura molto eterogenee.

    Paolo

  10. #40
    Pianeta L'avatar di Marco Retucci
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    52
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Vixen visac 200l

    in effetti ho apprezzato molto la tua sezione “fighting telescope”... io di recente mi son regalato una bella (non esteticamente parlando) montatura alt-az con moti micrometrici e la possibilità di installare e allineare due tubi ottici proprio per poter osservare contemporaneamente con due diversi strumenti lo stesso soggetto... impressionante le impressioni e riflessioni che riserva questo modo di osservare! perfino su come trovare il punto di fuoco su due strumenti diversi, anche e solo della stessa tipologia ma di diverso rapporto focale, sono evidenti differenze e caratteristiche peculiari, un esempio su tutti la differenza di “facilità” nel trovare il punto di fuoco e il grado di insensibilità alle microcorrezioni tra due rifrattori uno f/5 e l’altro f/8!


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. Saturno e Visac 200L
    Di cherubino nel forum Sketches
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 18-08-2017, 22:07
  2. Vixen gp
    Di Disnomia nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 05-10-2016, 13:11
  3. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 09-05-2016, 11:50
  4. Vixen 70s
    Di lantaca nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 06-04-2016, 10:23
  5. Vixen visac 200
    Di cherubino nel forum Autorecensioni
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 30-10-2013, 19:30

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •