Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14
  1. #1
    Pianeta L'avatar di Luca Nevski
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    96
    Taggato in
    0 Post(s)

    Lunghezza focale catadiottrici

    Salve,

    Ho un dubbio che spero possiate aiutarmi a risolvere sulla misurazione della lunghezza focale nei catadiottrici.
    La lunghezza focale viene definita "la distanza tra il centro ottico di una lente (o specchio) ed il piano focale misurato generalmente in millimetri".
    Quindi nel caso di un Newton 150/750 la luce percorrerà 750 mm dallo specchio primario al secondario, corretto?

    Se però prendo uno Schmidt Cassegrain, diciamo il classico C8 200/2000, anche considerando il percorso lastra correttrice-primario-secondario, non capisco come faccia luce a percorrere 2 metri in circa 40cm di tubo.

    Probabilmente mi sta sfuggendo qualcosa però giuro che non ci arrivo

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Pianeta L'avatar di blonqvist1975
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Taranto
    Messaggi
    38
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Lunghezza focale catadiottrici

    Consideralo come due telescopi in serie. Il primo è quello che devia i raggi dal primario al secondario ed è f2 circa (58 lunghezza 23 apertura).
    Il secondo è quello tra secondario e fuoco (dove inserisci l'oculare) di f5 circa.
    F2*f5 = f10
    Quindi con un diametro di 20 cm hai 200 di focale equivalente.
    Ovviamente prendilo con le pinze ma più o meno è questa la spiegazione

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Gigante L'avatar di carlodob300
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    1,594
    Taggato in
    102 Post(s)

    Re: Lunghezza focale catadiottrici

    750 non e' la distanza tra primario e secondario ma tra primario e piano focale (che per farla breve coincide con l'oculare)

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson SW 12" truss+binoscopio autocostruito 127/820+70/500-torretta w.o.- Oculari 24mm/82°- Baader zoom 8-24+ Barlow baader 2,25x - Filtri OIII TS baader uhc-s.

  4. #4
    Nana Bianca L'avatar di Salvatore
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Zurigo-Catania
    Messaggi
    5,550
    Taggato in
    825 Post(s)

    Re: Lunghezza focale catadiottrici

    Ciao forse questa immagine ti potrebbe aiutare a capire...

    https://www.google.it/search?q=schem...8zGvBgR01nvOM:

    Poi é il rapporto f degli specchi a determinare la lunghezza focale , dicendolo cosi in parole povere.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    La Mia Strumentazione
    Sempre con gli occhi verso il cielo

  5. #5
    Pianeta L'avatar di blonqvist1975
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Taranto
    Messaggi
    38
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Lunghezza focale catadiottrici

    In effetti la luce non compie un percorso di 200 cm ma attraverso rapporti di riflessione ne compie uno "equivalente"

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Nana Bianca L'avatar di Salvatore
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Zurigo-Catania
    Messaggi
    5,550
    Taggato in
    825 Post(s)

    Re: Lunghezza focale catadiottrici

    Come hai detto é il rapporto degli specchi nel caso di un C8 f/2 e f/5 ( quindi 2x5) generano il rapporto f10. Lo schema newton é diverso , in quel caso é solo lo specchio primario ad avere rapporto focale poiche il secondario é una superficie piana il cui compito é soltanto quello di riflettere la luce.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    La Mia Strumentazione
    Sempre con gli occhi verso il cielo

  7. #7
    Bannato L'avatar di giovanni7
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Lecce
    Messaggi
    125
    Taggato in
    18 Post(s)

    Re: Lunghezza focale catadiottrici

    Mettete in conto che gli SCT hanno lo specchio primario mobile, dire che è un f/10 fisso e improprio

  8. #8
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,304
    Taggato in
    1110 Post(s)

    Re: Lunghezza focale catadiottrici

    ...e infatti la lunghezza focale e, di conseguenza il rapporto focale, variano col variare della messa a fuoco; non moltissimo, ma variano.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  9. #9
    Pianeta L'avatar di Dino
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    44
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Lunghezza focale catadiottrici

    nel Newton la riflessione avviene solo una volta (il secondario devia semplicemente il fascio) quindi la distanza focale te la ritrovi quasi tutta espressa nella lunghezza del tubo, lo Schmidt riflette varie volte il fascio fino a che la luce percorre effettivamente la lunghezza focale percorrendo avanti e indietro il tubo per la distanza che serve, tu non la vedi per questo motivo......

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #10
    Pianeta L'avatar di Luca Nevski
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    96
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Lunghezza focale catadiottrici

    Perfetto quindi:
    - il piano focale è nel focheggiatore, nei Newton il secondario fa solo da diagonale
    - nei catadiottrici la lunghezza focale è "virtuale" ed è data dal rapporto focale di due elementi ottici

    Adesso mi è decisamente più chiaro quindi grazie a tutti

    Citazione Originariamente Scritto da Dino Visualizza Messaggio
    nel Newton la riflessione avviene solo una volta (il secondario devia semplicemente il fascio) quindi la distanza focale te la ritrovi quasi tutta espressa nella lunghezza del tubo, lo Schmidt riflette varie volte il fascio fino a che la luce percorre effettivamente la lunghezza focale percorrendo avanti e indietro il tubo per la distanza che serve, tu non la vedi per questo motivo......
    No ho già fatto i calcoli e non può percorrere fisicamente 2 metri.

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Luca Nevski; 25-02-2018 alle 19:43

Discussioni Simili

  1. Telescopio di guida in parallelo: lunghezza focale
    Di Data nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 22-10-2017, 12:18
  2. Telescopi con diametro uguale ma lunghezza focale differente
    Di pagno nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-01-2017, 17:16
  3. Catadiottrici
    Di Federico_ms nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 07-02-2016, 22:19
  4. Dovevo provarci, 6mt di lunghezza focale sulla ISS
    Di turi lo vecchio nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 04-02-2016, 22:41
  5. Dubbi su lunghezza focale e tempi d'esposizione
    Di zeppo nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 19-11-2015, 17:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •