Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 21

Discussione: Tempo d'integrazione

  1. #11
    Nana Bruna L'avatar di Maurizio_39
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    165
    Taggato in
    30 Post(s)

    Re: Tempo d'integrazione

    @Rop
    Utilizzo solo Registax, IRIS non l'ho capito troppo bene
    Avendo pressoché rinunciato alle foto a lunga posa per motivi sia di maltempo che per problemi di inseguimento conseguenti alla necessità di smontaggio e rimontaggio del sistema, ho avuto dei buoni e soddisfacenti risultati con una Celestron NexImage acquistata qualche tempo fà; spero di migliorarli prossimamente.
    Per l'elaborazione preferisco utilizzare Registax 6, che si presenta di più semplice uso e più diretto, e solo raramente IRIS che è realmente un po' più complicato. Però Iris sembra permettere elaborazioni più mirate, anche se i comandi debbono essere impartiti in un modo inusuale.
    Spesso elaboro il filmato con Registax fino al fotogramma finale, poi completo e affino l'operazione con IRIS o altro programma di IP.
    Comunque si ottengono risultati impensabili.
    Buon divertimento!

  2. #12
    Nana Rossa L'avatar di Rop
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    435
    Taggato in
    34 Post(s)

    Re: Tempo d'integrazione

    Scusate se faccio un po' di OT

    Ho trovato una mia recensione sulla camerina

    https://www.astronomia.com/forum/sho...ghlight=aptina

    Adesso però devo capire una cosa

    I tempi di integrazione si intendono sommando le pose ma sarebbe la stessa cosa fare una posa da 60 secondi piuttosto che 60 da 1 secondo?

    Non prende comunque più segnale la prima?

    Buona giornata
    MAK90 + EQ3.2 Nikon D3200
    Nikon Aculon A211 7x50

  3. #13
    Nana Bruna L'avatar di Maurizio_39
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    165
    Taggato in
    30 Post(s)

    Re: Tempo d'integrazione

    Ciao @Rop

    ..ma sarebbe la stessa cosa fare una posa da 60 secondi piuttosto che 60 da 1 secondo?
    Non so se questa camerina funziona come la mia webcam, che registra una sequenza di fotogrammi, scattati con una frequenza impostabile da 5 a 30 f/s ed esposizione da 0.2 a 0.0001 s.
    Ovviamente i due valori debbono impostarsi in modo compatibile.
    Caricando poi questa sequenza su Registax, esso provvede a selezionare i fotogrammi in ordine di “bontà”, ad allinearli e ad accatastarli, prendendo l’informazione comune in essi contenuta, ma senza sommarli. Quindi ognuno ha l’esposizione comune fissata e questa è anche l'esposizione dell'immagine risultante finale.
    Questo è un limite per la webcam che, non consentendo lunghe esposizioni (anche se ho notizia di webcams che permettono esposizioni più lunghe), è adatta solo a soggetti luminosi (Luna, pianeti maggiori), che non hanno quindi bisogno di essere sommati per aumentarne la visibilità, anzi!
    A mio parere, se si volesse applicare tale tecnica a oggetti scarsamente luminosi, ciò sarebbe eventualmente limitato a quelli che, alla massima esposizione permessa dalla webcam, sono in grado dare origine ad una immagine scura ma visibile e dettagliata, in modo che il programma di allineamento ed accatastamento possa disporre dei particolari dettagli su cui allineare.
    Onestamente la vedo difficile. Vale sempre il principio che i programmi IP non possono creare dettagli che non vedono, per cui questi dovrebbero essere già presenti, anche se scuri, sui singoli fotogrammi della sequenza.
    Non so se questo risponde al tuo quesito.
    Ciao, e buona settimana!

    P.S. Speriamo di non aver abusato troppo del OT (per gli Italiani FT)
    Ultima modifica di Maurizio_39; 14-05-2018 alle 20:59 Motivo: Errata corrige

  4. #14
    Nana Rossa L'avatar di Rop
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    435
    Taggato in
    34 Post(s)

    Re: Tempo d'integrazione

    Grazie della risposta .. Si e no, il mio dubbio non era incentrato nella mia cam ma più in generale (se ho capito quanto sopra del post iniziale)

    Faccio un esempio ma non è reale mi serve per capire meglio

    Con un dato tele e una data camera per riprendere una magnitudine ho necessità di avere un tot di secondi di esposizione ... Corretto? Diciamo per avere un minimo di segnale

    Se (mettiamo caso) devo fare minimo 30 secondi di posa è diverso che fare 2 pose da 15 o 3 da 10 o 30 da 1 secondo corretto?

    Buona serata
    MAK90 + EQ3.2 Nikon D3200
    Nikon Aculon A211 7x50

  5. #15
    Nana Bruna L'avatar di Maurizio_39
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    165
    Taggato in
    30 Post(s)

    Re: Tempo d'integrazione

    @Rop
    ...devo fare minimo 30 secondi di posa è diverso che fare 2 pose da 15 o 3 da 10 o 30 da 1 secondo corretto?
    Ora ovviamente stiamo parlando di un camera CCD.
    A mio parere è corretto quanto dici. Dopo le dovrai sommare ed avrai una immagine finale più luminosa che avrà tutti i dettagli delle immagini che hai sommato, schiariti ed evidenti.
    Buona serata anche a te!

  6. #16
    Nana Bruna L'avatar di Maurizio_39
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    165
    Taggato in
    30 Post(s)

    Re: Tempo d'integrazione

    @Rop Però tieni sempre presente quello che ho detto in precedenza:

    Vale sempre il principio che i programmi IP non possono creare dettagli che non vedono, per cui questi dovrebbero essere già presenti, anche se scuri, sui singoli fotogrammi della sequenza.
    Le immagini poco esposte possono essere veramente povere di dettagli!
    Se quindi nella tua domanda come segnale intendi la capacità di arricchimento in dettagli, è indubbio che l'esposizione per 60" è superiore a 60 esposizioni da 1".
    Ultima modifica di Maurizio_39; 15-05-2018 alle 09:12 Motivo: Aggiunta

  7. #17
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,593
    Taggato in
    1845 Post(s)

    Re: Tempo d'integrazione

    sposto in -Deep Sky-
    rimanete in tema col titolo della discussione per cortesia...

  8. #18
    Nana Bruna L'avatar di Maurizio_39
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    165
    Taggato in
    30 Post(s)

    Re: Tempo d'integrazione

    ...rimanete in tema
    In effetti mi sembrava che fossimo ancora in tema.
    Infine si è parlato di come e quanto la ripartizione del tempo d'integrazione influisca sull'esito finale, non si è fatto riferimento ad oggetti specifici o particolari ma al caso generale.
    Comunque cercherò di capire la distinzione e a far meglio nel futuro.
    Cieli sereni a tutti.

  9. #19
    Pianeta L'avatar di francler
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    48
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Tempo d'integrazione

    Ciao, mi è stato segnalato il tuo profilo dopo aver fatto una domanda riguardante l'astrofotografia. Premetto che non so nulla, ma c'è un problema che mi sono posto e che vorrei provare a risolvere (lo trovi nella mia discussione "Simulatore di esposizione in tempo reale").
    Vorrei capire a fondo tutto quello che hai scritto in questo topic, ma purtroppo mi sono dovuto fermare alla prima espressione.
    Cos'è il termine nella prima espressione? E ? Ce ne sono diversi altri in verità, quindi mi fermo qui

    PS:
    [out of topic alert: vedo che c'è già stato un richiamo da parte del moderatore, se dovessi sgarrare con la seguente affermazione provvederò a rimuoverla]
    Nella mia discussione ho parlato di implementare un modello probabilistico che risolva più o meno lo stesso problema che hai posto, ossia di trovare una relazione che permetta di trovare il tempo di esposizione:



    Dove i sono vari parametri. Il modello che vorrei proporre, invece, si basa sulla massimizzazione della verosimiglianza (è la probabilità che accada una cosa sapendo che ne è accaduta un'altra), ad esempio se so che ho un pixel ha captato le intensità (vettoriale per considerare tre componenti cromatiche) dove t indica vari istanti di campionamento (e.g. t=(1,2,3,4) secondi), vado a calcolare:



    Dove è un'intensità e T un istante di tempo molto lontano dai t. In pratica, si va a calcolare delle probabilità al posto di espressioni analitiche. Ok, non va a stimare il tempo di esposizione, ma le espressioni che hai riportato sono di fondamentale importanza per fare questo genere di calcoli (oltre a dei dati), per questo vorrei capirle a fondo.
    Attendo speranzoso tuoi commenti, osservazioni (o insulti ).
    Ultima modifica di francler; 26-08-2018 alle 19:57

  10. #20
    Nana Bruna L'avatar di Maurizio_39
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    165
    Taggato in
    30 Post(s)

    Re: Tempo d'integrazione

    @francler
    Mi scuso per il ritardo nella risposta ma sono stato altrove per un paio di mesi.
    Concedimi qualche giorno per rinfrescarmi le idee e per dare un'occhiata a quello che hai scritto in precedenza, poi ti prometto che mi farò vivo.
    Ciao. Maurizio39

Discussioni Simili

  1. Problemi integrazione PIX
    Di nicola66 nel forum Software Generale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 03-05-2017, 12:59
  2. Piu' integrazione meno segnale
    Di david3 nel forum Deep Sky
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04-12-2016, 10:16
  3. Pleiadi, integrazione 2015 e 2016
    Di bluvega nel forum Deep Sky
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 04-11-2016, 13:29
  4. Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 14-04-2014, 11:04
  5. M27 - integrazione..
    Di rubens nel forum Deep Sky
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 04-07-2013, 16:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •